Dax, prima di nuovi massimi probabile chiusura del gap rialzista?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
 
L’indice Dax di nuovo lì, nelle vicinanze dei massimi storici, i più recenti, segnati lo scorso 16 marzo a 12.219 punti. L’apertura in gap rialzista della seduta di ieri ha permesso di riportarsi di un balzo sopra quota 12.000, allontanando il rischio che la caduta della media mobile a 14 giorni, a 11.930 punti, provocasse il ritorno dello scenario di breve termine in posizione di neutralità. 
 
L’indice tedesco potrebbe ora chiudere il gap lasciato aperto ieri a 12.020 prima di dare l’assalto ai citati massimi. Solo una violazione decisa di questi ultimi rilancerebbe lo scenario rialzista con primo obiettivo a 12.570. Sul fronte opposto la violazione della media mobile di breve termine provocherebbe invece un test della trendline rialzista risalente dai minimi del 6 e 15 gennaio a 11.677 punti.
 
Scenario rialzista: Long potrebbero essere avviati da 12.100 punti e avere come obiettivi 12.149 e 12.219 punti. Lo stop loss scatterebbe a 12.065.
 
Scenario ribassista: Apertura di posizioni short possibile da 12.090 punti con obiettivi 12.060 e 12.020. Chiusura posizione a 12.112. 

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori