DAX atteso al test della resistenza statica a 9.930 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura interlocutoria venerdì scorso per il Dax, sopra la media mobile a 14 giorni transitante a 9.717 punti ma senza segnali positivi. In tal senso l’indice tedesco dovrebbe superare al rialzo quota 9.929 punti, dove verrebbe definitivamente chiuso il gap ribassista lasciato aperto lo scorso 13 gennaio. Il superamento di questa quota darebbe un segnale positivo di breve termine e aprirebbe a un ritorno sopra 10.000 punti, con primo obiettivo sui massimi di seduta del 13 gennaio a 10.164 e successivamente in area 10.400. Sul fronte opposto da monitorare l’area dei minimi di seduta di martedì scorso a 9.563 punti.

Scenario rialzista: L’apertura di posizioni long da 9.794 punti avrebbe obiettivi a 9.861 e 9.900. Lo stop loss potrebbe essere collocato a 9.757.

Scenario ribassista: L’apertura di posizioni short sotto 9.700 punti avrebbe target a 9.656 e 9.625 con uno stop loss che scatterebbe a 9.725.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori