Analisi tecnica su Ftse Mib, Buzzi e Moncler

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib

Oggi il Ftse Mib ci riprova a rimbalzare dopo aver chiuso ieri in calo del 6%, tornando sui minimi dal 2012. L’indice italiano oggi cerca di riportato a ridosso dei 16.000 punti, ma si consiglia cautela in questo momento per un approccio long. Sarebbe già positivo vedere oggi una chiusura sopra 16.500 punti, con target 17.000 e 17.500 punti. Al ribasso, invece, Il break dei 15.000 punti invece aprirebbe verso 14.500 e 14.000 punti.

Buzzi

Partenza sprint per Buzzi che ritorna a vedere i 16 euro, lasciandosi alle spalle la brutta seduta di ieri. Un primo segnale rialzista si avrebbe con il superamento dei 17,84 euro che, se infranto, potrebbe aprire la strada al titolo verso area 20 euro. Zona di resistenza molto forte per la presenza della ex trend line rialzista e della media mobile 200 periodi. Al ribasso, invece, il break dei 15 euro potrebbe innescare accelerazioni al ribasso verso i minimi intraday di ieri a 13 euro.

Moncler

Avvio in gap up per Moncler che torna sopra quota 30 euro, cercando di recuperare il forte ribasso della vigilia. Il titolo sta cercando nuovamente di rimbalzare dai livelli minimi che non si vedevano dal 2018. Solo con il break della resistenza a 31,74 euro Moncler potrebbe aspirare a un graduale ritorno verso 33 e 34 euro. Al contrario, il primo supporto da tenere monitorato è collocato a 28 euro che, se infranto, potrebbe provocare discese verso i minimi intraday di ieri a 25,89 euro.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori