Analisi tecnica Dax: prende respiro ma rimane vicino a 12.000

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Con una candela praticamente identica quanto a range di variazione dei prezzi ma una direzione di marcia opposta, il Dax ha ripercorso, ieri, in direzione opposta i rialzi di lunedì. Trovando come appoggio, sul grafico a trenta minuti, proprio i minimi delle sedute in area 11.940 e mancando di poco la chiusura del gap rialzista lasciato aperto a inizio settimana da quota 11.901. Il Dax rimane comunque nei pressi di quota 12.000 e mantiene la sua impostazione rialzista che potrebbe essere messa in discussione solo su cedimento della linea di tendenza rialzista risalente dai minimi di inizio gennaio e transitante a 11.690/695 punti. Supporto dinamico peraltro coadiuvato dalla presenza della media mobile a 14 giorni a 11.649. 
 
Scenario rialzista: L’apertura di nuove posizioni al rialzo potrebbe essere effettuata da 12.053 punti e avere come obiettivi 12.144 e 12.200 punti. Stop loss sotto quota 12.000.                      
 
Scenario ribassista: Operatività short su caduta di 11.900 punti con obiettivi a 11.845 e 11.824. Chiusura posizione a 11.950.        
 

www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori