BEST STOCKS VOL 10... ballando tra le bolle - Pagina 48
Dividendi Ftse Mib: pioggia di cedole oggi. Ecco chi stacca e le pi generose tra Azimut, Generali, ENI e Intesa
Stacco cedola oggi per molte delle big del listino milanese. E’ il pi importante appuntamento dell’anno con lo stacco dei dividendi 2022: sono infatti ben 19 le societ del Ftse …
Notti insonni pensando alle proprie finanze, ecco cosa occorre per gestire al meglio i risparmi
Il 27% degli italiani ha dichiarato di non aver dormito di notte almeno una volta negli ultimi sei mesi per problemi legati alla sfera finanziaria e a soffrire di questa …
L’inflazione pesa su tutti, tempo di cambiare le abitudini di spesa. Il crollo di Walmart & co. pi che un indizio
L?impennata dell?inflazione si fa sentire sempre di pi sui consumatori. All’iniziale batosta legala al caro energia tra bollette record e costo della benzina, adesso le ricadute sono a macchia d’olio. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #471
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    1,521
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1078 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Eniforever Visualizza Messaggio
    Mai successo il thread cos affollato di sabato
    O siete tutti in quarantena o qualche preoccupazione c'
    La seconda che hai detto.. ! Le fasi generalmente sono queste: 1) crollo contenuto.. (diciamo sotto il 15% dai massimi)....si rientra con qualche sommetta e si spera che tutto torni come prima....In questa fase si ha piu sete di notizie e si consultano di piu' i grafici .....Siamo ancora ottimisti e pensiamo che sia una crisi passeggera. 2) il crollo diventa consistente ( sopra il 15%....)il rosso del ptf avanza e non si hanno piu liquidi da reinvestire: qui si aprono due strade ....i neofiti vendono tutto e abbandonano definitivamente FOL e tutto cio' che e' annesso al mondo della finanza.....si torna al fantacalcio e alla playstation b) gli esperti e navigati (sempre con liquidita a zero) per non farsi male a guardare il ptf che e' calato consistentemente dai massimi chiudono tutto e restano in stand by come un televisore con la lucetta rossa accesa....; in tempi migliori torneranno a scrivere su FOL e la giostra continuera' a girare con vecchi e nuovi protagonisti.....
    Tra tutto cio' rimangono in pista i piu' "duri", quelli che hanno ancora cartucce da sparare in quanto hanno centellinato bene le loro risorse. Questi probabimente assisteranno al punto massimo di caduta, passeranno anche loro notti agitate ma resteranno ancora qui a scrivere e a dire "....adda' passa' a nuttata..." fino a quando tornera' il sereno e usciranno da questa crisi piu' forti di prima.
    Ultima modifica di oscar.pettinari; 23-01-22 alle 23:46

  2. #472

  3. #473
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    1,081
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    725 Post(s)
    Potenza rep
    15009382
    Citazione Originariamente Scritto da oscar.pettinari Visualizza Messaggio
    La seconda che hai detto.. ! Le fasi generalmente sono queste: 1) crollo contenuto.. (diciamo sotto il 15% dai massimi)....si rientra con qualche sommetta e si spera che tutto torni come prima....In questa fase si ha piu sete di notizie e si consultano di piu' i grafici .....Siamo ancora ottimisti e pensiamo che sia una crisi passeggera. 2) il crollo diventa consistente ( sopra il 15%....)il rosso del ptf avanza e non si hanno piu liquidi da reinvestire: qui si aprono due strade ....i neofiti vendono tutto e abbandonano definitivamente FOL e tutto cio' che e' annesso al mondo della finanza.....si torna al fantacalcio e alla playstation b) gli esperti e navigati (sempre con liquidita a zero) per non farsi male a guardare il ptf che e' calato consistentemente dai massimi chiudono tutto e restano in stand by come un televisore con la lucetta rossa accesa....; in tempi migliori torneranno a scrivere su FOL e la giostra continuera' a girare con vecchi e nuovi protagonisti.....
    Tra tutto cio' rimangono in pista i piu' "duri", quelli che hanno ancora cartucce da sparare in quanto hanno centellinato bene e loro risorse. Questi probabimente assisteranno al punto massimo di caduta, passeranno anche loro notti agitate ma resteranno ancora qui a scrivere e a dire "....adda' passa' a nuttata..." fino a quando tornera' il sereno e usciranno da questa crisi piu' forti di prima.
    Non dimentichiamoci da dove veniamo. Quando nella colonna della resa totale sei verde va sempre tutto bene. Se hai un 50% di gain e ti mangi un 30% sicuramente pi accettabile rispetto ad avere investito il giorno prima e pronti via fai un meno 30. Con ci spero non ci siano troppi preoccupati perch a me non sembra che si sia vissuta una situazione "estrema", almeno, non ancora.

  4. #474
    L'avatar di belanda
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    48,367
    Mentioned
    106 Post(s)
    Quoted
    25663 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    avra messo il 99% del suo portafoglio in eni dove sta guadagnando il 120% e l1% in baba dove star perdendo il 20%
    ho messo il 20 per cento in ENI INTESA GENERALI MEDIOBANCA e altri 10 e su BABA l'1,5 a 133

  5. #475
    L'avatar di xymox
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    4,367
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1870 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    ho messo il 20 per cento in ENI INTESA GENERALI MEDIOBANCA
    il 20% comprende tutti e quattro i titoli, corretto?
    o il 20% per ognuno?
    Sono sugli stessi titoli, solo che al posto di Mediobanca (ottimo titolo), ho Stellantis
    in questi 4 titoli ho circa il 45% del ptf

  6. #476

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    12,345
    Mentioned
    163 Post(s)
    Quoted
    8775 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    ho messo il 20 per cento in ENI INTESA GENERALI MEDIOBANCA e altri 10 e su BABA l'1,5 a 133
    quindi sei al 70% liquido ?

  7. #477
    L'avatar di belanda
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    48,367
    Mentioned
    106 Post(s)
    Quoted
    25663 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da xymox Visualizza Messaggio
    il 20% comprende tutti e quattro i titoli, corretto?
    o il 20% per ognuno?
    Sono sugli stessi titoli, solo che al posto di Mediobanca (ottimo titolo), ho Stellantis
    in questi 4 titoli ho circa il 45% del ptf
    certo comprende tutti i titoli c'era Snam Terna Allianz ma quello che ha fatto l'exploit migliore stata ENI

  8. #478
    L'avatar di xymox
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    4,367
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1870 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    certo comprende tutti i titoli c'era Snam Terna Allianz ma quello che ha fatto l'exploit migliore stata ENI
    per me nettamente Stellantis, cmq ottime anche le altre tre

  9. #479
    L'avatar di belanda
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    48,367
    Mentioned
    106 Post(s)
    Quoted
    25663 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    quindi sei al 70% liquido ?
    Liquido mi rimasto poco .

    5 per cento in genertellife , 20 per cento in azioni classiche con buon dividendi e ultimamante BABA Nexi e Paypal , 15 per cento in oro argento e platino, 3 per cento in un ETF short su SP 500 ( acquisto recentissimo ) 15 per cento in obbligazioni in dollari , il 25 per cento in etf varie non azionarie ( Hy , reit IL, governative ) il 6 per cento liquido, l11 per cento in QF immobiliari

  10. #480
    L'avatar di johnny1982
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    34,574
    Mentioned
    62 Post(s)
    Quoted
    5377 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    Hai ragione sicuramente ma magari a 40 anni sei morto di covid e te ne fotti se il tuo patrimonio aumentato piu' degli altri.
    Per metterla un po' sul filosofico non una bella vita se ad esempio tutto di un botto perdi il 40 per cento del tuo capitale anche se sai che tra tot anni magari 10 o 20 sarai andato in guadagno .
    Secondo me altrettanto importante non rischiare troppo , avere un portafoglio equilibrato discorrelato e andare avanti piano pianino .
    Per quello penso che anche l'azionario vada acquistato non ai massimi ma dopo un bello storno e accompagnato da altri asset come il reit le pbbligazioni legate all'inflazione i preziosi e magari anche i bitcoin dopo un bellissimo storno .

    Non una gara a chi ce l'ha piu' lungo dopo 20 ANNI MA A CHI SI MENO STRESSATO DURANTE I 20 ANNI

    imho
    La genstione dello stress molto soggettiva ... qui vedo molto che sono in pallone per un -7% ... diceve peter lynnch in borsa l'organo pi importante lo stomaco non il cervello.

    Se non si regge la pressione degli storni del.7% ... quando capita il 20 o 30% si impazzisce ...

    La base quanto riesci ad avere sangue freddo...

Accedi