Miglior conto per trading su NYSE/NASDAQ - Pagina 7
Crash Bitcoin a -90%, scenario da incubo sulla piattaforma Pyth. Che è successo? Il caso Solana e alcuni nervi scoperti del cripto universo
Bitcoin giù in picchiata fino a 5.402 dollari. E’ lo scenario surreale che si è presentato lunedì 20 settembre a causa di un errore sulla piattaforma Pyth, particolarmente usata per …
Elezioni Germania: una mini guida per capire settori e titoli che usciranno vincenti dalle urne
L'SPD è in testa ai sondaggi, i Verdi li seguono a ruota. Questa in sintesi la proiezione a pochissimi giorni dal voto tedesco. Una situazione che lascia presagire una forte …
Fed Day: verso un tapering dovish e slegato da svolta sui tassi. Ma ceo JP Morgan teme che piani Powell saranno presto stravolti
Jerome Powell e i suoi colleghi che fanno parte del Fomc, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, sono chiamati a dirimere una matassa molto intricata facendo molta attenzione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #61
    L'avatar di Asturias
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,640
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42373026
    Citazione Originariamente Scritto da merlin8121 Visualizza Messaggio
    Lascia perdere le penny e concentrati su titoli dai 15usd con alti volumi , comprando poche azioni (poche commissioni) e puntanto a piccoli gain frequenti. Ciò non vuol dire perdere occasioni sulle piccole da 2/3 usd, ma se prendi il via con le più granbdi vedrai che il rischio è più basso , i movimenti sono più tranquilli e lavori più rilassato, sapendo che al massimo perdi pochi usd in commissioni e magari una cadela rossa in faccia
    Mi sa che hai ragione, infatti in questi ultimi mesi ho iniziato a cambiare i criteri di selezione titoli e i rendimenti sono migliorati non di poco.
    E' proprio come hai scritto tu, non ti trovi in vortici incontrollabili di volatilità, in cui magari ti trovi il titolo a -50% o addirittura in OTC, e se la selezione è buona i guadagni a tripla cifra li vedi lo stesso.

  2. #62
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,090
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1117 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Asturias Visualizza Messaggio
    Mi sa che hai ragione, infatti in questi ultimi mesi ho iniziato a cambiare i criteri di selezione titoli e i rendimenti sono migliorati non di poco.
    E' proprio come hai scritto tu, non ti trovi in vortici incontrollabili di volatilità, in cui magari ti trovi il titolo a -50% o addirittura in OTC, e se la selezione è buona i guadagni a tripla cifra li vedi lo stesso.
    Io non escludo nulla, ma il mio ideale con IB sono titoli dai 15 usd in sù, con scalpate dai 3000 ai 5000 usd dove come obiettivo mi pongo un 1%. QUesto è un ideale ovviamente, poi vedo nel momento ma cerco di fare questo ove possibile, con l'obiettivo di ripetermi 3/4 volte al giorno, senza stress e con basso rischio. Ovviamente non essendo un robot, le cose non vanno sempre come le pianifichi, ma in media si è dimostrata positiva la cosa.
    A volte uno stava mesi con un titolo aspettando il grande salto che magari non avviene mai e perde un sacco di oportunità/soldi che passano. Meglio piccoli salti ma costanti.

  3. #63
    L'avatar di Asturias
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,640
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    724 Post(s)
    Potenza rep
    42373026
    Citazione Originariamente Scritto da merlin8121 Visualizza Messaggio
    Io non escludo nulla, ma il mio ideale con IB sono titoli dai 15 usd in sù, con scalpate dai 3000 ai 5000 usd dove come obiettivo mi pongo un 1%. QUesto è un ideale ovviamente, poi vedo nel momento ma cerco di fare questo ove possibile, con l'obiettivo di ripetermi 3/4 volte al giorno, senza stress e con basso rischio. Ovviamente non essendo un robot, le cose non vanno sempre come le pianifichi, ma in media si è dimostrata positiva la cosa.
    A volte uno stava mesi con un titolo aspettando il grande salto che magari non avviene mai e perde un sacco di oportunità/soldi che passano. Meglio piccoli salti ma costanti.
    È sicuramente un'operatività che può dare rendimenti buoni e costanti, ma che non puoi improvvisare e stabilire da un giorno all'altro. Penso richieda i giusti indicatori, adatti a time-frame di breve. C'è da studiare in modo mirato insomma..

  4. #64

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Salve,

    Vorrei un consiglio proprio relazionato alla scelta di un conto per fare trading su NYSE/NASDAQ, dovendo lasciare Intesa che col suo strumento online continuamente affetto da errori e bug mi sta facendo danni da tempo.

    Ho attualmente un doppio conto, in euro e in us$ per comprare e vendere azioni su mercato US senza ogni volta rimetterci per il cambio. Faccio poche operazioni e di solito con azioni dall'alto prezzo unitario. Cerco chi si occupa anche della fiscalità e delle trattenute del capital gain, fa nulla il costo.

    Dal momento che sono somme abbastanza importanti, pensavo di rivolgermi ad una banca istituzionale ma con un efficiente trading online che mi consenta stop loss/take profit, insomma gestione condizioni.

    Chi mi consigliereste?
    Come sono gli strumenti online di Unicredit e Generali, se qualcuno li conosce?

  5. #65
    L'avatar di Concorde
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    404
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    14485001
    Non potremo mai consigliarti un broker direttamente, ma come puoi leggere nei messaggi precedenti Directa è un'ottima SIM, come banca invece qualcosa online come Fineco?

  6. #66
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,090
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1117 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da UStrade Visualizza Messaggio
    Salve,

    Vorrei un consiglio proprio relazionato alla scelta di un conto per fare trading su NYSE/NASDAQ, dovendo lasciare Intesa che col suo strumento online continuamente affetto da errori e bug mi sta facendo danni da tempo.

    Ho attualmente un doppio conto, in euro e in us$ per comprare e vendere azioni su mercato US senza ogni volta rimetterci per il cambio. Faccio poche operazioni e di solito con azioni dall'alto prezzo unitario. Cerco chi si occupa anche della fiscalità e delle trattenute del capital gain, fa nulla il costo.

    Dal momento che sono somme abbastanza importanti, pensavo di rivolgermi ad una banca istituzionale ma con un efficiente trading online che mi consenta stop loss/take profit, insomma gestione condizioni.

    Chi mi consigliereste?
    Come sono gli strumenti online di Unicredit e Generali, se qualcuno li conosce?
    Per quello che serve a te, Fineco è il meglio che puoi trovare al momento in Italia.

  7. #67

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao @Concorde, grazie della risposta.

    Guardando un comparatore online in effetti Directa mi sembra adatto, ho appena scoperto che è convenzionato con una banca dove ho un conto corrente, che mi sembra una cosa pratica visto che i titoli rimangono in custodia alla banca. E i servizi bancari di un eventuale conto trading non mi interessano.
    Purtroppo non hanno il Multicurrency, devo valutare se mi conviene.

    Per Fineco sono allontanato dal pessimo customer care e dalle commissioni (anche se probabilmente è meno di quello che pago ora).

    Comunque spero qualcuno mi possa dire se per un'efficace gestione di quello che ho esposto sopra, è necessario qualcuno di questi operatori online piuttosto che banche fisiche sul territorio!

  8. #68

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da merlin8121 Visualizza Messaggio
    attravewrso il routing ECN (col quale per bisogna stare attenti a piazzare l'ordine, che deve essere rigorosamente limit poichè se vai a colpire direttamente l'ask o il bid finisce per pagare di più.
    Mi spieghi meglio il significato del Limit per gli ECN? Interessante sta cosa.

  9. #69
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,090
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1117 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da UStrade Visualizza Messaggio
    Mi spieghi meglio il significato del Limit per gli ECN? Interessante sta cosa.
    Citazione Originariamente Scritto da UStrade Visualizza Messaggio
    Mi spieghi meglio il significato del Limit per gli ECN? Interessante sta cosa.
    Orari e commissioni sui mercati USA-Directa

    Sopra in questo stesso 3d ho fatto un esempio di come funziona.

  10. #70

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Grazie @merlin8121 , vedo ora che peraltro Directa mette un limite a 250,000$ per movimento e per agire su circuito ECS con grossi importi il numero di ordini si moltiplica... considererò meglio Fineco...

Accedi