BEST STOCKS VOL 3... il periodo inizia ad essere lungo... 6 anni insieme - Pagina 106
Triboo cede ShinyStat e avvia partnership con SevenData (gruppo Kompass)
Triboo cede ShinyStat a SevenData e contestualmente avvia una partnership con la società facente capo al Gruppo Kompass, permettendo lo sviluppo dell'offerta di ShinyStat a livello internazionale. Il gruppo attivo …
Maxi-taglio Irpef, Marattin boccia modello tedesco. Cottarelli: taglio tasse passa per addio a giungla detrazioni
Il 2021 sarà l’anno giusto per mettere mano alle aliquote Irpef con una riduzione consistente della tassazione. L’annuncio arriva dal ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri. Intervistato ieri da Repubblica, il numero …
Italia costretta ad asta Btp di metà agosto (non succedeva dal 2010), settimana calda tra Usa-Cina e discorsi Fed
Anche nel bel mezzo dell'estate, con i volumi che si riducono, i mercati continuano a guardare con attenzione alla sfera macroeconomica ma anche a quella commerciale con i nuovi screzi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1051
    L'avatar di Alexm
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    1,317
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    535 Post(s)
    Potenza rep
    23155486
    Citazione Originariamente Scritto da kisono Visualizza Messaggio
    Io leggevo che FB, Apple, AMZN, MS e Alphabet avessero più che compensato la performance in calo di tutti gli altri titoli dello s&p500 (mi pare fosse quello l'indice). forse bisognerebbe mettere in discussione la capacità di indici ideati decenni fa (Nasdaq100 nel 1971, s&p500 nel 1957) di riflettere il mondo moderno.
    Ragionamento corretto. Quest'immagine rende molto bene l'idea.

    BEST STOCKS VOL 3... il periodo inizia ad essere lungo... 6 anni insieme-img_20200505_122238.jpg

  2. #1052

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,317
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    593 Post(s)
    Potenza rep
    25229041
    Citazione Originariamente Scritto da axeinv Visualizza Messaggio
    S&P e Nasdaq sono weighted-indexes e cioè basano il loro valore sul peso della capitalizzazione dei suoi componenti. Se MSFT "pesa" 10 volte aziende più piccole di svariati settori è ovvio che a muovere l'indice sono sempre quelle 4/5 tech stocks. L'unico indice che non funziona così in USA è il Dow che basa il valore sul prezzo assoluto delle stocks.. ma appena una scende troppo la rimpiazzano.
    Semplicemente credo che i mercati in USA abbiano tolto dall'equazione la possibilità di una recessione che a me sembra quasi inevitabile.
    The Federal Reserve Will Buy Stocks - Concoda - Medium
    Non ho mai approfondito più di tanto la teoria di Dow. Ma, mi pare si riferisca alla triade DJIA, DJTA e Gold. Il movimento di questi indici serviva ad indicare fasi di recessione e di espansione. Il DJIA è rimasto, il DJTA non viene più guardato da nessuno poichè, la globalizzazione ha fatto si che le società di trasporto statunitensi contassero meno.

    Se in un indice hai Apple, che vende in tutto il mondo, come può questo indice riflettere lo stato di salute del mercato americano?

    Poi dovresti analizzare il cambio di paradigma tecnologico e l'effetto del QE delle banche centrali. Io credo che l'espansione delle banche centrali determina un calo dei rendimenti ed alza il P/E a valori superiori alla media storica.

  3. #1053

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    67
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    50 Post(s)
    Potenza rep
    1717993
    Ciao vorrei fare alcune domande, forse banali:

    - Perchè acquistare chevron e non eni? aflac e non generali o perfino unipol? jnj e non recordati? mastercard e non nexi?

    - Ho visto che spesso si parla di Imbev, ma va bene pure Ambev?? (dovrebbe essere una 'succursale' brasiliana)

    scusate ma essendo poveraccio devo ottimizzare..


    -infine, ma cosa sono ste "staples"??

  4. #1054

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,317
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    593 Post(s)
    Potenza rep
    25229041
    Citazione Originariamente Scritto da AlexEffe Visualizza Messaggio
    Ciao vorrei fare alcune domande, forse banali:

    - Perchè acquistare chevron e non eni? aflac e non generali o perfino unipol? jnj e non recordati? mastercard e non nexi?

    - Ho visto che spesso si parla di Imbev, ma va bene pure Ambev?? (dovrebbe essere una 'succursale' brasiliana)

    scusate ma essendo poveraccio devo ottimizzare..


    -infine, ma cosa sono ste "staples"??
    Consumer staples = beni di prima necessità. La domanda di un bene di prima necessità varia meno di quella di un bene discrezionale (es: auto).

    Perché chevron e non eni? Perché sono due aziende diverse, che domande. Mastercard e Nexi, la seconda si appoggia alla prima.

    Scusa la franchezza, ma più che ottimizzare mi sembra tu debba capire che stai comprando qualcosa, non aria. Sei al mercato, perché compri una pera William e non una Abate? Perché la pera e non la mela?

  5. #1055

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    67
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    50 Post(s)
    Potenza rep
    1717993
    Citazione Originariamente Scritto da kisono Visualizza Messaggio
    Consumer staples = beni di prima necessità. La domanda di un bene di prima necessità varia meno di quella di un bene discrezionale (es: auto).

    Perché chevron e non eni? Perché sono due aziende diverse, che domande. Mastercard e Nexi, la seconda si appoggia alla prima.

    Scusa la franchezza, ma più che ottimizzare mi sembra tu debba capire che stai comprando qualcosa, non aria. Sei al mercato, perché compri una pera William e non una Abate? Perché la pera e non la mela?

    scusa ma credevo di aver messo in contrapposizione alcune società diverse ma operanti nello stesso settore, le prime non certo economiche le seconde più abbordabili..

  6. #1056
    L'avatar di Eniforever
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    11,769
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    5076 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da AlexEffe Visualizza Messaggio
    scusa ma credevo di aver messo in contrapposizione alcune società diverse ma operanti nello stesso settore, le prime non certo economiche le seconde più abbordabili..
    ci sono realtà italiane molto sottovalutate e settimana scorsa gli stranieri hanno iniziato ad accorgersene
    se però vuoi prendere dei titoli azionari, metterli in un cassetto e guardarli solo dopo anni, meglio curiosare
    oltre oceano

  7. #1057
    L'avatar di Wiliam_the_Selfish
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1,480
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    868 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da farlia Visualizza Messaggio
    ...
    Starbucks è best stock?
    ho appena avuto un dejavù... sono su FOL che discuto con issidingo di caffe... poi lo bannano

  8. #1058
    L'avatar di fol-low me
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5,868
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    1530 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Alexm Visualizza Messaggio
    Ragionamento corretto. Quest'immagine rende molto bene l'idea.

    BEST STOCKS VOL 3... il periodo inizia ad essere lungo... 6 anni insieme-img_20200505_122238.jpg

    L'immagine che hai postato è quindi riferibile al NASDAQ 100 (Nasdaq 100 Index Component Weights - Nasdaq 100 Companies)

    avevo letto anche io TITOLONE con questa immagine, ma non è lo SP500....sebbene pesino...non pesano così tanto.
    Top 10 S&P 500 Stocks by Index Weight

    ....... quella sotto è lo SP500 rielaborata da me con i primi 10 titoli come da fonte citata.

    BEST STOCKS VOL 3... il periodo inizia ad essere lungo... 6 anni insieme-sp500_2020_04-27.jpg
    Ultima modifica di fol-low me; 24-05-20 alle 22:29

  9. #1059

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,317
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    593 Post(s)
    Potenza rep
    25229041
    Citazione Originariamente Scritto da AlexEffe Visualizza Messaggio
    scusa ma credevo di aver messo in contrapposizione alcune società diverse ma operanti nello stesso settore, le prime non certo economiche le seconde più abbordabili..
    Figurati. Due aziende che apparentemente fanno la stessa cosa potrebbero in realtà essere posizionate in modo molto diverso nella catena. Le reatà italiane nominate sono buone, però sono diverse per posizionamento geografico e all'interno della filiera.

    Dovrei verificare, ma mi sembra che Chevron sia più posizionata nel downstream mentre eni nell'upstream. Recordati e jnj dovrebbero avere prodotti diversi, il primo prodotti più specifici (sono nati sviluppando farmaci per malattie rare).

  10. #1060

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    4,020
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    2681 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da AlexEffe Visualizza Messaggio
    scusa ma credevo di aver messo in contrapposizione alcune società diverse ma operanti nello stesso settore, le prime non certo economiche le seconde più abbordabili..
    Certamemente, ma differenze possono essere rilevanti.
    Su tutte (non conosco bene Recordati, quindi non ne parlo):
    - Eni è statale ed Europea, Chevron è americana e privata. Quindi la prima deve scontare i limiti di scelte non legate al profitto (Eni ha raffinazione in Italia, solo da poco si è espansa ad Abu Dhabi. Eni con la raffinazione italiana perde soldi) e i rischi delle politiche ambientaliste europee. Gli USA invece non sono certo in prima linea contro il climate change e non saranno la nazione che spara sulle proprie Oil Company.
    - Mastercard vs Nexi. Parlando di Best Stocks la prima è l'esempio perfetto, mentre la seconda pur potendo essere interessante non rientra nei canoni. Alla fine Nexi è abbastanza aggredibile, mentre Mastercard e Visa sono al momento ben lontane dall'essere impensierite.

Accedi