BEST STOCKS VOL 3... il periodo inizia ad essere lungo... 6 anni insieme - Pagina 103
Immobiliare: prospettive su prezzi per il secondo semestre, cambiano anche le preferenze
Il mercato immobiliare paga dazio davanti alla crisi Covid con la pandemia che ha provocato un vero e proprio stop del mattone fino a metà maggio. La ripartenza adesso parte …
Un mercato ideale per l?azzardo morale, i market mover dell’estate con 3 grandi insidie sotto l’ombrellone
Anno bisesto, anno funesto recita un antico adagio popolare. E in effetti dal 2008 in poi, ogni 4 anni è successo sempre qualche evento raro ed imprevedibile che ha inciso …
Crollo Atlantia non ferma Piazza Affari. Leonardo, TIM ed ENI trainano il Ftse Mib oltre 20mila
Incipit di ottava con ottimismo predominante sui mercati. Il Ftse Mib ha chiuso a 20.003 punti, in rialzo dell’1,19%, in linea con il balzo del DAX nonostante il freno rappresentato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1021
    L'avatar di pikimiki
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    3,563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    888 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da johnny1982 Visualizza Messaggio
    mi hanno sbannato , era stato un errore ... comuqnue ai riciclati con user name con 2 messaggi e che aprono OT sui solite cose che non hanno nulla a che vedere con titoli che parliamo qui ... non rispondo e segnalo direttamente....
    bentornato!!!!

  2. #1022

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    609
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    375 Post(s)
    Potenza rep
    1994314
    Citazione Originariamente Scritto da johnny1982 Visualizza Messaggio
    mi hanno sbannato , era stato un errore ... comuqnue ai riciclati con user name con 2 messaggi e che aprono OT sui solite cose che non hanno nulla a che vedere con titoli che parliamo qui ... non rispondo e segnalo direttamente....
    Su EXOR non ti esprimi?

  3. #1023
    L'avatar di johnny1982
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    27,662
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1193 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da hunter008 Visualizza Messaggio
    Su EXOR non ti esprimi?
    Exor ... diciamo un pò troppo familiare come azienda ... preferisco le public company che quelle a conduzione familiare.

    Exor è un agglomerato di varie cose ... di cui FCA è una grossa parte e sapete che a me l'automotive non piace molto ... del calderone tanto vale prendere il solo gioiello ... ovvero Ferrari

    ammetto ho anche 400€ di azioni Juventus ... ma solo per averne un pezzetto ... sono Juventino ... ma ovvio li considero soldi gettati ... tra i settori peggiori possibili non l'avevo citato ma lo sport se la batte davvero per primeggiare nel posto del peggior settore di investimento

  4. #1024

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    458
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    317 Post(s)
    Potenza rep
    30348848
    Complimenti sinceri per il thread.

    Io in generale investo in etf e non amo lo stock picking, MA... Ho un'esigenza transitoria e al tempo stesso mi piacerebbe per una volta mettermi alla prova.

    Ho circa 10k di minus che scadranno tra 2022 e 2023. Mi solletica l'idea di farmi un giardinetto di una ventina di titoli, con una fetta minore del portafoglio, e vendere man mano quelli che dovessero maturare entro la "scadenza" una plus almeno equivalente, in proporzione, alla minus da recuperare, tenendo invece, potenzialmente anche per molti anni, quelli che restassero minusvalenti o marginalmente positivi.

    Che ne dite di questo possibile elenco? Suggerimenti /commenti sarebbero graditissimi.


    Alibaba
    Veeva Systems
    Oracle
    Intel
    Pfizer
    Biogen
    Medtronic
    Caterpillar
    Emerson Electric
    Wells Fargo
    Blackrock
    American Express
    Canadian Pacific Railway
    Allianz
    Unilever
    Henkel
    Safran
    Royal Dutch Shell
    Bayer
    Ab Inbev

  5. #1025

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    36
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    2
    Io conosco molto bene Ab Inbev su cui ho investito da diversi mesi( sono in netta perdita) e dico che adesso è un ottimo punto di ingresso, American Express che dai massimi ha subito una pesante correzione ed è molto attrattiva( ho deciso di investire su Capital One Financial Corporation che come moat è minore di American Express ma è ancora a più sconto), Emerson Electric ottimo nome nell'industriale, Blackrock( anche se nelle scorse settimane era molto più allettante), sulle altre non mi esprimo

  6. #1026
    L'avatar di johnny1982
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    27,662
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1193 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da simo78 Visualizza Messaggio
    Complimenti sinceri per il thread.

    Io in generale investo in etf e non amo lo stock picking, MA... Ho un'esigenza transitoria e al tempo stesso mi piacerebbe per una volta mettermi alla prova.

    Ho circa 10k di minus che scadranno tra 2022 e 2023. Mi solletica l'idea di farmi un giardinetto di una ventina di titoli, con una fetta minore del portafoglio, e vendere man mano quelli che dovessero maturare entro la "scadenza" una plus almeno equivalente, in proporzione, alla minus da recuperare, tenendo invece, potenzialmente anche per molti anni, quelli che restassero minusvalenti o marginalmente positivi.

    Che ne dite di questo possibile elenco? Suggerimenti /commenti sarebbero graditissimi.


    Alibaba
    Veeva Systems
    Oracle
    Intel
    Pfizer
    Biogen
    Medtronic
    Caterpillar
    Emerson Electric
    Wells Fargo
    Blackrock
    American Express
    Canadian Pacific Railway
    Allianz
    Unilever
    Henkel
    Safran
    Royal Dutch Shell
    Bayer
    Ab Inbev

    Non mi piace molto quella selezione di titoli perchè in pratica le staples sono assenti

    inoltre hai preso quelle che dicamo sembrano meno sopravvalutate , ma occhio questa strategia ha i sui limiti ... esempio american express rispetto a MA e V è sempre sembrata un affare migliore ma ha sempre fatto guadagnare meno chi ci ha investito ... il value investing pure ha qualche limite

    stesso ragionamento per tanti altri titoli.

    inoltre ok recuperare minus ma vendere un titolo solo perchè ci si è guadagnato molto non significa che sia un buon motivo ... cme può essere un grosso sbaglio lasciarsi nel portafoglio titoli che non producono rendimento ... io sono per tagliare i rami secchi non quelli pieni di frutti.

    comunque nulla vieta se hai una bella plus e delle minus in scadenza di vendere il titolo e ricomprarlo.

    infine non so di che cifre parli ma minimo 2000€ a titolo se no il gioco non vale la candela .. visto che è una parte marginale del portafoglio concentrerei su 5 titoli invece che questo , perdona il termine "guazzabuglio"

  7. #1027

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    458
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    317 Post(s)
    Potenza rep
    30348848
    Citazione Originariamente Scritto da johnny1982 Visualizza Messaggio
    Non mi piace molto quella selezione di titoli perchè in pratica le staples sono assenti

    inoltre hai preso quelle che dicamo sembrano meno sopravvalutate , ma occhio questa strategia ha i sui limiti ... esempio american express rispetto a MA e V è sempre sembrata un affare migliore ma ha sempre fatto guadagnare meno chi ci ha investito ... il value investing pure ha qualche limite

    stesso ragionamento per tanti altri titoli.

    inoltre ok recuperare minus ma vendere un titolo solo perchè ci si è guadagnato molto non significa che sia un buon motivo ... cme può essere un grosso sbaglio lasciarsi nel portafoglio titoli che non producono rendimento ... io sono per tagliare i rami secchi non quelli pieni di frutti.

    comunque nulla vieta se hai una bella plus e delle minus in scadenza di vendere il titolo e ricomprarlo.

    infine non so di che cifre parli ma minimo 2000€ a titolo se no il gioco non vale la candela .. visto che è una parte marginale del portafoglio concentrerei su 5 titoli invece che questo , perdona il termine "guazzabuglio"
    Grazie mille, anche a @Marc96, per questi primi commenti.

    Preciso meglio il mio intento. Questo progetto è un "unicum" nel mio percorso di investimento, finalizzato soprattutto al recupero delle minus, perché poi andrò avanti con i soli etf. Ovviamente nulla vieta di tenere più a lungo i titoli plusvalenti, quanto meno userò un trailing stop per non tagliare prematuramente i profitti. E anche l'idea di vendere e ricomprare non è da escludere.

    Comunque, ora sono concentrato più sul tema della selezione. Avevo in mente proprio 2.000 a titolo, se fossero 20 in totale. Ma capisco la critica sul "guazzabuglio", in effetti ho cercato di diversificare e di dare un occhio soprattutto ai p/e, un approccio abbastanza value, insomma. Ma, come dice un certo Warren, si diversifica molto quando le idee non sono chiare...

    Un buon compromesso potrebbe essere ridurre a una decina i titoli e quindi alzare un po' l'investito medio, ma soprattutto chiarirsi le idee. Mi pare comunque che introdurre, tra questa decina, un 2-3 titoli che sono stati molto penalizzati ultimamente non sia un approccio sbagliato (sono molto tentato anche dalla nostra Generali)... magari non aiuteranno nel progetto di compensazione delle minus ma daranno soddisfazioni in seguito.

    Apprezzerei se, nel listone che ho riportato, indicassi quelli che proprio scarteresti. Ovviamente siamo a scambiarci libere opinioni, sentiti liberissimo.

  8. #1028
    L'avatar di bppr1994
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    453
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    295 Post(s)
    Potenza rep
    25350161
    Citazione Originariamente Scritto da simo78 Visualizza Messaggio
    Grazie mille, anche a @Marc96, per questi primi commenti.

    Preciso meglio il mio intento. Questo progetto è un "unicum" nel mio percorso di investimento, finalizzato soprattutto al recupero delle minus, perché poi andrò avanti con i soli etf. Ovviamente nulla vieta di tenere più a lungo i titoli plusvalenti, quanto meno userò un trailing stop per non tagliare prematuramente i profitti. E anche l'idea di vendere e ricomprare non è da escludere.

    Comunque, ora sono concentrato più sul tema della selezione. Avevo in mente proprio 2.000 a titolo, se fossero 20 in totale. Ma capisco la critica sul "guazzabuglio", in effetti ho cercato di diversificare e di dare un occhio soprattutto ai p/e, un approccio abbastanza value, insomma. Ma, come dice un certo Warren, si diversifica molto quando le idee non sono chiare...

    Un buon compromesso potrebbe essere ridurre a una decina i titoli e quindi alzare un po' l'investito medio, ma soprattutto chiarirsi le idee. Mi pare comunque che introdurre, tra questa decina, un 2-3 titoli che sono stati molto penalizzati ultimamente non sia un approccio sbagliato (sono molto tentato anche dalla nostra Generali)... magari non aiuteranno nel progetto di compensazione delle minus ma daranno soddisfazioni in seguito.

    Apprezzerei se, nel listone che ho riportato, indicassi quelli che proprio scarteresti. Ovviamente siamo a scambiarci libere opinioni, sentiti liberissimo.
    Se il tuo obiettivo primario è recuperare le minusvalenze perché non valuti di farlo con i BTP che hanno un prezzo nel breve tutto sommato stabile? Nella sezione obbligazioni del FOL troverai molte informazioni e pareri.
    Oppure potresti vendere un titolo in plusvalenza e comprarlo l’indomani (non lo stesso giorno). Ma ti esponi al rischio di ricomprarlo a prezzo più elevato.
    Sul vendere i titoli sui quali stai guadagnando di più per tenere quelli sui quali sei in perdita - in linea generale - non mi trovi d’accordo. Come ebbe a dire uno decisamente più titolato di me, sarebbe come recidere i fiori e tenersi le ortiche.

    Per quanto riguarda la lista di titoli che hai postato non mi esprimo, perché la metà di quelli non li conosco se non per sentito dire. Se ti interessa un mio parere a naso, 20 titoli per 40mila euro sono troppi. Se non vuoi investire su un indice, assumiti il rischio della concentrazione e selezionane non più di una decina.

    Ad maiora

  9. #1029
    L'avatar di johnny1982
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    27,662
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1193 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    o se proprio vuoi migliorere l'efficienza di investimento su indice .. potresti passate dagli etf all'investire sulle future , comprendendo bene i meccanismi della leva marginazione ecc ecc avresti costi più bassi ed una ottimizzazione fiscale visto che recuperano le minus.

    lei hai su sp500 nasdaq100 dax30 , FIB ... le future possono essere usate anche in maniera non per forza speculativa.

    della tua lista reputo interessanti alibaba , henkel ...

    shell se speri ne rimablzo petrolifero ... per il resto non non li conosco o non ho una view particolarmente ottimistica... Oracole è un bel titolo per carità ... ma ora AAPL, MSFT , Googl e FB (mettiamoci pure amazon che è più ibrido come titolo) sono loro i re del digitale ed avranno penso ancora margini di crescita

    non è nenche sbagliato non prendere titoli tech ma puntare tutto sul nasdaq 100 che bene o male li contiene tutti volendo anche con la future invece dell'etf

  10. #1030

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    62 Post(s)
    Potenza rep
    7935198
    Citazione Originariamente Scritto da simo78 Visualizza Messaggio
    Complimenti sinceri per il thread.

    Io in generale investo in etf e non amo lo stock picking, MA... Ho un'esigenza transitoria e al tempo stesso mi piacerebbe per una volta mettermi alla prova.

    Ho circa 10k di minus che scadranno tra 2022 e 2023. Mi solletica l'idea di farmi un giardinetto di una ventina di titoli, con una fetta minore del portafoglio, e vendere man mano quelli che dovessero maturare entro la "scadenza" una plus almeno equivalente, in proporzione, alla minus da recuperare, tenendo invece, potenzialmente anche per molti anni, quelli che restassero minusvalenti o marginalmente positivi.

    Che ne dite di questo possibile elenco? Suggerimenti /commenti sarebbero graditissimi.


    Alibaba
    Veeva Systems
    Oracle
    Intel
    Pfizer
    Biogen
    Medtronic
    Caterpillar
    Emerson Electric
    Wells Fargo
    Blackrock
    American Express
    Canadian Pacific Railway
    Allianz
    Unilever
    Henkel
    Safran
    Royal Dutch Shell
    Bayer
    Ab Inbev
    Mi permetto un’osservazione: fai attenzione al fatto che avere una scadenza di 2/3 anni quando si investe in azioni ( nel tuo casola scadenza delle minus ) con un’ottica di analisi fondamentale, è un po’ pericoloso, nel senso che non stai investendo per il lungo termine, e anche se prendi ottime aziende, potrebbero avere risultati di borsa non soddisfacenti in questi 2/3 anni ( mentre su orizzonti temporali di almeno 10 anni, la qualità viene fuori con altissime probabilità ).

    Fossi in te investirei non pensando alle minus, poi se al momento della scadenza delle minus hai azioni in attivo puoi fare il gioco di vendere e riprenderle il giorno dopo.

Accedi