tyht -nasdaq strong buy 2.40 - Pagina 27
Per Banco BPM il risiko non è più un must. AD Castagna mette a tacere sirene risiko, Carige affonda in Borsa
Il caso vuole che Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Banco BPM, metta a tacere le sirene del risiko delle banche italiane proprio nel giorno in cui le borse mondiali, più …
Vontobel: ingresso di due risorse per presidiare il mercato italiano dei Certificati, il più importante dopo Germania e Svizzera
Jacopo Fiaschini e Gino Ercole Zincone hanno fatto il loro ingresso ufficiale in Vontobel. Entrambi saranno interamente dedicati al presidio e allo sviluppo del mercato italiano dei Certificati, dove Vontobel …
Collasso Evergrande e il rischio effetto domino: minaccia per immobiliare, banche e l’economia in generale
L’intensificarsi della crisi del gruppo cinese Evergrande, il costruttore più indebitato del mondo, sta causando scosse in tutto il mercato cinese dei bond e alimentando i timori che ci possano essere …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #261
    L'avatar di The Villain
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,943
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    173 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da davicerr Visualizza Messaggio
    Appunto...crolla anche questa...da trader coi contr..zzi da 300% in due anni sono diventato uno sfigato che fa solo loss da 5 mesi ...
    Anch'io mi ritrovo nella stessa situazione, a dire la verità. Dopo un magnifico 2020, dai primi di febbraio non sto più combinando quasi nulla. Mi sto astenendo dall'operare perchè non mi ritrovo nella fase attuale e non riesco più a vedere le condizioni per andare long, o fare swing, nemmeno con orizzonte temporale di breve termine. Ormai sembra che si possa operare quasi esclusivamente intraday, poichè i rally, magari anche importanti, hanno vita breve e si afflosciano nel giro di poche ore, se non minuti. E' un segnale poco incoraggiante, a mio parere, che denota scarsa fiducia sul fatto che il trend in atto possa continuare ancora a lungo. Del resto gli indici hanno raggiunto valutazioni tali da non poter più dormire sonni tranquilli con titoli in portafoglio, e da qualche tempo si stanno moltiplicando le voci (e il sentiment) di chi teme un crollo dei mercati a breve con conseguente fine del ciclo bullish, che dura ormai da 12 anni. E' un'idea che non mi sembra poi tanto peregrina. Da settimane nella mia watchlist, che comprende una ventina di titoli, la situazione di presenta spesso allo stesso modo: AAPL e AMZN leggermente verdi e tutte le altre, small cap, in rosso, con indici leggermente positivi; una situazione di galleggiamento fittizio, che mi pare una palese presa per i fondelli, ma che per ora regge (forse ancora per poco però). Quindi, per concludere, non siamo noi che stiamo diventando delle pippe (almeno credo ), ma è la situazione attuale che si è fatta impossibile per chi ha un certo tipo di operatività. Gente come Coffeman, o altri, se la possono cavare bene anche in un contesto come questo; io no di certo, pertanto allo stato attuale mi vedo costretto a restare alla finestra.

  2. #262
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Citazione Originariamente Scritto da The Villain Visualizza Messaggio
    Anch'io mi ritrovo nella stessa situazione, a dire la verità. Dopo un magnifico 2020, dai primi di febbraio non sto più combinando quasi nulla. Mi sto astenendo dall'operare perchè non mi ritrovo nella fase attuale e non riesco più a vedere le condizioni per andare long, o fare swing, nemmeno con orizzonte temporale di breve termine. Ormai sembra che si possa operare quasi esclusivamente intraday, poichè i rally, magari anche importanti, hanno vita breve e si afflosciano nel giro di poche ore, se non minuti. E' un segnale poco incoraggiante, a mio parere, che denota scarsa fiducia sul fatto che il trend in atto possa continuare ancora a lungo. Del resto gli indici hanno raggiunto valutazioni tali da non poter più dormire sonni tranquilli con titoli in portafoglio, e da qualche tempo si stanno moltiplicando le voci (e il sentiment) di chi teme un crollo dei mercati a breve con conseguente fine del ciclo bullish, che dura ormai da 12 anni. E' un'idea che non mi sembra poi tanto peregrina. Da settimane nella mia watchlist, che comprende una ventina di titoli, la situazione di presenta spesso allo stesso modo: AAPL e AMZN leggermente verdi e tutte le altre, small cap, in rosso, con indici leggermente positivi; una situazione di galleggiamento fittizio, che mi pare una palese presa per i fondelli, ma che per ora regge (forse ancora per poco però). Quindi, per concludere, non siamo noi che stiamo diventando delle pippe (almeno credo ), ma è la situazione attuale che si è fatta impossibile per chi ha un certo tipo di operatività. Gente come Coffeman, o altri, se la possono cavare bene anche in un contesto come questo; io no di certo, pertanto allo stato attuale mi vedo costretto a restare alla finestra.
    Esatto , se uno ha il tempo e l'esperienza per fare intraday qualche occasione la trova, ma chi come noi entrava basso per aspettare il run lo prende quasi sempre in quel posto ultimamente...

  3. #263
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Ad ogni modo il pump and dump con 14 milioni di pezzi non può essere un evento isolato ...o qualcuno si è posizionato per un futuro mega run improvviso oppure hanno shortato di brutto per un nuovo affondo ....
    Considerando che adesso siamo a 4$ e che poche settimane fa era a 19$ penserei al rimbalzo, però di questi tempi come detto sulle small dove ti giri sono schiaffi...
    Ad ogni modo le prossime sedute saranno rivelatrici, se piano piano risale oppure ci sarà un nuovo crollo

  4. #264
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Oggi sale senza grossa resistenza in vendita 4.31 a +11 vediamo se in giornata fa la volumata up così finalmente ci salutiamo

  5. #265
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Buona chiusura sui massimi e grafico che mostra un ottimo set up, se i compratori ritornassero coi volumi della scorsa settimana decolla do diverse decine di punti percentuali
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate tyht -nasdaq strong buy 2.40-screenshot_20210807-082911_samsung-internet.jpg  

  6. #266
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Intorno ai 5 adesso ... Sale in modo regolare e senza strappi , vediamo se questo movimento prelude a un run finale con volumi , in settimana

  7. #267
    L'avatar di davicerr
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    4,687
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    769 Post(s)
    Potenza rep
    40811285
    Uscito in chiusura a 5.75 sulla sma50 con un buon gain... dopo 5 candele verdi di fila potrebbe starci un ritracciamento..speravo che sarebbe esplosa al rialzo, però a questo punto immagino che prima scarichi un po'

  8. #268
    L'avatar di andrealor
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    918
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    335 Post(s)
    Potenza rep
    5307104
    oggi a 9$

    tengo stretto con obiettivo 16 $

  9. #269
    L'avatar di andrealor
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    918
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    335 Post(s)
    Potenza rep
    5307104
    non segue più nessuno TYHT (Shineco) ?

    oggi ha superato 11 e rimango con TP a 16 USD (anche se rischia di andare oltre )

Accedi