Trovata Strategia di accumulo funzionante.
Triboo: ricavi ed ebitda in forte crescita nei primi 9 mesi 2021
Primi nove mesi dell’anno con ricavi e margini in crescita a doppia cifra per Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana. I ricavi …
Piazza Affari apre dicembre avanti tutta: sprint di Stellantis e Unicredit, il risk-on penalizza Diasorin
Avvio di dicembre a spron battuto per Piazza Affari dopo le tensioni della vigilia dettate dalle parole di Jerome Powell che ha anticipato la possibilità di un tapering accelerato da …
Tavares (Stellantis) lancia allarme elettrificazione forzata e indica due scenari possibili
Ferma presa di posizione dell'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, sulla spinta in atto verso l'elettrificazione del mercato automobilistico. Il ceo di Stellantis ritiene che le pressioni esterne sulle case …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di 13morris
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,589
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    35200651

    Trovata Strategia di accumulo funzionante.

    Una buona strategia che ho sperimentato è la seguente: si sceglie un mercato che da molti anni non crolla (indice, valuta ecc) e si trada sempre dallo stesso verso del trend. se ci va contro si media fintanto a chiudere in pari o secondo quello che offre il grafico. la parte importante è il money management. se abbiamo un conto da 50.000 eur e con 1 contratto al massimo è andato giù di 10.000, allora il nostro massimo saranno max 3-4 contratti per mediare. bisogna però trovare mercati adatti. le azioni non vanno bene per ovvii motivi. e anche le valute (bisogna essere ben coperti, c'è poi il discorso swap.
    QUI potete trovare l'esperimento con qualche info in più. ovviamente se disponete di 1000 usd di conto non va bene.

  2. #2
    L'avatar di Folletto5
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    702
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da 13morris Visualizza Messaggio
    Una buona strategia che ho sperimentato è la seguente: si sceglie un mercato che da molti anni non crolla (indice, valuta ecc) e si trada sempre dallo stesso verso del trend. se ci va contro si media fintanto a chiudere in pari o secondo quello che offre il grafico. la parte importante è il money management. se abbiamo un conto da 50.000 eur e con 1 contratto al massimo è andato giù di 10.000, allora il nostro massimo saranno max 3-4 contratti per mediare. bisogna però trovare mercati adatti. le azioni non vanno bene per ovvii motivi. e anche le valute (bisogna essere ben coperti, c'è poi il discorso swap.
    QUI potete trovare l'esperimento con qualche info in più. ovviamente se disponete di 1000 usd di conto non va bene.
    Si, ma se poniamo hai fondi per mediare quattro volte, e il mercato dopo le quattro entrate continua a darti torto?

  3. #3
    L'avatar di 13morris
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,589
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    35200651
    su alcuni indici non è mai successo in 90 anni se ben coperti. però un minimo di rischio c'è, come in tutte le cose. se ci si accontenta si guadagna bene senza arricchirsi. certo con un capitale grosso sarebbe molto più semplice.

  4. #4
    L'avatar di Barone Zazà
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    168 Post(s)
    Potenza rep
    29498656
    Citazione Originariamente Scritto da 13morris Visualizza Messaggio
    Una buona strategia che ho sperimentato è la seguente: si sceglie un mercato che da molti anni non crolla (indice, valuta ecc) e si trada sempre dallo stesso verso del trend. se ci va contro si media fintanto a chiudere in pari o secondo quello che offre il grafico. la parte importante è il money management. se abbiamo un conto da 50.000 eur e con 1 contratto al massimo è andato giù di 10.000, allora il nostro massimo saranno max 3-4 contratti per mediare. bisogna però trovare mercati adatti. le azioni non vanno bene per ovvii motivi. e anche le valute (bisogna essere ben coperti, c'è poi il discorso swap.
    QUI potete trovare l'esperimento con qualche info in più. ovviamente se disponete di 1000 usd di conto non va bene.
    Guarda, non prenderla sul personale, ma la strategia che citi va contro le regole più basilari del trading.
    1. NON SI VA MAI CONTRO TREND... e tu sei pronto a mediare fino alla morte (all in)
    2. MONEY MANAGEMENT... la strategia è sbilanciata nelle size (ma è un errore comune).
    Supponiamo che tu abbia deciso che la size ottimale per ogni operazione sia il 10% del capitale (% a caso; puoi mutuare il discorso anche alla % di loss, è uguale). Hai un capitale di 100k. Ergo: 10k ad operazione.
    Con la prima operazione perdi il capitale investito (i 10k). Ne restano 90k.
    Se investi sempre 10k sei ben oltre il 10%.
    Un corretto MM prevede(rebbe) riduzione di size dopo operazioni in loss; ma i più preferiscono aumentarle (strategia cazzUta da martingala) per recuperare al più presto il mal tolto. I più perdono denaro però, sul lungo termine.
    3. LA MEDIATA è UNA STUPIDAGGINE. Quando si media si riduce il pmc a fronte di un esborso di denaro. Nella stragrande maggioranza dei casi il trader esce al raggiungimento del pmc.
    Ergo: vado contro trend (leggasi regola 1) e metto altri soldi (spesso medesima somma investista con la prima operazione, dunque raddoppio esposizione - leggasi regola 2) per uscire in pari. Ed ecco che il rapporto rischio/rendimento si va a far benedire.
    La mediata piace molto... finchè va bene. Non sempre va bene.
    L'unico modo per dare “dignità” ad una mediata è non metterci i soldi.
    Lo sanno bene gli opzionisti che fanno una ratio spread (non a caso chiamata in Italia “mediata senza soldi”).

    Infine un piccolo (ma nemmeno tanto) post scriptum.
    Il fatto che non sia mai successo in tot anni.
    In finanza una cosa è impossibile finchè non accade.
    A me dicevano che la Grecia non poteva fallire. Che era impensabile un tasso negativo cui c/c eccetera.
    Dell'impossibilità che il future del petrolio andasse negativo invece non me lo ha mai detto nessuno.
    Non si riusciva nemmeno ad immaginarlo per paradosso.

  5. #5
    L'avatar di 13morris
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,589
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    35200651
    be hai scritto anche delle inesattezze. no, non va contro trend, rileggi bene.

    per quanto riguarda la mediazione, è da calcolare in base a quanto ha perso l'indice negli ultimi 100 anni duranti le fasi down. se so, che con 1 contratto avrei perso al massimo 3000 euro nel periodo di trend down, mi aspetterò, poi durante la mediazione, un altro possibile loss di circa 1500-2000 euro, perchè lo compri più in basso del primo trade. e così via. il numero di mediazioni dipenderà da quanto hai in cassa e sei disposto a perdere, ma se poniamo ad esempio 5, non ci vuole uno scienziato a fare due conti. 3000-2500-2000-1500-1000, totale massimo loss 11000. quindi con un conto da 20.000 si supporta tranquillamente. concordo poi che potrebbe crollare tutto anche domani mattina e che c'è sempre una prima volta. va preso come un investimento ad alto rischio, e quindi con possibili alti guadagni (sicuramente megliore rispetto ad altri investimenti finanziari come le obbligazioni). alla fine è un piano di accumulo.

  6. #6
    L'avatar di cval
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    325
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    236 Post(s)
    Potenza rep
    8486321
    Martingala a quota 3. Ogni volta che perdi aumenti del 50% la prossima giocata. Basta azzeccarne 1 entro 10 tentativi per andare in gain, oltre sei out. Senza offesa ma il sistema di cui sopra mi sembra migliore di quello proposto ad inizio threaddo. Mi sembra più gioco d'azzardo applicato alla borsa che non altro ed in questo caso ci sarebbero sistemi migliori (giocarsi lo sport in martingala a quota 3 per l'appunto).

    Più che una strategia di accumulo mi sembra una strategia per bruciare soldi. Rischio altissimo (personalmente lo definirei "osceno") per rendimenti alti ma non altissimi.

    IMHO

  7. #7
    L'avatar di 13morris
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,589
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    35200651
    non ci sono martigale, e non ci sono maggiori rischi di un piano di accumulo. anche questo è un piano di accumulo e si compra solo quando il trend è down.
    ripeto ancora, se conosci il trend down massimo avvenuto negli utlimi 100 anni, ti regoli prima di operare, in modo da avere ancora margine quando e se avverrà, incluse le mediazioni. logicamente bisogna scegliere bene l'indice.
    se io so, che un trend down mi brucia 3000 euro max usando 1 contratto, posso calcolarmi con le mediazioni la mia perdita totale con tutti i trades aperti. se la perdita teorica totale sarà -12k, mi tengo almeno 15k sul conto. anche se usassi la martingala che hai menzionato, potrebbe in teoria essere applicata, se mi calcolo il DD al principio. dipende sempre da quanto capitale si dispone, i trades non hanno importanza, ma solo il calcolo del dd max.
    se poi scoppia la terza guerra mondiale e crolla come non è mai avvenuto in 100 anni statistici, be i problemi del conto bruciato saranno i minori.
    che non ci diventi ricco siamo daccordo, ma con un capitale di 100k, ci tiri fuori tranquillamente una media di 1-3k al mese con un metodo a zero fatica. tra questo e le classiche obbligazioni che non danno nulla e sono a rischio, meglio questo. rimane sempre il rischio che in certi anni gli indici non guadagnano nulla, e hanno lunghi trend down seppure moderati. se la mediazione non copre il recupero, le posizioni cadaveri possono rimanere aperte per mesi o anni.

  8. #8
    L'avatar di Folletto5
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    702
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da 13morris Visualizza Messaggio
    ...
    che non ci diventi ricco siamo daccordo, ma con un capitale di 100k, ci tiri fuori tranquillamente una media di 1-3k al mese con un metodo a zero fatica.
    Con 2k al mese, guadagneresti 24k in un anno, cioe' un rendimento (netto presumo...) del 24%. Ora, con una performance simile faresti nettamente meglio di qualunque gestore, e della grande maggioranza dei trader professionisti.
    Non dico che ti sia impossibile, pero' permettimi di avere imho qualche dubbio...

Accedi