Binck Ball vol. 5 - Pagina 152
Mps-UniCredit: fine dei giochi, a Draghi ora tocca pregare l’Ue. Banco BPM Winner in Borsa, Orcel ha le mani libere
Si è conclusa con un fallimento l’Odissea bancaria italiana che ha visto grandi protagonisti Mps, UniCredit e il Tesoro, ben prima di quella data del 29 luglio, che aveva dato …
Niente Pinterest per PayPal, sospiro di sollievo a Wall Street per il titolo del colosso dei pagamenti digitali
PayPal non intende acquisire Pinterest. Arriva la secca smentita del colosso dei pagamenti digitali dopo i rumor di settimana scorsa circa una potenziale offerta monstre da 45 miliardi di dollari. …
Settimana dei Pil e della Bce per i mercati europei. I segnali operativi su Ftse Mib e S&P 500
Questa sarà la settimana dei Pil, con le letture relative al terzo trimestre che giungeranno sia dagli Usa che dall?Eurozona. Da tenere sotto osservazione anche la riunione Bce. Settimana densa …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1511

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    25,451
    Mentioned
    62 Post(s)
    Quoted
    7666 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    provo a fare chiarezza:
    Durante i trasferimenti verso conti intestati alla medesima persona, il pmc fiscale non deve MAI mutare.

    Tuttavia durante il trasferimento è possibile che binck comunichi un erroneo pmc fiscale (come è successo a me)

    In tal caso il sistema automatico di binck addebita un capital gain (o carica una minus a seconda dell'errore..) pari alla differenza tra il pmc fiscale originario e quello erroneamente comunicato all'altra banca.

    Cosa si deve fare? Segnalare immediatamente che a seguito del trasferimento è stato addebitato un cg, ma che tale addebito è erroneo e pertanto si chiede che quei soldi vengano riaccreditati nel conto, perché il trasferimento è a pari intestazione.
    Per farlo io ho mandato 2 email, fax e fatto 1 telefonata (nn ho mandato reclamo formale, che vi posticipa la lavorazione della pratica di 60 giorni..)

    E ovviamente.. tante preghiere.
    Alla fine nel mio caso hanno risolto in pochi giorni.

    Secondo la mia esperienza alla fine il problema lo sistemano.

    Attenzione però: se trasferite una obbligazione (non in default), sappiate che su tale obbligazione c'è il rateo.
    In tal caso il 26% maturato sul rateo cedolare viene addebitato nella banca che trasferisce (binck) e accreditato nell'altra banca.
    Questo non è capital gain, ma è il 26% sul rateo. Se quindi non avete soldi il conto vi va in rosso.


    Infine: mai lasciare il conto in rosso, anche se ritenete che l'addebito sia errato. Vi addebiteranno infatti cmq un importo per gli interessi passivi (superiori al 10%..) e rischiate una segnalazione in centrale rischi di banca di italia

    ciao
    Andrea

  2. #1512

    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    2,315
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    234 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Domanda.
    Se si compra o vende un titolo in dollari ora che commissione di cambio applicano?

  3. #1513
    L'avatar di a68gio
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    4,862
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1417 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Andre_Sant Visualizza Messaggio
    provo a fare chiarezza:
    Durante i trasferimenti verso conti intestati alla medesima persona, il pmc fiscale non deve MAI mutare.

    Tuttavia durante il trasferimento è possibile che binck comunichi un erroneo pmc fiscale (come è successo a me)

    In tal caso il sistema automatico di binck addebita un capital gain (o carica una minus a seconda dell'errore..) pari alla differenza tra il pmc fiscale originario e quello erroneamente comunicato all'altra banca.

    Cosa si deve fare? Segnalare immediatamente che a seguito del trasferimento è stato addebitato un cg, ma che tale addebito è erroneo e pertanto si chiede che quei soldi vengano riaccreditati nel conto, perché il trasferimento è a pari intestazione.
    Per farlo io ho mandato 2 email, fax e fatto 1 telefonata (nn ho mandato reclamo formale, che vi posticipa la lavorazione della pratica di 60 giorni..)

    E ovviamente.. tante preghiere.
    Alla fine nel mio caso hanno risolto in pochi giorni.

    Secondo la mia esperienza alla fine il problema lo sistemano.

    Attenzione però: se trasferite una obbligazione (non in default), sappiate che su tale obbligazione c'è il rateo.
    In tal caso il 26% maturato sul rateo cedolare viene addebitato nella banca che trasferisce (binck) e accreditato nell'altra banca.
    Questo non è capital gain, ma è il 26% sul rateo. Se quindi non avete soldi il conto vi va in rosso.


    Infine: mai lasciare il conto in rosso, anche se ritenete che l'addebito sia errato. Vi addebiteranno infatti cmq un importo per gli interessi passivi (superiori al 10%..) e rischiate una segnalazione in centrale rischi di banca di italia

    ciao
    Andrea
    Aggiungo che, per quanto ho capito, se il trasferimento avviene tra conti non intestati alle medesima persona (es. Binck conto monointestato, banca ricevente conto cointestato) , in caso di titoli al portatore come i bond, viene simulata una vendita ed un acquisto sulla base del prezzo alla data del trasferimento. Per tale motivo i PMC potrebbero essere differenti.

    Dico bene Andrea ?

  4. #1514

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    27
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    32 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Andre_Sant Visualizza Messaggio
    provo a fare chiarezza:
    Durante i trasferimenti verso conti intestati alla medesima persona, il pmc fiscale non deve MAI mutare.

    Tuttavia durante il trasferimento è possibile che binck comunichi un erroneo pmc fiscale (come è successo a me)

    In tal caso il sistema automatico di binck addebita un capital gain (o carica una minus a seconda dell'errore..) pari alla differenza tra il pmc fiscale originario e quello erroneamente comunicato all'altra banca.

    Cosa si deve fare? Segnalare immediatamente che a seguito del trasferimento è stato addebitato un cg, ma che tale addebito è erroneo e pertanto si chiede che quei soldi vengano riaccreditati nel conto, perché il trasferimento è a pari intestazione.
    Per farlo io ho mandato 2 email, fax e fatto 1 telefonata (nn ho mandato reclamo formale, che vi posticipa la lavorazione della pratica di 60 giorni..)

    E ovviamente.. tante preghiere.
    Alla fine nel mio caso hanno risolto in pochi giorni.

    Secondo la mia esperienza alla fine il problema lo sistemano.

    Attenzione però: se trasferite una obbligazione (non in default), sappiate che su tale obbligazione c'è il rateo.
    In tal caso il 26% maturato sul rateo cedolare viene addebitato nella banca che trasferisce (binck) e accreditato nell'altra banca.
    Questo non è capital gain, ma è il 26% sul rateo. Se quindi non avete soldi il conto vi va in rosso.


    Infine: mai lasciare il conto in rosso, anche se ritenete che l'addebito sia errato. Vi addebiteranno infatti cmq un importo per gli interessi passivi (superiori al 10%..) e rischiate una segnalazione in centrale rischi di banca di italia

    ciao
    Andrea
    Grazie per chiara esposizione ma se Binck mi fa andare in rosso addebitandomi una imposta sul capital gain non dovuta perché dovrei pagare interessi passivi? Riaccreditera l'importo con la stessa data di valuta di quando la ha indebitamente prelevata e quindi niente interessi passivi.....almeno penso debba fare così. Se io non ho 2700 Euro liquidi devo vendere un titolo in portafoglio x coprire lo scoperto? Non mi sembra giusto.
    E se Binck dovesse procedere d'ufficio a vendere posizioni (come minaccia di fare) e poi come tutti mi dite riconoscerà di essersi sbagliata mi dovrà ridare i titoli che ha venduto e le spese che eventualmente mi avrà addebitato. Non pensi debba essere cosi?

  5. #1515
    L'avatar di Aran2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    5,426
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2396 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da arciof Visualizza Messaggio
    E' un opzione valida almeno fino a quando qualche saxone non decida unilateralmente di sbatterti fuori ...... lo possono fare.

  6. #1516
    L'avatar di J.Plissken
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1,014
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    424 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Andre_Sant Visualizza Messaggio
    Infine: mai lasciare il conto in rosso, anche se ritenete che l'addebito sia errato. Vi addebiteranno infatti cmq un importo per gli interessi passivi (superiori al 10%..) e rischiate una segnalazione in centrale rischi di banca di italia

    ciao
    Andrea
    ... traduzione: in altre parole gl'errori potrebbero essere cercati e voluti ...E per il motivo di quanto ti ho grassettato ...

    Capito gente?! Questi stanno sbagliando i pmc dei trasferimenti volontariamente con l'obiettivo di mandarti il conto in rosso ... la GDF è sempre più vicina a bussare la porta d'ingresso di via ventura 5

  7. #1517
    L'avatar di Kripto
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    589
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    232 Post(s)
    Potenza rep
    26505388
    Citazione Originariamente Scritto da J.Plissken Visualizza Messaggio
    ... la GDF è sempre più vicina a bussare la porta d'ingresso di via ventura 5
    Dove da mesi non c'è più nessuno...

  8. #1518

    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    25,451
    Mentioned
    62 Post(s)
    Quoted
    7666 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da s1lvietto Visualizza Messaggio
    Grazie per chiara esposizione ma se Binck mi fa andare in rosso addebitandomi una imposta sul capital gain non dovuta perché dovrei pagare interessi passivi? Riaccreditera l'importo con la stessa data di valuta di quando la ha indebitamente prelevata e quindi niente interessi passivi.....almeno penso debba fare così. Se io non ho 2700 Euro liquidi devo vendere un titolo in portafoglio x coprire lo scoperto? Non mi sembra giusto.
    E se Binck dovesse procedere d'ufficio a vendere posizioni (come minaccia di fare) e poi come tutti mi dite riconoscerà di essersi sbagliata mi dovrà ridare i titoli che ha venduto e le spese che eventualmente mi avrà addebitato. Non pensi debba essere cosi?
    nel mio caso la valuta di addebito del cg e quella del relativo riaccredito NON coincidevano (anche se avrebbero dovuto coincidere..)

    ciao
    Andrea

  9. #1519
    L'avatar di J.Plissken
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1,014
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    424 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Kripto Visualizza Messaggio
    Dove da mesi non c'è più nessuno...
    Se la GDF non troverà nessuno in via ventura 5 ....beh tanto peggio per quelli che dovrebbero invece trovarsi esattamente lì, se poi invece hanno altre sedi che non vengono citate, beh la risposta alla domanda la daranno direttamente alla GDF


    BG SAXO SIM S.p.A.
    Sede legale: Via privata Giovanni Ventura, 5 - 20134 Milano

    Supporto Clienti
    [email protected]

    Numero Verde Clienti
    800.133.133

    dall'estero
    +390514994133

    Press and media
    [email protected]

    Nuovi Clienti
    Informazioni Generali
    [email protected]
    Numero Verde Nuovi Clienti
    800.133.133

    Organi sociali di BG-SAXO
    Consiglio di Amministrazione di BG Saxo SIM S.p.A.
    Laura Guazzoni – Presidente
    Gian Paolo Bazzani – Amministratore Delegato
    Steen Blaafalk – Consigliere
    Marco Bernardi – Consigliere
    Alberto Manfroi – Consigliere
    Collegio Sindacale di BG Saxo SIM S.p.A.
    Mario Anaclerio – Presidente
    Raffaella Guatri – Sindaco effettivo
    Paolo Fassio – Sindaco effettivo


    Reclami |BG SAXO
    Se in qualità di cliente o potenziale cliente di BG Saxo SIM S.p.A. (di seguito la “SIM”) vuole esporre un reclamo in relazione ai servizi di investimento prestati dalla SIM, può farlo scrivendo al seguente indirizzo:

    con raccomandata A/R all’indirizzo:
    c.a. Ufficio Reclami
    BG Saxo SIM S.p.A.
    Via Privata Giovanni Ventura, 5
    20134 Milano, Italia
    con posta elettronica certificata, all’indirizzo PEC della SIM: [email protected]

    oppure

    con posta elettronica all’indirizzo: [email protected].

    presidente del cda di BG Saxo SIM S.p.A.

    Laura Guazzoni
    Studio professionale in Via Agnello 6/1 - 20121 Milano;
    tel. 0247762404
    Fax 02796142;
    mail: [email protected]

  10. #1520
    L'avatar di arciof
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    1,774
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1200 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Aran2 Visualizza Messaggio
    ... ce lo auguriamo, ma un posto dove poterli trasferire tutti anche se trattasi di un broker estero conviene saperlo, non si sa mai che un giorno ti arrivasse una Racc.ta da Saxo o da Generali che dice ...

Accedi