Domande sul regime dichiarativo (vol. II) - Pagina 17
L’energy crunch decreta due grandi vincitori: settore oil e azionario Russia
I mercati hanno ripreso vigore nella prima parte di ottobre dopo il settembre incolore con Wall Street e Borse UE. Tra i settori a fare la voce grossa spicca ancora …
Enel si risveglia dal letargo, per il peso massimo di Piazza Affari sponda da rumor in Spagna. Analisti vedono upside di almeno il 25%
Ulteriore accelerazione a Piazza Affari per il titolo Enel che arriva a segnare oltre +2% in area 7,05 euro. A dare slancio all'utility guidata da Francesco Starace sono le notizie …
Squid Game effect anche a Wall Street, riflettori su Netflix. Attese per 3° trimestre e analisi tecnica del titolo
La tornata di trimestrali di Wall Street in arrivo nei prossimi giorni vede in primo piano i numeri di Netflix che alzerà il velo sui conti oggi a mercati chiusi. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #161

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    127
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    5229855
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio
    Nel report DeGiro ho notato quanto segue:

    - anzitutto un ETF (LU1923627092) mi è stato indicato in dichiarazione come non armonizzato (quindi quadro RL, rigo RL2 cod.4), ma a me risulta che sia UCITS, o sbaglio?

    - il report dei calcoli su file PDF si legge malino con le righe spezzate a metà (metà superiore delle lettere in un foglio, metà inferiore nel foglio che segue, non so se mi spiego). E' un piccolo dettaglio tecnico ma abbastanza fastidioso. Immagino che dipenda da DeGiro, non dal fornitore dei report, ad ogni modo segnalo, anche per sapere se succede pure ad altri.

    - nel quadro RW del facsimile rilevo anche un codice attività 01 paese 094 (Germania), quindi mi pare che la liquidità su Flatex sia stata considerata "Conto Corrente", non "Conto Deposito". Se n'era discusso in passato perché DeGiro presenta il conto Flatex sul sito e in varie comunicazioni come "Conto Deposito", però nella documentazione ufficiale diventa "Current Account".
    Anche in questo caso dipende da DeGiro, se usassero una definizione univoca sarebbe più chiaro.

    p.s. Non c'entra, ma ricopiando i dati dal facsimile in dichiarazione con il software AdE RedditiOnLine PF2021 mi è capitato un paio di volte un "Errore interno" che mi ha perso le ultime modifiche non salvate. Si è risolto killando il processo e ripartendo, ma consiglio di salvare periodicamente durante l'inserimento, chi ancora deve farlo.

    1) ETF armonizzato indicato come non-armonizzato: è possibile che alcuni ETF non siano indicati correttamente. Gli ETF ci vengono comunicati nel datafeed come armonizzati o non. E' un dato che DeGiro riceve a sua volta dal suo provider di dati. Purtroppo in alcuni casi il dato sembra non essere preciso, abbiamo avuto altre segnalazioni di questo tipo.
    Purtroppo non possiamo modificare il report che deve essere elaborato sulla base dei dati ricevuti, ma lavoreremo con DeGiro per vedere come si può migliorare questo aspetto per l'anno prossimo.
    Per quest'anno, se è una modifica che ti senti di fare potresti spostare i redditi nel quadro RM, tipo B, con il codice stato estero per Lussemburgo (092)

    2) le righe spezzate a metà non dipendono da DeGiro ma da noi. Purtroppo è un problema che non siamo ancora riusciti a risolvere su alcuni report

    3) Il codice 01 vale per "conti correnti e depositi esteri".

  2. #162

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    127
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    5229855
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio
    Grazie, altrettanto!

    Però nello scadenzario ufficiale AdE vedo che la scadenza era ieri 30 luglio, non oggi 31.

    Pagando entro il 14esimo giorno successivo (ravvedimento sprint), correggetemi se sbaglio, la sanzione dovrebbe essere dello 0,1% per giorno di ritardo (con un minimo di €1,03 sotto il quale non si versa) e gli interessi sono da calcolare al tasso dello 0,01% giornaliero.
    Schede - Ravvedimento - Come regolarizzare - Agenzia delle Entrate (agenziaentrate.gov.it)


    Per quanto riguarda i codici tributi trovo, se non erro,

    ravvedimento IVAFE 8908 sanzione e 1989 interessi.

    per imposte sostitutive IRPEF
    8913 – Sanzione pecuniaria imposte sostitutive delle imposte sui redditi
    1992 – Interessi sul ravvedimento – Imposte sostitutive

    E' corretto il ragionamento per il ravvedimento sprint. Purtroppo sui codici tributo non riusciamo a starci dietro.

  3. #163

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,057
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    2364 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Tassetrading Visualizza Messaggio
    1) ETF armonizzato indicato come non-armonizzato: è possibile che alcuni ETF non siano indicati correttamente. Gli ETF ci vengono comunicati nel datafeed come armonizzati o non. E' un dato che DeGiro riceve a sua volta dal suo provider di dati. Purtroppo in alcuni casi il dato sembra non essere preciso, abbiamo avuto altre segnalazioni di questo tipo.
    Purtroppo non possiamo modificare il report che deve essere elaborato sulla base dei dati ricevuti, ma lavoreremo con DeGiro per vedere come si può migliorare questo aspetto per l'anno prossimo.
    Per quest'anno, se è una modifica che ti senti di fare potresti spostare i redditi nel quadro RM, tipo B, con il codice stato estero per Lussemburgo (092)

    2) le righe spezzate a metà non dipendono da DeGiro ma da noi. Purtroppo è un problema che non siamo ancora riusciti a risolvere su alcuni report

    3) Il codice 01 vale per "conti correnti e depositi esteri".
    Mi riferisco alle righe spezzate a cavallo di 2 pagine.

    Visto che voi usate la classe PHP FPDF potete leggere il codice a questa pagina:
    Table with multi-page columns

    che produce questo risultato:
    http://www.fpdf.org/en/script/ex12.pdf

  4. #164

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao a tutti, nessuno ha notato stranezze nei calcoli LIFO (broker Degiro)?

    da quello che ho letto, esso consiste nell'utilizzare nei calcoli (last in first out), le ultime azioni acquistate come data e sottrarle al prezzo di vendita; nei miei calcoli, parte etf, l'unica che ho potuto controllare in quanto sono poche movimentazioni, sono state usate le prime azioni acquistate (con prezzo più basso) e non le ultime, raddoppiando le tasse da pagare; per carità da 20 a 40 euro, quindi chi se ne frega, ma è più un dubbio "didattico", che mi vorrei levare.. in quanto non sono abituato a copiare e incollare senza capirne il ragionamento che c'è dietro (anni di accademia universitaria alle spalle).

    grazie a chiunque mi risponderà.

  5. #165

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    22
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio
    Appunto, fino a 12 euro non devi versare.
    ti ringrazio lastrico, avevo paura che la precompilata non fosse così intelligente e invece forse posso alzare un po' di più l'asticella della fiducia

  6. #166

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da filippo4825 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, nessuno ha notato stranezze nei calcoli LIFO (broker Degiro)?

    da quello che ho letto, esso consiste nell'utilizzare nei calcoli (last in first out), le ultime azioni acquistate come data e sottrarle al prezzo di vendita; nei miei calcoli, parte etf, l'unica che ho potuto controllare in quanto sono poche movimentazioni, sono state usate le prime azioni acquistate (con prezzo più basso) e non le ultime, raddoppiando le tasse da pagare; per carità da 20 a 40 euro, quindi chi se ne frega, ma è più un dubbio "didattico", che mi vorrei levare.. in quanto non sono abituato a copiare e incollare senza capirne il ragionamento che c'è dietro (anni di accademia universitaria alle spalle).

    grazie a chiunque mi risponderà.
    mi rispondo da solo, in quanto finalmente ho trovato la risposta in un altra discussione (Raccolta FAQ sezione TOL - SOLO FAQ, NO COMMENTI, ISTRUZIONI POST 1 e 2), e lascio comunque la risposta anche qui, in caso qualcuno cercando avendo il mio stesso dubbio finisca qui: in sostanza, solo per gli etf non viene usato il metodo LIFO, bensì il prezzo di acquisto da sottrarre al prezzo di vendita si ottiene con la media ponderata.

  7. #167

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    127
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    5229855
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio

    Però nello scadenzario ufficiale AdE vedo che la scadenza era ieri 30 luglio, non oggi 31.
    Hai ragione per il 30, in realtà sono "30 giorni dopo la prima scadenza" (30 giorni dopo il 30 giugno) quindi 30 luglio.

  8. #168
    L'avatar di younggotti
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,439
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    56 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Ciao a tutti,
    mi sono accorto di avere dimenticato di inserire un investimento all'estero nel quadro RW (e quindi nel computo IVAFE) che ho trasmesso a giugno
    Credo quindi di dover inviare un Redditi PF correttivo.
    Entrando nel sito precompilato, immagino di dovere selezionare "Redditi aggiuntivo correttivo (quadri RM, RT, RW, DI) - Per inviare una dichiarazione Redditi con i quadri RM, RT, RW, DI che corregge e sostituisce quella già inviata".

    Così facendo, mi ricarica il Redditi PF già inviato, dandomi la possibilità di modificare i campi. Posso quindi aggiungere il pezzo mancante nell'RW (oltre a flaggare "Correttiva nei termini" nel frontespizio).
    Così facendo mi ricalcola la liquidazione complessiva (compresa quindi dell'IVAFE già pagata a giugno e delle imposte derivanti dai quadri RM e RT, anch'esse già pagate). Credo quindi di dover ignorare l'F24 che lui mi proporrà al momento dell'invio del Redditi correttivo, compilandone uno manualmente come differenza tra l'F24 nuovo e quello che ho pagato a giugno (aggiungendo anche sanzioni e interessi).

    Secondo voi è la procedura corretta?
    Grazie

  9. #169

    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    85
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    859007
    Citazione Originariamente Scritto da Tassetrading Visualizza Messaggio
    Ciao Lastrico,
    come sai fino al 31/7 è lo 0,4% sulle imposte dovute.
    Dopo quella data deve essere fatto il calcolo con il ravvedimento operoso, e dipenderà dei giorni di ritardo.
    Non è esoso... stiamo parlando dello zero virgola fino a pochi punti percentuali, a seconda del ritardo.
    Buon weekend!
    ....non è colpa vostra......ma avete idea di quando finirete tutti i report di Degiro?
    Io, avendo il cognome che inizia con ZU, dovrei essere (è sempre stato) l'ultimo.....ma se mi date una data magari mi tranquilizzo.

    Grazie.

  10. #170
    L'avatar di undertherain
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    5,934
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    3395 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da zufabio Visualizza Messaggio
    ....non è colpa vostra......ma avete idea di quando finirete tutti i report di Degiro?
    Io, avendo il cognome che inizia con ZU, dovrei essere (è sempre stato) l'ultimo.....ma se mi date una data magari mi tranquilizzo.

    Grazie.
    Ah! Ah!, pure a sQuola quando interrogavano eri sfigat...

Accedi