Trading Online BANCOPOSTA Poste Italiane (2) SELLA - Pagina 55
Ftse Mib da buy con Draghi Effect, l’outlook di UniCredit. Anche JP Morgan bullish su Piazza Affari con assist BTP
Con Mario Draghi al governo ci sarà la rimonta di Piazza Affari, oltre a quella dei BTP. E’ quanto ritengono gli strategist di UniCredit e anche gli esperti di JP …
Generali affila le armi per risiko UE, focus su controllata polacca di Aviva e dossier Cattolica
Si chiama Fenice 190 il nuovo piano di investimenti da 3,5 miliardi di euro lanciato da Generali per sostenere il rilancio delle economie europee colpite dal Covid 19, a cominciare …
Minibond: un basket bond incorona la Campania la regione più attiva per numero emittenti
Il 2020, anno della pandemia, sarà ricordato nell’industria dei minibond per una vera e propria sorpresa: in testa per numero di emittenti (43, contro le 13 del 2019) troviamo la …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #541
    L'avatar di Marco29
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    684
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    14986639
    Citazione Originariamente Scritto da sanpaolo Visualizza Messaggio
    Dal 3/11?? Ma quanti titoli hai da portare a directa?
    Sono 14, di cui 12 ETF e 2 azioni europee. Ma non ne hanno trasferito neppure 1. Quindi non penso c'entri il numero di titoli.

  2. #542
    L'avatar di Maryrai
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    154
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    74 Post(s)
    Potenza rep
    1319433
    Citazione Originariamente Scritto da stone1980 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, leggo cose grottesche sui trasferimenti. 40 gg per il trasferimento e cosa ancor più grave il famoso limbo dove finiscono gli strumenti che non sono nella disponibilità dei loro proprietari. Qua non si tratta di un bollettino non pagato per troppa fila, si tratta di strumenti finanziari, la cui custodia e trattamento e regolata da fior di normative, tutte a favore del consumatore peraltro. In questo caso c è anche l aggravante del fatto che la scelta di recesso è stata unilaterale, non richiesta dal consumatore pr motivi commerciali (in ogni caso piu che leciti). Inutile mandare reclami a poste. A mio avviso è arrivato il momento di definire una strategia comune, che possa essere il ricorso all'arbitrato finanziario oppure una segnalazione a consob. Per inciso, per i trasferimenti a favore sella che se ne tira fuori dando la colpa a poste
    la ritengo invece molto coinvolta Per aver messo in piedi un processo automatizzato che non funziona concordato con poste, dove promette giorni limitati per vie scritte (ho la mail 2/3 gg titoli italiani e 5/6 titoli esteri) e grazie a quella promessa ottiene un bel po di masse trasferite da clienti che non si rivolgono ad altri intermediari. Inoltre il famoso limbo, potrebbe dipendere da sella. Se qualcuno concorda, potremmo postare i passi da compiere più siamo meglio è. Reclamo a sella+reclamo all all'arbitrato finanziario+esposto Consob? Da enfatizzare l indisponibilità degli strumenti.
    Buongiorno. Anche io ci sono.

  3. #543
    L'avatar di e.l.
    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Marco29 Visualizza Messaggio
    Sono 14, di cui 12 ETF e 2 azioni europee. Ma non ne hanno trasferito neppure 1. Quindi non penso c'entri il numero di titoli.
    Purtroppo gli ETF non sono così semplici da trasferire, in quanto ogni istituto può censire lo stesso ETF come nominativo oppure al portatore. Io ne ho 2 in Intesa censiti come nominativi che non sono mai riuscito a trasferire ne in Fineco, ne in Poste, in quanto da loro erano censiti al portatore, per cui il girotitoli veniva respinto. Così come ne avevo un'altro in Poste censito come nominativo, mentre in Intesa lo stesso era al portatore.

  4. #544
    L'avatar di Marco29
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    684
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    14986639
    Citazione Originariamente Scritto da e.l. Visualizza Messaggio
    Purtroppo gli ETF non sono così semplici da trasferire, in quanto ogni istituto può censire lo stesso ETF come nominativo oppure al portatore. Io ne ho 2 in Intesa censiti come nominativi che non sono mai riuscito a trasferire ne in Fineco, ne in Poste, in quanto da loro erano censiti al portatore, per cui il girotitoli veniva respinto. Così come ne avevo un'altro in Poste censito come nominativo, mentre in Intesa lo stesso era al portatore.
    Grazie della risposta. Ma nel mio caso non ho avuto nessun riscontro. La pratica non si è mai avviata da quel che (non) posso vedere. E comunque il mio deposito titoli è intestato unicamente a me, senza altri intestatati. Per cui non saprei se possa fare molta differenza, il considerare gli ETF nominativi o al portatore. In ogni caso sarebbero sempre intestati solo a me.

  5. #545

    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1,157
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    706 Post(s)
    Potenza rep
    37074028
    ...spiace leggere tutte queste lamentele nei confronti di Poste...ma anche io ho dovuto penare abbastanza...!
    Io comunque fortunatamente adesso ne sono fuori al 100% (solo con la questione titoli, perchè ho ugualmente tenuto il c/c).
    Vi indico la mia esperienza e le mie tempistiche di attesa:

    - Spostamento 5 normali titoli azionari italia verso Directa: 2 settimane di calendario (circa)
    - Chiusura deposito titoli: 2 settimane di calendario (circa)
    - Certificazione minusvalenze: 1 mese e mezzo (circa)

    L'unico consiglio che mi sento di dare è di rompere le scatole il più possibile, far aprire una pratica di sollecito e chiamare anche tutti i giorni se necessario, sia consulente in uff.postale che l'assistenza telefonica al 800.00.33.22 (menù telefonico: 1 - 3 - 6 - 2, non fate altre numerazioni perchè o ti passano persone incompetenti oppure ti fanno parlare con l'assistente virtuale al quale bisogna espressamente chiedere di parlare con un operatore reale...!).
    Dato che comunque passa tutto dall'ufficio postale di radicamento del c/c comunque dipende molto dalla disponibilità e dalla capacità del consulente che ti segue per la pratica (e lì va molto a "fortuna").
    Anche chi ti risponde al telefono potrebbe fare la differenza: ho parlato con persone molto disponibili, competenti e gentili che mi hanno aiutato, ma ho avuto a che fare con persone che non sapevano e capivano niente oltre che essere degli emeriti maleducati. Il "brutto" di Poste è anche questo...

    Spero che la mia indicazione possa essere di aiuto a qualcuno!

  6. #546
    L'avatar di Marco29
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    684
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    207 Post(s)
    Potenza rep
    14986639
    Citazione Originariamente Scritto da juninho Visualizza Messaggio
    ...spiace leggere tutte queste lamentele nei confronti di Poste...ma anche io ho dovuto penare abbastanza...!
    Io comunque fortunatamente adesso ne sono fuori al 100% (solo con la questione titoli, perchè ho ugualmente tenuto il c/c).
    Vi indico la mia esperienza e le mie tempistiche di attesa:

    - Spostamento 5 normali titoli azionari italia verso Directa: 2 settimane di calendario (circa)
    - Chiusura deposito titoli: 2 settimane di calendario (circa)
    - Certificazione minusvalenze: 1 mese e mezzo (circa)

    L'unico consiglio che mi sento di dare è di rompere le scatole il più possibile, far aprire una pratica di sollecito e chiamare anche tutti i giorni se necessario, sia consulente in uff.postale che l'assistenza telefonica al 800.00.33.22 (menù telefonico: 1 - 3 - 6 - 2, non fate altre numerazioni perchè o ti passano persone incompetenti oppure ti fanno parlare con l'assistente virtuale al quale bisogna espressamente chiedere di parlare con un operatore reale...!).
    Dato che comunque passa tutto dall'ufficio postale di radicamento del c/c comunque dipende molto dalla disponibilità e dalla capacità del consulente che ti segue per la pratica (e lì va molto a "fortuna").
    Anche chi ti risponde al telefono potrebbe fare la differenza: ho parlato con persone molto disponibili, competenti e gentili che mi hanno aiutato, ma ho avuto a che fare con persone che non sapevano e capivano niente oltre che essere degli emeriti maleducati. Il "brutto" di Poste è anche questo...

    Spero che la mia indicazione possa essere di aiuto a qualcuno!
    Ciao, grazie delle informazioni. Posso chiederti quando hai richiesto il passaggio? Perchè forse dipende anche dal periodo, in quanto è probabile che verso la fine dell'anno, Poste si sia trovata pienissima di domande di trasferimento, mentre nei mesi precedenti forse la mole di lavoro è stata minore.

  7. #547

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Io ho 1 ETF su conto cointestato e deve essere trasferito su DIRECTA, conto monointestato. Mi è arrivata la lettera del prezzo medio di carico nuovo e la data valuta 25/12/20. E la mail che il titolo è stato trasferito il 25/12/20 a directa. Ma ad oggi io non vedo nulla e directa non sa nulla.

  8. #548
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,584
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    8329247
    Citazione Originariamente Scritto da Marco29 Visualizza Messaggio
    Ciao, grazie delle informazioni. Posso chiederti quando hai richiesto il passaggio? Perchè forse dipende anche dal periodo, in quanto è probabile che verso la fine dell'anno, Poste si sia trovata pienissima di domande di trasferimento, mentre nei mesi precedenti forse la mole di lavoro è stata minore.
    è così. L'ho sperimentato anch'io. Dopo qualche settimana, leggendo che in molti erano passati altrove (chi a Sella chi ad altri), mi sono deciso anch'io. Ed i tempi sono stati notevolmente superiori a quelli postati dai primi temerari. Io chiesto passaggio i primi di dicembre, mi sarei aspettato max il 10 dic, invece si è fatto il'11 genn 2021. Non è vero che è tutto automatico. Il team Sella controlla le pratiche una per una. Sono stato fortunato che con il rally in borsa tutti gli strumenti sono andati in gain è chiusi tutto. Ho trasferito solo la liquidità. Le minus pregresse, restano alle poste, ora non ho voglia di impelagarmi, non so nemmeno se hanno chiuso il dossier. In bocca al lupo a tutti.

  9. #549

    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1,157
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    706 Post(s)
    Potenza rep
    37074028
    Citazione Originariamente Scritto da Marco29 Visualizza Messaggio
    Ciao, grazie delle informazioni. Posso chiederti quando hai richiesto il passaggio? Perchè forse dipende anche dal periodo, in quanto è probabile che verso la fine dell'anno, Poste si sia trovata pienissima di domande di trasferimento, mentre nei mesi precedenti forse la mole di lavoro è stata minore.
    ...ho avviato il tutto i primi di novembre...ho concluso tutto pochi giorni fa con la ricezione delle minusvalenze...

  10. #550
    L'avatar di Maryrai
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    154
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    74 Post(s)
    Potenza rep
    1319433
    Citazione Originariamente Scritto da juninho Visualizza Messaggio
    ...spiace leggere tutte queste lamentele nei confronti di Poste...ma anche io ho dovuto penare abbastanza...!
    Io comunque fortunatamente adesso ne sono fuori al 100% (solo con la questione titoli, perchè ho ugualmente tenuto il c/c).
    Vi indico la mia esperienza e le mie tempistiche di attesa:

    - Spostamento 5 normali titoli azionari italia verso Directa: 2 settimane di calendario (circa)
    - Chiusura deposito titoli: 2 settimane di calendario (circa)
    - Certificazione minusvalenze: 1 mese e mezzo (circa)

    L'unico consiglio che mi sento di dare è di rompere le scatole il più possibile, far aprire una pratica di sollecito e chiamare anche tutti i giorni se necessario, sia consulente in uff.postale che l'assistenza telefonica al 800.00.33.22 (menù telefonico: 1 - 3 - 6 - 2, non fate altre numerazioni perchè o ti passano persone incompetenti oppure ti fanno parlare con l'assistente virtuale al quale bisogna espressamente chiedere di parlare con un operatore reale...!).
    Dato che comunque passa tutto dall'ufficio postale di radicamento del c/c comunque dipende molto dalla disponibilità e dalla capacità del consulente che ti segue per la pratica (e lì va molto a "fortuna").
    Anche chi ti risponde al telefono potrebbe fare la differenza: ho parlato con persone molto disponibili, competenti e gentili che mi hanno aiutato, ma ho avuto a che fare con persone che non sapevano e capivano niente oltre che essere degli emeriti maleducati. Il "brutto" di Poste è anche questo...

    Spero che la mia indicazione possa essere di aiuto a qualcuno!
    Grazie delle indicazioni. Ho reinviato mail e pec, nessuna risposta. Ho provato a chiamare 4 volte stamattina (ieri 10 volte!) Purtroppo anche seguendo la procedura che suggerisci, si presenta l'assistente virtuale. Probabilmente in certi orari non rispondono Punto. I giorni scorsi ho richiamato anche il consulente che aveva inoltrato di nuovo la richiesta della certificazione minus. Mi ha risposto che più di così non possono fare. Quello era già un sollecito. La cosa VERGOGNOSA è che non ci sia un canale dedicato. Così ieri ho spostato anche il fondo pensione che avevo in Poste. Piano piano sposto tutto! Tengo solo il c/c perchè conveniente. Poste Vergogna!

Accedi