Broker senza commissioni in Italia un miraggio?
Mercati alle prese con tre nodi da qui a fine anno, focus sugli asset meglio posizionati in ottica rialzo tassi
Il mercato del lavoro, le catene di approvvigionamento e la Cina. Sono questi i tre fattori da tener ben monitorati in questo momento dell?anno per superare senza particolari problemi la …
Titolo Telecom Italia sottovalutato? Mercato non dà retta a Gubitosi e in Borsa la tlc rivede gli inferi di ottobre 2020
Per Telecom Italia si sta materializzando un altro autunno da dimenticare in Borsa e anche le parole di Luigi Gubitosi non stanno riuscendo a dare fiato al titolo che segna …
Nasce il Mib ESG: funzionamento dell’indice e lista dei 40 titoli più sostenibili di Piazza Affari. Non mancano sorprese e differenze vs Ftse Mib
Prende vita oggi il primo indice Esg sulle blue chip di Piazza Affari. Il nuovo indice Mib ESG, annunciato oggi da Euronext, è infatti il primo indice Esg (Environmental, Social …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    500
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    57 Post(s)
    Potenza rep
    5292679

    Broker senza commissioni in Italia un miraggio?

    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )

  2. #2
    L'avatar di genioarcipelago
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    54,304
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    2518 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Viloresi Visualizza Messaggio
    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )
    E' arrivato il nipote di Robin...
    agli inizi dell'anno 2000 e forse anche adesso...
    in banca ti prendevano il 7 x mille...
    contro l'1,9 e alcuni pure meno di adesso...
    chiamati contento.

  3. #3
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,198
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1176 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Viloresi Visualizza Messaggio
    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )
    Fatti una risata che è meglio , quà il tempo non passa...

    Normale "Enhanced"
    Broker senza commissioni in Italia un miraggio?-pcgeniale.jpg

    D- Heavy Millenium Edition
    Broker senza commissioni in Italia un miraggio?-flintstones-fred-microstone-computer-animation-art-sericel-cel.jpg
    Ultima modifica di merlin8121; 04-12-20 alle 08:53

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    595
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    442 Post(s)
    Potenza rep
    13184764
    Citazione Originariamente Scritto da Viloresi Visualizza Messaggio
    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )
    Quando ero piccolo, ossia molti ma molti anni fa :-) la drogheria sotto il palazzo dove abitavo con mia nonna aveva aumentato i prezzi e dopo qualche giorno aveva perso i clienti. Facevano un po di strada in piu ma risparmiavano.

  5. #5
    L'avatar di lastrico
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    6,130
    Blog Entries
    22
    Mentioned
    70 Post(s)
    Quoted
    3668 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Viloresi Visualizza Messaggio
    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )
    In Italia temo non li avremo mai per 2 motivi.
    Uno è culturale, la Borsa non è di massa come negli USA ma per una nicchia.
    L’altro motivo specifico è la burocrazia fiscale italiana, che attraverso lo spauracchio della dichiarazione dei redditi fa da deterrente alla concorrenza di operatori stranieri non basati in Italia.

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    17031408
    Citazione Originariamente Scritto da Viloresi Visualizza Messaggio
    Per quale motivo in Italia non possiamo avere delle banche o dei broker che chiedono 0 commissioni e spese come negli USA ad esempio?
    Io vorrei veramente poter utilizzare qualcosa tipo robinhood, avere la opportunità di investire su di tutto e senza commissioni, mentre qui noi parliamo sempre di fineco o directa che sono limitatissimi e chiedono commissioni abominevoli.
    (Tralasciando tutte le tasse che ci vengono imposte che sono aberranti )
    Citare però Fineco e Directa come se fossero sullo stesso piano non è che sia proprio il migliore degli esempi. Directa a livello di commissioni e costo delle informative in tempo reale rimane fra i più onesti, mentre le commissioni attuali di Fineco sono scandalose, le peggiori di tutto il mercato italiano.

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    17031408
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio
    In Italia temo non li avremo mai per 2 motivi.
    Uno è culturale, la Borsa non è di massa come negli USA ma per una nicchia.
    L’altro motivo specifico è la burocrazia fiscale italiana, che attraverso lo spauracchio della dichiarazione dei redditi fa da deterrente alla concorrenza di operatori stranieri non basati in Italia.
    Aggiungiamoci che se si opera con broker esteri per evitare eventuali problemi col fisco tocca affidarsi ad un unico studio di commercialisti, che non avendo concorrenza ti viene a costare mediamente 600 euro all'anno, una cifra per me assurda che gran parte dei trader italiani non può di certo permettersi di spendere e questo è il quadro della situazione italiana.

  8. #8
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    non so se sia chiaro il fatto che il trading gratuito non esiste, che quello offerto da questi broker usa e' l'accesso a degli MTF paralleli ai mercati ufficiali, dei market maket e hft insomma, con tutti i limiti che questo puo' portare. Gli hft pagano i broker per avere flusso trading deli loro clienti...un motivo ci sara'.

  9. #9
    L'avatar di otreb
    Data Registrazione
    Sep 1999
    Messaggi
    500
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    262 Post(s)
    Potenza rep
    7796769
    Citazione Originariamente Scritto da TraderBang Visualizza Messaggio
    Citare però Fineco e Directa come se fossero sullo stesso piano non è che sia proprio il migliore degli esempi. Directa a livello di commissioni e costo delle informative in tempo reale rimane fra i più onesti, mentre le commissioni attuali di Fineco sono scandalose, le peggiori di tutto il mercato italiano.
    Confermo

  10. #10

    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    500
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    57 Post(s)
    Potenza rep
    5292679
    Citazione Originariamente Scritto da lastrico Visualizza Messaggio
    In Italia temo non li avremo mai per 2 motivi.
    Uno è culturale, la Borsa non è di massa come negli USA ma per una nicchia.
    L’altro motivo specifico è la burocrazia fiscale italiana, che attraverso lo spauracchio della dichiarazione dei redditi fa da deterrente alla concorrenza di operatori stranieri non basati in Italia.
    Sono d'accordo con te... io comunque non perdo la speranza.

    Grazie per le risposte alcune mi hanno fatto spaccare

Accedi