Suggerimenti per migliorare dLite - Directa SIM - Pagina 42
L’energy crunch decreta due grandi vincitori: settore oil e azionario Russia
I mercati hanno ripreso vigore nella prima parte di ottobre dopo il settembre incolore con Wall Street e Borse UE. Tra i settori a fare la voce grossa spicca ancora …
Enel si risveglia dal letargo, per il peso massimo di Piazza Affari sponda da rumor in Spagna. Analisti vedono upside di almeno il 25%
Ulteriore accelerazione a Piazza Affari per il titolo Enel che arriva a segnare oltre +2% in area 7,05 euro. A dare slancio all'utility guidata da Francesco Starace sono le notizie …
Squid Game effect anche a Wall Street, riflettori su Netflix. Attese per 3° trimestre e analisi tecnica del titolo
La tornata di trimestrali di Wall Street in arrivo nei prossimi giorni vede in primo piano i numeri di Netflix che alzerà il velo sui conti oggi a mercati chiusi. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #411
    L'avatar di genioarcipelago
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    54,310
    Mentioned
    29 Post(s)
    Quoted
    2522 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da gameoff Visualizza Messaggio
    E' circa un anno che ho aperto il conto directa e lo uso pochissimo purtroppo.
    Rispetto ad altre piattaforme che ho usato, sia la dlite che la darwin sono poco intuitive e funzionali.
    Per quello che mi riguarda sono tutte da rifare completamente.
    Basta vedere le piattaforme di webank la t2 , quelle di sella extreme, perfino quelle di binck e altre
    sono tutto un'altro pianeta. Dovrebbero prendere in considerazione di rifare tutto ma presto.
    Buona giornata
    L'importante che non stanno la NORMALE a cambiare...
    alla quale niente sta a mancare.

    Perfetta e' da quando e' nata basta saperla usare...
    come e' capcace di fare anche un bambinio della prima elementare.

    Un tasto per vendere...
    un tasto per comprare.

  2. #412

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    485
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    17031408
    Citazione Originariamente Scritto da merlin8121 Visualizza Messaggio
    Mi sembra tedeschi abbia lasciato ben in chiaro in uno dei video mesi fà che quello che era in programma era un ammordernamento della piattaforma Web, la oggi "Normale/Classica". Probabilmente qualcosa sulla falsa riga del sito Fineco (se sonjo abbastanza furbi da copiare qualcosa di buono). Di certo spero che chi è a capo del progetto non siano gli stessi che hanno partorito la Dlite, non hanno bisogno di altri Flop-

    Per intervenire su quanto ha scritto Traderbang/gameoff prima, ritengo la Darwin 2 , per quanto datata e quasi obsoleta nel suo "motore" Java, una delle piattaforme con migliore UI (user interface) più efficienti ed intuitive mai viste (e ne ho viste parecchie ). Dovrebbe essere rifatta conservandone l'mpostazione, cmq ad oggi i broker ita diretti concorrenti quali Fineco / Sella / Webank /Ubi ecc non hanno di meglio per operare concretamente (a meno che non ci si fermi al mero aspetto luccicoso).
    Mi chiedo ad esempio a cosa serva ad un trader avere una piattaforma bella/moderna luccicante se poi i grafici sono incompleti (causa pessimo flusso di dati) e/o sono grafici ingessati.
    Cmq poichè le parole son solo parole, sfido chiunque di voi a mostrarmi dei grafici migliori di quelli offerti da Directa nella Darwin 2 , prodotti da qualsiasi altro broker italiano in qualsiasi delle loro piattaforme . Avanti, fatemi vedere coi fatti che le altre piattaforme sono migliori.
    Ci sono pro e contro. Come completezza del flusso dati e dei grafici Directa sta sicuramente davanti a tutti (e quindi in Italia rimane anche la migliore per operare professionalmente, se si bada al sodo), ma come piacevolezza delle piattaforme si potrebbe a mio parere fare molto di meglio. Se in tanti si lamentano perchè fanno fatica a comprenderne il funzionamento un motivo c'è. Io ad esempio detesto Fineco per tanti motivi, però operare sul loro sito risulta davvero molto piacevole. A livello di programmazione hanno per me decisamente una marcia in più, anche se la PowerDesk è più confusionaria rispetto alla piattaforma web. Li trovo pietosi in mille altre cose e per tradare non li consiglierei a nessuno, ma almeno su quell'aspetto sono all'avanguardia. Lo stesso vale per la vecchia Binck. Sono piattaforme che impari in un pomeriggio. Con Directa il tempo di apprendimento è sicuramente più lungo. Non capisco perchè la loro migliore piattaforma abbia tuttora un aspetto così anni 90, mentre quella che era stata concepita per essere più intuitiva e leggera non è poi così immediata come doveva essere per chi l'ha ideata.
    Ora vediamo se riescono almeno a dare una svecchiata al sito, ma considerato che i programmatori probabilmente sono sempre quelli ne dubito seriamente.

    Per come la vedo io i due modelli da prendere come riferimento per rendere più moderna la user interface dovrebbero essere quelli di Fineco e Binck. Ma sono abbastanza sicuro che anche per il sito se ne verranno fuori con qualcos'altro di cervellotico
    Ultima modifica di TraderBang; 14-09-21 alle 14:39

  3. #413
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,204
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    1181 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da TraderBang Visualizza Messaggio
    Ci sono pro e contro. Come completezza del flusso dati e dei grafici Directa sta sicuramente davanti a tutti (e quindi in Italia rimane anche la migliore per operare professionalmente, se si bada al sodo), ma come piacevolezza delle piattaforme si potrebbe a mio parere fare molto di meglio. Se in tanti si lamentano perchè fanno fatica a comprenderne il funzionamento un motivo c'è. Io ad esempio detesto Fineco per tanti motivi, però operare sul loro sito risulta davvero molto piacevole. A livello di programmazione hanno per me decisamente una marcia in più, anche se la PowerDesk è più confusionaria rispetto alla piattaforma web. Li trovo pietosi in mille altre cose e per tradare non li consiglierei a nessuno, ma almeno su quell'aspetto sono all'avanguardia. Lo stesso vale per la vecchia Binck. Sono piattaforme che impari in un pomeriggio. Con Directa il tempo di apprendimento è sicuramente più lungo. Non capisco perchè la loro migliore piattaforma abbia tuttora un aspetto così anni 90, mentre quella che era stata concepita per essere più intuitiva e leggera non è poi così immediata come doveva essere per chi l'ha ideata.
    Ora vediamo se riescono almeno a dare una svecchiata al sito, ma considerato che i programmatori probabilmente sono sempre quelli ne dubito seriamente.

    Per come la vedo io i due modelli da prendere come riferimento per rendere più moderna la user interface dovrebbero essere quelli di Fineco e Binck. Ma sono abbastanza sicuro che anche per il sito se ne verranno fuori con qualcos'altro di cervellotico
    Per quanto riguarda il sito / piattaforma web, sono pure io d'accordo che dovrebbero guardare a Fineco e per questo scrivevo che farebbero meglio a scopiazzare piuttosto che affidarsi ai programmatori loro (qualora fossero ancora gli stessi della Dlite). Mi spiace metterla cosi, ma in tutto ci sono migliori e peggiori.
    Essendo che anche a me piace usare piattaforme "moderne" e che considero necessario esse siano anche piacevoli e facili da usare non posso però non considerare più importante l'effettività delle stesse.
    Ed in questo le piattaforme Directa sono effettive , hanno tutto il necessario ed attualmente , almeno per quanto riguarda la Darwin 2, sono anche le più complete dal punto di vista grafici. Difatti ora usano i grafici TradingView versione pro, superiori a qualsiasi cosa ha avuto ed ha la concorrenza.
    Inoltre e non da poco c'è da dire che Directa ha un API , che per quanto non perfetta è migliorabile, si interfaccia a diverse piattaforme a pagamento di tutto rispetto e per tutte le esigenze.

    Io non risparmio certamente le critiche nelle cose che considero potrebbero fare meglio (e/o che vorrei facessero) , ma penso sia anche giusto dire che a livello locale Directa è sicuramente un passo avanti a qualsiasi altro in Italia nell'insieme.
    Chiaro poi che se la vai a giudicare dando più peso al sito web ed alla piattaforma ad esso collegata (la "normale"/"classica") allora non c'è partita. Io stesso mi meraviglio che ci abbiano messo cosi tanto a capire che andava canbiata completamente, il tempo scorre solo in avanti, almeno per noi sulla Terra.

  4. #414

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    598
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    444 Post(s)
    Potenza rep
    13184764
    Io ho appena aperto il conto e non mi trovo proprio. Ovviamente mi ci vorrà del tempo. Preferivo Webank. Faccio solo pochissime operazioni sul Minidax e Bund.
    Ovviamente mia considerazione personale.
    Ultima modifica di lwsco; 14-09-21 alle 19:37

  5. #415
    L'avatar di franzl-2
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    6,386
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1944 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da lwsco Visualizza Messaggio
    Io ho appena aperto il conto e non mi trovo proprio. Ovviamente mi ci vorrà del tempo. Preferivo Webank. Faccio solo pochissime operazioni sul Minidax e Bund.
    Ovviamente mia considerazione personale.
    quello succede a tanti, successo pure a me, io perfino volevo chiudere perche non ho trovato niente...

    pero adesso trovo molto meglio Directa che la Webank.....la ricerca di un Titolo sulla Webank via Isin e' una vera sc ifezza ci devi sapere oltre il Isin anche il mercato sul cui si trova ??? su nessuna altra banca una riscerca funziona cosi male.....poi ne fanno per ogni sigola operazione un PDF...ormai non gli scaricio neanche piu...

    poi io la DeLite non la trovo male cosi come e' adesso, certo che non si po confrontare con quella di Binck....

  6. #416

    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    598
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    444 Post(s)
    Potenza rep
    13184764
    Citazione Originariamente Scritto da franzl-2 Visualizza Messaggio
    quello succede a tanti, successo pure a me, io perfino volevo chiudere perche non ho trovato niente...

    pero adesso trovo molto meglio Directa che la Webank.....la ricerca di un Titolo sulla Webank via Isin e' una vera sc ifezza ci devi sapere oltre il Isin anche il mercato sul cui si trova ??? su nessuna altra banca una riscerca funziona cosi male.....poi ne fanno per ogni sigola operazione un PDF...ormai non gli scaricio neanche piu...

    poi io la DeLite non la trovo male cosi come e' adesso, certo che non si po confrontare con quella di Binck....

    Il nuovo si impara, poi come ho scritto io uso solo due titoli, ma trovo una differenza nei grafici rispetto WB. Per es non trovo l'indicatore Repulse e non riesco capire come colorare una Media Mobile a seconda se è up o down .....e sempre per la Media Mobile non riesco impostarla sui minimi o massimi.

  7. #417

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    1,382
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    817 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Per chi dà la colpa ai programmatori, mi sa che non lavorate nel settore e ragionate per luoghi comuni (da sfatare).
    Il programmatore è un operaio del software e fa quanto gli viene detto perché non può fare altrimenti.
    Nel 90% dei casi lo sviluppatore si rende ben conto che potrebbe fare meglio e lo comunica ai suoi responsabili.
    Poi, per motivi di budget o di tornaconto personale, i capi progetto ordinano di continuare secondo la strada tracciata (tanto il contratto è già stato firmato... perché guadagnare meno lavorando di più?).
    Un po' meno luoghi comuni in queste considerazioni non guasterebbe.

    Poi va da sé che la "Normale" è un software con una concezione degli anni 90 che deve essere svecchiato quanto prima. Invece per la mia operatività non professionale la dLite (certamente migliorabile) fa il suo sporco lavoro.
    Per quanto riguarda invece i "lustrini e paillettes" che molti auspicano, questi solitamente non vanno d'accordo con una piattaforma professionale, lo sa bene chi scrive software che non sia un semplice accesso a pochi dati in croce che si possono organizzare a piacere con luccichii ed effetti speciali (inutili).
    Al professionista interessa anzitutto la consistenza e completezza della piattaforma, non il glitter, su questo concordo pienamente con Merlin.
    Ultima modifica di yattaran; 15-09-21 alle 08:50

  8. #418
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,204
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    1181 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    [QUOTE=lwsco;56543497]Il nuovo si impara, poi come ho scritto io uso solo due titoli, ma trovo una differenza nei grafici rispetto WB. Per es non trovo l'indicatore Repulse e non riesco capire come colorare una Media Mobile a seconda se è up o down .....e sempre per la Media Mobile non riesco impostarla sui minimi o massimi.[/QUOTE

    Non c'è la possibilità di dare colori alle medie m nelle versioni di Tradingview che hanno i broker. Sul loro sito c'è un indicatore "non ufficiale" fatto da utenti ed opensource che lo permette https://www.****************/x/mlW61z7s/ . Bisognerebbe chiedere al supporto tecnico se loro possono inserirlo (penso di si se vogliono, ma devi scrivere a loro , possibilmente mandandogli lo script che trovi facilmente nel sito di Tradingview). Idem per l'indicatore "Repulse".

    Detto ciò, i grafici messi a disposizione da Fineco e Webank (hanno la stessa piattaforma di base, customizzate) non sono neppure lontanamente vicine alla qualità dei grafici Tradingview offerti da Directa. Globalmente i grafici TV sono considerati lo standard qualitativo sia per la grafica che per le prestazioni (velocità, adattabilità, precisione ecc).

    Ad ogni modo se per te è importante la visualizzazione dei colori delle medie mobili, puoi usare i vecchi grafici JVT dalla piattaforma Darwin. In quella le medie si possono colorare , anche se cmq non c'è il Repulse indicator.

  9. #419
    L'avatar di merlin8121
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    2,204
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    1181 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da yattaran Visualizza Messaggio
    Per chi dà la colpa ai programmatori, mi sa che non lavorate nel settore e ragionate per luoghi comuni (da sfatare).
    Il programmatore è un operaio del software e fa quanto gli viene detto perché non può fare altrimenti.
    Nel 90% dei casi lo sviluppatore si rende ben conto che potrebbe fare meglio e lo comunica ai suoi responsabili.
    Poi, per motivi di budget o di tornaconto personale, i capi progetto ordinano di continuare secondo la strada tracciata (tanto il contratto è già stato firmato... perché guadagnare meno lavorando di più?).
    Un po' meno luoghi comuni in queste considerazioni non guasterebbe.

    Poi va da sé che la "Normale" è un software con una concezione degli anni 90 che deve essere svecchiato quanto prima. Invece per la mia operatività non professionale la dLite (certamente migliorabile) fa il suo sporco lavoro.
    Per quanto riguarda invece i "lustrini e paillettes" che molti auspicano, questi solitamente non vanno d'accordo con una piattaforma professionale, lo sa bene chi scrive software che non sia un semplice accesso a pochi dati in croce che si possono organizzare a piacere con luccichii ed effetti speciali (inutili).
    Al professionista interessa anzitutto la consistenza e completezza della piattaforma, non il glitter, su questo concordo pienamente con Merlin.
    Non posso essere d'accordo per quanto riguarda i programmatori Yatta, almeno non completamente.
    Vero è che il programmatore è legato ai "suggerimenti" di qualche capoccia che gli dà obiettivi, ma la "creatività" nel disegnare una buona UI dipende dal programmatore. O ce l'ha o non ce l'ha e fà una ciofeca. Se tutti fossero uguali non ci sarebbero risultati cosi diversi nelle svariate piattaforme in commercio.
    Senza dubbio il budget conta, ma questi lavorano a tempo pieno per Directa, non penso manchino le risorse, si la qualità (almeno quella vista in Dlite, che obiettivamente è un mostro). Mentre invece la Darwin l'ho sempre considerata un gran bel lavoro, anche se ormai ovviamente andrebbe ricostruita nel suo motore, lasciando però il formato delle tessere mobili e regolabili che è lo standard ormai nelle migliori piattaforme.

  10. #420

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    1,382
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    817 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da merlin8121 Visualizza Messaggio
    Non posso essere d'accordo per quanto riguarda i programmatori Yatta, almeno non completamente.
    Vero è che il programmatore è legato ai "suggerimenti" di qualche capoccia che gli dà obiettivi, ma la "creatività" nel disegnare una buona UI dipende dal programmatore. O ce l'ha o non ce l'ha e fà una ciofeca. Se tutti fossero uguali non ci sarebbero risultati cosi diversi nelle svariate piattaforme in commercio.
    Senza dubbio il budget conta, ma questi lavorano a tempo pieno per Directa, non penso manchino le risorse, si la qualità (almeno quella vista in Dlite, che obiettivamente è un mostro). Mentre invece la Darwin l'ho sempre considerata un gran bel lavoro, anche se ormai ovviamente andrebbe ricostruita nel suo motore, lasciando però il formato delle tessere mobili e regolabili che è lo standard ormai nelle migliori piattaforme.
    Esemplifico sulla mia esperienza personale senza che debba essere necessariamente così per tutti... mi ritengo un buon (?) programmatore con oltre 20 anni di esperienza... sviluppiamo una piattaforma sicuramente più complessa di Directa... Bene, spesso mi ritrovo a dire "ma che caXXata stiamo facendo?"... risposta dei capi "fai così e basta che non possiamo usare tre giorni di tempo in più" e lì si chiude il discorso. Se insisti passi per quello che non vede l'obiettivo (fare il prodotto al minor costo). Ovvero, la creatività spesso non è in mano al programmatore (anche se dovrebbe esserlo).
    Magari non sarà così per Directa, non posso saperlo non essendoci dentro, ma io andrei comunque cauto con affermazioni categoriche sulla professionalità dei programmatori (poi di "ciabatte" ce ne sono tante anche fra i programmatori come in ogni settore). Poi intendiamoci, non è che mi cambi molto, non ne faccio una questione "di partito", era solo per dare un punto di vista diverso
    Scusate per l'OT.

Accedi