"Buy and hold" Vs "Trading..." - Pagina 4
Rivoluzione nei cieli: easyJet con Airbus per far decollare i primi aerei elettrici
Svolta green per easyJet. La compagnia area diventa la prima a volare a zero impatto di CO2. Oggi l’annuncio, da parte della stessa società britannica, della compensazione di tutte le …
Mps malata cronica in Borsa, M&A è un miraggio e sindacati sbottano su anomala nomina 30 nuovi dirigenti
Neanche oggi Banca MPS si accoda al rally delle banche di Piazza Affari. L’azione della banca senese si muove in negativo (-0,94% a 1,471 euro) mentre l’indice Ftse Italia All …
Vaticano e lo scandalo immobiliare londinese: Papa Francesco silura il capo dell’Autorithy finanziaria
A più di sei anni dalla storica abdicazione di Benedetto XVI, secondo voci insistenti legata a le irregolarità e lo scandalo in cui era coinvolta la Banca Vaticana, il Vaticano …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di paspas
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    4,664
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    "Buy and hold" Vs "Trading..."-schermata-2019-06-11-alle-23.49.30.jpg

  2. #32
    L'avatar di a323109
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    33710078
    TitoloTERNA
    Data inserimento07/06/2019
    Quantitàxxxxxxxxxxxx
    Parametro PrezzoPREZZO 5,82
    Parametro tempo valido sino a data
    Valido dal07/06/2019
    Ordine condizionato NO
    Controvalore presunto95.818,62
    Conto di Regolamentoxxxxxxxxxxxxx
    StatoINVIATO
    ISINIT0003242622
    Ora inserimento14:42:00
    Quantità residua16500
    MercatoMTA
    Divisa di trattazioneEUR
    Valido al21/06/2019
    Provo a mettermi in una situazione WIN-WIN. Cioe' vinci sempre.
    Se terna sfonda e arriva a 5,82 entro il 21/06/2019 allora automaticamente verra' venduto tutto lo stock e ci faccio un bel guadagno.
    Se terna non sfonda e non arriva a 5,82 entro il 21/06/2019 allora automaticamente non verra' venduto tutto lo stock e ci faccio un bel guadagno lo stesso coi dividendi che entrano il 24/06/2019. e sono circa il 4,0783% del totale alla quotazione attuale.

    Se cade un asteroide e distrugge la Terra allora crolla tutto ma avro' altri problemi. In situazione normale dovrebbe essere un bel piano.

    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Faresti i guadagni sopracitati guardando soltanto l'indicatore macd, diversificando e tollerando la perdita iniziale che è inevitabile?
    Posso dimostrarti che l'indicatore sopracitato non è infallibile e il più delle volte genera perdite iniziali anche gravi.
    Non guardo il MACD, non solo almeno.

    Citazione Originariamente Scritto da Brag1 Visualizza Messaggio
    Guadagni del genere mai visti e penso mai li vedro'... non so come fai a dormire la notte utilizzando quei capitali. Comunque la tua strategia è ad cazzum, spero che non ti bruci... il problema è quando caleranno tutti insieme ( eventuali crolli azionari ) e rimani fermo per anni
    Direi che "strategia ad cazzum" rende bene l'idea

    Dormo benissimo la notte, magari le primissime volte stavo sveglio a pensare, adesso no'.
    Ultima modifica di a323109; 12-06-19 alle 17:16

  3. #33
    L'avatar di a323109
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    33710078


    Cambiato idea di nuovo. Vendiamo adesso, ci becchiamo 3529,09 Euro di gain e buonanotte.

    Il dividendo al netto delle tasse da' "solo" 0,1545x16500x0,74=1886,445



    Ho visto che l'anno scorso ha fatto un discesa verso il dividendo che mi fa' pensare.
    Ultima modifica di a323109; 13-06-19 alle 17:23

  4. #34
    L'avatar di paspas
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    4,664
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Non dici però il livello di drawdown sopportato Ovvero quale perdita iniziale tolleri.

  5. #35
    L'avatar di a323109
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    33710078
    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Non dici però il livello di drawdown sopportato Ovvero quale perdita iniziale tolleri.
    Non sono sicurissimo di aver capito bene. Ma ho dei titoli che sono sotto del 20%. La mia filosofia è che sono perdite virtuali nel senso che finchè non vendo è solo un numero rosso su uno schermo.

  6. #36
    L'avatar di paspas
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    4,664
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Per drawdown s'intende la perdita massima raggiunta prima che la posizione venga chiusa in positivo o negativo.
    Avere un drawdown anche piuttosto grande e puntare sul fatto che quel titolo salirà per poi chiudere in profitto può procurare guadagni esorbitanti.
    Non ti poni il concetto del grande rischio .

    Sappi che psicologicamente potrebbe funzionare finchè hai capitali di rischio, finchè non rimani incastrato in qualche operazione di capitale e finchè non chiudi in grave perdita.ES: 10% sull'intero asset finanziario.
    La diversificazione aiuta a limitare le perdite e limita anche probabili grandi rendimenti annui.

    Hai appena detto che hai titoli con 20% di perdita. Che peso hanno sull'intero asset allocation?
    Se chiudessi questi titoli, a che % ammonterebbe il rendimento complessivo.

    Tieni presente che chi investe o fa trading di posizione rispettando alcuni aspetti di analisi tecnica e chiudendo in guadagno, all'indomani potrà avere una situazione tecnica o fondamentale non favorevole per reinvestire e fare ancora guadagni. Si chiama rischio reimpiego.

  7. #37
    L'avatar di a323109
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    33710078
    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Per drawdown s'intende la perdita massima raggiunta prima che la posizione venga chiusa in positivo o negativo.
    Avere un drawdown anche piuttosto grande e puntare sul fatto che quel titolo salirà per poi chiudere in profitto può procurare guadagni esorbitanti.
    Non ti poni il concetto del grande rischio .
    "Il grande rischio"!? Se succede la 3° guerra mondiale oppure una crisi come quella del 29 cosa volete che mi importi degli investimenti, in un caso starei col fucile su qualche fronte di guerra, nel caso di crisi i soldi anche avendoli sarebbero inutili perche' se non c'e' nulla da comprare cosa ci fai coi soldi in mano?

    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Sappi che psicologicamente potrebbe funzionare finchè hai capitali di rischio, finchè non rimani incastrato in qualche operazione di capitale e finchè non chiudi in grave perdita.ES: 10% sull'intero asset finanziario.
    La diversificazione aiuta a limitare le perdite e limita anche probabili grandi rendimenti annui.
    Ero maggiormente diversificato fino al 2017.

    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Hai appena detto che hai titoli con 20% di perdita. Che peso hanno sull'intero asset allocation?
    Se chiudessi questi titoli, a che % ammonterebbe il rendimento complessivo.
    Sono incastrato con intesa sanpaolo che non vuole piu' crescere dopo il dividendo, quella perde il 20% ora. Se chiudo vendendo tutto pochissimo, sono sopra di 10.000 euro dall'anno scorso. Pero' non tenendo conto dei dividendi, se ci mettiamo i dividendi che ho preso qua' e la' un 6% pulito annuo c'e'.

    Citazione Originariamente Scritto da paspas Visualizza Messaggio
    Tieni presente che chi investe o fa trading di posizione rispettando alcuni aspetti di analisi tecnica e chiudendo in guadagno, all'indomani potrà avere una situazione tecnica o fondamentale non favorevole per reinvestire e fare ancora guadagni. Si chiama rischio reimpiego.
    E' il primo anno che compro e vendo, prima ero compravo e incassavo i dividendi e basta, ma cosi' e' piu' divertente.
    Un aneddoto, quando ho fatto l'ultima intervista MIFID il direttore della filiale ha voluto vedere cosa combinavo e si e' messo le mani nei capelli dicendomi che se lui avesse un portafoglio come il mio non dormirebbe la notte.

    Le azioni da evitare secondo me', e Terna e' su questa strada sono quelle come Telecom:

    Cresono esponenzialmente poi crollano e sei incastrato in una discesa infinita verso il nulla.

  8. #38
    L'avatar di vitoandolini
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    7,442
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2322 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da a323109 Visualizza Messaggio
    Non sono sicurissimo di aver capito bene. Ma ho dei titoli che sono sotto del 20%. La mia filosofia è che sono perdite virtuali nel senso che finchè non vendo è solo un numero rosso su uno schermo.
    La tua filosofia contrasta con le più elementari regole della finanza, per cui il valore dei titoli si calcola mark to market. Poi se vuoi scrivere che secondo te 2+2 fa 6 è un altro conto, ma ad una interrogazione di I ragioneria ti rimanderebero al banco perchè certe assurdità non si possono sentire.

  9. #39
    L'avatar di a323109
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    1,036
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    33710078
    Citazione Originariamente Scritto da vitoandolini Visualizza Messaggio
    La tua filosofia contrasta con le più elementari regole della finanza, per cui il valore dei titoli si calcola mark to market. Poi se vuoi scrivere che secondo te 2+2 fa 6 è un altro conto, ma ad una interrogazione di I ragioneria ti rimanderebero al banco perchè certe assurdità non si possono sentire.
    Lo so ma che devo fare. Se un valore e' variabile di fatto conta solo quando vendi e se vendi col segno verde vedi il conto corrente che cambia. Se vendi quando e' rosso perche' preso dal panico allora concretizzi una pertdita che fino ad allora era solo virtuale.

    Esempio:



    Adesso comincio a guadagnare su Intesa quando prima ci perdevo, ma siccome ho tenuto i nervi saldi e non ho venduto. Spiegami cosa ho perso?

    ========================================

    Sto anche cominciando a cambiare strategia: compro piccoli pacchetti di azioni e quando salgono del diciamo 3% allora vendo. Se scendono le tengo finche' salgono se perdo perche' devo vendere per forza allora perdo poco, ma finora non ho mai avuto bisogno di liquidita' immediata.
    Ultima modifica di a323109; 04-07-19 alle 18:38

  10. #40

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,423
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    588 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da a323109 Visualizza Messaggio
    Si, ho ragionato come dici tu' per anni e non cavavo un ragno dal buco.
    I titoli che sono nel portafoglio se sono rossi sono perdite virtuali, che si concretizzano solo se vendo.

    Psicologicamente lo so' che fa' piacere vedere "verde", ma dobbiamo estrarre guadagni non colorare dei numeri su uno schermo.

    ...Psicologicamente ti è andata mooolto bene che...

    1) Non hai comprato con la tua megatecnica da inizio decennio un titolo a caso: mps.

    2) Non hai comprato da inizio anno un altro titolo a caso: tesla.

    ecc...ecc...

Accedi