Domande sul regime dichiarativo - Pagina 194
ENI, lo spread con l’oro nero e la transizione energetica
La riapertura delle economie e la conseguente ripresa della domanda aggregata hanno causato notevoli pressioni sui prezzi di tutte le materie prime. Il rame, il legname, le commodities alimentari hanno …
Titoli e settori di Piazza Affari meglio posizionati per catturare subito i vantaggi del PNRR italiano
Nella cornice di Cinecittà la presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, ha dato il benestare dell’UE al PNRR italiano con il via libera al rilascio dei primi 25 …
Borse non salgono più con il pilota automatico, serve nuova strategia d’azione. Fugnoli (Kairos) indica i due errori da evitare
Dopo un anno di crescita regolare e apparentemente senza fine, qualcosa sembra essersi inceppato nel meccanismo del rialzo. I mercati appaiono disorientati e c’è persino chi parla di rischi di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1931

    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    287
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    78 Post(s)
    Potenza rep
    7716534
    Citazione Originariamente Scritto da mariospix44 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti. Thread molto interessante da leggere. Complimenti soprattutto a molti dei frequentatori che lasciano trasparire una notevole competenza e immagino siano di grande supporto ai più. Ne approfitto per cercare di capire se cortesemente potete aiutarmi in merito ad un quesito a cui da tempo non riesco a darmi risposta, probabilmente per ignoranza o perchè mi sfugge qualcosa.

    Per questioni fiscali sto consultando e lavorando sugli estratti conto (report) di un conto IB nel quale tra le scritture contabili inerenti operazioni automatiche inserite dal sistema come ad esempio Dividendi, Operazioni societarie, ecc... nelle relative sezioni del report ritrovo in maniera diffusa il medesimo evento descritto in più di una scrittura contabile creando una pluralità di righi contabili a volte quasi infinita, appunto per il medesimo evento.

    A voi risulta tutto ciò, ed eventualmente come ve lo spiegate? (sicuramente sfugge qualcosa a me). Spero di essermi spiegato bene. Grazie anticipatamente a chi vorrà aiutarmi.

    Aggiungo...
    per spiegarmi meglio, ecco uno degli esempi più eclatanti: anno 2017 il titolo Total come sempre distribuisce 4 dividendi trimestrali, di default in cash ma con l' opzione di richiedere la distribuzione in nuove azioni. Io avendo in portafoglio 24 azioni per la bellezza di un controvalore di circa 1.000eur... non faccio nulla, lascio scadere il termine per ricevere i 14 euro di dividendo cash.

    Guardate come viene descritto l' evento nel report di IB sezione Operazioni societarie:
    In verde evidenziate le 2 scritture corrette:
    1) il 17 Marzo giorno dello stacco viene attribuito il diritto +24
    2) ed il 6 Aprile decade il diritto -24 ed è distribuito il dividendo cash agli azionisti
    Da questo momento, evidenziate in rosso, si innesta una serie di ben 32 scritture (ripeto 32) apparentemente inutili che rimettono e ritolgono questi diritti tutti i giorni sino al giorno 28 Aprile.


    Allegato 2760369
    Allegato 2760370
    Allegato 2760371
    ma da quale report ottieni questo estratto giornaliero ? nel sotto-report operazioni societarie o dividendi ?

    io credo non sia nulla, anche perchè poi , alla fine, tutto si bilancia, ad ogni scrittura positiva corrisponde una negativa....

    credo sia dovuto al concetto ex-dividend date, cioè la data di stacco, fino al pagamento del dividendo stesso......
    Un azionista ha diritto (right) al pagamento del dividend solo a partire dalla data ex-dividend (stacco) e non oltre la data ex-dividend...sei sicuro che il pagamento del dividendo cash sia poi avvenuto il 6 aprile ? e lo ex-dividend il 17 marzo ?

    il programmatore probabilmente vuole chiudere tutte le posizioni aperte nel perido ex-dividend alla fine di ogni giornata..
    ..immagino possa servire per i totali nel caso tu venda/aumenti la posizione nel periodo ex-dividend..
    ..e la dicitura in italiano del +24 è probabilmente tradotta male (non decadenza, ma apertura, come pure aumento di capitale...)

    io non ci darei alcuna importanza.....se i totali del cash e azioni sono corretti......con tutte le cose che ci sono sugli statement....

    Io poi, per esperienza, utilizzo sempre i report in lingua originale in quanto spesso le traduzioni lasciano a desiderare...

  2. #1932
    L'avatar di lastrico
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    6,098
    Blog Entries
    22
    Mentioned
    68 Post(s)
    Quoted
    3643 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da valueguy76 Visualizza Messaggio
    interessante, grazie
    Dopo ulteriore approfondimento devo però rimettere in dubbio un punto di quel che scrivevo. In realtà gli exchange di cripto con sede in Italia potrebbero in ogni caso rientrare tra gli "intermediari residenti" (quindi far scattare l'esenzione dal quadro RW) se tra gli "intermediari" si includono non solo banche, sim e intermediari finanziari in senso stretto ma anche tutti i soggetti obbligati alla vigilanza in base al DL 167/1990 sul monitoraggio fiscale, art. 1. c. 1, tra cui a quanto capisco "i prestatori di servizi relativi all'utilizzo di valuta virtuale ", come da Decreto legislativo 231/2007 art. 3 c. 5 lettera i) a cui rimanda il DL 167/1990.

  3. #1933

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    101
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    82 Post(s)
    Potenza rep
    3511867
    Citazione Originariamente Scritto da Dichiarativo Visualizza Messaggio
    al momento di consegnarle l'elaborato predisposto dai miei ex collaboratori non mi sono accorto dell'errore

    Citazione Originariamente Scritto da Dichiarativo Visualizza Messaggio
    E' per questo che ogni elaborazione viene da me controllata.

    Citazione Originariamente Scritto da EffectD Visualizza Messaggio
    .. il servizio di "Dichiarativo Facile"? (Ex Dichiarativo.com). Ho fatto fare a loro la mia dichiarazione .. Quindi ca. 2 settimane fa ...

    Sarebbe meglio non insinuare colpe al tuo socio per eventi che sono chiaramente successi poche settimane fa.
    Ultima modifica di Tassetrading; 24-04-21 alle 17:34

  4. #1934

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    3,576
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    2100 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Egregi Sigg.

    @Dichiarativo
    @Tassetrading

    questo thread è per: Domande sul regime dichiarativo

    Se avete qualcosa da scrivere fatelo per arricchire la conoscenza sulla materia a chi legge.

    Grazie per la collaborazione.

  5. #1935
    L'avatar di mirkosalva
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    13,444
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    7060 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Dichiarativo Visualizza Messaggio
    La consistenza media si usa solo per i conti correnti non per i conti deposito: il conto trading è un conto deposito
    È una delle regole più odiose, se uno si trova liquido sul conto trading al 31/12 va a pagare lo 0.2% del totale come se fosse investito in titoli o appunto in un CD.


    C'è un interpello fatto ad AdE che chiarisca che il conto trading va proprio trattato come un CD? E quindi tassato allo 0.2% del controvalore al 31/12 anche della liquidità al 31/12.
    O è un'interpretazione delle leggi attuali. Cioè sono chiare in proposito le leggi a riguardo e quindi non è necessario fare un interpello per chiarire?

  6. #1936
    L'avatar di mirkosalva
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    13,444
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    7060 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    @Tassetrading

    Non sono un mod, ma onestamente questo modo di intervenire non vi fa una gran pubblicità.
    Capisco a sto punto che senza dubbio vi sia molto risentimento nei confronti di Giorgio Micheli (vostro ex socio o titolare, non so).
    IMHO sarebbe più utile se vi limitaste ad intervenire per contribuire al thread piuttosto che alimentare scaramuccie.

  7. #1937

    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    287
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    78 Post(s)
    Potenza rep
    7716534
    Citazione Originariamente Scritto da SonoPresente Visualizza Messaggio
    Egregi Sigg.

    @Dichiarativo
    @Tassetrading

    questo thread è per: Domande sul regime dichiarativo

    Se avete qualcosa da scrivere fatelo per arricchire la conoscenza sulla materia a chi legge.

    Grazie per la collaborazione.
    concordo in pieno....
    ...si rischia di rovinare questo forum che in tutti questi anni ha fatto un ottimo lavoro, grazie a tanti, di diffusione e informazione sull'argomento

    anche qualche utente, sarebbe bene non usasse il forum per controversie individuali riguardo un lavoro svolto o non svolto.....

  8. #1938

    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    287
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    78 Post(s)
    Potenza rep
    7716534
    Citazione Originariamente Scritto da mirkosalva Visualizza Messaggio
    @Tassetrading

    Non sono un mod, ma onestamente questo modo di intervenire non vi fa una gran pubblicità.
    Capisco a sto punto che senza dubbio vi sia molto risentimento nei confronti di Giorgio Micheli (vostro ex socio o titolare, non so).
    IMHO sarebbe più utile se vi limitaste ad intervenire per contribuire al thread piuttosto che alimentare scaramuccie.
    concordo

  9. #1939

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    9,665
    Mentioned
    136 Post(s)
    Quoted
    6884 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    qualcuno in regime amministrato ha utilizzato il regime dichiarativo solo per gli etf armonizzati per pagare la tassazione ordinaria ?

  10. #1940

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    135
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    102 Post(s)
    Potenza rep
    6896300
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    qualcuno in regime amministrato ha utilizzato il regime dichiarativo solo per gli etf armonizzati per pagare la tassazione ordinaria ?
    come le ho già rappresentato molti trader, soprattutto quelli che non hanno altri redditi, utilizzano gli ETF armonizzati e non armonizzati in regime dichiarativo per sfruttare la tassazione ordinaria di partenza al 23% sino ad Euro 15.000 e poi al 27% come scaglione successivo, potendole anche ridurre sfruttando le deduzioni e le detrazioni per familiari a carico e le spese quali spese mediche, assicurazioni e ristrutturazioni.
    Sicuramente molti lettori del forum sapranno darle indicazioni sulle loro personali esperienze

    ATTENZIONE che se il conto in regime dichiarativo è detenuto presso intermediari sostituti d'imposta in Italia, i proventi da ETF armonizzati vengono tassati dall'istituto con l'imposta sostitutiva.

    Infine le segnalo che di solito chi ha un conto in regime dichiarativo opta per tale regime per tutti i conti da lui posseduti in quanto diventa un'unica posizione, in ogni caso ognuno deve valutare attentamente la propria situazione

Accedi