Apertura autolavaggio
Posizioni nette corte: Maire in vetta ai più shortati di Piazza Affari, nelle prime posizioni anche Fincantieri e Webuild
Dall?ultimo aggiornamento disponibile di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 4 posizioni short aperte per una quota pari al 4,63% del capitale sociale.Bio-On conquista il secondo gradino più alto del podio con 2 PNC pari al 2,59% del capitale.Fincantieri si posiziona al
Settembre da incubo per Wall Street: occhio ad alcuni indicatori che lanciano dei segnali d’acquisto
Indici azionari di Wall Street in profondo rosso a settembre. Quando manca una seduta al termine del mese e del trimestre lo S&P 500 e gli altri principali indici viaggiano sui minimi annui. L?indice S&P 500 è capitolato del 7,9% a settembre, il Dow Jones ha sofferto un tonfo del 7,2% e peggio fa il
Porsche in Borsa vale più del doppio di Ferrari. Confronto con le altre big auto e prospettive dopo l’IPO più attesa del 2022
Porsche si è quotata sulla Borsa di Francoforte con il ticker P911 in quella che era l?Ipo più attesa dell?anno e non ha deluso le aspettative. Si tratta infatti della maggiore IPO dell?ultimo decennio in Europa. Il debutto è avvenuto in una giornata debole per i mercati, ma Porsche dopo aver aperto a 84 euro,
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    136
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    858998

    Apertura autolavaggio

    Ciao, da un po' di tempo sto valutando la possibilità di aprire un autolavaggio automatico/self-service.

    Qualcuno di voi ha mai considerato l'apertura di un autolavaggio? (Per farmi un'idea dell'investimento e dei costi complessivi)

    Da quanto ho letto sono necessari: un autolavaggio automatico (portale), 3-4 postazioni di lavaggio manuale e 3-4 postazioni per aspirazione; ai quali si deve aggiungere il costo d'acquisto del terreno.
    Quanti Mq di terreno sono necessari per un autolavaggio simile a quello che ho descritto?

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    7,035
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    620 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Marco36 Visualizza Messaggio
    Ciao, da un po' di tempo sto valutando la possibilità di aprire un autolavaggio automatico/self-service.

    Qualcuno di voi ha mai considerato l'apertura di un autolavaggio? (Per farmi un'idea dell'investimento e dei costi complessivi)

    Da quanto ho letto sono necessari: un autolavaggio automatico (portale), 3-4 postazioni di lavaggio manuale e 3-4 postazioni per aspirazione; ai quali si deve aggiungere il costo d'acquisto del terreno.
    Quanti Mq di terreno sono necessari per un autolavaggio simile a quello che ho descritto?
    Hai presente quello che dicono gli agenti immobiliari anglosassoni su cosa bisogna guardare per valutare un immobile?

    Le cose da guardare sono tre.

    Location.

    Location.

    Location.

    Se non hai un luogo già individuato che è perfetto per questo genere di attività, è meglio che lasci perdere.

    E per individuarlo bisogna avere una particolare sensibilità, data da una lunga esperienza e da una conoscenza approfondita del luogo.

    Nella città dove abito ho notato che ci sono luoghi che si prestano alle attività commerciali e altri no.

    Ma se mi fai una domanda precisa su una certa attività collocata in un certo posto in molti casi non ti saprei rispondere.Uno che magari ha fatto l'agente per vent'anni potrebbe partire da casi simili e valutare con maggiore cognizione di causa.

  3. #3

    Data Registrazione
    May 2022
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    41 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Io a volte ci ho pensato,ma l'ho sempre vista dura per via dei rifiuti dovuti al lavaggio.Quante norme ed enti bisogna interpellare???poi vedo che il lavaggio automatico parte da 3 euro a salire come prezzi.Considerando acqua prodotti chimici investimento iniziale tasse da pagare sul guadagno,smaltimento p bonifica delle vasche,la vedo dura a rientrare dall'investimento,o resterà il classico mediocre stipendio dopo tanti grattacapi.Un mio parente ha aperto distributore carburante,ha impiegato circa 10 anni tra varie beghe italiane,uffici che si scaricavavo l'un l'altro le responsabilità....comunque investimenti fatti e pagati e non ti fanno aprire,rischi di fallire...all'ultimo tutto pronto,installato colonnine e oltre un anno perchè il distributore di energia elettrica (.....) non allacciava semplicente la corrente per il funzionamento...,dopo aver versato gli anticipi e quant'altro.Viva l'entusiasmo ma qui te ne fanno pentire di aprire una partita iva.(mio giudizio personale)

  4. #4

    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    136
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    858998
    Grazie, nessuno ha un'idea anche approssimativa dei costi da sostenere (oltre alle spese di acquisto) per la gestione di un autolavaggio (acqua, energia elettrica, altre spese)?

    Ad esempio, se un lavaggio costa 8€ in media, quanto rimane in tasta al gestore/proprietario?

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    17,686
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    7268 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    se non arriva qui qualche gestore è impossibile fare stime sensate, l'unica è contattare qualche azienda che produce i "portali lavaggio" e cercare informazioni sui costi di avviamento.
    di certo tra macchinari e spese legate alle normative ambientali, si parla di molto denaro. oltre alla superficie che deve essere abbastanza ampia e in zona di passaggio o almeno facilmente raggiungibile, insomma sono centinaia di K a mio avviso.

  6. #6

    Data Registrazione
    May 2022
    Messaggi
    87
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    41 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da *Bushido* Visualizza Messaggio
    se non arriva qui qualche gestore è impossibile fare stime sensate, l'unica è contattare qualche azienda che produce i "portali lavaggio" e cercare informazioni sui costi di avviamento.
    di certo tra macchinari e spese legate alle normative ambientali, si parla di molto denaro. oltre alla superficie che deve essere abbastanza ampia e in zona di passaggio o almeno facilmente raggiungibile, insomma sono centinaia di K a mio avviso.
    Poi mi sembra che i lavaggi li gestiscano o extracomunitari,aperti anche il 25 Dicembre,o soggetti poco raccomandabili....

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    136
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    858998
    Citazione Originariamente Scritto da Jaguar71 Visualizza Messaggio
    Poi mi sembra che i lavaggi li gestiscano o extracomunitari,aperti anche il 25 Dicembre,o soggetti poco raccomandabili....
    Grazie, anche io ho visto alcuni gestori extracomunitari, ma non credo che acquistino l'autolavaggio o sia di loro proprietà.
    Da quanto ho letto in rete e scritto da Bushido "di certo tra macchinari e spese legate alle normative ambientali, si parla di molto denaro. oltre alla superficie che deve essere abbastanza ampia e in zona di passaggio o almeno facilmente raggiungibile, insomma sono centinaia di K a mio avviso."

    In particolare mi interessa capire i ricavi per ogni lavaggio e il guadagno mensile approssimativo di un autolavaggio di medie dimensioni.

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Marco36 Visualizza Messaggio
    Grazie, anche io ho visto alcuni gestori extracomunitari, ma non credo che acquistino l'autolavaggio o sia di loro proprietà.
    Da quanto ho letto in rete e scritto da Bushido "di certo tra macchinari e spese legate alle normative ambientali, si parla di molto denaro. oltre alla superficie che deve essere abbastanza ampia e in zona di passaggio o almeno facilmente raggiungibile, insomma sono centinaia di K a mio avviso."

    In particolare mi interessa capire i ricavi per ogni lavaggio e il guadagno mensile approssimativo di un autolavaggio di medie dimensioni.
    Da quanto hai scritto nel primo post, ti interessa aprire un autolavaggio automatico e self service, il quale non avrebbe bisogno di nessun dipendente, quindi il problema non si pone.

    Il ricavo difficilmente riuscirai a carpirlo qui, a meno che non arrivi un gestore di un autolavaggio che sappia dirti per filo e per segno quali sono i ricavi effettivi.

    L'unica tua soluzione è quella di informarti da ditte specializzate che si occupano di installare quel tipo di impianti, loro sapranno sicuramente dirti quanto meno i costi delle materie prime, i lavaggi automatici hanno una certa durata, utilizzano una quantità di acqua X, una quantità di sapone Y e una quantità di cera Z, più una media di consumo di corrente. Stessa cosa per le postazioni manuali con le lance, e le postazione per aspirazione.

    Nella mia zona c'è un lavaggio self proprio come quello che hai descritto, 1 portale automatico, 3 lance manuali, 4 aspiratori, 1 lava pedane e un distributore di ammennicoli vari (profumi, pelli per asciugare carrozzeria ecc...), si trova su un lotto di circa 250-300mq. Volendo fantasticare, presumo che una postazione del genere non possa costare meno di 250k.

    Quindi, prima di tutto, comincerei a chiedermi se possa valere la pena di investire tutti quei soldi in un progetto del genere, che si può essere una rendita passiva, ma può diventare attiva molto velocemente in caso di rotture o malfunzionamenti.

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    22
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ripensaci finchè sei in tempo...le follie ecologiste sono già attecchite...qua si parla non di farsi la doccia figurati SPRECARE acqua per lavare l'auto.

  10. #10

    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    136
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    858998
    Ciao, in rete ho visto questo autolavaggio, cosa ne pensate? Secondo me la richiesta è eccessiva: vogliono 250k. 130k subito, 120k in futuro e un canone di 8k al mese.
    https://www.subito.it/uffici-locali-...-407982676.htm

    La gestione d'azienda funziona in questo modo? Con un anticipo all'inizio, una parte successivamente e un canone mensile?
    La regola dovrebbe essere un canone mensile, senza pagare nulla nè prima nè durante l'attività?

Accedi