Fondare un'azienda per installare pannelli solari
Luigi Marattin: “Ecco cosa va cambiato nella Manovra 2023 e perché serve il price cap su gas ed elettricità”
Il governo sta apportando le ultime modifiche nella Manovra di bilancio 2023. Abbiamo intervistato Luigi Marattin, Deputato di Italia Viva, sulle modifiche richieste dal Terzo Polo su Reddito di cittadinanza, price cap sul prezzo del gas ed elettricità, PNRR, Industria 4.0 e giovani e sul dossier Telecom Italia e sul caso Juventus.Qui potete vedere l?intera
Odissea crypto: crack BlockFi, il miliardario Peter Thiel tra le vittime illustri
Si allunga la lista delle vittime del crollo di FTX. Ora BlockFi, prestatore di criptovalute, ha presentato istanza di fallimento. Il deposito in un tribunale del New Jersey arriva nel bel mezzo di quella che è una crisi profonda del settore crypto acuita dal fallimento di FTX, seconda maggiore piattaforma crypto degli Stati Uniti. Caos
Con Elon Musk è guerra Twitter-Apple. Se il free speech diventa hate speech
Scontro frontale tra Elon Musk ed Apple: il neo proprietario e ceo di Twitter, Tesla e Space X ha postato nelle ultime ore alcuni tweet al vetriolo contro
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    62
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    34 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Fondare un'azienda per installare pannelli solari

    Mi sta balenando l'idea visto che (a) sta diventando sempre più conveniente per la clientela installare, (b) pare che il backlog sia almeno di 9 mesi e non c'è tanta offerta di queste aziende qui.

    Cosa serve?
    - iscrizione in CC, ci vuole poco
    - fornitori di pannelli e batterie prime (non si sa quando consegna l'ingrosso), questa è un'incognita
    - forza lavoro, i.e. chi va ad installare: c'è gente in cerca di lavoro o son proprio tutti tutti già impegnati con il 110%?
    - qualcuno che si occupa di parte fiscale/burocratica per l'ecobonus 50%, scontistica etc
    - secondo me si può spendere "relativamente" poco con gli agenti di vendita, nel senso, io farei tutto automatizzato tramite sito: fai un preventivo veloce, tutto online

    servono licenze di qualche tipo?

    Penso che farebbe boom di fatturato e utili nei primi 3 anni, poi la competizione andrebbe a diventare troppa e andrebbe chiusa.

    Possibile "downside" è che la clientela non si fidi, consapevole che comunque la durata dei pannelli è di 20 anni e tu non ci sarai per l'after sale, ma dovrai farti aiutare da chi ha una storia più lunga.

    Altri motivi per cui NON provare a farla?

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    174
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    90 Post(s)
    Potenza rep
    1869148
    Citazione Originariamente Scritto da RaginamentiFin Visualizza Messaggio
    Mi sta balenando l'idea visto che (a) sta diventando sempre più conveniente per la clientela installare, (b) pare che il backlog sia almeno di 9 mesi e non c'è tanta offerta di queste aziende qui.

    Cosa serve?
    - iscrizione in CC, ci vuole poco
    - fornitori di pannelli e batterie prime (non si sa quando consegna l'ingrosso), questa è un'incognita
    - forza lavoro, i.e. chi va ad installare: c'è gente in cerca di lavoro o son proprio tutti tutti già impegnati con il 110%?
    - qualcuno che si occupa di parte fiscale/burocratica per l'ecobonus 50%, scontistica etc
    - secondo me si può spendere "relativamente" poco con gli agenti di vendita, nel senso, io farei tutto automatizzato tramite sito: fai un preventivo veloce, tutto online

    servono licenze di qualche tipo?

    Penso che farebbe boom di fatturato e utili nei primi 3 anni, poi la competizione andrebbe a diventare troppa e andrebbe chiusa.

    Possibile "downside" è che la clientela non si fidi, consapevole che comunque la durata dei pannelli è di 20 anni e tu non ci sarai per l'after sale, ma dovrai farti aiutare da chi ha una storia più lunga.

    Altri motivi per cui NON provare a farla?
    un motivo per cui non farla è che ci sono tantissime aziende strutturate che lo fanno dal 1990/2000
    io stesso come professionista ho cavalcato l'ondata pre 2010 dove il FV era fortemente incentivato...tante aziendine lo hanno fatto, han fatto utili mostruosi e han chiuso nel 2014/2015..conosco personalmente un artigiano che si è fatto 2MLN € puliti in cc in 4-5 anni e si è installato impianti a terra e sulla casa che gli garantiscono al mese 5/8k/ €...adesso non lavora, ha qualche appartamento in affitto oltre ai proventi del FV e si gode la vita a 50 anni
    ora ti confronteresti con aziende che fanno queste attività da anni.

    inoltre ti serve:
    professionista abilitato per il progetto
    installatore abilitato per la posa e dico
    essere in grado di aggirarti fra le mille prescrizioni italiane, tipo vincoli storici, architettonici etc etc...

    io lo sconsiglio adesso...sarebbe meglio partire con idrogeno e impianti di quel tipo...li il mercato è vergine e avresti tempo per maturare esperienza.

    in bocca al lupo

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    39
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    255235
    Ciao cosa intendi con l'idrogeno ? Che idee e requisiti ci sarebbero, parlo di competenze ma anche di locali, terreni e quant altro per iniziare

  4. #4

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2022
    Messaggi
    49
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    adesso c'è il boom e stanno emergendo numerose aziende
    ma dopo?

Accedi