Fondare un'azienda per installare pannelli solari
Apple agita i mercati, rumor su debole domanda iPhone 14. A Milano affonda STM
Ad aggravare il sentiment ribassista sui mercati oggi si aggiunge la notizia secondo la quale Apple avrebbe comunicato ai propri fornitori di ridurre
Goldman e BlackRock non hanno dubbi: evitare le azioni con la recessione che incombe. Ecco a cosa guardare nel breve
Da ?Non ci sono alternative? a ?Ci sono alternative ragionevoli? alle azioni. Così Goldman Sachs che avverte di un cambio di rotta nel mondo azionario. I giorni del mantra TINA (There Is No Alternative) per le azioni sono finiti scrivono gli strategist di Goldman. ?Gli investitori si trovano ora ad affrontare il TARA (There Are
Bond: Gundlach esce allo scoperto e inizia a comprare Treasury USA
Negli ultimi mesi il mercato obbligazionario non ha regalato tante soddisfazioni ma un grande investitore crede che la situazione attuale é un?opportunità d?acquisto a questi livelli.Mentre i rendimento del T-Note a 10 anni sono saliti di circa 235 punti base nel 2022, superando qualsiasi aumento annuale dei rendimenti registrato dal 1962, martedì c?é stato un
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    62
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Fondare un'azienda per installare pannelli solari

    Mi sta balenando l'idea visto che (a) sta diventando sempre più conveniente per la clientela installare, (b) pare che il backlog sia almeno di 9 mesi e non c'è tanta offerta di queste aziende qui.

    Cosa serve?
    - iscrizione in CC, ci vuole poco
    - fornitori di pannelli e batterie prime (non si sa quando consegna l'ingrosso), questa è un'incognita
    - forza lavoro, i.e. chi va ad installare: c'è gente in cerca di lavoro o son proprio tutti tutti già impegnati con il 110%?
    - qualcuno che si occupa di parte fiscale/burocratica per l'ecobonus 50%, scontistica etc
    - secondo me si può spendere "relativamente" poco con gli agenti di vendita, nel senso, io farei tutto automatizzato tramite sito: fai un preventivo veloce, tutto online

    servono licenze di qualche tipo?

    Penso che farebbe boom di fatturato e utili nei primi 3 anni, poi la competizione andrebbe a diventare troppa e andrebbe chiusa.

    Possibile "downside" è che la clientela non si fidi, consapevole che comunque la durata dei pannelli è di 20 anni e tu non ci sarai per l'after sale, ma dovrai farti aiutare da chi ha una storia più lunga.

    Altri motivi per cui NON provare a farla?

  2. #2

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    172
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    88 Post(s)
    Potenza rep
    1869147
    Citazione Originariamente Scritto da RaginamentiFin Visualizza Messaggio
    Mi sta balenando l'idea visto che (a) sta diventando sempre più conveniente per la clientela installare, (b) pare che il backlog sia almeno di 9 mesi e non c'è tanta offerta di queste aziende qui.

    Cosa serve?
    - iscrizione in CC, ci vuole poco
    - fornitori di pannelli e batterie prime (non si sa quando consegna l'ingrosso), questa è un'incognita
    - forza lavoro, i.e. chi va ad installare: c'è gente in cerca di lavoro o son proprio tutti tutti già impegnati con il 110%?
    - qualcuno che si occupa di parte fiscale/burocratica per l'ecobonus 50%, scontistica etc
    - secondo me si può spendere "relativamente" poco con gli agenti di vendita, nel senso, io farei tutto automatizzato tramite sito: fai un preventivo veloce, tutto online

    servono licenze di qualche tipo?

    Penso che farebbe boom di fatturato e utili nei primi 3 anni, poi la competizione andrebbe a diventare troppa e andrebbe chiusa.

    Possibile "downside" è che la clientela non si fidi, consapevole che comunque la durata dei pannelli è di 20 anni e tu non ci sarai per l'after sale, ma dovrai farti aiutare da chi ha una storia più lunga.

    Altri motivi per cui NON provare a farla?
    un motivo per cui non farla è che ci sono tantissime aziende strutturate che lo fanno dal 1990/2000
    io stesso come professionista ho cavalcato l'ondata pre 2010 dove il FV era fortemente incentivato...tante aziendine lo hanno fatto, han fatto utili mostruosi e han chiuso nel 2014/2015..conosco personalmente un artigiano che si è fatto 2MLN € puliti in cc in 4-5 anni e si è installato impianti a terra e sulla casa che gli garantiscono al mese 5/8k/ €...adesso non lavora, ha qualche appartamento in affitto oltre ai proventi del FV e si gode la vita a 50 anni
    ora ti confronteresti con aziende che fanno queste attività da anni.

    inoltre ti serve:
    professionista abilitato per il progetto
    installatore abilitato per la posa e dico
    essere in grado di aggirarti fra le mille prescrizioni italiane, tipo vincoli storici, architettonici etc etc...

    io lo sconsiglio adesso...sarebbe meglio partire con idrogeno e impianti di quel tipo...li il mercato è vergine e avresti tempo per maturare esperienza.

    in bocca al lupo

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    39
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    255235
    Ciao cosa intendi con l'idrogeno ? Che idee e requisiti ci sarebbero, parlo di competenze ma anche di locali, terreni e quant altro per iniziare

  4. #4

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2022
    Messaggi
    49
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    adesso c'è il boom e stanno emergendo numerose aziende
    ma dopo?

Accedi