acquistare case all'asta malmesse e rivenderle
Branson è già nello spazio: la sua Virgin Galactic fa +400% in 2 mesi. Ma Musk non è da meno con Space X
Un vero e proprio exploit quello registrato dalle azioni della Virgin Galactic a Wall Street, salite del 400% da dicembre. Un anno fa il miliardario britannico Richard Branson era sulla …
Stangata bollette voce per voce: in 10 anni sono scese solo le tariffe telefoniche
Non si arresta l'ondata di rincari delle tariffe in Italia. Nel 2019 le uniche in controtendenza sono state il gas (-0,9%) e i servizi telefonici (-6,1%); queste voci, assieme alle …
Elezioni Usa, petrolio, Brexit e anche europei di calcio: ecco 10 previsioni ‘improbabili ma possibili’ per il 2020
Nonostante le attuali tensioni geopolitiche, vi sono previsioni che lasciano emergere un senso di speranza per il 2020. Trattasi di previsioni ipotetiche su ciò che potrebbe accadere e le individua …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    0

    acquistare case all'asta malmesse e rivenderle

    Che ne pensate di acquistare case all'asta malmesse e piene di immondizia, svuotarle, sistemarle alla bell'è meglio e rivenderle?
    Ho visto su un sito di aste giudiziarie che ci sono varie aste di case in zona con prezzo di partenza sui 5000 euro.
    A quanto può salire orientativamente il prezzo secondo voi? Considerando che so fare molti lavpretti autonomamente, potrei risparmiare sulla manodopera e sistemare alla buona senza spendere una fortuna. Potrebbe essere un'attività remunerativa?
    Mio padre negli anni 80 90 e 2000 l'ha fatto varie volte (da privati, ristrutturandole decentemente) e ha guadagnato bei soldini.

  2. #2
    L'avatar di hors1986
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    388
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    7529401
    Ottima idea.

    dipendente da dove si trova l'immobile e quindi se riesci a rivenderlo.

    poi ci sono gli aspetti fiscali:
    plusvalenza e IMU.

  3. #3
    L'avatar di edoardofilippo
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,749
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    570 Post(s)
    Potenza rep
    39715067
    si può tentare con il primo e poi valutare il prosieguo...

  4. #4
    L'avatar di sandalio
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    4,857
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1895 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Non sono imprenditore, ma penso che questo sarà uno dei business del prossimo decennio. Naturalmente va fatta selezione

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Sono sempre più convinto che oggi l'unico modo per guadagnare è fare gli speculatori. Soldi nel circuito del lavoro ce ne stanno col contagocce.
    Ho guardato questo video di guido grossi che mi ha aperto un mondo:
    PERCHE SEI POVERO - Guido Grossi - YouTube
    Voi che ne pensate?
    Ricordo che ha lavorato per la BNL e che è laureato in giurisprudenza, quindi non credo sia un malato di complottismo.
    Quindi essendoci pochi soldi nel circuito dei lavoratori onesti, molti sono con l'acqua alla gola e le aste pullulano di occasioni.
    Ho visto qualche video sulle aste giudiziarie immobiliari e mi sono fatto un'infarinatura, chiaramente devi essere molto preparato, saper leggere le perizie, saper parlare con gli esecutati ecc.. altrimenti è solo un gioco d'azzardo. Voi consigliate di seguire qualche seminario a pagamento sull'argomento? Esistono libri didattici sulle aste giudiziarie?

  6. #6

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    112
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    54 Post(s)
    Potenza rep
    3652563
    Il fatto che tu sappia fare dei lavoretti per conto tuo è un vantaggio ma ricordati che per certi aspetti servono dei professionisti come ad esempio dalle mie parti non puoi rivendere un immobile abitativo senza che un tecnico abilitato compili un attestato di prestazione energetica per poi depositarlo via PEC presso la regione, stessa cosa per le certificazioni di conformità degli impianti. Oltretutto il continuo vendere e comprare immobili può attirare l'attenzione dell'AdE che può richiederti di aprire partita IVA e di costituire una società, oltre al fatto che a quel punto credo che dovresti prendere pure il patentino di agente immobiliare.

  7. #7
    L'avatar di travis22
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    7,994
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2046 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    "sistemare alla buona"???

    sono molto perplesso, per non dire altro

  8. #8
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,297
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    7006 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da travis22 Visualizza Messaggio
    "sistemare alla buona"???

    sono molto perplesso, per non dire altro
    Si dai , scotch nero, un po' di guaina, fili elettrici penzolanti, qualche chiodo in giro

  9. #9
    L'avatar di banano
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,025
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    260 Post(s)
    Potenza rep
    31857678
    Citazione Originariamente Scritto da ascor Visualizza Messaggio
    Che ne pensate di acquistare case all'asta malmesse e piene di immondizia, svuotarle, sistemarle alla bell'è meglio e rivenderle?
    Ho visto su un sito di aste giudiziarie che ci sono varie aste di case in zona con prezzo di partenza sui 5000 euro.
    A quanto può salire orientativamente il prezzo secondo voi? Considerando che so fare molti lavpretti autonomamente, potrei risparmiare sulla manodopera e sistemare alla buona senza spendere una fortuna. Potrebbe essere un'attività remunerativa?
    Mio padre negli anni 80 90 e 2000 l'ha fatto varie volte (da privati, ristrutturandole decentemente) e ha guadagnato bei soldini.
    beh
    parlo della mia zona

    gli immobili all'asta a prezzi bassi (sotto i 50 mila euro) sono immobili in stato di conservazione pessima (quindi totalmente da ristrutturare) e/o in zone dove il mercato è completamente fermo
    in pratica quelli che "manco li cani"

    la roba buona parte bassa ma poi in asta arriva a prezzi più alti quindi spesso ci si mangia il vantaggio

  10. #10

    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    144
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    81 Post(s)
    Potenza rep
    1340821
    se valgono 5000 euro da ristrutturare c'è ben poco

Accedi