Investire in una palestra
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Investire in una palestra

    Buonasera foro, anzitutto è un piacere essere parte di questa comunity; ho voluto iniziare questa discussione per chiedere qualche consiglio a voi su come potermi muove.

    Vi volevo raccontare il motivo che mi spinge a questa attività: Il 13 luglio 2014 la mia vita cambio in modo irreversibile. Guardandomi allo specchio per la prima volta in vita mia mi resi conto che la figura che fino a quel momento si specchiava non ero io, ma solo la raffigurazione mentale di cio che sarei voluto essere. Ci sono cose che ancor oggi non mi sento di raccontare, nel mio caso è il motivo per cui raggiunsi un livello di obesità tale, ma credetemi sulla parola se vi dico che la motivazione, in un soggetto fisiologiacamente sano, risiede sempre a livello psicologico. Non a caso la quasi totalità delle disfunzioni a livello fisico trova nascita in una problematica psicologia. A questo proposito mi sento di fare una riflessione: ognuno credo che il proprio dolore sia il piu terribile il piu arduo il piu difficile da colmare, in realtà il dolore è lo stesso, è la nostra percezione, in quanto tale, che lo rende piu grande di quello di chi ci sta accanto. Comprendere che noi viviamo amiamo, desideriamo e soffriamo nello stesso modo reputo sia il primo passo per poter approcciarsi con estreme umiltà al dolore altrui. Per quanto riguarda me, il mio dolore risiedeva in una profonda paura, ripeto pero che non mi sento ancor oggi di parlarne.....
    La cosa fondamentale pero non è che voi sappiate quale fu la causa della mia obesità ma che io stesso me ne resi conto, non tanto come accettazione del fatto, questo accadde gia anni addietro, ma che la mia volglia di vivere fu quel giorno piu grande della mia paura. Quel giorno guardandomi allo specchio decisi che non sarei mai piu stato la persona che ero, costasse quel che costasse avrei combattuto contro , mha forse ho sbaliato termine, avrei combattutto con me stesso fino al raggiungimento dell obbiettivo.Ora provate a immaginare questa scena: un ragazzo di 110 kg che ha passato ¾ della sua vita a mangiare passatemi il termine ***** in quantita industriali dalla mattina alla sera tutto questo contornato da comportamenti davvero deplorevoli verso la sua famiglia ogni qual volta non gli venisse presentata una porzione quadrupla, che da un giorno all' altro decide di cambiare vita. Credo (e non lo dico per avvalorare la mia posizione) che il 99% delle avrebbe fallito alll' iniziare del mese successivo.Ma come dicevo prima la voglia di vivere fu molto piu grande di quella di mollare, cosi, presa consapevolezza che quello sarebbe stato il mio lavoro d' ora in avanti, abbandonai nel vero senso della parola l' università a 10 esami dalla fine e dedicai ogni signolo minuto dei sucessivi 2 anni e mezzo allo studio di tutto cio che concerneva l' alimentazione e l' allenamento. Oggi l' unico rimprovero che mi viene fatto è : bhe potevi iscriverti a medicina tanto che c eri” io questo non me lo rimprovero, tutto cio che è stato l approccio alimentare e allenante degli ultimi anni si basa sulla semplicità: meno variabili vengono immesse meno rischio di errore c' e, solamente quando si ha il pieno controllo di noi stessi si possono reintrodurre tutte le variabili; questo fu il motivo per qui non mi iscrissi ad una facoltà inerente ai miei studi: sarebbe stato introdurre una variabile che avrebbe portato un grado di stress tale da portare la concentrazione da “raggiungiamo l' obbiettivo” a “diventiamo estremo tecnici a livello teorico”.Il mio obbiettivo sin da primo giorno non era dimagrire (per quello siamo bravi tutti basta smettere di mangiare e a di la della frase fatta la scienza dice che se tu introduzi un deficiti ad un regime alimentare normocalorico il peso cala indipendentemente da cosa tu stai magiando; che la composizione corporea sia differente è un altra questione ma a realtà fattuale è questa); il mio scopo invece era imparare a conosocere il mio corpo tanto da poter decidere io le condizioni.
    Questo mi ha portato dopo due anni e mezzo a perdere quasi 40 kg (senza abomini di pelle in eccesso e senza uso di doping) a rinnamorarmi di ogni singolo attimo di questa vita e a fare di questa mia passione il mio lavoro tanche che il mio socio (che e anche un grandissimo amico) è passato dai 160 kg agli 87 (e siamo ancora in discesa).

    Abbiamo cosi deciso di aprire una palestra, la cui societa che stiamo creando che principalmente questi obbiettivinon sono elencati in ordine di importanza)

    1) un luogo dove ci si possa allenare
    2) collaborando con medici, nutrizonisti e personal trainer un luogo in cui la persona non venga abbandonata a se stessa (come le classiche low cost)
    3) un luogo in cui si possa indicare ai bambini una via diversa da quella di stare a casa a giocare al pc o andare a ubriacarsi per i bar (nella mia regione è una fote costante)
    4) un luogo in cui, collaborando con l associazione di arti marziali di cui faccio parte (composta da personale delle ff oo e sanitario) si possano inserire corsi di difesa personali volti alla reale difesa e non ad un attacco mascherato da difesa (o fanatismo), difesa difesa a tutela delle donne e dei bambini.

    Per me i cardini saranno la salvaguardia e il miglioramento della persona correlato a dare ai bambini(che saranno gli adulti di domani) una via di versa da quella che oggi la socetà ci sta facendo prendere.

    Fatti tutti i calcoli abbiamo appurato che c e una possibilità di lavoro, ma purtroppo nessuna attività nasce con un pacchetto clienti gia pronto che possa coprire le spese del primo anno ed ecco il motivo per cui vi ho scritto questo messaggio per chiedervi qualche consiglio su dove io possa proporre il mio progetto (questa è solo una stilizzata anteprima) per avere un finanziamento che siamo piu o meno a fondo perduto( se v sono piattaforme specifiche dedicate) o in alternativa come poter reperire questi 200.000 euro che ci servirebbero per avviare l' attività ed essere coperti per il primo anno.


    In attesa ringrazio tutti coloro che vorranno dare una voce alla mia voce, mi auguro una buona serata. Grazie se non altro per aver letto

  2. #2
    L'avatar di Alex1969
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,163
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    437 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Hai scritto un romanzo...ti do una risposta semplice: l'investimento in una palestra è il più delle volte fallimentare...oramai il mercato è saturo! poi tu ne parli come un posto "mistico e sublime, casa del benessere psico-morale della gente"...il PARADISO non è su questa terra

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ho cercato di spiegare il motivo che mi porta a questo; vero il mercato è saturo ma nella mia zona nell arco di 20k con un bacino di utenti di 45000 persone (che poi pero utili sono solo 700) ci sono solo due palestra 1 corpo libero e 1 di 100 metri quadri.
    Inoltre non sono capi mistico nel voler aprire un locale che in se abbia sala pesi corsi di autodifesa e artimarziali (avendo gia il personale collaborante esterno) i nutrizionisti e i personal trainer

  4. #4
    L'avatar di kada1992
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    1,344
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    663 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Visto che in un certo senso sono del settore te lo sconsiglio.
    Mercato saturo e costi altissimi.
    Poi dipende anche dalla zona...qui da me il mensile viaggia sui 25/30€ fatti il calcolo...

  5. #5
    L'avatar di Alex1969
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,163
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    437 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da kada1992 Visualizza Messaggio
    Visto che in un certo senso sono del settore te lo sconsiglio.
    Mercato saturo e costi altissimi.
    Poi dipende anche dalla zona...qui da me il mensile viaggia sui 25/30€ fatti il calcolo...
    Ho avuto in passato una palestra pure io, e condivido il fatto che non ci si tira su molto denaro...comunque 25/30 euro è un mensile da FAME!!! qui (sono in Molise), una palestra media per meno di 40 euro mensili non la trovi... quelle più blasonate vanno tra i 50 e i 60 euro...

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao ragazzi, condivido a livello generale quello che dite, ed ecco perche non aprirei una palestra se non nella mia zona e adesso vi spiego il perche:

    Abito in una cittadina di 15 mila abitanti (distante dal capoluogo di provincia 20km nel quale vi sono molteplici palestre tra cui le piu note marche low cost)
    Ora io ho un bacino di 20km in cerchio per un totale di 45000 persone
    di cui il 62% tra i 15 e i 64 anni e si arriva a 26800 persone
    di cui il 10% fa sport e si arriva a 2800 persone
    di cui il 25% frequenta ABITUALMENTE una palestra e siamo a circa 700
    ora io conto che per il primo anno visti gli abbonamenti ancora in piedi abbia un giro di 300 persone
    Voi mi potrete fare questa osservazone: si ma perche venire da te? perche conosco il popolo in cui vivo e se la gente puo non spostarsi e rimanere in zona lo fa, se puo non andare nella grnade citta lo fa....(ma queste in effetti possono essere solo parole dette e voci sentite)
    allora vi dico che in un cerchio di 20 km ossia 20 a nord 20 a sud 20 ad est e 20 ad ovest ci sono solo 3 palestre di cui una sola lavora (non ha macchinari solo corpo libero) e le altre due non lavorano, e lo dicono gli utenti che se ne sono andati perche cotano uno sproposito il 3 mestrale quasi 200 euro, una è imbucata nel nulla, una e in crisi perche di una coooperativa sociale fallita (x casini del presidente) e l ultima perche i gestori se hai un bel **** ti seguo se no t attacchi.

    il luogo dove vorrei aprirla è in centro 600 metri quadri sopra un supermercato e a differenza delle altre 3 (e di quelle nella grande citta io offro due servizi in piu che qui non ci sono)

  7. #7
    L'avatar di Alex1969
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    3,163
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    437 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Prova, magari ti va anche bene...solo che ti sconsiglio di metterci troppi soldi...vedi se riesci a fare un mutuo, apparecchi in leasing, ecc. ecc.... così se vedi che dopo un annetto sei in perdita (ma io ti auguro di no, che ti vada alla grande, che riesca a tirarci su bei soldini ) , cominci a ritardare con l'affitto, con le rate di leasing, con eventuali stipendi di dipendenti e quindi incassi tutto e fuggi con il malloppo ... lo so, è un consiglio criminale, ma siamo in itaGlia e le cose vanno così . C'è qualche onesto che ha fatto i soldi? NO! solo i ladri

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    A dir la verità per il momento non ho incontrato grosse difficoltà,tutto procede abbastanza bene eppure come dici te c' è un pensiero costante che mi "tormenta " un po, ed è quello che hai appena detto: in Italia nessun onesto ha fatto i soldi e io purtroppo e davvero dico purtroppo non sono capace di fare il ladro e il disonesto ed è questa la mia piu grande paura di fallimento...

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    231
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    103 Post(s)
    Potenza rep
    7312232
    Obbiettivo passione o far soldi? tutto si può fare, ma se vuoi guadagnare stai sbagliando attività.

    Che faccian soldi solo i disonesti è la scusa degli incapaci per dire che non si possono far soldi.

    Non so se nella tua zona sia diverso il livello delle strutture, ma quello che hai descritto è la classicissima palestra. Dove oltre ai macchinari trovi corpo libero, 4-5 corsi di varie discipline, alimentarista, personal trainer etc... Non mi sembra che ti stai inventando qualcosa di nuovo, quindi chiediti, perché se arrivi tu, senza inventarti niente di nuovo dovresti far soldi in un settore dove si è arrivati alla saturazione? Solo per la tua bella storia?

  10. #10
    L'avatar di toyotakoala
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    15,834
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3887 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Beh...se pensi che la banca ti dia 200K scordatelo

Accedi