GABETTI se esci sei gabbato. Col vecchio thread +100%, con questo ci bastano 2 euri - Pagina 172
Analisti danno ragione a Gubitosi, Telecom Italia tra i titoli più sottovalutati del Ftse Mib. C’è chi vede oltre +100% di upside
Telecom Italia si appresta a diffondere settimana prossima i risultati del 3° trimestre (cda il 27 ottobre) e tra gli analisti c’è un cauto ottimismo dettato dal traino del Brasile …
Trump SPACca a Wall Street, il titolo della sua piattaforma social raddoppia ancora dopo folgorante +350% di giovedì
Rialzo stellare quello che sta registrando a Wall Street un titolo, quello della società SPAC Digital World Acquisition Corp che ha chiuso ieri le contrattazioni a +350%e oggi preannuncia un …
Societe Generale: sei nuovi certificati Cash Collect Plus+ su valute emergenti
Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati in Italia, porta su EuroTLX di Borsa Italiana sei nuovi certificati Cash Collect PLUS+ su valute emergenti. Grazie a questi nuovi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1711
    L'avatar di Piovra
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    16,703
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4998 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Da me si dice....non se la inch..ula nessuno. Da voi?

  2. #1712

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    3,721
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1099 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Mestre88 Visualizza Messaggio
    Gabetti gestirà vendite nuovo complesso residenziale Waterfront Levante di Genova!!!! Circa 300 appartamenti !!!

    Trecento appartamenti vista mare, ma anche vista città. Con varie metrature, da 60 fino a 300 metri quadri, e prezzi ovviamente diversi a seconda della posizione, da 3mila fino a 6mila euro al metro quadro. Il Waterfront di Levante che sta vivendo il suo primo capitolo nel quartiere fieristico è anche residenziale.

    E il disegno sta per debuttare ufficialmente dando già la possibilità, a chi interessato, di farsi avanti. All'interno del Salone Nautico, che scatterà giovedì, ci sarà anche uno stand informativo proprio sull'aspetto residenziale del progetto donato dall'architetto Renzo Piano a Genova. Lo cureranno l'azienda che si è aggiudicata il bando di gara per la realizzazione, Cds Holding, insieme a Gva Redilco e Gabetti, che si occuperanno della commercializzazione e della vendita.

    Il Waterfront di Levante, insomma, continua a muoversi in attesa della fine lavori, fissata fra due anni, e diventa il cuore di un progetto di trasformazione e rigenerazione urbana che il Comune di Genova ha presentato nei giorni scorsi al Mipim di Cannes. È stato l'assessore all'urbanistica Simonetta Cenci a riassumere le linee guida di un'operazione che dal Waterfront si allarga all'Hennebique e al Cerchio Rosso del Parco del Ponte fino ad arrivare al progetto Caruggi del centro storico e al Parco degli Erzelli.

    "Genova vuole diventare un luogo dinamico dove è bello investire, lavorare e vivere - spiega Cenci - Una sorta di paradigma di questo disegno è proprio il Waterfront di Levante, ideato dall'architetto Piano e donato il progetto alla sua città, proprio nell'area in cui si svolge il Salone Nautico. Era necessaria una trasformazione per restituire l'area alla città e allo stesso tempo collegarla al mare. Per questo sono stati inseriti un canale navigabile, una zona residenziale, un parco e una passeggiata che ne faranno uno dei luoghi più belli di Genova".

    Nel dettaglio del progetto emerge la centralità dell'acqua, con i canali navigabili. Tra il padiglione B e il Palasport, infatti, sarà realizzato un canale che si estenderà per 40 metri, attraversato da ponti e unito a sua volta al canale principale, lungo 200 metri e largo 35 che consentirà l'ormeggio su entrambi i lati. Lungo il perimetro del canale saranno realizzate delle banchine destinate a dare spazio a circoli nautici, associazioni, esercizi commerciali legati agli sport marittimi e alla ristorazione.

    Ma altrettanto centrale sarà l'area residenziale. Intanto gli edifici esistenti, il Padiglione B e il Palasport rinnovato, si integreranno con nuove funzioni pubbliche e private. Dopo le demolizioni già completate e gli scavi in corso, verranno costruiti alcuni edifici vista mare e alcuni vista città per un totale di 300 appartamenti. Le metrature degli appartamenti saranno variabili, da 60 a 300 metri. E variabile sarà anche il costo che si aggirerà da 3mila a 6mila euro al metro quadro, sempre secondo le diverse tipologie e i differenti affacci.

  3. #1713

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    791 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da villo Visualizza Messaggio
    Trecento appartamenti vista mare, ma anche vista città. Con varie metrature, da 60 fino a 300 metri quadri, e prezzi ovviamente diversi a seconda della posizione, da 3mila fino a 6mila euro al metro quadro. Il Waterfront di Levante che sta vivendo il suo primo capitolo nel quartiere fieristico è anche residenziale.

    E il disegno sta per debuttare ufficialmente dando già la possibilità, a chi interessato, di farsi avanti. All'interno del Salone Nautico, che scatterà giovedì, ci sarà anche uno stand informativo proprio sull'aspetto residenziale del progetto donato dall'architetto Renzo Piano a Genova. Lo cureranno l'azienda che si è aggiudicata il bando di gara per la realizzazione, Cds Holding, insieme a Gva Redilco e Gabetti, che si occuperanno della commercializzazione e della vendita.

    Il Waterfront di Levante, insomma, continua a muoversi in attesa della fine lavori, fissata fra due anni, e diventa il cuore di un progetto di trasformazione e rigenerazione urbana che il Comune di Genova ha presentato nei giorni scorsi al Mipim di Cannes. È stato l'assessore all'urbanistica Simonetta Cenci a riassumere le linee guida di un'operazione che dal Waterfront si allarga all'Hennebique e al Cerchio Rosso del Parco del Ponte fino ad arrivare al progetto Caruggi del centro storico e al Parco degli Erzelli.

    "Genova vuole diventare un luogo dinamico dove è bello investire, lavorare e vivere - spiega Cenci - Una sorta di paradigma di questo disegno è proprio il Waterfront di Levante, ideato dall'architetto Piano e donato il progetto alla sua città, proprio nell'area in cui si svolge il Salone Nautico. Era necessaria una trasformazione per restituire l'area alla città e allo stesso tempo collegarla al mare. Per questo sono stati inseriti un canale navigabile, una zona residenziale, un parco e una passeggiata che ne faranno uno dei luoghi più belli di Genova".

    Nel dettaglio del progetto emerge la centralità dell'acqua, con i canali navigabili. Tra il padiglione B e il Palasport, infatti, sarà realizzato un canale che si estenderà per 40 metri, attraversato da ponti e unito a sua volta al canale principale, lungo 200 metri e largo 35 che consentirà l'ormeggio su entrambi i lati. Lungo il perimetro del canale saranno realizzate delle banchine destinate a dare spazio a circoli nautici, associazioni, esercizi commerciali legati agli sport marittimi e alla ristorazione.

    Ma altrettanto centrale sarà l'area residenziale. Intanto gli edifici esistenti, il Padiglione B e il Palasport rinnovato, si integreranno con nuove funzioni pubbliche e private. Dopo le demolizioni già completate e gli scavi in corso, verranno costruiti alcuni edifici vista mare e alcuni vista città per un totale di 300 appartamenti. Le metrature degli appartamenti saranno variabili, da 60 a 300 metri. E variabile sarà anche il costo che si aggirerà da 3mila a 6mila euro al metro quadro, sempre secondo le diverse tipologie e i differenti affacci.
    Facendo 2 conti rapidi(e a grandi spanne) si parla di minimo nell intermediare 150/180 milioni di valore ...
    Al 3/4%.....ovviamente in collaborazione con Redilco...

  4. #1714

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    19,982
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4464 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da villo Visualizza Messaggio
    Trecento appartamenti vista mare, ma anche vista città. Con varie metrature, da 60 fino a 300 metri quadri, e prezzi ovviamente diversi a seconda della posizione, da 3mila fino a 6mila euro al metro quadro. Il Waterfront di Levante che sta vivendo il suo primo capitolo nel quartiere fieristico è anche residenziale.

    E il disegno sta per debuttare ufficialmente dando già la possibilità, a chi interessato, di farsi avanti. All'interno del Salone Nautico, che scatterà giovedì, ci sarà anche uno stand informativo proprio sull'aspetto residenziale del progetto donato dall'architetto Renzo Piano a Genova. Lo cureranno l'azienda che si è aggiudicata il bando di gara per la realizzazione, Cds Holding, insieme a Gva Redilco e Gabetti, che si occuperanno della commercializzazione e della vendita.

    Il Waterfront di Levante, insomma, continua a muoversi in attesa della fine lavori, fissata fra due anni, e diventa il cuore di un progetto di trasformazione e rigenerazione urbana che il Comune di Genova ha presentato nei giorni scorsi al Mipim di Cannes. È stato l'assessore all'urbanistica Simonetta Cenci a riassumere le linee guida di un'operazione che dal Waterfront si allarga all'Hennebique e al Cerchio Rosso del Parco del Ponte fino ad arrivare al progetto Caruggi del centro storico e al Parco degli Erzelli.

    "Genova vuole diventare un luogo dinamico dove è bello investire, lavorare e vivere - spiega Cenci - Una sorta di paradigma di questo disegno è proprio il Waterfront di Levante, ideato dall'architetto Piano e donato il progetto alla sua città, proprio nell'area in cui si svolge il Salone Nautico. Era necessaria una trasformazione per restituire l'area alla città e allo stesso tempo collegarla al mare. Per questo sono stati inseriti un canale navigabile, una zona residenziale, un parco e una passeggiata che ne faranno uno dei luoghi più belli di Genova".

    Nel dettaglio del progetto emerge la centralità dell'acqua, con i canali navigabili. Tra il padiglione B e il Palasport, infatti, sarà realizzato un canale che si estenderà per 40 metri, attraversato da ponti e unito a sua volta al canale principale, lungo 200 metri e largo 35 che consentirà l'ormeggio su entrambi i lati. Lungo il perimetro del canale saranno realizzate delle banchine destinate a dare spazio a circoli nautici, associazioni, esercizi commerciali legati agli sport marittimi e alla ristorazione.

    Ma altrettanto centrale sarà l'area residenziale. Intanto gli edifici esistenti, il Padiglione B e il Palasport rinnovato, si integreranno con nuove funzioni pubbliche e private. Dopo le demolizioni già completate e gli scavi in corso, verranno costruiti alcuni edifici vista mare e alcuni vista città per un totale di 300 appartamenti. Le metrature degli appartamenti saranno variabili, da 60 a 300 metri. E variabile sarà anche il costo che si aggirerà da 3mila a 6mila euro al metro quadro, sempre secondo le diverse tipologie e i differenti affacci.
    E volete che Gabetti su questo Progetto, oltre a gestire la vendita e la commercializzazione, non si occupi anche del SuperBonus 110%?.

  5. #1715

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    791 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da "will" Visualizza Messaggio
    E volete che Gabetti su questo Progetto, oltre a gestire la vendita e la commercializzazione, non si occupi anche del SuperBonus 110%?.
    Qua mi sembrano che siano ex novo...ed il 110% sul nuovo non c e...

  6. #1716
    L'avatar di jacumi
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    20,515
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    6828 Post(s)
    Potenza rep
    42524485
    Vedo che Sapientino è in castigo mi sono perso qualcosa?
    Ultima modifica di jacumi; 14-09-21 alle 15:09

  7. #1717

    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    19,982
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4464 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Gabetti Rent: con Smace porta smart working in case di lusso

    MILANO (MF-DJ)--Lo smart working continuerà a essere uno strumento molto utilizzato dai lavoratori anche nel post pandemia e poter lavorare all'interno di una casa comoda e spaziosa potrà certamente migliorare la produttività dei lavoratori. G Rent S.p.A. (che opera con il marchio Gabetti Short Rent) - proptech company attiva nel settore dell'hospitality di immobili di lusso. quotata sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana - ha siglato una partnership con SMACE. la startup innovativa partecipata dall'acceleratore di imprese Digital Magics. per promuovere l'utilizzo degli immobili di lusso destinati allo short rent per l'attività di smart working.
    Grazie a quest'accordo. G Rent individuerà gli immobili di lusso. all'interno del portfolio Gabetti. adeguati allo svolgimento di attività in smartworking e li metterà a disposizione di SMACE e dei suoi clienti.
    Dal canto suo SMACE. startup innovativa che offre un servizio alle aziende e ai suoi dipendenti volto a incentivare e favorire lo smartworking presso strutture ricettive convenzionate e selezionate in tutta Italia. promuoverà presso i suoi clienti i benefici di uno stile di vita derivante dallo smartworking e la possibilità di lavoro presso gli immobili individuati. Al tempo stesso si occuperà dell'attività di marketing relativa ai servizi offerti da G Rent e agli immobili presso clienti. aziende e i loro lavoratori e collaboratori con i quali intraprenderà. rapporti di consulenza e/o commerciali.
    "Questa partnership". dichiara Emiliano Di Bartolo. a.d. di G Rent. "ci consentirà di offrire un servizio fondamentale ai lavoratori. mettendo a loro disposizione alcuni tra i nostri immobili di pregio presenti nelle principali località turistiche esclusive italiane. L'emergenza dovuta al Covid-19. infatti. ha costretto le persone a lavorare dalla propria casa. in ambienti spesso di dimensioni ridotte e poco funzionali. Ecco perché riteniamo che poter svolgere l'attività di smart working in una villa di lusso dotata di tutti i comfort influirà positivamente sulla produttività dei lavoratori. e l'accordo siglato con SMACE va proprio in questa direzione. In questo modo. inoltre. possiamo dare nuovo slancio alla nostra linea di business Gabetti Short Rent - Corporate Houses. dedicata allo short. medium e long rent per una clientela che si sposta per motivi di lavoro". "In ambito HR diventa sempre più importante ripensare al luogo di lavoro come ambiente che vada incontro alle esigenze della persona". afferma Marta Romero. co-founder e CHRO di SMACE. "Le location di Gabetti Short Rent che abbiamo selezionato sono perfette per chi vuole fare smartworking in strutture dotate di tutti i comfort necessari per lavorare e godere del proprio tempo libero al meglio".
    "Grazie alla collaborazione con Gabetti Short Rent". afferma Andrea Droghetti. co-founder e CEO di SMACE. "andiamo a rafforzare la nostra presenza sul territorio offrendo agli utenti soluzioni di workation integrate. Il lavoro agile permette al settore immobiliare ed a quello turistico di ampliare i propri orizzonti verso direzioni innovative come il concetto di "ufficio diffuso".
    Edmondo Sparano. CDO di Digital Magics e partner che sta seguendo la startup. aggiunge: "SMACE è quanto di più vicino a quello che ci auguriamo sarà il lavoro ma anche quello che potrebbe essere un nuovo turismo nel nostro paese: destagionalizzato. continuativo. attento e integrato nelle comunità rurali. L'accordo con Gabetti Short Rent è frutto di una visione comune che va al di là della opportunità economica. ma scommette su questo tipo di futuro".

    (END) Dow Jones Newswires September 14. 2021 04:42 ET (08:42 GMT)

  8. #1718
    L'avatar di Verde
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    15,141
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1857 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Appena tocchi la lettera...taaacc...
    Mi sa questo accumulo durerà sino alla trimestrale.Ci stà.
    Ultima modifica di Verde; 14-09-21 alle 15:40

  9. #1719
    L'avatar di bignola
    Data Registrazione
    Apr 2000
    Messaggi
    12,100
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3337 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    volumi spariti

  10. #1720
    L'avatar di jacumi
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    20,515
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    6828 Post(s)
    Potenza rep
    42524485
    Citazione Originariamente Scritto da bignola Visualizza Messaggio
    volumi spariti
    Dai Bignola fai vedere chi sei...
    Fai salire i Volumi ....

Accedi