Digital Bros: Control, Journey to the Savage Planet, Death Stranding e molto altro - Pagina 58
Tre titoli best buy del decennio snobbati per anni da analisti Wall Street
Le azioni di Amazon che nel 2006 scambiavano a 32 dollari l’una e tra gli analisti nessuno si scandalizzava. Anzi, la netta maggioranza di loro non consigliava di premere il …
Chiusura Borsa Italiana: Enel aiuta il Ftse Mib a tenere, UBI e Banco KO tra le banche
Piazza Affari in lieve calo nella seconda seduta della settimana. Il Ftse Mib, reduce dal +1,55% della vigilia, è riuscito a mantenersi sopra la soglia dei 20 mila punti chiudendo …
Wall Street meno appetibile, boom nuovi casi COVID in Usa scatena downgrade di BlackRock
“Abbiamo rivisto al ribasso il rating sull’azionario Usa a neutral, a livello tattico, dopo la forte sovraperformance che Wal Street ha riportato nei confronti dell’azionario globale, da quando ha testato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #571

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1231 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da maxgardo Visualizza Messaggio
    Son già contento così, se volessimo ripartire...
    Beh, intanto si è allontanata dai minimi e in effetti al momento sembrerebbe in ripresa.
    Vediamo come prosegue la giornata e la settimana, visto che ho già letto di RSI troppo tirato e cose del genere.
    Un buon inizio di settimana a te e a tutti.

  2. #572

  3. #573
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    3,341
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2913 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Buonasera a tutti... Ho elaborato una valutazione TEORICA sul valore di DIB in base ai risultati previsti dal recente studio societario del 29 maggio di Banca Akros... a proposito, avete notato che dopo la lettura dello studio del 12 maggio, avevo rimarcato il fatto di come la PFN negativa di 10 mln che prevedevano loro al 30 giugno, fosse totalmente infondata, ed ecco che l'hanno prontamente modificata con PFN a zero... forse ci leggono...
    L'analisi che riporto è elaborata tenendo conto dei "multipli di mercato per le valutazioni aziendali" secondo una tabella redatta da Valebo, che è il primo studio in Italia da oltre 10 anni il quale si occupa esclusivamente di valutazione di aziende ed è formato da un pool di professionisti indipendenti che adotta questi multipli di Mercato in base alle indicazioni di Standard&Poor’s. Naturalmente questi parametri sono quelli che vengono adottati soprattutto per operazioni di M&A e sono quelli usati fino allo scorso anno. Forse il covid-19 potrebbe avere spinto al ribasso alcuni multipli di valutazione, ma credo che questo valga per quelle aziende che hanno risentito fortemente di una contrazione degli utili, non certo per DIB in crescita esponenziale. Fatta la doverosa premessa, vengo al dunque:
    Aziende di sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi e software di intrattenimento domestico e/o educativo, inclusi software di video giochi per il mercato B2B e/o B2C.
    Primo rapporto di valutazione: EV (enterprise value)/Ebitda x 20,5 ( I parametri oscillano da un minimo di X 20,5 ad un Massimo di X 24) a seconda dell’ebitda margin dell’azienda e malgrado quello di Dib sia previsto a fine anno in crescita dal 9 al 25% (un incredibile incremento a doppia cifra che ho visto poche volte ), preferisco rimanere nel range minimo, pertanto Ebitda previsto per fine anno : 33 mln x 20,5 = valore TEORICO di capitalizzazione di DIB euro 676,5 mln che mi dà un valore del titolo di 47,43 euro

    Secondo rapporto di valutazione (più conservativo) : EV/SALES X 3,7
    pertanto ricavi previsti a fine 2020 euro 140 mln X 3.7= 518 mln che mi dà un valore TEORICO di 36,32.

    Come vedete, parliamo solo di valore chiusura anno fiscale giugno 2020 (i dati di chiusura bilancio verranno rilasciati a settembre) . Il valore della società dovrebbe oscillare tra 36 euro e 47 euro… l’anno prossimo sarà un’altra storia perchè avremo anche la cassa positiva, ricavi, Ebitda e utili in ulteriore aumento come da studio societario di Akros.
    Ripeto, è solo tutta teoria elaborata però da studi concreti di esperti dei settori e non a caz@o di cane sull'onda emozionale del momento o sulle aspettative più ottimistiche di chi è investito. Vorrei rammentare anche che con l'imminente arrivo dei PIR, DIB è una candidata ideale per un paniere di titoli in quanto non è soggetta alla tobin che magari per qualcuno può essere irrilevante, ma per i fondi che muovono milioni di euro sicuramente no. E non oso neanche fare raffronti con il NYSE, dove le "concorrenti" (Activision, Electronic Arts...) quotano con multipli EV/Sales moltiplicati x 7, mentre nello studio ci siamo fermati a x 3,7 . Naturalmente la crescita esponenziale della società dovrà essere accompagnata anche dal successo delle nuove releases, ma credo che le avvisaglie per fare molto bene ci siano tutte. Quello che mi fa essere ottimista, è il margine Ebitda passato dal 9 al 23%, una cosa mai vista che si rifletterà sulla leva operativa e sul cash flow free ancora di più nel prossimo esercizio fiscale che inizierà il primo luglio 2020.
    Saluti.
    Ultima modifica di barzagli; 01-06-20 alle 18:43

  4. #574
    L'avatar di maxgardo
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    7,010
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1249 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da barzagli Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti... Ho elaborato una valutazione TEORICA sul valore di DIB in base ai risultati previsti dal recente studio societario del 29 maggio di Banca Akros... a proposito, avete notato che dopo la lettura dello studio del 12 maggio, avevo rimarcato il fatto di come la PFN negativa di 10 mln che prevedevano loro al 30 giugno, fosse totalmente infondata, ed ecco che l'hanno prontamente modificata con PFN a zero... forse ci leggono...
    L'analisi che riporto è elaborata tenendo conto dei "multipli di mercato per le valutazioni aziendali" secondo una tabella redatta da Valebo, che è il primo studio in Italia da oltre 10 anni il quale si occupa esclusivamente di valutazione di aziende ed è formato da un pool di professionisti indipendenti che adotta questi multipli di Mercato in base alle indicazioni di Standard&Poor’s. Naturalmente questi parametri sono quelli che vengono adottati soprattutto per operazioni di M&A e sono quelli usati fino allo scorso anno. Forse il covid-19 potrebbe avere spinto al ribasso alcuni multipli di valutazione, ma credo che questo valga per quelle aziende che hanno risentito fortemente di una contrazione degli utili, non certo per DIB in crescita esponenziale. Fatta la doverosa premessa, vengo al dunque:
    Aziende di sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi e software di intrattenimento domestico e/o educativo, inclusi software di video giochi per il mercato B2B e/o B2C.
    Primo rapporto di valutazione: EV (enterprise value)/Ebitda x 20,5 ( I parametri oscillano da un minimo di X 20,5 ad un Massimo di X 24) a seconda dell’ebitda margin dell’azienda e malgrado quello di Dib sia previsto a fine anno in crescita dal 9 al 25% (un incredibile incremento a doppia cifra che ho visto poche volte ), preferisco rimanere nel range minimo, pertanto Ebitda previsto per fine anno : 33 mln x 20,5 = valore TEORICO di capitalizzazione di DIB euro 676,5 mln che mi dà un valore del titolo di 47,43 euro

    Secondo rapporto di valutazione (più conservativo) : EV/SALES X 3,7
    pertanto ricavi previsti a fine 2020 euro 140 mln X 3.7= 518 mln che mi dà un valore TEORICO di 36,32.

    Come vedete, parliamo solo di valore chiusura anno fiscale giugno 2020 (i dati di chiusura bilancio verranno rilasciati a settembre) . Il valore della società dovrebbe oscillare tra 36 euro e 47 euro… l’anno prossimo sarà un’altra storia perchè avremo anche la cassa positiva, ricavi, Ebitda e utili in ulteriore aumento come da studio societario di Akros.
    Ripeto, è solo tutta teoria elaborata però da studi concreti di esperti dei settori e non a caz@o di cane sull'onda emozionale del momento o sulle aspettative più ottimistiche di chi è investito. Vorrei rammentare anche che con l'imminente arrivo dei PIR, DIB è una candidata ideale per un paniere di titoli in quanto non è soggetta alla tobin che magari per qualcuno può essere irrilevante, ma per i fondi che muovono milioni di euro sicuramente no. E non oso neanche fare raffronti con il NYSE, dove le "concorrenti" (Activision, Electronic Arts...) quotano con multipli EV/Sales moltiplicati x 7, mentre nello studio ci siamo fermati a x 3,7 . Naturalmente la crescita esponenziale della società dovrà essere accompagnata anche dal successo delle nuove releases, ma credo che le avvisaglie per fare molto bene ci siano tutte. Quello che mi fa essere ottimista, è il margine Ebitda passato dal 9 al 23%, una cosa mai vista che si rifletterà sulla leva operativa e sul cash flow free ancora di più nel prossimo esercizio fiscale che inizierà il primo luglio 2020.
    Saluti.
    https://www.google.com/search?kgmid=/g/1s05q17cn&hl=it-IT&q=vasco+rossi+standing+ovation&kgs=32 8a8d109040fe7c&shndl=0&source=sh/x/kp/osrp&entrypoint=sh/x/kp/osrp

  5. #575
    L'avatar di barzagli
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    3,341
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2913 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Bene bene... noto che c'è fermento nel settore dei videogiochi, la nuova Eldorado... News di oggi...

    Maxi-deal nel gaming, Zynga si prende Peak per 1,8 miliardi di dollari - CorCom

  6. #576
    L'avatar di maxgardo
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    7,010
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1249 Post(s)
    Potenza rep
    42949688

  7. #577

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,780
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    691 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da barzagli Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti... Ho elaborato una valutazione TEORICA sul valore di DIB in base ai risultati previsti dal recente studio societario del 29 maggio di Banca Akros... a proposito, avete notato che dopo la lettura dello studio del 12 maggio, avevo rimarcato il fatto di come la PFN negativa di 10 mln che prevedevano loro al 30 giugno, fosse totalmente infondata, ed ecco che l'hanno prontamente modificata con PFN a zero... forse ci leggono...
    L'analisi che riporto è elaborata tenendo conto dei "multipli di mercato per le valutazioni aziendali" secondo una tabella redatta da Valebo, che è il primo studio in Italia da oltre 10 anni il quale si occupa esclusivamente di valutazione di aziende ed è formato da un pool di professionisti indipendenti che adotta questi multipli di Mercato in base alle indicazioni di Standard&Poor’s. Naturalmente questi parametri sono quelli che vengono adottati soprattutto per operazioni di M&A e sono quelli usati fino allo scorso anno. Forse il covid-19 potrebbe avere spinto al ribasso alcuni multipli di valutazione, ma credo che questo valga per quelle aziende che hanno risentito fortemente di una contrazione degli utili, non certo per DIB in crescita esponenziale. Fatta la doverosa premessa, vengo al dunque:
    Aziende di sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi e software di intrattenimento domestico e/o educativo, inclusi software di video giochi per il mercato B2B e/o B2C.
    Primo rapporto di valutazione: EV (enterprise value)/Ebitda x 20,5 ( I parametri oscillano da un minimo di X 20,5 ad un Massimo di X 24) a seconda dell’ebitda margin dell’azienda e malgrado quello di Dib sia previsto a fine anno in crescita dal 9 al 25% (un incredibile incremento a doppia cifra che ho visto poche volte ), preferisco rimanere nel range minimo, pertanto Ebitda previsto per fine anno : 33 mln x 20,5 = valore TEORICO di capitalizzazione di DIB euro 676,5 mln che mi dà un valore del titolo di 47,43 euro

    Secondo rapporto di valutazione (più conservativo) : EV/SALES X 3,7
    pertanto ricavi previsti a fine 2020 euro 140 mln X 3.7= 518 mln che mi dà un valore TEORICO di 36,32.

    Come vedete, parliamo solo di valore chiusura anno fiscale giugno 2020 (i dati di chiusura bilancio verranno rilasciati a settembre) . Il valore della società dovrebbe oscillare tra 36 euro e 47 euro… l’anno prossimo sarà un’altra storia perchè avremo anche la cassa positiva, ricavi, Ebitda e utili in ulteriore aumento come da studio societario di Akros.
    Ripeto, è solo tutta teoria elaborata però da studi concreti di esperti dei settori e non a caz@o di cane sull'onda emozionale del momento o sulle aspettative più ottimistiche di chi è investito. Vorrei rammentare anche che con l'imminente arrivo dei PIR, DIB è una candidata ideale per un paniere di titoli in quanto non è soggetta alla tobin che magari per qualcuno può essere irrilevante, ma per i fondi che muovono milioni di euro sicuramente no. E non oso neanche fare raffronti con il NYSE, dove le "concorrenti" (Activision, Electronic Arts...) quotano con multipli EV/Sales moltiplicati x 7, mentre nello studio ci siamo fermati a x 3,7 . Naturalmente la crescita esponenziale della società dovrà essere accompagnata anche dal successo delle nuove releases, ma credo che le avvisaglie per fare molto bene ci siano tutte. Quello che mi fa essere ottimista, è il margine Ebitda passato dal 9 al 23%, una cosa mai vista che si rifletterà sulla leva operativa e sul cash flow free ancora di più nel prossimo esercizio fiscale che inizierà il primo luglio 2020.
    Saluti.
    Grazie Barza, interessante annotazione. Non va presa per ora colato, sono sempre valutazioni sintetiche, ma tutto ciò ci fa capire che abbiamo ancora molto spazio per crescere e che possiamo andare avanti fiduciosi!

  8. #578

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1231 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Buona Festa della Repubblica a tutti.
    Sinceramente, come saprà bene chi legge i miei post, ho sempre pensato che news, risultati di bilancio e prospettive contino di più di AT, RSI, medie e quant'altro.
    Perlomeno operando in questo modo, già da alcuni anni le cose mi sono andate più che benino.
    E quest'anno mi hanno fatto mettere cash al 100% al 28 febbraio prevedendo il crollo imminente (come si può verificare dei miei post) ben prima delle due sedute da -11% e -16% sul nostro indice, prima di rientrare gradualmente.
    E ricordo anche che alcune estati fa un titolo consigliato da Apo, anche se ora mi sfugge di che titolo si trattasse, fece qualcosa tipo +600% in un paio di mesi e non ho idea di come fosse messo l'RSI in quel caso.
    Per cui, siccome però non si finisce mai di imparare, ma sicuramente quello che ho imparato molto bene è di diversificare e tenere anche sempre una quota cash, questa volta mi sento un po' dibattuto e anche "curioso" di vedere come andranno le prossime sedute.
    Se prevarrà la "teoria" dell'RSI e salita troppo alta, e che quindi vuole che ora il titolo precipiti in area 16/17 euro, oppure se, dato che come ci dice Barzagli il valore del titolo è ancora nettamente inferiore all'attuale "fair value" della Società, il titolo possa continuare la sua salita.
    Del resto dopo la chiusura del 25 maggio a 21,20 euro e dopo una lunga serie di sedute positive, il titolo ha avuto un paio di sedute negative, di cui in quella del 27 maggio anche un bel -9% "intraday" con parziale recupero finale e mi domando se non siano state sufficienti per poter ripartire.
    La trovo una situazione "interessante" da seguire nelle prossime sedute.

  9. #579

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,424
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    188 Post(s)
    Potenza rep
    30999246
    Citazione Originariamente Scritto da david62 Visualizza Messaggio
    Buona Festa della Repubblica a tutti.
    Sinceramente, come saprà bene chi legge i miei post, ho sempre pensato che news, risultati di bilancio e prospettive contino di più di AT, RSI, medie e quant'altro.
    Perlomeno operando in questo modo, già da alcuni anni le cose mi sono andate più che benino.
    E quest'anno mi hanno fatto mettere cash al 100% al 28 febbraio prevedendo il crollo imminente (come si può verificare dei miei post) ben prima delle due sedute da -11% e -16% sul nostro indice, prima di rientrare gradualmente.
    E ricordo anche che alcune estati fa un titolo consigliato da Apo, anche se ora mi sfugge di che titolo si trattasse, fece qualcosa tipo +600% in un paio di mesi e non ho idea di come fosse messo l'RSI in quel caso.
    Per cui, siccome però non si finisce mai di imparare, ma sicuramente quello che ho imparato molto bene è di diversificare e tenere anche sempre una quota cash, questa volta mi sento un po' dibattuto e anche "curioso" di vedere come andranno le prossime sedute.
    Se prevarrà la "teoria" dell'RSI e salita troppo alta, e che quindi vuole che ora il titolo precipiti in area 16/17 euro, oppure se, dato che come ci dice Barzagli il valore del titolo è ancora nettamente inferiore all'attuale "fair value" della Società, il titolo possa continuare la sua salita.
    Del resto dopo la chiusura del 25 maggio a 21,20 euro e dopo una lunga serie di sedute positive, il titolo ha avuto un paio di sedute negative, di cui in quella del 27 maggio anche un bel -9% "intraday" con parziale recupero finale e mi domando se non siano state sufficienti per poter ripartire.
    La trovo una situazione "interessante" da seguire nelle prossime sedute.
    ...forse TAS?

  10. #580

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1231 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Maxcri Visualizza Messaggio
    ...forse TAS?

    Mi pare proprio di si'.
    Anche se il mio discorso voleva essere una riflessione su situazioni che si possono verificare a volte.
    Poi, per carità, per situazioni già vissute in passato, è meglio avere pareri discordanti che monocordi.
    E, diversificando e tenendo una quota cash, la percentuale di rischio diminuisce.
    Vediamo come prosegue la settimana, che sugli indici e diversi titoli è partita bene.
    Una buona serata a te e a tutti.

Accedi