ESPRINET: al fondo non c'è mai fine
Enel, scatta annuncio su Open Fiber: per Equita nuova governance potrebbe facilitare intese tra Tim e Cdp    
Si muove in territorio positivo la big dell'energia del Ftse Mib dopo la cessione di Open Fiber. Di recente anche l'annuncio di Erg e i conti semestrali
Borse europee poco mosse, prevale la prudenza in attesa dei dati sul lavoro Usa. Oggi la BoE
Le Borse europee si muovono appena sopra la parità. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 segna un +0,14%. A Francoforte il Dax è piatto con un -0,05%, a …
Market mover: l’agenda macro della giornata
L’agenda macro di oggi si apre con gli ordini all’industria in Germania e la produzione industriale in Francia, per poi proseguire con la decisione di politica monetaria della Bank of …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    545
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    213 Post(s)
    Potenza rep
    10689105

    ESPRINET: al fondo non c'è mai fine

    Nessuno che si sia preso la briga di aprire il nuovo thread.
    Non si può lasciar passare inosservato un +6%.
    Ripartiamo da qua

  2. #2
    L'avatar di iolicchio
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    8,980
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2162 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Secondo me, ritorna da dove è partita se non chiude sopra 4,22.

  3. #3

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    8,185
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    799 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Beh difficilissimo trovare un punto di ingresso è volatile da morire un primo l'ho fatto in close
    Speriamo bene

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2001
    Messaggi
    1,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    197 Post(s)
    Potenza rep
    13150126
    mi sembra che stia costruendo una bella base da cui ripartire

  5. #5
    L'avatar di iolicchio
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    8,980
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2162 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da diriac Visualizza Messaggio
    mi sembra che stia costruendo una bella base da cui ripartire
    A me sembra che non vada proprio....
    Sempre presente in ptf,comunque vada....

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2001
    Messaggi
    1,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    197 Post(s)
    Potenza rep
    13150126
    anche per me presente nel portafoglio da 4,2
    la ritengo sottovalutata, potenzialmente potrebbe anche fare una pulizia e vendere qualche società non strategica

  7. #7
    L'avatar di iolicchio
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    8,980
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2162 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da diriac Visualizza Messaggio
    anche per me presente nel portafoglio da 4,2
    la ritengo sottovalutata, potenzialmente potrebbe anche fare una pulizia e vendere qualche società non strategica
    In merito alla sottovalutazione,mi pare che solo un cieco possa dire che non è sottovalutata.Abbiamo un p/e pari a 9.
    Il problema,semmai, è il profit warning(questo ha minato la credibilità del management in merito al rispetto delle linee guida del piano industriale) e la continua erosione dei margini,in particolar modo dell'utile operativo.
    Siamo passati da un 3% circa di qualche anno fa ad appena lo 0,7%;questo comporta inevitabilmente un continuo e spasmodico aumento dei ricavi per mantenere una certa redditività.

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2001
    Messaggi
    1,978
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    197 Post(s)
    Potenza rep
    13150126
    Il tasto dolente sono sicuramente i margini, credo che uno degli obiettivi del management sia di puntare di più su servizi a valore aggiunto seguendo l'esempio di Sesa

  9. #9
    L'avatar di iolicchio
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    8,980
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2162 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da diriac Visualizza Messaggio
    Il tasto dolente sono sicuramente i margini, credo che uno degli obiettivi del management sia di puntare di più su servizi a valore aggiunto seguendo l'esempio di Sesa
    Guarda che esprinet opera in un settore completamente differente da sesa.Quest'ultima opera nei servizi mentre esprinet opera nel commercio di beni di consumo elettronici,ecc

  10. #10
    L'avatar di pizzico
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    12,797
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Esprinet - Potenzia la partnership con Microsoft
    30/11/2017 15:27 MKI

    Microsoft Italia potenzia la vendita dei device Surface attraverso la partnership con Esprinet, con l'obiettivo di ampliare la sua rete business-to-business e raggiungere con maggiore capillarita' le imprese italiane. La distribuzione della linea Surface rinforza la gia' consolidata partnership tra Microsoft e Esprinet, che mettera' a disposizione sul proprio marketplace gli accessori e i device Surface.
    Scegliendo Esprinet, Microsoft puo' contare su un partner per la crescita del proprio business sul mercato italiano. L'azienda mettera' infatti a disposizione di Microsoft e della linea Surface una presenza importante nel territorio Italiano, grazie a 40.000 rivenditori distribuiti su tutto il territorio, attivita' di marketing personalizzate, visibilita' mirata sul sito internet e nei Cash&Carry, una rete di vendita dedicata e soluzioni innovative di category management.

Accedi