chi segue il titolo? - Pagina 54
ENI: analisti vedono terzo trimestre debole, l?impatto della crescita in Norvegia
Tempi difficili per le oil company, strette fra la perdurante debolezza del prezzo del petrolio e la svolta dell?economia globale verso orizzonti sostenibili. Così, analisti e investitori stanno cominciando a …
Banco Bpm incontenibile in Borsa, tutti i pro e i contro di una fusione con UBI
La possibile fusione tra Banco Bpm e Ubi Banca continua a tenere banco a Piazza Affari. L?unione tra il terzo e quarto gruppo bancario italiano porterebbe alla creazione di un …
Trump minaccia sanzioni potenti contro la Turchia, lira scende ma non affonda. Trader scettici
Così il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg: "E' assurdo pensare a sanzioni per un Paese e allo stesso tempo parlare dell'adesione all'Ue".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #531

    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    8,109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4253 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Su un altro forum, qualcuno parla di 0,29€ come punto di ripartenza per il titolo. Qualcuno di voi sa perché 0,29?

  2. #532
    L'avatar di BodeMiller
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    17,803
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    352 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da mafrix75 Visualizza Messaggio
    Su un altro forum, qualcuno parla di 0,29€ come punto di ripartenza per il titolo. Qualcuno di voi sa perché 0,29?
    estrazioni del lotto.

  3. #533

    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    20,739
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3233 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da BodeMiller Visualizza Messaggio
    estrazioni del lotto.
    A.T.
    Saluti.

  4. #534
    L'avatar di BodeMiller
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    17,803
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    352 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Scusate se ripropongo la notizia dell'assemblea..chiedo solo ai più esperti se la discesa del titolo post-comunicato, possa essere in qualche modo attribuibile alla parte che ho evidenziato in rosso..

    A chi inoltre, nelle pagine precedenti faceva notare opportunamente che la società farebbe bene ad annunciare un nuovo piano industriale, nello stesso articolo, che ho evidenziato in rosso, si fa riferimento ad un nuovo piano industriale in via di definizione che verrà presentato entrò metà luglio.




    L'assemblea di Dmail Group ha approvato ieri all'unanimità il cambio di denominazione sociale in Netweek Spa, adottando un nome e un logo già in uso nel gruppo per meglio valorizzare le proprie attività nel settore dell'editoria locale. L'opportunità di cambiare il nome nasce dalla necessità di una nuova identità aziendale, coerente con i tratti distintivi che oggi ne caratterizzano l'organizzazione, incentrata sull'editoria locale, e con l'articolato percorso di risanamento che ha accompagnato gli ultimi anni della società.

    "Con la deliberazione da parte dell'assemblea sul cambio di denominazione sociale, apriamo un nuovo percorso di crescita del gruppo. Oggi Netweek ha la maturità per avviare un ambizioso progetto di espansione nel settore dell'editoria locale, attraverso un approccio multicanale che abbraccia sia la carta stampata, sia i nuovi media digitali. A questo scopo, è in via di finalizzazione un nuovo piano industriale di sviluppo, da approvare entro la prossima metà di luglio, che creerà valore nel medio-lungo periodo per i nostri investitori", ha commentato il presidente Vittorio Farina.

    L'assemblea ordinaria degli azionisti ha inoltre stabilito che il consiglio di amministrazione resterà in carica per il triennio 2017-2019, fissando a sette i membri del cda. I componenti del consiglio, votati all'unanimità, sono Vittorio Farina, Alessio Laurenzano, Mario Volpi, Francesca Secco, Gianluca Farina, Annamaria Cardinale (candidata indipendente), Lucia Pierini (candidata indipendente). Vittorio Farina è stato confermato presidente del cda. Per quanto riguarda i compensi dei componenti del consiglio, è stata prevista la soglia di 100mila euro per la componente fissa annuale, mentre la parte variabile è stata determinata in massimi 500 mila euro in funzione dei risultati che saranno raggiunti dalla società nel triennio.

    L'assemblea ha inoltre approvato all'unanimità la nomina dei membri del collegio sindacale per il triennio 2017-2019. I candidati alla carica di sindaco effettivo sono Nicola Giovanni Iberati, Sergio Torretta e Nadia Pozzi, mentre i candidati alla carica di sindaco supplente sono Antonio Danese e Giuliana Cassioli. Nicola Giovanni Iberati è stato nominato presidente del collegio sindacale. Nella stessa sede sono stati determinati i compensi annui lordi del presidente del collegio sindacale e dei sindaci effettivi, in 25 mila euro e 20 mila euro, oltre al rimborso delle spese documentate per lo svolgimento della funzione.

    L'assemblea straordinaria ha deliberato all'unanimità di allineare il capitale sociale al valore del patrimonio netto riducendolo da 25.795.915,14 euro a 7.365.062,73 euro, previo azzeramento della riserva sovrapprezzo a copertura integrale delle residue perdite pregresse, fermo restando le 109.512.666 azioni esistenti e la conseguente riduzione della relativa parità contabile. Ciò si è reso necessario quale ultimo adempimento a conclusione del percorso di risanamento intrapreso dalla società.

    Nel corso dei primi cinque mesi del 2017 la società ha provveduto a effettuare due ulteriori piani di riparto concludendo così il pagamento sia dei creditori in prededuzione e privilegiati sia quelli chirografari. A valle di questi pagamenti si prevede che la formale chiusura della procedura di Concordato in continuità possa avvenire nelle prossime settimane. La società ha ripreso inoltre il piano di crescita sia per via esterna con l'acquisizione della società SGP, editrice di due testate leader in Piemonte, sia per via interna con il progetto di apertura di cinque nuove testate in Veneto entro la fine dell'anno.

    Dmail cambia nome e diventa Netweek - MilanoFinanza.it
    Ultima modifica di BodeMiller; 08-06-17 alle 21:08

  5. #535
    L'avatar di peppy
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    4,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da BodeMiller Visualizza Messaggio
    Scusate se ripropongo la notizia dell'assemblea..chiedo solo ai più esperti se la discesa del titolo post-comunicato, possa essere in qualche modo attribuibile alla parte che ho evidenziato in rosso..

    A chi inoltre, nelle pagine precedenti faceva notare opportunamente che la società farebbe bene ad annunciare un nuovo piano industriale, nello stesso articolo, che ho evidenziato in rosso, si fa riferimento ad un nuovo piano industriale in via di definizione che verrà presentato entrò metà luglio.




    L'assemblea di Dmail Group ha approvato ieri all'unanimità il cambio di denominazione sociale in Netweek Spa, adottando un nome e un logo già in uso nel gruppo per meglio valorizzare le proprie attività nel settore dell'editoria locale. L'opportunità di cambiare il nome nasce dalla necessità di una nuova identità aziendale, coerente con i tratti distintivi che oggi ne caratterizzano l'organizzazione, incentrata sull'editoria locale, e con l'articolato percorso di risanamento che ha accompagnato gli ultimi anni della società.

    "Con la deliberazione da parte dell'assemblea sul cambio di denominazione sociale, apriamo un nuovo percorso di crescita del gruppo. Oggi Netweek ha la maturità per avviare un ambizioso progetto di espansione nel settore dell'editoria locale, attraverso un approccio multicanale che abbraccia sia la carta stampata, sia i nuovi media digitali. A questo scopo, è in via di finalizzazione un nuovo piano industriale di sviluppo, da approvare entro la prossima metà di luglio, che creerà valore nel medio-lungo periodo per i nostri investitori", ha commentato il presidente Vittorio Farina.

    L'assemblea ordinaria degli azionisti ha inoltre stabilito che il consiglio di amministrazione resterà in carica per il triennio 2017-2019, fissando a sette i membri del cda. I componenti del consiglio, votati all'unanimità, sono Vittorio Farina, Alessio Laurenzano, Mario Volpi, Francesca Secco, Gianluca Farina, Annamaria Cardinale (candidata indipendente), Lucia Pierini (candidata indipendente). Vittorio Farina è stato confermato presidente del cda. Per quanto riguarda i compensi dei componenti del consiglio, è stata prevista la soglia di 100mila euro per la componente fissa annuale, mentre la parte variabile è stata determinata in massimi 500 mila euro in funzione dei risultati che saranno raggiunti dalla società nel triennio.

    L'assemblea ha inoltre approvato all'unanimità la nomina dei membri del collegio sindacale per il triennio 2017-2019. I candidati alla carica di sindaco effettivo sono Nicola Giovanni Iberati, Sergio Torretta e Nadia Pozzi, mentre i candidati alla carica di sindaco supplente sono Antonio Danese e Giuliana Cassioli. Nicola Giovanni Iberati è stato nominato presidente del collegio sindacale. Nella stessa sede sono stati determinati i compensi annui lordi del presidente del collegio sindacale e dei sindaci effettivi, in 25 mila euro e 20 mila euro, oltre al rimborso delle spese documentate per lo svolgimento della funzione.

    L'assemblea straordinaria ha deliberato all'unanimità di allineare il capitale sociale al valore del patrimonio netto riducendolo da 25.795.915,14 euro a 7.365.062,73 euro, previo azzeramento della riserva sovrapprezzo a copertura integrale delle residue perdite pregresse, fermo restando le 109.512.666 azioni esistenti e la conseguente riduzione della relativa parità contabile. Ciò si è reso necessario quale ultimo adempimento a conclusione del percorso di risanamento intrapreso dalla società.

    Nel corso dei primi cinque mesi del 2017 la società ha provveduto a effettuare due ulteriori piani di riparto concludendo così il pagamento sia dei creditori in prededuzione e privilegiati sia quelli chirografari. A valle di questi pagamenti si prevede che la formale chiusura della procedura di Concordato in continuità possa avvenire nelle prossime settimane. La società ha ripreso inoltre il piano di crescita sia per via esterna con l'acquisizione della società SGP, editrice di due testate leader in Piemonte, sia per via interna con il progetto di apertura di cinque nuove testate in Veneto entro la fine dell'anno.

    Dmail cambia nome e diventa Netweek - MilanoFinanza.it
    QUESTE sono notizie assolutamente positive ,un nuovo nome ,un nuovo piano industriale ,il taglio delle spese e delle mele marce ,oltre ad un ridimensionamento degli stipendi ai manager può solo far bene alla società ,aspettiamo cosa esce dal cilindro ,ripeto la società non può aver perso la capacità che aveva negli anni passati di creare valore .

  6. #536
    L'avatar di Biofan
    Data Registrazione
    Jan 2001
    Messaggi
    805
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    178 Post(s)
    Potenza rep
    6959979
    Se negli anni scorsi la società avesse creato valore, l'andamento del titolo non sarebbe stato sempre discendente...non trovi?
    Ho solo 6000 azioni Dmail...sto cercando di capire se incrementare o lasciare!
    Ciao

  7. #537

    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    3,387
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    251 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da peppy Visualizza Messaggio
    QUESTE sono notizie assolutamente positive ,un nuovo nome ,un nuovo piano industriale ,il taglio delle spese e delle mele marce ,oltre ad un ridimensionamento degli stipendi ai manager può solo far bene alla società ,aspettiamo cosa esce dal cilindro ,ripeto la società non può aver perso la capacità che aveva negli anni passati di creare valore .
    intanto si e' messo in vendita uno con oltre 345000 azioni a 0,3362!!! Per oggi abbiamo chiuso considerando le q.ta' medie giornaliere!!!! Certo che anche questo signore non so che speranza puo' avere di venderle!!!! oppure il solito segnale: si vende al di sotto di 0,3362....

  8. #538
    L'avatar di peppy
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    4,574
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    MI spiace entrata in black list ,io ne sono venuto fuori ,vi faccio i miei auguri ,ma io non me la sento ,ho perso un bel 20 % abbnondante

  9. #539

    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    9,638
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    3151 Post(s)
    Potenza rep
    0
    up

  10. #540

    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    20,739
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3233 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da peppy Visualizza Messaggio
    MI spiace entrata in black list ,io ne sono venuto fuori ,vi faccio i miei auguri ,ma io non me la sento ,ho perso un bel 20 % abbnondante
    Quando sei uscito? , se ce lo puoi dire.
    Saluti.

Accedi