Anche nel 2016 pomodoro bene rifugio - Pagina 126
Ponderazione Btp in bilanci banche: da Abi e Confindustria netto no. Mes chiarisce parole Gualtieri
E' fondamentale che dal Parlamento italiano arrivi un no corale alla ponderazione dei titoli di stato italiani. Parola del numero uno dell'Abi, l'associazione bancaria italiana, che ha parlato nel corso …
Oltre la guerra dei biscotti: la pandemia suina e l?investimento nei titoli food
Sono ormai diverse settimane che in Italia si parla della guerra dei biscotti tra Barilla e Ferrero, dopo che quest?ultima si lanciata sul mercato con il successo immediato dei …
Ipo Saudi Aramco, El-Erian: “comprerei le azioni a qualsiasi prezzo”. Tra qualche ora lo sbarco a Riyad
Il successo, tra gli investitori retail dell’Arabia Saudita, stato a livelli record: gli investitori istituzionali, invece, freddati anche dal caso Khashoggi, hanno snobbato senza farsi tanti problemi l’Ipo tra …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1251

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da dbtrad Visualizza Messaggio
    Ciao benvenuto.
    Trattasi di mera stagionalit. Nel 3o trimestre si concentra tutta la produzione annuale di conserve di pomodoro, al 30/9 i magazzini sono al massimo per poi vendere nel corso dell'anno, fino ad agosto 2020.
    E' cos tutti gli anni. Scorte e posizione finanziaria netta al 30/9 sono ai massimi annuali.
    Quest'anno poi hanno lavorato circa il 5% di materia prima in pi rispetto al 2018.

    I crediti commerciali sono saliti del 4% circa, da 117 a 122,7mln. Compatibili con accelerata fatturato, in parte dovuta a stockpiling di alcuni clienti inglesi.
    Grazie mille per la risposta puntuale. Se fosse cos mi sentirei sollevato, tuttavia non sono sicuro che quanto affermi sia corretto per le seguenti ragioni:

    Quando affermi che i crediti commerciali sono aumentati del 4%, stai paragonando il q3 2019 con il q2 2019 e secondo me proprio perch un business stagionale non corretto. Il giusto paragone tra i livelli di crediti tra il q3 2019 e il q3 2018 e in tal caso si vede che sono passati da 107 a 122 (+14%), mentre nel 2018 erano addirittura diminuiti rispetto al 2017. Quindi un aumento eccessivo anche se si considera la crescita del fatturato.

    Stessa cosa vale per il magazzino. Tra q3 2019 e q3 2018 aumenta del 9%, anche qui un aumento superiore alla crescita del fatturato anche se in misura pi contenuta.

    Mi trovo invece d'accordo quando fai notare che quest'anno hanno lavorato pi materia prima a seguito del calo delle scorte dell'anno precedente e da ci si potrebbe anche giustificare una crescita del magazzino un po' superiore al fatturato come di fatto accaduto. Tuttavia resta la domanda: se non avessero concesso crediti ai clienti in maniera cos marcata aumentandoli del 14% rispetto all'anno precedente, avrebbero venduto meno ed il magazzino sarebbe aumentato un bel pezzo di pi?

    Aggiungo un altra cosa: si evidenzia che nei 9 mesi gli ammortamenti sono aumentati e questo ha colpito la marginalit, cosa buona e giusta, quindi il margine sarebbe stato migliore parlando dei 9 mesi se non ci fossero stati questi aumenti non ricorrenti relativi all esecuzione del piano d investimenti. Tuttavia guardando il terzo trimestre, gli ammortamenti sono diminuiti rispetto all anno precedente. Quindi se facciamo lo stesso esercizio e sottraiamo all'ebit i 168 mila euro derivati dalla diminuzioni degli ammortamenti, i margini non sono migliorati poi cos tanto come sembra nemmeno sotto l ebitda, sono quasi flat... Il che ci sta vista la situazione e non la vedo come cattiva notizia, per non sono nemmeno entusiasta diciamo, visto che i prezzi del pomodoro sono in recupero.

    Diciamo che ho iniziato a leggere questa trimestrale con entusiasmo visto i numeri a prima vista buoni e ho finito di leggerla con l'amaro in bocca...

    Attendo un tuo riscontro. Spero che mi farai notare dove sbaglio con il mio ragionamento visto che comunque ribadisco che ho questo titolo e lo ritengo sottovalutato in un ottica di medio termine. Dopo questa trimestrale e per le ragioni che ho esposto sopra sono tuttavia un po' preoccupato per il breve termine.

    Grazie mille e un saluto.

  2. #1252

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    6,193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1134 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Nalba Visualizza Messaggio
    Grazie mille per la risposta puntuale. Se fosse cos mi sentirei sollevato, tuttavia non sono sicuro che quanto affermi sia corretto per le seguenti ragioni:

    Quando affermi che i crediti commerciali sono aumentati del 4%, stai paragonando il q3 2019 con il q2 2019 e secondo me proprio perch un business stagionale non corretto. Il giusto paragone tra i livelli di crediti tra il q3 2019 e il q3 2018 e in tal caso si vede che sono passati da 107 a 122 (+14%), mentre nel 2018 erano addirittura diminuiti rispetto al 2017. Quindi un aumento eccessivo anche se si considera la crescita del fatturato.

    Stessa cosa vale per il magazzino. Tra q3 2019 e q3 2018 aumenta del 9%, anche qui un aumento superiore alla crescita del fatturato anche se in misura pi contenuta.

    Mi trovo invece d'accordo quando fai notare che quest'anno hanno lavorato pi materia prima a seguito del calo delle scorte dell'anno precedente e da ci si potrebbe anche giustificare una crescita del magazzino un po' superiore al fatturato come di fatto accaduto. Tuttavia resta la domanda: se non avessero concesso crediti ai clienti in maniera cos marcata aumentandoli del 14% rispetto all'anno precedente, avrebbero venduto meno ed il magazzino sarebbe aumentato un bel pezzo di pi?

    Aggiungo un altra cosa: si evidenzia che nei 9 mesi gli ammortamenti sono aumentati e questo ha colpito la marginalit, cosa buona e giusta, quindi il margine sarebbe stato migliore parlando dei 9 mesi se non ci fossero stati questi aumenti non ricorrenti relativi all esecuzione del piano d investimenti. Tuttavia guardando il terzo trimestre, gli ammortamenti sono diminuiti rispetto all anno precedente. Quindi se facciamo lo stesso esercizio e sottraiamo all'ebit i 168 mila euro derivati dalla diminuzioni degli ammortamenti, i margini non sono migliorati poi cos tanto come sembra nemmeno sotto l ebitda, sono quasi flat... Il che ci sta vista la situazione e non la vedo come cattiva notizia, per non sono nemmeno entusiasta diciamo, visto che i prezzi del pomodoro sono in recupero.

    Diciamo che ho iniziato a leggere questa trimestrale con entusiasmo visto i numeri a prima vista buoni e ho finito di leggerla con l'amaro in bocca...

    Attendo un tuo riscontro. Spero che mi farai notare dove sbaglio con il mio ragionamento visto che comunque ribadisco che ho questo titolo e lo ritengo sottovalutato in un ottica di medio termine. Dopo questa trimestrale e per le ragioni che ho esposto sopra sono tuttavia un po' preoccupato per il breve termine.

    Grazie mille e un saluto.
    Ciao, mi fa piacere confrontarmi spaccando il capello; alcuni dei tuoi legittimi dubbi me li ero posti e ne sono venuto a capo con una risposta accettabile, altri (come i crediti commerciali da un anno allaltro), rispondono a dinamiche pi complesse e situazioni specifiche di difficile stima ( mi riferisco ad esempio al passaggio dei crediti da Auchan Italia sotto Conad ).

    Preferisco risponderti analiticamente domattina con i miei appunti e i bilanci degli scorsi anni affiancati, invece che a memoria stasera. Anche per essere pi preciso.

    Buona serata e grazie

  3. #1253
    L'avatar di mongio58
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    1,849
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    291 Post(s)
    Potenza rep
    25148225

  4. #1254

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    6,193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1134 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da dbtrad Visualizza Messaggio
    Ciao, mi fa piacere confrontarmi spaccando il capello; alcuni dei tuoi legittimi dubbi me li ero posti e ne sono venuto a capo con una risposta accettabile, altri (come i crediti commerciali da un anno allaltro), rispondono a dinamiche pi complesse e situazioni specifiche di difficile stima ( mi riferisco ad esempio al passaggio dei crediti da Auchan Italia sotto Conad ).

    Preferisco risponderti analiticamente domattina con i miei appunti e i bilanci degli scorsi anni affiancati, invece che a memoria stasera. Anche per essere pi preciso.

    Buona serata e grazie
    Scorte: vero che il magazzino cresciuto pi della crescita del fatturato, con due appunti: il costo delle scorte di conserve rosse campagna 2019 ancora in crescita, uptick ancora non riversato sul fatturato, e il trend stesso del fatturato al netto delle conserve rosse in accelerata nel q3 (+7% vs +3% scarso al 30/6). Se un incremento delle scorte indice di futuro lieve incremento volumi di vendita io non lo prendo come una campanello di allarme, anzi. Come riportato, volumi pomodoro lavorato in estate 255.000 t vs 241.000 t.

    Crediti: il discorso crediti pi complicato e di interpretazione puntuale solamente con in mano il bilancio al 31/12/19, mi limito a far notare che un incremento in misura maggiore rispetto alle vendite non per forza indice di un allentamento delle condizioni di pagamento, ma anche di "subire" un'allungamento dei tempi di pagamento. Questo non suona meglio, lo so, ma da interpretare.
    In italia ad esempio c' stato un grosso deal nella GDO ove gran parte dei punti vendita Auchan (cliente La Doria per diverse categorie prodotto) sono finiti sotto Conad, portando ad un temporaneo stop del pagamento delle fatture (e in taluni casi, un tentativo di Auchan di rinegoziare). Quanto? Con delle future svalutazioni crediti? Vedremo.

    Gap Ebitda - Ebit: quando dici che nel trimestre gli ammortamenti sono diminuiti di 168.000 eur mentre nel semestre erano in aumento, non dici una cosa corretta. La voce non solo "ammortamenti", ma "ammortamenti, svalutazioni, accantonamenti". Di nuovo, per verificare analiticamente servirebbe il bilancio al 31/12/19, ma stavolta ci sono pi dati per immaginare in parte come si sia arrivati a tale voce:
    Nel 2018 era successo l'opposto, cio un calo nel 1o semestre da 11.9 a 11.4mln, seguito da un balzo anomalo da 4,2mln a 5,2mln nel 3o trimestre, spiegabile per allora almeno in parte da svalutazioni straordinarie.
    Qui perdonami, non vado a spulciare il bilancio 2018, ma vado a memoria: la chiusura definitiva dell'impianto di Acerra con spostamento produzione a Parma avvenne proprio il 30/9 a chiusura trimestre. La svalutazione per differenza tra valore a bilancio e fair value in caso di vendita fu periziata (2,2mln) dopo la chiusura del trimestre e iscritta a bilancio in q4, ma gi nel 3o trimestre si svalutarono impianti e macchinari non pi utilizzabili.
    Normalizzando quindi la voce del 2018, i soli ammortamenti del q3 2019 mi sembrano avere una traiettoria pi compatibile con il trend dei primi 6 mesi dell'anno. Sempre non considerando eventuali accantonamenti (per svalutazione crediti Auchan come accennato subito, ad esempio) non verificabili fino a che non avremo in mano il bilancio FY2019.

    In definitiva: con il bilancio 2019 si potr verificare analiticamente punto per punto, fino ad allora si va in parte per supposizioni

    Spero di averti dato qualche spunto utile, ti ringrazio per i tuoi.
    Anche se la mia posizione non lontanamente grande come un tempo, fa sempre piacere una rimpatriata a tuffo nella realt LD.
    Ultima modifica di dbtrad; 21-11-19 alle 20:06

  5. #1255
    L'avatar di enricoferrato
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    2,124
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    76 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da dbtrad Visualizza Messaggio
    Scorte: vero che il magazzino cresciuto pi della crescita del fatturato, con due appunti: il costo delle scorte di conserve rosse campagna 2019 ancora in crescita, uptick ancora non riversato sul fatturato, e il trend stesso del fatturato al netto delle conserve rosse in accelerata nel q3 (+7% vs +3% scarso al 30/6). Se un incremento delle scorte indice di futuro lieve incremento volumi di vendita io non lo prendo come una campanello di allarme, anzi. Come riportato, volumi pomodoro lavorato in estate 255.000 t vs 241.000 t.

    Crediti: il discorso crediti pi complicato e di interpretazione puntuale solamente con in mano il bilancio al 31/12/19, mi limito a far notare che un incremento in misura maggiore rispetto alle vendite non per forza indice di un allentamento delle condizioni di pagamento, ma anche di "subire" un'allungamento dei tempi di pagamento. Questo non suona meglio, lo so, ma da interpretare.
    In italia ad esempio c' stato un grosso deal nella GDO ove gran parte dei punti vendita Auchan (cliente La Doria per diverse categorie prodotto) sono finiti sotto Conad, portando ad un temporaneo stop del pagamento delle fatture (e in taluni casi, un tentativo di Auchan di rinegoziare). Quanto? Con delle future svalutazioni crediti? Vedremo.

    Gap Ebitda - Ebit: quando dici che nel trimestre gli ammortamenti sono diminuiti di 168.000 eur mentre nel semestre erano in aumento, non dici una cosa corretta. La voce non solo "ammortamenti", ma "ammortamenti, svalutazioni, accantonamenti". Di nuovo, per verificare analiticamente servirebbe il bilancio al 31/12/19, ma stavolta ci sono pi dati per immaginare in parte come si sia arrivati a tale voce:
    Nel 2018 era successo l'opposto, cio un calo nel 1o semestre da 11.9 a 11.4mln, seguito da un balzo anomalo da 4,2mln a 5,2mln nel 3o trimestre, spiegabile per allora almeno in parte da svalutazioni straordinarie.
    Qui perdonami, non vado a spulciare il bilancio 2018, ma vado a memoria: la chiusura definitiva dell'impianto di Acerra con spostamento produzione a Parma avvenne proprio il 30/9 a chiusura trimestre. La svalutazione per differenza tra valore a bilancio e fair value in caso di vendita fu periziata (2,2mln) dopo la chiusura del trimestre e iscritta a bilancio in q4, ma gi nel 3o trimestre si svalutarono impianti e macchinari non pi utilizzabili.
    Normalizzando quindi la voce del 2018, i soli ammortamenti del q3 2019 mi sembrano avere una traiettoria pi compatibile con il trend dei primi 6 mesi dell'anno. Sempre non considerando eventuali accantonamenti (per svalutazione crediti Auchan come accennato subito, ad esempio) non verificabili fino a che non avremo in mano il bilancio FY2019.

    In definitiva: con il bilancio 2019 si potr verificare analiticamente punto per punto, fino ad allora si va in parte per supposizioni

    Spero di averti dato qualche spunto utile, ti ringrazio per i tuoi.
    Anche se la mia posizione non lontanamente grande come un tempo, fa sempre piacere una rimpatriata a tuffo nella realt LD.
    Db sempre interessante leggerti. Qui con voi si impara sempre, grazie.

  6. #1256
    L'avatar di arrocco
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,768
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    111 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    gi..

  7. #1257
    L'avatar di dnt
    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    3,833
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    686 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Db sempre sul pezzo, bravo. Stima di ebitda e utile netto da qui a 5 anni? Tralasciando il piano industriale che variano continuamente.

  8. #1258

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    24,701
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    4741 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da dnt Visualizza Messaggio
    Db sempre sul pezzo, bravo. Stima di ebitda e utile netto da qui a 5 anni? Tralasciando il piano industriale che variano continuamente.
    db molto preciso...mi piace...ciao dnt..hai ancora safilo(old times) robo:

  9. #1259

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da dbtrad Visualizza Messaggio
    Scorte: vero che il magazzino cresciuto pi della crescita del fatturato, con due appunti: il costo delle scorte di conserve rosse campagna 2019 ancora in crescita, uptick ancora non riversato sul fatturato, e il trend stesso del fatturato al netto delle conserve rosse in accelerata nel q3 (+7% vs +3% scarso al 30/6). Se un incremento delle scorte indice di futuro lieve incremento volumi di vendita io non lo prendo come una campanello di allarme, anzi. Come riportato, volumi pomodoro lavorato in estate 255.000 t vs 241.000 t.

    Crediti: il discorso crediti pi complicato e di interpretazione puntuale solamente con in mano il bilancio al 31/12/19, mi limito a far notare che un incremento in misura maggiore rispetto alle vendite non per forza indice di un allentamento delle condizioni di pagamento, ma anche di "subire" un'allungamento dei tempi di pagamento. Questo non suona meglio, lo so, ma da interpretare.
    In italia ad esempio c' stato un grosso deal nella GDO ove gran parte dei punti vendita Auchan (cliente La Doria per diverse categorie prodotto) sono finiti sotto Conad, portando ad un temporaneo stop del pagamento delle fatture (e in taluni casi, un tentativo di Auchan di rinegoziare). Quanto? Con delle future svalutazioni crediti? Vedremo.

    Gap Ebitda - Ebit: quando dici che nel trimestre gli ammortamenti sono diminuiti di 168.000 eur mentre nel semestre erano in aumento, non dici una cosa corretta. La voce non solo "ammortamenti", ma "ammortamenti, svalutazioni, accantonamenti". Di nuovo, per verificare analiticamente servirebbe il bilancio al 31/12/19, ma stavolta ci sono pi dati per immaginare in parte come si sia arrivati a tale voce:
    Nel 2018 era successo l'opposto, cio un calo nel 1o semestre da 11.9 a 11.4mln, seguito da un balzo anomalo da 4,2mln a 5,2mln nel 3o trimestre, spiegabile per allora almeno in parte da svalutazioni straordinarie.
    Qui perdonami, non vado a spulciare il bilancio 2018, ma vado a memoria: la chiusura definitiva dell'impianto di Acerra con spostamento produzione a Parma avvenne proprio il 30/9 a chiusura trimestre. La svalutazione per differenza tra valore a bilancio e fair value in caso di vendita fu periziata (2,2mln) dopo la chiusura del trimestre e iscritta a bilancio in q4, ma gi nel 3o trimestre si svalutarono impianti e macchinari non pi utilizzabili.
    Normalizzando quindi la voce del 2018, i soli ammortamenti del q3 2019 mi sembrano avere una traiettoria pi compatibile con il trend dei primi 6 mesi dell'anno. Sempre non considerando eventuali accantonamenti (per svalutazione crediti Auchan come accennato subito, ad esempio) non verificabili fino a che non avremo in mano il bilancio FY2019.

    In definitiva: con il bilancio 2019 si potr verificare analiticamente punto per punto, fino ad allora si va in parte per supposizioni

    Spero di averti dato qualche spunto utile, ti ringrazio per i tuoi.
    Anche se la mia posizione non lontanamente grande come un tempo, fa sempre piacere una rimpatriata a tuffo nella realt LD.
    Ciao, sugli ammortamenti hai ragione, mi era sfuggito il particolare che hai evidenziato. Spero anche che tu abbia ragione su crediti e magazzino, anche se le motivazioni che hai dato sono basate giustamente su deduzioni non essendoci ancora dati definitivi, quindi un po' di preoccupazione resta. Probabilmente il mercato sta proprio aspettando conferme e per questo il titolo non si mosso pi di tanto n in alto n in basso. Io personalmente rimango un po' scettico, ma spero di sbagliarmi. Grazie e complimenti per la tua analisi molto approfondita e interessante. Un saluto

  10. #1260
    L'avatar di arrocco
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    4,768
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    111 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    bh.. oggi pare si sia mossa..

Accedi