da bimbo piangevo come una fontana quando mi leggevano quella fiaba, mi immedesimavo forse nella povera bambina