Vivere di rendita, posso (Vol. LII)? - Pagina 13
La verità di Sam Bankman-Fried su frode, feste e farmaci sul suo ‘brutto mese’ nell’intervista post crollo FTX
Nella sua prima apparizione pubblica dopo l?implosione dell?11 novembre di FTX, Sam Bankman-Fried ha affermato di aver ?fatto un casino? al timone dell?exchange e che avrebbe dovuto concentrarsi maggiormente sulla gestione del rischio, sulla protezione dei clienti e sui collegamenti tra FTX e l?affiliata, Alameda.?Ho commesso molti errori?, ha detto mercoledì il trentenne in collegamento
Fed e tassi: Powell un anno dopo. L’alert crash
In America sarà soft landing o hard landing? La Fed di Jerome Powell è pronta ad alzare i tassi di interesse Usa in modo meno aggressivo risp
Twitter fuori dal primo ETF europeo sul Metaverso, ecco chi entra al suo posto
Nell'ultimo anno è letteralmente esploso il trend del metaverso e di recente è stato ribilanciato il primo ETF sul metaverso
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #121
    L'avatar di massit78
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    2,387
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1064 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Toptrader1970 Visualizza Messaggio
    Un confronto del genere dal 1992 è palesemente fuorviante,

    Per il semplice fatto che l'Italia nel 1992 aveva una valuta come la lira debolissima e un’inflazione galoppante che ti permetteva di sottoscrivere buoni fruttiferi a tassi di economia sudamericana, poi è venuto l'Euro che ha drasticamente tagliato i tassi di interesse e garantito mutui e prestiti a tassi irrisori

    Cioè siamo passato da una condizione di economia con moneta ultra debole e inflazione galoppante a un'economia con moneta stabile come l'Euro

    Beppe scienza si conferma un professore parziale e molto furbo a portare acqua al suo mulino, tralasciando elementi non trascurabili nelle sue analisi.

    Perché non fa lo stesso confronto tra etf world e i rendimenti dei buoni fruttiferi dopo che l'Italia è nell'euro dal 2002 in poi?

  2. #122
    L'avatar di JaiGuru72
    Data Registrazione
    Aug 2022
    Messaggi
    1,054
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    649 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da massit78 Visualizza Messaggio
    poi è venuto l'Euro che ha drasticamente tagliato i tassi di interesse e garantito mutui e prestiti a tassi irrisori
    Per fortuna ora è finita la pacchia dell'indebitamento a costo zero, è stata una follia.
    Noi rentier amiamo i tassi alti

  3. #123
    L'avatar di rentier64
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,524
    Blog Entries
    5
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1131 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Michael Urbe Visualizza Messaggio
    Quindi ?

    Si può vivere di rendita ?
    C'e' chi puo' e chi no io puo'

  4. #124
    L'avatar di Killerinpensione
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,809
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    761 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da massit78 Visualizza Messaggio
    Un confronto del genere dal 1992 è palesemente fuorviante,

    Per il semplice fatto che l'Italia nel 1992 aveva una valuta come la lira debolissima e un’inflazione galoppante che ti permetteva di sottoscrivere buoni fruttiferi a tassi di economia sudamericana, poi è venuto l'Euro che ha drasticamente tagliato i tassi di interesse e garantito mutui e prestiti a tassi irrisori

    Cioè siamo passato da una condizione di economia con moneta ultra debole e inflazione galoppante a un'economia con moneta stabile come l'Euro

    Beppe scienza si conferma un professore parziale e molto furbo a portare acqua al suo mulino, tralasciando elementi non trascurabili nelle sue analisi.

    Perché non fa lo stesso confronto tra etf world e i rendimenti dei buoni fruttiferi dopo che l'Italia è nell'euro dal 2002 in poi?
    Il motivo per cui i bfp hanno restituito rendimenti reali ottimi e spesso straordinari è stata la controtendenza dei tassi rispetto all'inflazione. Negli anni sessanta i bfp non sono stati un buon affare (però li potevi sempre rimborsare a 100 più interessi maturati). dai primi anni settanta fino ai primi anni duemila hanno dato rendimenti reali sempre ampiamente positivi con punte impressionanti.
    potrebbe risuccedere. In misura minore perchè non esistono più i buoni trentennali. Se però l'inflazione si alza, come si è alzata, e dura nel tempo i bfp emessi potrebbero risultare ottimi con un'inflazione che andasse poi a decrescere.

  5. #125
    L'avatar di rentier64
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,524
    Blog Entries
    5
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1131 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Verso il 2023 tra recessione e inflazione: nuove strade per investire ammortizzando i rischi
    https://innovazione.tiscali.it/innov...-e-inflazione/

  6. #126
    L'avatar di rentier64
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,524
    Blog Entries
    5
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1131 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da JaiGuru72 Visualizza Messaggio
    Per fortuna ora è finita la pacchia dell'indebitamento a costo zero, è stata una follia.
    Noi rentier amiamo i tassi alti
    Si ma con inflazione piu' bassa dei tassi cosa assai improbabile in questo periodo, ma chi l'ha dura la vince

  7. #127
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    3,140
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2357 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Killerinpensione Visualizza Messaggio
    Il motivo per cui i bfp hanno restituito rendimenti reali ottimi e spesso straordinari è stata la controtendenza dei tassi rispetto all'inflazione. Negli anni sessanta i bfp non sono stati un buon affare (però li potevi sempre rimborsare a 100 più interessi maturati). dai primi anni settanta fino ai primi anni duemila hanno dato rendimenti reali sempre ampiamente positivi con punte impressionanti.
    potrebbe risuccedere. In misura minore perchè non esistono più i buoni trentennali. Se però l'inflazione si alza, come si è alzata, e dura nel tempo i bfp emessi potrebbero risultare ottimi con un'inflazione che andasse poi a decrescere.
    ma questo vale per tutti i titoli a reddito fisso. E' una scommessa che può andar bene o male.
    poi i BFP rendono poco o nulla anche ora con questa inflazione...3% a 16 anni...

  8. #128
    L'avatar di JaiGuru72
    Data Registrazione
    Aug 2022
    Messaggi
    1,054
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    649 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da rentier64 Visualizza Messaggio
    Si ma con inflazione piu' bassa dei tassi cosa assai improbabile in questo periodo, ma chi l'ha dura la vince
    Uhhh tempo al tempo...

  9. #129
    L'avatar di JaiGuru72
    Data Registrazione
    Aug 2022
    Messaggi
    1,054
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    649 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    ma questo vale per tutti i titoli a reddito fisso. E' una scommessa che può andar bene o male.
    poi i BFP rendono poco o nulla anche ora con questa inflazione...3% a 16 anni...
    L'inflazione arriverà ad un picco e poi inizierà a scendere.
    I tassi dei BFP nel frattempo dal 3 arriveranno che so, al 4 o al 5 e poi inizieranno una lenta discesa.
    Esattamente come ora sono in LENTA risalita.

    Ora di allora i più smart si saranno già assicurati i rendimenti più favorevoli possibile, con relative soddisfazioni monetarie per -presumibilmente- svariati anni a venire.

    L'errore che fate quasi tutti è quello di guardare alla situazione attuale e di vederla fissa ed immutabile.

    Non è stato così in passato e non lo sarà nemmeno stavolta
    Ultima modifica di JaiGuru72; 02-10-22 alle 21:34

  10. #130
    L'avatar di Killerinpensione
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,809
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    761 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    ma questo vale per tutti i titoli a reddito fisso. E' una scommessa che può andar bene o male.
    poi i BFP rendono poco o nulla anche ora con questa inflazione...3% a 16 anni...
    Non è la stessa scommessa. Avere bfp significa essere più vicini possibile ad avere cash. Con interessi composti.

    Non ho parlato di una serie di buoni in particolare. Mica li devi prendere sempre.

Accedi