❤ BTP TF 2072/2067/2051/2045...News, A.T, View, Trading & Cassetto - Vol. 9 ❤ - Pagina 89
Tim: caos sulla rete unica, il governo Meloni stoppa l?offerta di Cdp
Mattinata sotto i riflettori per Telecom Italia dopo gli ultimi sviluppi sul fronte della rete unica. Secondo quanto emerso nel weekend da fonti di stampa, il governo ha messo in standby il progetto di Cdp per rilevare l?infrastruttura di Tim e combinarla con gli asset della rivale Open Fiber.L?esecutivo guidato da Giorgia Meloni non sarebbe
Nasdaq chiude anno da incubo: la fuga vale $7,4 trilioni
Tempi difficili per il Nasdaq e in generale per le Big Tech Usa ? note anche con l?acronimo FAANG ? che, per tanto tempo, hanno fatto la sua fortuna.Nessuna delle 15 società hi-tech più grandi di Wall Street è riuscita a generare ritorni positivi nell?anno che sta per chiudere.Microsoft ha assistito a un?emorragia tale da
In Cina monta la protesta contro la politica “Zero-Covid” di Xi Jinping. Borse in rosso, cade il petrolio
Almeno 10 persone sono morte in un incendio in un condominio nella città cinese Urumqi. I cittadini della città occidentale sospettano che il blocco Covid, relativo alle politiche del paese nei confronti della pandemia, ha ostacolato i soccorsi e ha intrappolato le vittime nelle loro case. La speculazione si è trasformata in una tempesta online:
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #881

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,071
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    632 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da havokiano Visualizza Messaggio
    inizia a farsi interessante il decennale, io non ho mai investito in btp, quali secondo voi risultano tra i migliori?
    dipende molto dalla cedola che staccano e a quanto li prendi vero? ad esempio il decennale dice 4.6.. ma effettivamente le cedole staccate dai vari decennali non danno 4.6 se non sbaglio vero?
    No, il rendimento è dato da due fattori, il prezzo che è 100 nominale ma poi varia, e il rendimento da calcolare sul nominale (ma mettendo in relazione a quanto hai effettivamente pagato).

    Quindi puoi avere un titolo dalla piccola cedola e dal prezzo basso, che costituirà il tuo guadagno risalendo verso l'alto o a rimborso (a 100). Oppure prezzo alto, anche ben sopra 100 e cedolona.

    Qui li puoi vedere:

    https://www.rendimentibtp.it/

  2. #882

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,071
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    632 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da francs Visualizza Messaggio
    Allora...per chi parla di fallimento.
    https://www.investing.com/rates-bond...s-10-years-usd questa è l'assicurazione contro il fallimento.
    Come si vede oggi ha fatto un bello schizzo, ma se ci fosse davvero paura di fallimento sarebbe a "2000" e lo spread non voglio immaginare dove. I mercati mondiali tracollerebbero e il VIX (altra "assicurazione") starebbe verso gli 80/90.
    Non so dove finisca la strada, però ci sono alcuni indicatori (VIX, CDS) che almeno ti fanno capire cosa il mercato pensa del futuro (oggi).
    Un altro indicatore simpatico è https://www.investing.com/rates-bond...vernment-bonds è una curva attualmente molto interessante, completamente invertita dal 10Y in poi in cui il BTP 10Y viene considerato più rischioso di quello a 50Y in backwardation (dovrebbe essere il contrario, contango).
    In uno scenario di tassi alti, che già da sé provocano il "crollo" delle obbligazioni, soprattutto quelle a scadenza più lontana, recessione, ecc., la Calimera dovrà darsi parecchio da fare per sgonfiare lo spread. Vedremo quanto sarà furba, lei o i suoi ministri.
    Tornando alla curva, come si vede la speculazione ora si sta accanendo sul 10 - 20 Y cioè su quei BTP che dai prezzi attuali hanno ancora margine di discesa, mentre su quelli più lunghi, dove già si iniziano a vedere quotazioni col "5" davanti, ci vanno più cauti.
    La interpreto così (opinione personale): il "5" davanti è un valore da ristrutturazione, cioè qualcosa che non è nemmeno nel mirino, quindi bisogna stare attenti a scendere, si tira un po' il freno, altrimenti qualcuno si sveglia e chiede: "ma l'Italia, sta fallendo?".
    La risposta è ovviamente no.

    Chi parla di ristrutturazione, fallimento, ora come con Berlusca, è uno stolto.
    Parlare di fallimento ora non ha senso. È un periodo brutto. Ci geleremo le terga. Mangermo pane raffermo. Ma non c'è nessun fallimento in vista.
    Come dicevo altrove, sarei più preoccupato per il Regno Unito, se proprio volessi preoccuparmi di fallimenti.

    Poi tra 10 anni... Ma che senso ha, nessuno può sapere cosa ci aspetta. Giorgina per ora non sembra partita male, i nomi che girano per il governo non sono da brividi. Poi è tutto da vedere, per ora sono solo chiacchiere.

  3. #883
    L'avatar di living
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    3,606
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1409 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da ankou Visualizza Messaggio
    Parlare di fallimento ora non ha senso. È un periodo brutto. Ci geleremo le terga. Mangermo pane raffermo. Ma non c'è nessun fallimento in vista.
    Come dicevo altrove, sarei più preoccupato per il Regno Unito, se proprio volessi preoccuparmi di fallimenti.

    Poi tra 10 anni... Ma che senso ha, nessuno può sapere cosa ci aspetta. Giorgina per ora non sembra partita male, i nomi che girano per il governo non sono da brividi. Poi è tutto da vedere, per ora sono solo chiacchiere.
    La Giorgina è una furbacchiona ed ha preso per il kiulo chi l' ha votata non vedo altra definizione ... è stata al governo come unico partito in opposizione al governo draghi per due anni lanciandogli slogan contro che dava i soldi all' ukraina invece che al nostro paese ,ecc..e si è già schierata con zelensky promettendogli tutto il supporto necessario poi mi mette un Panetta europeista convinto facente parte della BCE come ministro dell' economia ,in pratica si e venduta alla UE mettendo un loro commissario al comando del suo governo per continuare l" agenda draghi ! Tutte le promesse fatte in campagna elettorale saranno rimandate nel futuro lontano ...poi per carità a me che ho votato PD per mantenere una stabita al paese sta bene,ma quelli che l' hanno votata credendo in un cambiamento se la prenderanno nella saccoccia ..
    Ultima modifica di living; 29-09-22 alle 21:39

  4. #884

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,071
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    632 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da living Visualizza Messaggio
    La Giorgina è una furbacchiona ed ha preso per il kiulo chi l' ha votata non vedo altra definizione ... è stata al governo come unico partito in opposizione al governo draghi per due anni lanciandogli slogan contro che dava i soldi all' ukraina invece che al nostro paese ,ecc..e si è già schierata con zelensky promettendogli tutto il supporto necessario poi mi mette un Panetta europeista convinto facente parte della BCE come ministro dell' economia ,in pratica si e venduta alla UE mettendo un loro commissario al comando del suo governo per continuare l" agenda draghi ! Tutte le promesse fatte in campagna elettorale saranno rimandate nel futuro lontano ...poi per carità a me che ho votato PD per mantenere una stabita al paese sta bene,ma quelli che l' hanno votata credendo in un cambiamento se la prenderanno nella saccoccia ..
    In Italia c'è una lauta parte di persone che imputa le proprie sofferenze al governo. Il che sul lungo periodo, parlo di decenni, è anche vero. La malagestione la paghiamo tutti.
    Ma c'è questa lauta quota di persone che crede nelle svolte improvvise. Allora abbiamo PD al 40, i 5s al 34, la Lega al 35, fdi al 26. Si inseguono utopie elettorali che poi si scontrano con le necessità di governo. Forse invece dei Promessi sposi sarebbe da far leggere il Gattopardo, a scuola.

  5. #885
    L'avatar di Lou Cypher
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    22,969
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2839 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Tramaglino Visualizza Messaggio
    Succede che a scadenza non prendi 100.
    Se viene fatto un taglio nominale del 50% non "perdi nulla", perdi solo quasi tutto il guadagno che avresti fatto in 50 anni, cioè fra 50 anni ti restituiscono il capitale che avevi investito 50 anni prima e inoltre ti pagano una cedola su un nominale dimezzato (sempre se non rivedono anche quella).
    Avere un capitale congelato 50 anni (se non viene prolungato) è di per sè una grossa perdita.
    Meno di chi lo ha comprato a 100 ovviamente.

    Inoltre c'è da considerare che quando uno Stato fa una ristrutturazione (la sua prima) crea un precedente molto grave, sarà costretto a pagare rendimenti probabilmente più alti negli anni seguenti, rendendo molto probabili delle ristrutturazioni successive ogni tot anni.

    In ogni caso parliamo sempre di una situazione oggi remota, un 4% di interesse medio non è un tasso di un Paese prossimo all'insolvenza.
    Concordo. In un forum di finanza sarebbe opportuno non sparare parole a casaccio come 'ristrutturazione' o peggio 'default', senza conoscerne bene le conseguenze. Ci rendiamo conto quante centinaia di miliardi di danni riporterebbere chi ha in pancia i nostri titoli a cominciare dalle banche, assicurazioni, fondi, poste tramite la CDP e quindi su tutti i cittadini??... In caso di avvitamenti drammatici, la Bce dovrà comportarsi come la BoJ ed accettare il male minore. Il vero pericolo, invece, sono ancora i sovranisti no-Eu che tramano sotto mentite spoglie.
    Sentite un po' cosa dice a tal proposito Fratel Gino Lollobrigida, che non è un deputato qualunque, è il cognato di Giorgia:

    Lollobrigida: "Bisogna limitare la sovranità europea nella Costituzione"

    Un ddl di Fratelli d’Italia, presentato all’inizio della scorsa legislatura, subordinava i Trattati e gli altri atti dell’Ue alla Costituzione italiana. Lollobrigida ribadisce la necessità di andare in questa direzione:«Il principio della sovranità del diritto comunitario su quello nazionale è oggetto di dibattito anche in altri Paesi. In Germania la Corte costituzionale ha affermato che, fra i due sistemi normativi, prevale sempre quello che più tutela la popolazione tedesca. È un concetto che dovrebbe essere oggetto di riflessione. Sì, la sovranità del diritto Ue va rivista: discutiamone. Anche perché nessuno pensa più, alla luce degli ultimi eventi, che l’Europa sia perfetta». [...]

  6. #886
    L'avatar di Massimo Odiot
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    3,685
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    539 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da ankou Visualizza Messaggio
    Parlare di fallimento ora non ha senso. È un periodo brutto. Ci geleremo le terga. Mangermo pane raffermo. Ma non c'è nessun fallimento in vista.
    Come dicevo altrove, sarei più preoccupato per il Regno Unito, se proprio volessi preoccuparmi di fallimenti.

    Poi tra 10 anni... Ma che senso ha, nessuno può sapere cosa ci aspetta. Giorgina per ora non sembra partita male, i nomi che girano per il governo non sono da brividi. Poi è tutto da vedere, per ora sono solo chiacchiere.
    Se permetti sto facendo gli scongiuri, dato che in UK ci vivo!

    Scherzi a parte, il governo Truss sta facendo rimpiangere quel buffone di Boris... In ogni caso, penso che correranno presto ai ripari, d'altronde la cara Liz e' famosa per essere una banderuola (es. da Remainer a Brexiteer). Poi oh, per carita', se veramente con la crisi si sgonfiasse questo schifo di bolla immobiliare, a me farebbe pure comodo, finalmente comprerei casa

    Rimanendo un po' piu' seri, e visto che state giustamente parlando di CDS, direi che coloro piu' a rischio di fallimento attualmente sono i turchi... Non a caso, Erdogan ultimamente cerca sempre di far da paciere... Credo che l'inverno faccia paura anche a lui, con un'inflazione al 70-80% non resisti a lungo...

  7. #887

    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,071
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    632 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Massimo Odiot Visualizza Messaggio
    Se permetti sto facendo gli scongiuri, dato che in UK ci vivo!

    Scherzi a parte, il governo Truss sta facendo rimpiangere quel buffone di Boris... In ogni caso, penso che correranno presto ai ripari, d'altronde la cara Liz e' famosa per essere una banderuola (es. da Remainer a Brexiteer). Poi oh, per carita', se veramente con la crisi si sgonfiasse questo schifo di bolla immobiliare, a me farebbe pure comodo, finalmente comprerei casa

    Rimanendo un po' piu' seri, e visto che state giustamente parlando di CDS, direi che coloro piu' a rischio di fallimento attualmente sono i turchi... Non a caso, Erdogan ultimamente cerca sempre di far da paciere... Credo che l'inverno faccia paura anche a lui, con un'inflazione al 70-80% non resisti a lungo...
    Facciamo tutti gli scongiuri, sarebbe un maremoto a livello globale e per questo non ci voglio credere. Ma ti confesso che ho letto i suoi provvedimenti a bocca spalancata. Poi sono britannici, se la cavano sempre.
    Sulla Turchia non so tanto. A parte l'inflazione da capogiro.

  8. #888
    L'avatar di Lou Cypher
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    22,969
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2839 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Da qualche giorno, la curva dei rendimenti Usa si presenta invertita su tutti i tratti. Anche il rendimento dei titoli più brevi a 6 mesi è maggiore di quello a 30 anni e così via per tutti gli altri. Non si tratta solo di presagio di recessione, ma di certezza matematica.

    Qualche cenno per i neofiti sul meccanismo che produce tale distorsione, in realtà abbastanza semplice. Tutto si basa sulle aspettative degli investitori in un futuro ribasso dei tassi quindi in un apprezzamento dei bond a lunga scadenza, sarà pertanto più promettente investire su questi ultimi. Quando invece la curva assume un aspetto normalizzato, si ha l'aspettativa inversa: i tassi tenderanno al rialzo, i bond a lunga scadenza subiranno un deprezzamento, converrà pertanto orientarsi sulle scadenze brevi.

    Da noi, questo evento interessa per il momento il tratto 8 anni (4,41%) più alto rispetto al trentennale che rende il 4,30% tuttavia tra qualche mese la curva potrebbe rispecchiare molto quella statunitense.

    Nome: Screenshot_2022-09-30 Stati Uniti Obbligazioni di Stato - Investing com.png
Visite: 439
Dimensione: 20.3 KB

  9. #889
    L'avatar di peppuccio75
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    8,485
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    2660 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Massimo Odiot Visualizza Messaggio
    Se permetti sto facendo gli scongiuri, dato che in UK ci vivo!

    Scherzi a parte, il governo Truss sta facendo rimpiangere quel buffone di Boris... In ogni caso, penso che correranno presto ai ripari, d'altronde la cara Liz e' famosa per essere una banderuola (es. da Remainer a Brexiteer). Poi oh, per carita', se veramente con la crisi si sgonfiasse questo schifo di bolla immobiliare, a me farebbe pure comodo, finalmente comprerei casa

    Rimanendo un po' piu' seri, e visto che state giustamente parlando di CDS, direi che coloro piu' a rischio di fallimento attualmente sono i turchi... Non a caso, Erdogan ultimamente cerca sempre di far da paciere... Credo che l'inverno faccia paura anche a lui, con un'inflazione al 70-80% non resisti a lungo...
    Buongiorno massimo!! Che piacere rivederti..
    Mi sono caricato di btp in queste ultime giornate ed ho riaperto il fol..
    Buongiorno anche a tutti gli altri che nn conosco tranne qualcuno

  10. #890
    L'avatar di axelinus
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    2,458
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    2231 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Buongiorno a tutti nuovi & vecchi utenti del FOL

    Ripartiamo questa mattina con uno sguardo di fine trimestre al benchmark obbligazionario Eu…
    Eccoli qua i famigerati scalini del Bund decennale 10Yr intubato lungo un canale di fatto unidirezionale. Onestamente pensavo peggio la reazione del Bund dopo che l’inflazione tedesca ieri ha toccato il 10% Probabilmente il mercato aveva già scontato con largo anticipo questo dato. Cmq diamo qualche gg di tempo per decantare il tutto. Sopra a 2,35 massimi sfiorati l’altro ieri si va per 2,50 e dintorni (2,55), oltre non mi spingo… inizio a intravvedere un po’ di fatica nel sprintare verso l’alto dopo una lunga interminabile corsa. All’ingiù invece i livelli sono decisamente più facili da individuare, un primo timido segnale di relativa quiete potrebbe arrivare con una chiusura sotto 2,10 Solo una chiusura sotto 1,98 e contestuale rottura della Trendline dinamica ascendente (blu) potrebbe indicarci che qualcosa sta cambiando e.. spingere il decennale tedesco verso il supporto statico posto in area 1,80 Sotto quest’ultimo livello per il momento la vedo difficile, ci vorrà un fase laterale con diverse conferme per delineare nuovi scenari per l’ultimo trimestre dell’anno.

    Bund Yield 10y
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: F1DCC579-C7DC-4B35-9807-249A05760D7A.jpg‎ 
Visualizzazioni: 15 
Dimensione: 91.9 KB 
ID: 2850032  
    Ultima modifica di axelinus; 30-09-22 alle 06:24

Accedi