Venezuela e PDVSA (Vol.163) Quota "Aran2" .... il sogno retribuente! - Pagina 2
Target delude ancora Wall Street, super sconti innescano crollo del 90% dell’utile
I super sconti per ridurre le scorte record di alcune merci hanno pesato e non poco sui conti di Target. Il rivenditore statunitense ha riportato profitti in calo di quasi il 90%. L?utile netto del secondo trimestre risulta di soli 183 milioni di dollari, o 39 centesimi per azione, per il periodo di tre mesi
Il miliardario Druckenmiller si disfa di altre azioni big tech in attesa recessione, ecco le due big di Wall Street scaricate lo scorso trimestre
Il miliardario Stanley Druckenmiller ha voltato le spalle alle Big Tech di Wall Street lo scorso trimestre, ossia poco prima che le varie Apple e Amazon ritrovassero slancio in Borsa nel corso di questa estate di risk-on sui mercati.L?ex lead portfolio manager del Quantum Fund di George Soros, che ha un patrimonio netto di $
Inflazione UK vola oltre 10%, il picco non ancora raggiunto. Si prospetta un caldo autunno dei prezzi á
  I venti di crisi economica continuano a soffiare sul Regno Unito che ha visto ancora una volta surriscaldarsi l'inflazione sui massimi da oltre 40 a
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    598
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Please Wait... | Cloudflare

    EEUU y Cuba reanudarßn servicios consulares tras retomar dißlogo suspendido en 2018
    El Mundo | abril 21, 2022 | 8:42 pm | Agencia Efe.


    !CON-$AGRADO$-VALORE$! Jorge Rodriguez: “En este mismo instante hay un proceso de dialogo en evolucion”
    Ultima modifica di holysky; 22-04-22 alle 17:39

  2. #12
    L'avatar di StormShadow
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    497 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da lovebond Visualizza Messaggio
    Realizzeremo questo sogno retribuente ed aranizzazione sarÓ 👌

    Banca y Negocios
    @bancaynegocios
    Ě
    3h
    Venezuela y Francia sostienen conversaciones para reanudar vuelos entre ambas naciones


    ormai la cubanizzazione Ŕ solo una barzelletta inventata da pochi pessimisti....

    si Ŕ in rampa di lancio per l'aranizzazione !!!!!


  3. #13
    L'avatar di StormShadow
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,385
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    497 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da holysky Visualizza Messaggio
    Please Wait... | Cloudflare

    EEUU y Cuba reanudarßn servicios consulares tras retomar dißlogo suspendido en 2018
    El Mundo | abril 21, 2022 | 8:42 pm | Agencia Efe.


    tutto come previsto

    Banca y Negocios
    @bancaynegocios
    Ě
    9h
    Otras firmas petroleras piden autorizaciˇn a EEUU para reiniciar operaciones en Venezuela Otras firmas petroleras piden autorizacion a EEUU para reiniciar operaciones en Venezuela | Banca y Negocios


    Alcune compagnie petrolifere statunitensi le cui operazioni in Venezuela sono state congelate dalle sanzioni si stanno unendo a una richiesta a Washington di autorizzazioni per riprendere le trivellazioni petrolifere nel Paese, secondo otto fonti a conoscenza dei colloqui.

    Se gli fosse permesso di riprendere il lavoro, il Venezuela potrebbe aumentare rapidamente la capacitÓ di produzione oltre 1 milione di barili al giorno (bpd), hanno affermato gli analisti.

    La nuova fornitura potrebbe anche colmare una lacuna lasciata dal divieto degli Stati Uniti alle importazioni di energia russe dalla sua invasione dell'Ucraina, che ha contribuito a far salire i prezzi del greggio sopra i 100 dollari al barile.

    Schlumberger (SLB.N), Halliburton (HAL.N), Baker Hughes (BKR.O) e Weatherford International (WFRD.O) non possono aiutare la PDVSA, di proprietÓ statale venezuelana, e le sue joint venture a produrre petrolio.

    Le compagnie petrolifere che sono ancora presenti in Venezuela potrebbero riattivare rapidamente le apparecchiature nel paese, affermano le fonti, che potrebbero rilanciare la produzione di greggio, che rimane al 40% dei livelli pre-sanzione.

    "Se le joint venture PDVSA cercheranno di ottenere licenze per operare, avranno bisogno delle compagnie di servizi petroliferi", ha detto a Reuters Reinaldo Quintero, presidente della Camera del petrolio venezuelana.

    Diverse compagnie petrolifere con sede negli Stati Uniti e locali si sono avvicinate alla Camera per esprimere il loro desiderio di riprendere il lavoro in Venezuela, ha aggiunto, rifiutandosi di fornire dettagli sui colloqui.

    La societÓ di investimento Amos Global Energy ha presentato domanda agli Stati Uniti per partecipare al settore energetico del Venezuela e ha una societÓ petrolifera pronta a fornire servizi se concesso, ha affermato il fondatore Ali Moshiri.

    La Chevron ha chiesto l'autorizzazione all'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden per assumere il controllo operativo dei suoi progetti con PDVSA. La major petrolifera ha anche iniziato a preparare una squadra per restituire il greggio venezuelano negli Stati Uniti.

    Ma i funzionari statunitensi stanno ancora discutendo se rinnovare l'attuale licenza, che scadrÓ a giugno, hanno detto fonti a Washington che hanno familiaritÓ con i colloqui. Le prospettive di cambiamento si sono attenuate dopo le proteste dei legislatori repubblicani e di alcuni colleghi democratici di Biden a seguito dei colloqui di Caracas.

    Alcune compagnie petrolifere statunitensi hanno contattato individualmente il Tesoro tramite intermediari per supportare gli sforzi della Chevron per ottenere una licenza estesa e potrebbero fornire servizi se l'approvazione fosse concessa, ha affermato una delle fonti di Washington.

    I colloqui non sono stati condotti attraverso pressioni formali, secondo due fonti della societÓ.

    Sebbene l'attuale richiesta delle societÓ sia di riprendere alcune operazioni utilizzando unitÓ di perforazione inattive in Venezuela, sperano di ottenere in seguito i permessi statunitensi per portare attrezzature aggiuntive, ha aggiunto la persona.

    Delle quattro societÓ di servizi che condividono la licenza di Chevron, Schlumberger ha circa 15 impianti di perforazione in deposito in Venezuela, il pi¨ grande inventario di apparecchiature fuori produzione da parte di una societÓ statunitense.

    Gli altri hanno per lo pi¨ spostato le piattaforme fuori dal paese o hanno privilegi su attrezzature che devono essere risolte prima che i lavori possano riprendere, hanno affermato tre fonti.

    Un'altra societÓ statunitense ha 10 impianti di lavoro inattivi in ​​Venezuela pronti a riprendere il lavoro se le restrizioni saranno allentate, ha affermato Moshiri di Amos Global, che ha rifiutato di identificare l'azienda.

    PoichÚ le sanzioni statunitensi vietano qualsiasi transazione finanziaria con PDVSA, alcune societÓ hanno cercato per mesi di strutturare proposte che consentissero loro di ricevere pagamenti da partner o joint venture sanzionati da Washington.

    REUTERS


    tempo al tempo

  4. #14

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    598
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da StormShadow Visualizza Messaggio
    Banca y Negocios
    @bancaynegocios
    Ě
    3h
    Venezuela y Francia sostienen conversaciones para reanudar vuelos entre ambas naciones


    ormai la cubanizzazione Ŕ solo una barzelletta inventata da pochi pessimisti....

    si Ŕ in rampa di lancio per l'aranizzazione !!!!!

    Aerolinea portuguesa TAP reinicia sus vuelos a Venezuela desde este #21Abr

  5. #15

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    429 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Sembra che stia tornando tutto a come era 5 anni fa; a questo punto mancherebbe solo l' eliminazione delle sanzioni....

  6. #16
    L'avatar di jq68
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    2,869
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    2382 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Netstudio Visualizza Messaggio
    Sembra che stia tornando tutto a come era 5 anni fa; a questo punto mancherebbe solo l' eliminazione delle sanzioni....
    la TAP ha volato verso e dal Venezuela sino al 2020, poi maduro ne blocc˛ i voli per 90 giorni sostenendo che un loro aereo avesse trasportato esplosivi per guaid˛.
    In seguito la TAP sospese i voli causa covid
    quindi non c'Ŕ alcun nesso con "come era 5 anni fa", sempre che tu non abbia stimato che in realtÓ le cause fossero altre
    Immagini Allegate Immagini Allegate  

  7. #17

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    430
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    128 Post(s)
    Potenza rep
    16751610
    Citazione Originariamente Scritto da Netstudio Visualizza Messaggio
    Sembra che stia tornando tutto a come era 5 anni fa; a questo punto mancherebbe solo l' eliminazione delle sanzioni....
    con lo sblocco delle cedole pregresse per˛. Speriamo che sbloccano prima del ritorno del Donald nel 2024

  8. #18
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,255
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    5658 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Senza accordo politico le sanzioni restano.
    Spiace ai bondholders, ma tant'e'.

    Poi, ovviamente, se sbaglio.. tanto meglio per il mio portafoglio.

    Ma inutile farsi premature illusioni. Sono soldi in Freezer.

  9. #19
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,255
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    5658 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da jq68 Visualizza Messaggio
    la TAP ha volato verso e dal Venezuela sino al 2020, poi maduro ne blocc˛ i voli per 90 giorni sostenendo che un loro aereo avesse trasportato esplosivi per guaid˛.
    In seguito la TAP sospese i voli causa covid
    quindi non c'Ŕ alcun nesso con "come era 5 anni fa", sempre che tu non abbia stimato che in realtÓ le cause fossero altre
    credo che la TAP abbia ripreso i voli, per la banale ragione che ora riesce a farsi pagare in dollari.
    Credo anche abbia ancora un credito insoluto molto significativo dovuto a mancata conversione al cambio ufficiale di bolivares in dollari.
    comunque sia, per chi deve viaggiare, e' positivo avere voli diretti.

  10. #20
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,255
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    5658 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da runner_76 Visualizza Messaggio
    con lo sblocco delle cedole pregresse per˛. Speriamo che sbloccano prima del ritorno del Donald nel 2024
    cosa vuoi dire? che il Venezuela ha 20-30 miliardi di dollari cash per pagare sull'unghia le cedole insolute, ed altri 20 miliardi per pagare i lodi arbitrali?

Accedi