Vivere di rendita, posso (Vol. XLVI)?
Goldman e BlackRock non hanno dubbi: evitare le azioni con la recessione che incombe. Ecco a cosa guardare nel breve
Da ?Non ci sono alternative? a ?Ci sono alternative ragionevoli? alle azioni. Cosý Goldman Sachs che avverte di un cambio di rotta nel mondo azionario. I giorni del mantra TINA (There Is No Alternative) per le azioni sono finiti scrivono gli strategist di Goldman. ?Gli investitori si trovano ora ad affrontare il TARA (There Are
Bond: Gundlach esce allo scoperto e inizia a comprare Treasury USA
Negli ultimi mesi il mercato obbligazionario non ha regalato tante soddisfazioni ma un grande investitore crede che la situazione attuale Ú un?opportunitÓ d?acquisto a questi livelli.Mentre i rendimento del T-Note a 10 anni sono saliti di circa 235 punti base nel 2022, superando qualsiasi aumento annuale dei rendimenti registrato dal 1962, martedý c?Ú stato un
I prossimi mal di testa di Giorgia Meloni: banche esposte ai BTP, dossier TIM, nuove danze tra Mps e UniCredit
Mps, Leonardo, TIM e tanto altro ancora: saranno questi i dossier che scotteranno di pi¨ sulla scrivania dell?imminente e sempre pi¨ certo governo Meloni. Gli analisti di Banca Akros presentano agli investitori i dossier attinenti al mondo delle societÓ quotate a Piazza Affari che il nuovo governo di centrodestra, quasi sicuramente un governo Meloni, dovrÓ
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    29,286
    Mentioned
    195 Post(s)
    Quoted
    15124 Post(s)
    Potenza rep
    42949688

    Vivere di rendita, posso (Vol. XLVI)?

    Link ai capitoli precedenti



    Altri Thread utili



    File utili



    Link utili


  2. #2
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,514
    Mentioned
    57 Post(s)
    Quoted
    5434 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Che c'entra l'ignoranza finanziaria con la percezione del rischio?
    Mah....

  3. #3
    L'avatar di Braid
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    2,423
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    1365 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    Esempio a mio avviso del tutto inappropriato...
    passaggio N. 1 Chi apre una partita iva lo fa per lavorare in quanto deve provare a guadagnare i soldi necessari a vivere perchŔ i soldi non li ha e senza soldi Ŕ dura vivere
    passaggio N. 2 chi i soldi li ha pu˛ decidere cosa farne...spenderli, lasciarli fermi sul CC oppure investirli sui mercati....In questo caso mi pare ovvio che la scelta di investirli non Ŕ necessaria come quella di cui al punto n. 1....

    te equipari il rischio che si deve assumere chi esce dalla caverna per cacciare e quindi per mangiare (oggi chi apre la partita iva) con chi ha la caverna piena di cibo e decide di uscire dalla grotta per uccidere un altro p˛ di prede e accrescere il proprio bottino di carne all'interno della grotta...la mente umana come prima cosa ti dice: chi te lo fa fare?
    Dipende dalla percezione del rischio. Io lo equiparerei l'investimento finanziario ad uscire dalla grotta (prendendosi quindi un rischio) per cercare un frigorifero cosi' che il bottino di carne all'interno della grotta non vada a male

  4. #4
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    29,286
    Mentioned
    195 Post(s)
    Quoted
    15124 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Ne parlavamo nel thread dei FP, con la riforma IRPEF non si va piu' a perdere il "vecchio" bonus Renzi come era in precedenza. Una buona notizia per chi ha altri redditi oltre a quelli da lavoro, nel mio caso prendevo le briciole..

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    13,539
    Mentioned
    174 Post(s)
    Quoted
    9721 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    Che c'entra l'ignoranza finanziaria con la percezione del rischio?
    Mah....

    che solo gli analfabeti percepiscono i mercati finanziari pi¨ pericolosi di innumerevoli altre scelte che fanno.

  6. #6
    L'avatar di harvest
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,554
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2122 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    che solo gli analfabeti percepiscono i mercati finanziari pi¨ pericolosi di innumerevoli altre scelte che fanno.
    ripeto... magari non si vogliono semplicemente cumulare i rischi. Io sono p. iva, bob libero professionista... oggi lavoriamo, domani non si sa. E' una scelta consapevole, magari - sempre consapevolmente - non si vuole sommare rischio a rischio. Non necessariamente deve entrarci di mezzo l'analfabetismo finanziario e non.
    In effetti vedo che spesso sono proprio gli "stipendiati" quelli pi¨ spericolati finanziariamente, tanto alla fine del mese lo stipendio arriva comunque... se uno Ŕ dipendente pubblico poi...

  7. #7
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    29,286
    Mentioned
    195 Post(s)
    Quoted
    15124 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da harvest Visualizza Messaggio
    ripeto... magari non si vogliono semplicemente cumulare i rischi. Io sono p. iva, bob libero professionista... oggi lavoriamo, domani non si sa. E' una scelta consapevole, magari - sempre consapevolmente - non si vuole sommare rischio a rischio. Non necessariamente deve entrarci di mezzo l'analfabetismo finanziario e non.
    In effetti vedo che spesso sono proprio gli "stipendiati" quelli pi¨ spericolati finanziariamente, tanto alla fine del mese lo stipendio arriva comunque... se uno Ŕ dipendente pubblico poi...
    Mah forse una volta. Oggi a parte i dipendenti pubblici, nel privato al minimo soffio di vento sei fuori.. Sono finiti i tempi nel quale ti trovavi un lavoretto e ti sistemavi a vita, sia come dipendente che come P.IVA
    Diciamo che da un po' di anni siamo diventati tutti un po' piu' imprenditori di noi stessi..

  8. #8
    L'avatar di harvest
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,554
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2122 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Mah forse una volta. Oggi a parte i dipendenti pubblici, nel privato al minimo soffio di vento sei fuori.. Sono finiti i tempi nel quale ti trovavi un lavoretto e ti sistemavi a vita, sia come dipendente che come P.IVA
    Diciamo che da un po' di anni siamo diventati tutti un po' piu' imprenditori di noi stessi..
    appunto... visto che l'incertezza regna sovrana, non vedo perchÚ - per forza - cercare rischi laddove si possono non prendere.

  9. #9

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    13,539
    Mentioned
    174 Post(s)
    Quoted
    9721 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da harvest Visualizza Messaggio
    ripeto... magari non si vogliono semplicemente cumulare i rischi. Io sono p. iva, bob libero professionista... oggi lavoriamo, domani non si sa. E' una scelta consapevole, magari - sempre consapevolmente - non si vuole sommare rischio a rischio. Non necessariamente deve entrarci di mezzo l'analfabetismo finanziario e non.
    In effetti vedo che spesso sono proprio gli "stipendiati" quelli pi¨ spericolati finanziariamente, tanto alla fine del mese lo stipendio arriva comunque... se uno Ŕ dipendente pubblico poi...

    il ragionamento Ŕ diverso : dire che i mercati finanziari sono rischiosi e le persone non sono "coraggiose" per natura

    tu per le scelte professionali che hai fatto sei molto pi¨ coraggioso di chi clicca per comprare un etf quindi sei la dimostrazione che Ŕ la teoria presentata Ŕ poco credibile

  10. #10
    L'avatar di harvest
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,554
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2122 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    il ragionamento Ŕ diverso : dire che i mercati finanziari sono rischiosi e le persone non sono "coraggiose" per natura

    tu per le scelte professionali che hai fatto sei molto pi¨ coraggioso di chi clicca per comprare un etf quindi sei la dimostrazione che Ŕ la teoria presentata Ŕ poco credibile
    per˛ mi sembrava che il discorso di Bob vertesse sui rischi che "si vogliono correre"... non sulla "misura" di certi rischi... per˛ pu˛ darsi che ho letto velocemente e non ho capito...

Accedi