Venezuela e PDVSA (Vol.160) Quota "Aran2" .... il sogno ricostituente! - Pagina 24
Bce e tassi, Deutsche Bank più hawkish: inflazione rallenterà meno delle attese, rialzo tassi già quest’anno. Il rischio stretta 50 pb
Primo rialzo dei tassi da parte della Bce a dicembre di quest'anno: è l'outlook firmato dagli economisti di Deutsche Bank che, in un momento in cui i mercati percepiscono il …
Bitcoin e Nasdaq vanno a braccetto, si scalfisce il mito della decorrelazione delle crypto dalle asset classs tradizionali
Tentativo di stabilizzazione dei prezzi per le criptovalute dopo la grande caduta dell’ultima settimana. Rimane comunque alta l’attesa per la Fed in quanto toni hawkish della banca centrale Usa potrebbero …
Ica 2021: a Leonteq il Premio per il Certificato dell?Anno
Quest?anno è stata Leonteq ad aggiudicarsi con un suo prodotto il prestigioso Premio per il Certificato dell?Anno degli ICA 2021, un riconoscimento che è stato commentato dalle parole di Marco Occhetti. La quindicesima edizione dell?Italian Certificate Awards (ICA) si …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #231
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,901
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da tengonob Visualizza Messaggio
    E ora si riparte con ma il Venezuela non e Cuba............
    Ah ah ah ah
    si è vero non è uguale è peggio !!
    Number One

  2. #232
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Please Wait... | Cloudflare

    La dittatura di Maduro rilascia due dei tre attivisti per i diritti umani di Fundaredes (Dettagli)
    26 ottobre 2021


    Se il Venezuela fosse come Cuba , Maduro non avrebbe scarcerato nessuno....

    Invece scarcera a ruota libera....

    E si sistemerà tutto, soprattutto il debito.. .


    Tempo al tempo

    Il Venezuela è la più bella storia dei mercati emergenti

    Si va a 100 + cedole maturate + interessi sugli interessi

    Si va a 35 40 come primo prezzo di mercato post bond swap

    Viva Aran2

    Amato Presidente

  3. #233
    L'avatar di StormShadow
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    596
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    217 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da ninjazzurro Visualizza Messaggio
    Please Wait... | Cloudflare

    La dittatura di Maduro rilascia due dei tre attivisti per i diritti umani di Fundaredes (Dettagli)
    26 ottobre 2021


    Se il Venezuela fosse come Cuba , Maduro non avrebbe scarcerato nessuno....

    Invece scarcera a ruota libera....

    E si sistemerà tutto, soprattutto il debito.. .


    Tempo al tempo

    Il Venezuela è la più bella storia dei mercati emergenti

    Si va a 100 + cedole maturate + interessi sugli interessi

    Si va a 35 40 come primo prezzo di mercato post bond swap

    Viva Aran2

    Amato Presidente


    Io penso lo stesso.

    Il Venezuela non è per nulla come Cuba, anzi

    anche Cuba si aprirà all'economia liberale...


  4. #234

    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,290
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2711 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da StormShadow Visualizza Messaggio


    Io penso lo stesso.

    Il Venezuela non è per nulla come Cuba, anzi

    anche Cuba si aprirà all'economia liberale...

    Il Venezuela è come Cuba, senza considerare oro e petrolio...come dire che io sono come il signor Ferrero, ma senza considerare gli zeri sul conto in banca! Per il resto, devo dire che una vicenda incasinata da Mr Carota può protrarsi ancora per qualche tempo...ma resisteremo e sapremo apprezzare ancor di più un traguardo a lungo desiderato.
    Viva Aran2 ed il pane cunzato

  5. #235
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,369
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5244 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da StormShadow Visualizza Messaggio


    Io penso lo stesso.

    Il Venezuela non è per nulla come Cuba, anzi

    anche Cuba si aprirà all'economia liberale...

    il Venezuela... non e' certamente Cuba, in primis perche' non e' un'isola, e in secundis perche' ha gia' un'economia mista.
    Ma la questione sono le sanzioni americane, che resteranno finche' il Venezuela restera' ostile agli interessi americani, a mio parere.

    Ovviamente, tutti noi creditori vorremmo vedere le sanzioni sui bonds terminare domattina, ma qui non si discute di auspici, ma di probabilita'.. e conseguenze.

  6. #236
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,901
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    il Venezuela... non e' certamente Cuba, in primis perche' non e' un'isola, e in secundis perche' ha gia' un'economia mista.
    Ma la questione sono le sanzioni americane, che resteranno finche' il Venezuela restera' ostile agli interessi americani, a mio parere.

    Ovviamente, tutti noi creditori vorremmo vedere le sanzioni sui bonds terminare domattina, ma qui non si discute di auspici, ma di probabilita'.. e conseguenze.
    purtroppo si, il nodo è tutto li

  7. #237
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,369
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5244 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Gioxx Visualizza Messaggio
    purtroppo si, il nodo è tutto li
    e, ovviamente, Biden "dorme male" pensando al bilancio 2022, alle morti per Covid che restano elevate in USA, alle elezioni di Novembre 22 e alla transizione energetica... mentre il Venezuela resta al punto 123 dell'agenda..

  8. #238
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Please Wait... | Cloudflare

    Gli Usa donano per la prima volta vaccini al Nicaragua e ne inviano altre dosi in Honduras
    26 ottobre 2021




    Please Wait... | Cloudflare

    "La manifestazione a Cuba il prossimo mese sarà una dimostrazione non dei desideri del governo degli Stati Uniti, ma dei bisogni insoddisfatti del popolo cubano ", ha detto Price.




    Please Wait... | Cloudflare

    Il commissario Prado ha chiesto il rilascio immediato e senza restrizioni di Javier Tarazona
    26 ottobre 2021


    Maduro libera tutti...

    Il clima non è più quello fino a dicembre 2020...

    È costruttivo adesso

  9. #239
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Francisco Rodríguez ha ritwittato
    Oil for Venezuela
    @oilforvenezuela
    ·
    22h
    "Venezuela no se va arreglar en un hotel 5 estrellas en México. Pero es importante que se reactiven las negociaciones para llegar a acuerdos sobre la crisis humanitaria, sobre vacunas y, también, acuerdos para manejar los activos de Venezuela en el exterior", dice
    @FrRodriguezc


  10. #240
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    https://www.noticierodigital.com/202...source=twitter

    Francisco Rodríguez: Hanno detto che Monómeros sarebbe stato un esempio della ricostruzione del paese
    Politica | 25 ottobre 2021 | 21:10 | Leonardo Garcia .


    Lunedì l'economista Francisco Rodríguez ha criticato il governo ad interim di Juan Guaidó, affermando che (G4) ha affermato che Monómeros "sarebbe stato un esempio" della ricostruzione del paese. Ha anche insistito sul fatto che "c'è un serio problema" di responsabilità del governo ad interim.

    Gli USA vengano a dirci che dobbiamo avere una strategia. E i due settori non sono d'accordo. (…) La mancanza di responsabilità è grave, ma è peggio quando affermano di essere responsabili e non rivelano la realtà. Dissero che Monómeros sarebbe stato un esempio di come si sarebbe svolta la ricostruzione del paese, se questo è l'esempio, immagina. C'è un serio problema di responsabilità per il governo provvisorio. Tutti i debiti di 4,1 miliardi di dollari all'estero, il Venezuela potrebbe pagare. Tutti e tre i creditori hanno questo diritto. Ora il governo ad interim si è reso conto che dovevano negoziare con i creditori ", ha detto Rodríguez in un Instagram Live con El Reporte Global .

    Ha anche avvertito che la difesa dei beni del Paese non è condotta “né dal governo ad interim, né da Maduro. Entrambe le posizioni sono focalizzate sull'incolpare l'altro e non si concentrano sui problemi del Venezuela. Dovremmo pensare a recuperare la nostra economia. Il potere dello Stato venezuelano, che è nelle mani di questi due gruppi, e quello che possiamo fare, cercano di cambiare quei due governi. Se vediamo dichiarazioni del governo ad interim, hanno detto che la cifra del mandato ad interim dura fino a quando non ci sono elezioni competitive e Maduro lascia il potere. Anche il governo provvisorio si sta eternando, come Maduro”.

    Guaidó deve farsi da parte a chi ha un'altra idea.
    Per Francisco Rodríguez, ci deve essere un altro leader dell'opposizione diverso da Juan Guaidó. "Vorrei sapere come voterò né per Maduro né per Guaidó. Questo ci parla di un problema nella nostra società e di come vediamo i movimenti politici. In qualsiasi paese del mondo, se un leader non ha una vita, semplicemente va in pensione, è normale. In Venezuela i leader sono eterni e questo impedisce il rinnovamento della politica. Guaidó aveva tutti i settori dell'opposizione politica. Come fallimenti vari, per chiedere più sanzioni, e poi sono diventati un gruppo più piccolo.

    Questo tentativo di rimuovere Maduro dalla pressione internazionale, che ha perso il riconoscimento e che i militari si sono sollevati contro Maduro, non ha funzionato. Coloro che hanno avuto la decenza di quell'idea (Guaidó) dovrebbero farsi da parte e lasciare il posto a coloro che hanno un'altra idea. Quello che ha vinto le elezioni parlamentari nel 2015 è stata una coalizione che ha vinto, ora non ce l'abbiamo. Nel 2015 c'era una coalizione davvero ampia", ha aggiunto.

    Dagli Usa "si parla già della fine del governo ad interim"

    Intorno alle elezioni del 21 novembre, il fondatore e direttore di Oil for Venezuela ha riconosciuto che l'opposizione "sta andando a elezioni profondamente divise. I leader politici del G4 dicono che non voterebbero, vedi leader dello stesso partito dire che se devi votare. C'è una divisione che se Maduro lo vede, dice che il suo piano sta funzionando perfettamente. Maduro si starà chiedendo dove abbia avuto tanta fortuna con la divisione avversaria. Molto probabilmente, buona parte della mappa sul 21N sarà in rosso”.

    Il FMI cerca consenso sulla questione del riconoscimento, e poiché non sono d'accordo, decidono di non riconoscere nessuno. Bolton e Trump credevano erroneamente di poter rimuovere Maduro in fretta, ed è per questo che hanno aumentato le sanzioni e hanno deciso di rompere il governo che aveva di fatto il controllo sul territorio nazionale. Dagli Usa si parla già della fine del governo provvisorio. In Europa riconoscono Guaidó ma non i suoi ambasciatori, e ora solo 7 paesi riconoscono Guaidó", ha detto.

    Infine, Francisco Rodríguez ha chiarito che con le estradizioni di Álex Saab e quelle che potrebbero venire, il governo in Venezuela non cambierà. "La gente pensa che con l'estradizione Maduro possa essere rimosso, ma questo dimostra che non sanno come funziona la giustizia americana indipendente. Ciò non genererà un cambiamento politico in Venezuela. L'idea che i problemi si risolvono fuori, non rispecchia la realtà. Dobbiamo affrontare Maduro con gli strumenti che abbiamo, non con cose che non abbiamo. Il cambiamento politico non sarà negoziato nei dialoghi, anche se è possibile raggiungere accordi parziali come nella vaccinazione che siamo in ritardo con altri Paesi”.


Accedi