Venezuela e PDVSA (Vol.160) Quota "Aran2" .... il sogno ricostituente! - Pagina 161
Spread Btp-Bund e non solo: Barclays indica i rischi di coda per l’Italia se ‘nonno’ Draghi esce di scena
Nessuna fumata bianca in arrivo dal primo giro di votazioni per l?elezione del Presidente della Repubblica. La maggioranza dei partiti ha dato indicazione di votare scheda bianca in attesa del …
Societe generale dà il via al collocamento di un Bonus Autocallable sull?indice Mib Esg
Per rispondere alla crescente attenzione degli investitori verso le tematiche di sostenibilità, Societe Generale ha costruito un nuovo certificato che consente di prendere posizione sul MIB ESG, l?indice azionario dedicato …
Le opportunità in Borsa: Banche Centrali contro l?inflazione
È da oggi disponibile il nuovo numero di ?Le opportunità in Borsa?, la quindicinale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa. Sui principali mercati azionari pesano i timori per …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1601
    L'avatar di Dart-Fener
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,054
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5633 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Esselle Visualizza Messaggio
    .... più che averlo tirato fuori io, mi sembra che sia decisamente scontato che un compromesso con gli Americani, ai Venezuelani farebbe immensamente comodo...
    Perciò la domanda resta ancora quella : che motivo sostanziale avrebbero gli Americani di volerlo?
    Maduro ha i baffi ed è antipatico

  2. #1602

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    708
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    451 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Dart-Fener Visualizza Messaggio
    Maduro ha i baffi ed è antipatico
    ... perfetto... termini del compromesso: gli americani tolgono le sanzioni se Maduro si taglia i baffi e smette di ballare la salsa...(perchè quando lo fa, è veramente insopportabile)

  3. #1603
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Rodriguez Zapatero: "El dialogo es el unico camino para Venezuela" - SWI swissinfo.ch

    Rodríguez Zapatero: "Il dialogo è l'unica via per il Venezuela"
    Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2021 - 04:1801 dicembre 2021 - 04:18


    Zapatero llama a un dialogo postelectoral "permanente" en Venezuela para abrir "nuevas oportunidades" - El Independiente

    Zapatero chiede un dialogo post-elettorale “permanente” in Venezuela per aprire “nuove opportunità”


    Rodriguez Zapatero: "El dialogo es el unico camino para Venezuela" | Mundo | Agencia EFE

    DIALOGO VENEZUELA
    Rodríguez Zapatero: "Il dialogo è l'unica via per il Venezuela"
    EFE Città del Messico1 dicembre 2021

  4. #1604
    L'avatar di jq68
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    2,643
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    2232 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Netstudio Visualizza Messaggio
    Quindi secondo te adesso il Venezuela è come il regime di Pol Pot, di Hitler, Pinochet ecc. con un affluenza del 41%, quanto in Italia, che hanno votato in larga maggioranza il regime di Maduro? Ma tu ci sei o ci fai? Ma queste non sono *******te sono ECOBALLE UNIVERSALI.....
    Paragonare Maduro a Hitler ... ma ci sei o ci fai?
    I venezuelani sono sotto regime chavista da 23 anni, ricevono sussidi statali e lo sanno anche i deficenti con tutto il rispetto per loro e tu sei convinto che sono sottomessi come la Germania ai tempi di Hitler? Ma non sparare palle finiamola...
    Che la Corte suprema abbia dichiarato che le elezioni presidenziali falsate lo sanno tutti... Continui a scrivere perle di banalità e le vuoi fare sembrare notizie da insider; non ti è mai venuto il dubbio che alla corte suprema convenga non dichiarare le elezioni di Maduro vere? Ma no perchè tu sei Dio e sai che non è così e che il Venezuela è sottomesso dal nuovo Hitler. Io almeno i dubbi ce l'ho e li scrivo in quanto secondo me nessuno sa cosa succede realmente nei palazzi del potere di un regime dove neanche la stampa locale riesce a sapere la verità; tu invece continui a scrivere cagate certe. Ma di cagate ne ho sentite ma qui siamo alla montagna di ***** proprio.
    Che ci siano manifestazioni con incidenti e ci scappa anche il morto purtroppo e dico purtroppo ci sono in quasi tutti i paesi del mondo compresa l' Italia, quindi qui riconfermi il campione di banalità che sei;
    "il popolo venezuelano è oppresso" lo dice Amnesty International e qualche altra decina di ONG e associazioni umanitarie, lo sappiamo tutti, ennesima banalità, ne leggiamo e rileggiamo a decine quotidianamente di queste notizie da associazioni, ong ecc. ecc. Sicuramente purtroppo ci sono casi di povertà assoluta in molte zone del Venezuela ... Però anche qui il dubbio che queste associazioni gonfino ed estendono su tutto il Venezuela il problema? A caracas quindi muoiono tutti di fame? Dentro i palazzi e grattaceli? Mah...
    Sarò ignorante ma di sicuro non sono un leone da tastiera perchè non ho mai scritto su questo forum in modo da guru della finanza come fai tu ma esprimo opinioni in merito che possono anche essere sbagliate.
    non fai altro che ribadire la tua ignoranza: in Italia l'affluenza è stata del 55% ed è stato il record negativo,
    Affluenza elezioni 2021, alle urne il 54,65% degli italiani - La Stampa
    probabilmente il 41% come in Venezuela è risultato dalle tue ormai famose stime

    ci sarebbe da scrivere per ore per commentare tutte le idiozie riportate nel tuo post, ma la perla è
    "non ti è mai venuto il dubbio che alla corte suprema convenga non dichiarare le elezioni di Maduro vere"
    perchè ovviamente tu la certezza ce l'hai, come hai la certezza che il 40% della popolazione venezuelana non sia registrata all'anagrafe
    ovviamente nemmeno sai che:
    1-in Venezuela la corte suprema è eletta dal parlamento
    2-uno dei punti fondamentali della democrazia è la separazione dei poteri
    quindi non rispettando la decisione dell'organo che detiene il potere giudiziario, a sua volta eletto dall'organo che detiene il potere legislativo la democrazia viene a mancare, ma per te le elezioni sono state "democratiche" perchè in base ai tuoi deliranti pensieri "alla corte suprema convenga non dichiarare le elezioni di Maduro vere"

    però riesci pure a superarti sostenendo che
    "il morto purtroppo e dico purtroppo ci sono in quasi tutti i paesi del mondo compresa l' Italia"
    perchè secondo te la repressione delle manifestazioni in Venezuela, con migliaia di arresti e centinaia di morti è pari a quella che si ha in Italia, dove dalla fine della guerra ad oggi i morti durante le manifestazioni si contano sulle dita di una mano
    ti sfugge solo che maduro è finito sotto inchiesta per violazione dei diritti umani, come pinochet e pol pot, a differenza dei vari presidenti del consiglio italiani

    e concludo, siccome "lo sanno anche i deficenti" che i venezuelani ricevono sussidi statali ( e, a differenza degli ignoranti, sanno pure che DEFICIENTI si scrive con la I) dovresti spiegarti perchè, secondo te, il 40% di loro decide di non registrarsi all'anagrafe, rinunciando cosi ai sussidi, per richiedere i quali va presentato il codice fiscale

    PS hai sostenuto che: i dati dell'anagrafe venezuelana sono sbagliati, le decisioni della corte suprema non sono attendibili, quanto sostengono le ONG su povertà e fame in Venezuela non corrisponde al vero, le ultime elezioni sono state democratiche a differenza di quanto sostenuto dalla responsabile UE, la repressione delle manifestazioni e gli arresti in Venezuela sono simili a quanto succede in Italia e resto d'Europa, che non sono attendibili i rapporti della fao su fame e denutrizione in Venezuela "perchè nei palazzi non muoiono di fame"
    El hambre se triplica en Venezuela, segun la FAO | Internacional | EL PAIS
    e il guru sarei io che, a differenza tua, in Venezuela dal 98 al 2014 passavo mediamente 3 mesi all'anno, perchè ritengo attendibili le fonti citate sopra
    Ultima modifica di jq68; 02-12-21 alle 12:16

  5. #1605
    L'avatar di lovebond
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,288
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2711 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da ninjazzurro Visualizza Messaggio
    Rodriguez Zapatero: "El dialogo es el unico camino para Venezuela" - SWI swissinfo.ch

    Rodríguez Zapatero: "Il dialogo è l'unica via per il Venezuela"
    Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2021 - 04:1801 dicembre 2021 - 04:18


    Zapatero llama a un dialogo postelectoral "permanente" en Venezuela para abrir "nuevas oportunidades" - El Independiente

    Zapatero chiede un dialogo post-elettorale “permanente” in Venezuela per aprire “nuove opportunità”


    Rodriguez Zapatero: "El dialogo es el unico camino para Venezuela" | Mundo | Agencia EFE

    DIALOGO VENEZUELA
    Rodríguez Zapatero: "Il dialogo è l'unica via per il Venezuela"
    EFE Città del Messico1 dicembre 2021
    Il compromesso si troverà perchè conviene a tutti. Gli analisti indicano la data del 2024 ma sinceramente non credo alle previsioni...più semplicemente sarà il buonsenso a prevalere, al di là del chavismo brutto e cattivo e di un ricercato dalla DEA...Gli uomini cercano più che altro la convenienza in quel che fanno. Maduro saprà offrire a Biden la pedina decisiva dello scambio...do ut des

  6. #1606
    L'avatar di Aran2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    5,508
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2430 Post(s)
    Potenza rep
    42949681

  7. #1607

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    3,679
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2215 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Esselle Visualizza Messaggio
    .... più che averlo tirato fuori io, mi sembra che sia decisamente scontato che un compromesso con gli Americani, ai Venezuelani farebbe immensamente comodo...
    Perciò la domanda resta ancora quella : che motivo sostanziale avrebbero gli Americani di volerlo?
    Scherzi dialettici a parte ( comunque con cordialità nei tuoi confronti) , osservando il modus operandi Usa degli ultimi decenni...direi che non hanno motivi per desiderare un compromesso .
    Mi spiego meglio. Attualmente il Venezuela è solo una piccola nazione filocubana ininfluente che rappresenta il miglior spot pubblicitario per convincere i paesi sudamericani a non seguire la strada intrapresa dai chavisti. Non vedo alcuna convenienza geopolitica od economica che possa spingere l'amministrazione Usa in carica a rimuoverle in assenza di una consistente contropartita che gli consenta di presentare la cosa almeno come una parziale vittoria.
    Anzi è vero il contrario: che le sanzioni, o comunque la pressione, potrebbe anche aumentare se Maduro dovesse mai , spinto dalla disperazione, aprire realmente a Russia e/o Cina. Della concessione di una base militare ai russi si parlò per anni ma non si fece nulla. Ma se la cosa ritornasse in auge sarebbero guai seri.
    Lo ripeto anche se detto molte volte: le dichiarazioni dell'Amministrazione Biden, consapevole che le sanzioni colpiscono maggiormente la popolazione e risolvono poco, erano abbastanza esplicite: fate qualcosa e noi riduciamo la pressione. Ma Maduro sta bene come sta e non concede neppure uno spillo.
    Che poi Chevron e compagni ( e pure Pimco ) decidano cosa debba fare Biden fa sorridere.
    Inoltre Chevron e compagni dispongono di tutte le concessioni che vogliono nel Golfo del Messico; senza neppure dove espatriare.
    Trovo pertanto logico questo stallo. Servirebbe un fatto nuovo rilevante per attivare un cambiamento.
    Quello che trovo assurdo è il permanere del divieto alle US person ( e di conseguenza anche a noi) a trattarla. Però è così.

  8. #1608
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,367
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5243 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Potemkin Visualizza Messaggio
    Scherzi dialettici a parte ( comunque con cordialità nei tuoi confronti) , osservando il modus operandi Usa degli ultimi decenni...direi che non hanno motivi per desiderare un compromesso .
    Mi spiego meglio. Attualmente il Venezuela è solo una piccola nazione filocubana ininfluente che rappresenta il miglior spot pubblicitario per convincere i paesi sudamericani a non seguire la strada intrapresa dai chavisti. Non vedo alcuna convenienza geopolitica od economica che possa spingere l'amministrazione Usa in carica a rimuoverle in assenza di una consistente contropartita che gli consenta di presentare la cosa almeno come una parziale vittoria.
    Anzi è vero il contrario: che le sanzioni, o comunque la pressione, potrebbe anche aumentare se Maduro dovesse mai , spinto dalla disperazione, aprire realmente a Russia e/o Cina. Della concessione di una base militare ai russi si parlò per anni ma non si fece nulla. Ma se la cosa ritornasse in auge sarebbero guai seri.
    Lo ripeto anche se detto molte volte: le dichiarazioni dell'Amministrazione Biden, consapevole che le sanzioni colpiscono maggiormente la popolazione e risolvono poco, erano abbastanza esplicite: fate qualcosa e noi riduciamo la pressione. Ma Maduro sta bene come sta e non concede neppure uno spillo.
    Che poi Chevron e compagni ( e pure Pimco ) decidano cosa debba fare Biden fa sorridere.
    Inoltre Chevron e compagni dispongono di tutte le concessioni che vogliono nel Golfo del Messico; senza neppure dove espatriare.
    Trovo pertanto logico questo stallo. Servirebbe un fatto nuovo rilevante per attivare un cambiamento.
    Quello che trovo assurdo è il permanere del divieto alle US person ( e di conseguenza anche a noi) a trattarla. Però è così.
    analisi quanto mai ragionevole e condivisibile.

  9. #1609
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,501
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1799 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da lovebond Visualizza Messaggio
    Il compromesso si troverà perchè conviene a tutti. Gli analisti indicano la data del 2024 ma sinceramente non credo alle previsioni...più semplicemente sarà il buonsenso a prevalere, al di là del chavismo brutto e cattivo e di un ricercato dalla DEA...Gli uomini cercano più che altro la convenienza in quel che fanno. Maduro saprà offrire a Biden la pedina decisiva dello scambio...do ut des
    Si sistema....
    Tutti hanno interesse, Europa, America Latina e pure USA.
    I governatori eletti dell'opposizione sono andati a conferire con Maduro, quindi lo riconoscono presidente fino al 2024
    Capriles ha detto che non sono intenzionati ad un revocatorio quanto ad un cammino democratico definitivo e risolvere la crisi politica del paese.
    Il prossimo anno Guaidò si fa da parte.
    A Barinas tanto un altro dell'opposizione salirà a gennaio...

    Io credo si stia procedendo verso una normalizzazione democratica in Venezuela e poi le sanzioni cadranno....

  10. #1610
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,367
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5243 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da ninjazzurro Visualizza Messaggio
    Si sistema....
    Tutti hanno interesse, Europa, America Latina e pure USA.
    I governatori eletti dell'opposizione sono andati a conferire con Maduro, quindi lo riconoscono presidente fino al 2024
    Capriles ha detto che non sono intenzionati ad un revocatorio quanto ad un cammino democratico definitivo e risolvere la crisi politica del paese.
    Il prossimo anno Guaidò si fa da parte.
    A Barinas tanto un altro dell'opposizione salirà a gennaio...

    Io credo si stia procedendo verso una normalizzazione democratica in Venezuela e poi le sanzioni cadranno....
    io direi che, alla luce del tuo sunto.. Guaido' NON si fara' da parte a Gennaio, perche' agli americani fa comodo tenere le cose in freezer per il momento,
    se Maduro continua sulla sua strada.

    Ovviamente, posso sbagliare.

    Ci risentiamo dopo le nuove elezioni a Barinas per un aggiornamento.

Accedi