Venezuela e PDVSA (Vol.160) Quota "Aran2" .... il sogno ricostituente! - Pagina 136
Spread Btp-Bund e non solo: Barclays indica i rischi di coda per l’Italia se ‘nonno’ Draghi esce di scena
Nessuna fumata bianca in arrivo dal primo giro di votazioni per l?elezione del Presidente della Repubblica. La maggioranza dei partiti ha dato indicazione di votare scheda bianca in attesa del …
Societe generale dà il via al collocamento di un Bonus Autocallable sull?indice Mib Esg
Per rispondere alla crescente attenzione degli investitori verso le tematiche di sostenibilità, Societe Generale ha costruito un nuovo certificato che consente di prendere posizione sul MIB ESG, l?indice azionario dedicato …
Le opportunità in Borsa: Banche Centrali contro l?inflazione
È da oggi disponibile il nuovo numero di ?Le opportunità in Borsa?, la quindicinale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa. Sui principali mercati azionari pesano i timori per …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1351
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,900
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Netstudio Visualizza Messaggio
    Da queste elezioni aimè si certifica una realtà inconfutabile: i venezelani vogliono il regime; sono nati sotto un regime e vogliono restarci... Per loro democrazia e libertà sono il pericolo. Inutile secondo me aspettare che cambi qualcosa; Maduro sarà destinato a restare fino alla morte come Chavez.
    41% di affluenza, come alle amministrative in Italia praticamente... La storiella che la gente è minacciata di non andare a votare mi sembra non regga più. Fra l' altro non si può neanche tirarla per l' ennesima volta fuori in quanto oltre al 41% di affluenza questa volta c' erano 30 osservatori europei con i loro collaboratori.
    Secondo me il Venezela resterà così per sempre, è la sua natura. Tranne che Biden non esca qualcosa dal cilindro, ma anche qui ne dubito visto che gli USA corrono a 3000 mila e si stanno mangiando il mondo e il venezuela è l' ultimo dei soi problemi/interessi, non vedo uscita politica.
    Poi parliamo sempre di povertà, crisi economica, ecc. ecc. ma sostengo sempre la mia tesi: il Venezuela non è mai stato ricco e non ci vuole diventare... vuole il regime con i piccoli sussidi per campare senza pensieri... Poveri ma di sicuro non muoiono di fame e non lavorano tanto pensa a tutto il regime... Status vivendi dei Venezuelani.
    Esatto,
    è tutta una commedia

  2. #1352
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,900
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Ecco una delle minacce ...torso e piedi nudi con la clava
    Dai...

    https://video.twimg.com/ext_tw_video...jJr.mp4?tag=12

  3. #1353
    L'avatar di tazmin
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    78 Post(s)
    Potenza rep
    30544388
    mannaggia mannaggia, qui il teatrino si complica...

    "Non ci sono le condizioni per riprendere il dialogo in Messico", afferma Nicolás Maduro
    Dopo l'estradizione di Alex Saab, imparentato con Maduro e accusato di riciclaggio di denaro, il presidente ha affermato che è necessario attendere; "Gli Stati Uniti lo hanno pugnalato alle spalle nel dialogo con l'opposizione", ha detto....

    “No hay condiciones para reanudar dialogo en Mexico", dice Nicolas Maduro
    Ultima modifica di tazmin; 22-11-21 alle 12:00

  4. #1354
    L'avatar di Aran2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    5,508
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2430 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Kid 123 Visualizza Messaggio
    Si va a 100 💯 tra 100 anni!!! Evviva!!!
    Prima...

  5. #1355
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,367
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5243 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Elezioni: la maggioranza degli elettori ha preferito astenersi.
    L'opposizione che ha partecipato si e' divisa, e cosi, con una minoranza dei voti degli aventi diritto, il PSUV resta al potere.
    Maduro gongola, e dice che in Messico per il momento non torna.
    Bonds restano in freezer fino a nuovo ordine, direi.

    Del tutto irrilevante in materia quel che pensano l'ONU e l'UE.

  6. #1356
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,900
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Venezuela e PDVSA (Vol.160) Quota "Aran2" .... il sogno ricostituente!-gov.jpg

  7. #1357
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,439
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1813 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Maduro ha occorrenza di investimenti ..che lo zar e il mandarino non danno più...
    Ucraina
    Taiwan
    Venezuela

  8. #1358
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,900
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4236 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    purtroppo dipendiamo dalle decisioni degli americani che andranno avanti con il paraocchi

    Venezuela, vittoria schiacciante dei candidati di Maduro - America Latina - ANSA

    I candidati del governo di Nicolas Maduro, la cui rielezione alla presidenza del Venezuela nel 2018 non è riconosciuta da parte della comunità internazionale, hanno ottenuto una vittoria schiacciante alle elezioni regionali di ieri, secondo l'annuncio ufficiale del Consiglio elettorale nazionale (Cne).

    I candidati di Maduro hanno conquistato 20 dei 23 posti da governatore e la municipalità di Caracas, di fronte a un'opposizione divisa che ha partecipato per la prima volta a un voto dal 2017 dopo aver boicottato le elezioni presidenziali e legislative.

    L'Unione europea aveva dispiegato una missione di osservatori elettorali, la prima da 15 anni in questo Paese petrolifero da 30 milioni di abitanti colpito da una grave crisi economica.

    La missione riferirà domani. L'affluenza è stata del 41,8% con 8,1 milioni di votanti, secondo i risultati ufficiali provvisori a fronte del 90,21% dei voti scrutinati. L'opposizione ha vinto in tre stati: l'isola di Nueva Esparta, Cojedes e soprattutto la Zulia, lo stato petrolifero più popoloso del Paese la cui capitale è Maracaibo, la seconda città del Venezuela. "Bel trionfo, bella vittoria, bel raccolto frutto del lavoro", ha subito esultato il presidente Maduro, parlando di "risultati travolgenti". Prima dell'annuncio dei risultati, l'oppositore Henrique Capriles, due volte secondo alle presidenziali, aveva espresso riserve ritenendo che la chiusura tardiva dei seggi elettorali fosse fonte di possibili frodi.

  9. #1359
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,367
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    5243 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Gioxx Visualizza Messaggio
    purtroppo dipendiamo dalle decisioni degli americani che andranno avanti con il paraocchi

    Venezuela, vittoria schiacciante dei candidati di Maduro - America Latina - ANSA

    I candidati del governo di Nicolas Maduro, la cui rielezione alla presidenza del Venezuela nel 2018 non è riconosciuta da parte della comunità internazionale, hanno ottenuto una vittoria schiacciante alle elezioni regionali di ieri, secondo l'annuncio ufficiale del Consiglio elettorale nazionale (Cne).

    I candidati di Maduro hanno conquistato 20 dei 23 posti da governatore e la municipalità di Caracas, di fronte a un'opposizione divisa che ha partecipato per la prima volta a un voto dal 2017 dopo aver boicottato le elezioni presidenziali e legislative.

    L'Unione europea aveva dispiegato una missione di osservatori elettorali, la prima da 15 anni in questo Paese petrolifero da 30 milioni di abitanti colpito da una grave crisi economica.

    La missione riferirà domani. L'affluenza è stata del 41,8% con 8,1 milioni di votanti, secondo i risultati ufficiali provvisori a fronte del 90,21% dei voti scrutinati. L'opposizione ha vinto in tre stati: l'isola di Nueva Esparta, Cojedes e soprattutto la Zulia, lo stato petrolifero più popoloso del Paese la cui capitale è Maracaibo, la seconda città del Venezuela. "Bel trionfo, bella vittoria, bel raccolto frutto del lavoro", ha subito esultato il presidente Maduro, parlando di "risultati travolgenti". Prima dell'annuncio dei risultati, l'oppositore Henrique Capriles, due volte secondo alle presidenziali, aveva espresso riserve ritenendo che la chiusura tardiva dei seggi elettorali fosse fonte di possibili frodi.
    L'"opposizione".. e' divisa in vari gruppi:
    1) quelli che hanno votato "con i piedi"... emigrando, e oggi vivono altrove
    2) quelli che son restati, ma non vanno a votare

    (tra 1 e 2 arriviamo gia' ad oltre il 50% degli elettori)

    3) MUD
    4) e 5) altri gruppi oppositori.

    Vedremo le reazioni, ma credo quasi certo che le sanzioni americane resteranno, e che Maduro chiedera' (immagino inutilmente) negoziati diretti con gli Americani

    Bonds in freezer long term, salvo sorprese.

  10. #1360
    L'avatar di lovebond
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,286
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2711 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    L'"opposizione".. e' divisa in vari gruppi:
    1) quelli che hanno votato "con i piedi"... emigrando, e oggi vivono altrove
    2) quelli che son restati, ma non vanno a votare

    (tra 1 e 2 arriviamo gia' ad oltre il 50% degli elettori)

    3) MUD
    4) e 5) altri gruppi oppositori.

    Vedremo le reazioni, ma credo quasi certo che le sanzioni americane resteranno, e che Maduro chiedera' (immagino inutilmente) negoziati diretti con gli Americani

    Bonds in freezer long term, salvo sorprese.
    Biden deve dimostrare la sua natura moderata ed usare la logica...per cui potrebbe intanto rimuovere le sanzioni che danneggiano il popolo venezuelano e gli investitori americani anche, per poi negoziare con calma con Maduro. L'alternativa sarebbe quella di prendere atto di non esser riuscito a rimediare ad un disastro combinato dal suo predecessore.

Accedi