Vivere di rendita, posso (Vol. XLIII)? - Pagina 45
Impasse sul Quirinale non scuote Btp e spread, investitori convinti che la strada è segnata e porta a un solo nome
Anche la quinta giornata di votazioni non partorisce un nuovo presidnete della Repubblica. La quinta votazione ha visto l'ennesima fumata nera con Elisabetta Casellati, candidata indicata dal centrodestra, che non …
Gli ETF per affrontare i mercati ribassisti e ovviare al peso monstre delle Big Tech su Nasdaq, S&P 500 e Msci World
Il ritorno prepotente della volatilità sui mercati pone gli investitori davanti a molti interrogativi. Restare posizionati nell’azionario? E se sì, come rimodellare il proprio portafoglio? Le turbolenze dei mercati, con …
TIM: separazione della rete vs offerta KKR? Barclays soppesa i due scenari. Titolo alle prese con supporto chiave a 0,40 euro
TIM si riporta sui minimi del 20 gennaio in area 0,405 euro con gli investitori frastornati dalla scenario di incertezza circa gli scenari futuri della maggiore tlc italiana. Sono lontani …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #441
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,385
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    3672 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da xymox Visualizza Messaggio
    domanda agli esperti di calcoli pensionistici, che qui ce ne sono
    Oggi sono andato dai sindacati a farmi fare un prospetto se smettessi adesso quando prenderei tra 10 anni circa (pensione di vecchiaia)
    E' risultato al 31/12/2020 una pensione di 1739 euro lordi, senza considerare i futuri coefficenti montante, in quanto mi diceva che è come tirare ad indovinare, 10 anni sono troppi, ok ci sta.
    Gli ho chiesto se ci sono stati anni con coefficente negativo, mi ha detto di sì, però tempo fa avevo fatto personalmente una ipotetica previsione del montante versato, non ricordo dove avevo trovato la tabella, ma come coefficente negativo negli ultimi 30 anni c'era solo il 2014 con 0,998073 ... vi risulta che gli anni con coefficente negativo siano rari?
    Come vine calcolato questo coefficente?
    Da cosa dipende (PIL)?
    Altra cosa che mi ha detto è che nel mio caso specifico una eventuale NASPI non farebbe cambiare nulla alla mia futura pensione, non ho capito bene il perchè, ma credo sia per il fatto che sono nel sistema misto e visto l'ammontare dei miei contributi quelli della NASPI verrebbero scartati in quanto la abbasserebbero, è plausibile? (potrei avere capito male)
    grazie in anticipo per le eventuali risposte
    Nel 2021 il coefficiente di rivalutazione è minore di uno (1 - tasso medio annuo composto di variazione del prodotto interno lordo nominale nei 5 anni precedenti) per via della variaione PIL 2020.
    Scatta quindi la clausola di salvaguardia e il coefficiente di rivalutazione utilizzato sarà convenzionalmente pari a 1 (il montante non si rivaluta né si svaluta).
    v. anche la seguente circolare Circolare numero 167 del 07-10-2015

    Su NASPI e misto/retributivo non so risponderti

  2. #442
    L'avatar di donsalieri
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,417
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1763 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da xymox Visualizza Messaggio
    Altra cosa che mi ha detto è che nel mio caso specifico una eventuale NASPI non farebbe cambiare nulla alla mia futura pensione, non ho capito bene il perchè, ma credo sia per il fatto che sono nel sistema misto e visto l'ammontare dei miei contributi quelli della NASPI verrebbero scartati in quanto la abbasserebbero, è plausibile? (potrei avere capito male)
    grazie in anticipo per le eventuali risposte
    Nel sistema contributivo il periodo di naspi apporta un contributo figurativo che va a sommarsi al montante apportando benefici sull'assegno pensionistico.
    Nel sistema retributivo al momento del pensionamento l'inps effettua il calcolo dell'assegno prima escludendo l'apporto dei contributi figurativi naspi e successivamente includendolo.
    E' quindi obbligata a scegliere tra i due calcoli quello più vantaggioso per il pensionato.
    Per questa ragione il tuo consulente deve aver stabilito che il calcolo più vantaggioso per te è quello che si ottiene escludendo il contributo naspi ed è per questo che ti ha detto che è ininfluente.

  3. #443
    L'avatar di harvest
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,111
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1730 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da bobsinclair Visualizza Messaggio
    Il concetto di fondo dell articolo è corretto...solite cose stra sentite ma corretto
    Ma certo
    Canzonavo l'articolo per il modo in cui è stato scritto... mi sono immaginato il classico omino americano, per una vita seduto su una vecchia sedia a dondolo sul patio, a fare sempre le stesse cose, vestito sempre allo stesso modo e poi quando schiatta si scopre la "magia del capitale composto". Ma il capitale dovrebbe lavorare per chi lo detiene, da questo racconto pare che abbia lavorato per il capitale stesso. A me è sembrato parecchio triste

  4. #444

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    180
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    1857664
    Sempre in tema pensione, espongo il mio dubbio leggendo diverse persone molto preparate in materia:
    il prossimo anno (2022) alla scadenza della naspi maturo 38 anni di contributi da lavoro dipendente, avrei i requisiti per i lavoratori precoci quindi vorrei versare 3 anni di contributi volontari INPS per il raggiungimento dei 41 anni, (mi era già sto fatto il calcolo circa 12.000€ annuo).
    Ora, qui più di un utente aveva suggerito di aprire una P.Iva e versare la quota fissa contributi INPS per un valore di circa 3600€ annui.
    Il risparmio sembrerebbe notevole, mi chiedo però se questi 3 anni di contributi INPS con P.Iva equivalgono ai 3 anni di contributi volontari da lavoratore dipendente.
    Dovrà essere fatto un ricongiungimento? A che prezzo?
    Questi 3 anni di contributi con P.Iva incideranno molto sul calcolo della futura pensione?
    Grazie a quelli che risponderanno.

  5. #445
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,663
    Mentioned
    40 Post(s)
    Quoted
    2962 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Consultato ora sul sito Inps la sezione "La tua pensione futura", noto che hanno migliorato le simulazioni, ora è possibile (per me almeno, che sono con il sistema misto retributivo/contributivo) scegliere diverse opzioni/combinazioni tra misto e solo contributivo.
    In più, me tapino, scopro che andrò in pensione un anno (in realtà solo alcuni mesi, ma passo all'anno successivo) più tardi rispetto all'ultimo controllo che avevo fatto. Pazienza.

  6. #446

    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    2,738
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1290 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da ortis Visualizza Messaggio
    Consultato ora sul sito Inps la sezione "La tua pensione futura", noto che hanno migliorato le simulazioni, ora è possibile (per me almeno, che sono con il sistema misto retributivo/contributivo) scegliere diverse opzioni/combinazioni tra misto e solo contributivo.
    In più, me tapino, scopro che andrò in pensione un anno (in realtà solo alcuni mesi, ma passo all'anno successivo) più tardi rispetto all'ultimo controllo che avevo fatto. Pazienza.
    Si vede che come migliorano qualcosa, fanno danni a qualcos'altro allora: io invece ho consultato ora l'estratto contributivo e sono spariti i contributi che ho versato per il riscatto di alcuni mesi di laurea (sono spariti solo i contributi versati, il numero di mesi validi al diritto acquisiti tramite il riscatto sono ancora mostrati).

  7. #447
    L'avatar di Warren Buffetto
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    3,267
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1415 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da skysun Visualizza Messaggio
    Sempre in tema pensione, espongo il mio dubbio leggendo diverse persone molto preparate in materia:
    il prossimo anno (2022) alla scadenza della naspi maturo 38 anni di contributi da lavoro dipendente, avrei i requisiti per i lavoratori precoci quindi vorrei versare 3 anni di contributi volontari INPS per il raggiungimento dei 41 anni, (mi era già sto fatto il calcolo circa 12.000€ annuo).
    Ora, qui più di un utente aveva suggerito di aprire una P.Iva e versare la quota fissa contributi INPS per un valore di circa 3600€ annui.
    Il risparmio sembrerebbe notevole, mi chiedo però se questi 3 anni di contributi INPS con P.Iva equivalgono ai 3 anni di contributi volontari da lavoratore dipendente.
    Dovrà essere fatto un ricongiungimento? A che prezzo?
    Questi 3 anni di contributi con P.Iva incideranno molto sul calcolo della futura pensione?
    Grazie a quelli che risponderanno.
    Posso confermarti che se apri partita IVA senza alcuna fatturazione dovrai pagare circa 3.700 (questo è quello che mi è stato detto dalla CISL) annui di contributi poiché presuppongono un reddito minimo di 16.000.
    Per il resto non so.

  8. #448

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    49
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    25 Post(s)
    Potenza rep
    8560283
    Citazione Originariamente Scritto da ortis Visualizza Messaggio
    Consultato ora sul sito Inps la sezione "La tua pensione futura", noto che hanno migliorato le simulazioni, ora è possibile (per me almeno, che sono con il sistema misto retributivo/contributivo) scegliere diverse opzioni/combinazioni tra misto e solo contributivo.
    ...
    Ma non è un calcolo fine a se stesso? Potrebbe essere utile nel caso ti permettano di andare in pensione in anticipo passando dal retributivo/misto al contributivo. Ma se non ti permettono di variare la data di pensionamento non ne capisco l'utilità, ma magari mi sfugge qualcosa.

  9. #449
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,606
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    4743 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da AceVentura Visualizza Messaggio
    FAQ NASPI INPS
    Quando INPS mi paga la NASpI versa anche dei contributi nel mio Estratto contributivo?

    Si, senza alcun onere a tuo carico l’INPS accredita contributi figurativi , utili sia per maturare il diritto alla pensione sia per determinare il suo importo.
    Chiedo scusa per l inesattezza

  10. #450
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,606
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    4743 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da harvest Visualizza Messaggio
    Ma certo
    Canzonavo l'articolo per il modo in cui è stato scritto... mi sono immaginato il classico omino americano, per una vita seduto su una vecchia sedia a dondolo sul patio, a fare sempre le stesse cose, vestito sempre allo stesso modo e poi quando schiatta si scopre la "magia del capitale composto". Ma il capitale dovrebbe lavorare per chi lo detiene, da questo racconto pare che abbia lavorato per il capitale stesso. A me è sembrato parecchio triste
    E per gli eredi

Accedi