Venezuela e PDVSA (Vol.159) - Pagina 76
Vietnam e Arabia alla guida dei VARPS. Focus su cinque paesi decorrelati dai mercati emergenti principali
Di seguito pubblichiamo il commento a cura di Tim Love, Investment Director responsabile delle strategie azionarie dei paesi emergenti di GAM Nel 2016 abbiamo identificato cinque mercati chiave all’interno dell’universo …
Dividendo Intesa Sanpaolo fa gola a tanti, titolo gongola e vede i top dal 2018 con +35% Ytd
Intesa Sanpaolo sugli scudi in attesa del corposo dividendo che verrà staccato lunedì 18 ottobre. Il titolo ha veleggiato oggi nelle posizioni di testa del Ftse Mib (close a +2,05% …
E’ frenesia da Bitcoin, +35% a ottobre con conto alla rovescia per lancio primo ETF ad hoc negli States. Occhio a trappola sell on news
Nuovo scatto del Bitcoin che si porta nei pressi dei 60.000 dollari per la prima volta in sei mesi avvicinandosi al suo massimo storico, mentre i trader esprimono fiducia sul …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #751
    L'avatar di Aran2
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    5,415
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    2392 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da rbn Visualizza Messaggio
    scusate l'intrusione..sempre per il problema ven 34 non riesco a trasferirlo in alcun modo da Binck ad altra banca nonostante gli infiniti reclami via pec..
    la risposta è sempre la stessa:

    'Spiacenti ma non riusciamo a finalizzare il trasferimento.Possiamo trasferire il titolo da mercato italiano di conseguenza o la banca ricevente lo accetta su questo mercato e poi eventualmente lo “ gira “ su mercato estero o non siamo in grado di trasferirlo'

    la banca ricevente dice di non poter compiere questa operazione in quanto quota il titolo sul mercato estero.

    Cosa potrei fare?Qualche consiglio?
    grazie
    Ma perché non lo lasci a Bink? Io non ho trasferito niente...una volta arrivati a 100 vengono trasferiti automaticamente a SAXO BANK!

  2. #752

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Speciale difesa: Venezuela, opposizione pronta a proseguire dialogo nonostante inclusione Alex Saab in delegazione
    Caracas, 15 set 13:30 - (Agenzia Nova) - La Piattaforma unitaria, che fa riferimento al leader oppositore venezuelano Juan Guaidò, ha dichiarato la sua volontà di andare avanti con i negoziati con il governo di Caracas nonostante la decisione della delegazione di Maduro di includere tra i suoi membri Alex Saab, l'uomo d'affari arrestato a Capo Verde a metà 2020 e in procinto di essere estradato negli Stati Uniti. In un comunicato, ripreso dallo stesso Guaidò sui suoi canali social, la Piattaforma definisce l’inclusione di Saab una “strategia di difesa del regime a fronte di un processo giudiziario tra due Paesi con separazione dei poteri e democrazia”. La Piattaforma chiede quindi al Regno di Norvegia, che funge da mediatore nel dialogo, di garantire “il rispetto da parte della delegazione del regime delle norme di riservatezza legate al processo in corso”. “Convertire questo processo in una guerra di microfoni fa molto danno al negoziato e la nostra delegazione ha sempre evitato di farlo”, si legge nel comunicato. (Vec)

  3. #753
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    4943 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Sonny Lyndon Visualizza Messaggio
    Speciale difesa: Venezuela, opposizione pronta a proseguire dialogo nonostante inclusione Alex Saab in delegazione
    Caracas, 15 set 13:30 - (Agenzia Nova) - La Piattaforma unitaria, che fa riferimento al leader oppositore venezuelano Juan Guaidò, ha dichiarato la sua volontà di andare avanti con i negoziati con il governo di Caracas nonostante la decisione della delegazione di Maduro di includere tra i suoi membri Alex Saab, l'uomo d'affari arrestato a Capo Verde a metà 2020 e in procinto di essere estradato negli Stati Uniti. In un comunicato, ripreso dallo stesso Guaidò sui suoi canali social, la Piattaforma definisce l’inclusione di Saab una “strategia di difesa del regime a fronte di un processo giudiziario tra due Paesi con separazione dei poteri e democrazia”. La Piattaforma chiede quindi al Regno di Norvegia, che funge da mediatore nel dialogo, di garantire “il rispetto da parte della delegazione del regime delle norme di riservatezza legate al processo in corso”. “Convertire questo processo in una guerra di microfoni fa molto danno al negoziato e la nostra delegazione ha sempre evitato di farlo”, si legge nel comunicato. (Vec)
    Guaido' ha ragione, su questo punto.
    Saab e in custodia cautelare a Capo Verde, e sara' estradato in USA di qui a poco.
    ai competenti giudici americani del negoziato in messico importa poco assai.
    All'esecutivo importa invece che Saab collabori, una volta arrivato.

  4. #754
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    4943 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Strano silenzio, oggi.. nella "curva" dei tifosi ottimisti...

  5. #755
    L'avatar di alby$
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    7,764
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1783 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    Strano silenzio, oggi.. nella "curva" dei tifosi ottimisti...
    el primero de muchos otros

    BCV llevara a cabo rescate anticipado de bonos DPN este jueves

  6. #756
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    4943 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da alby$ Visualizza Messaggio
    buona notizia.. ma "10.000 milliones de bolivares".. sono 2.500 US$.
    poca trippa per molti gatti?

  7. #757

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    3,331
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1616 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    buona notizia.. ma "10.000 milliones de bolivares".. sono 2.500 US$.
    poca trippa per molti gatti?
    Ah ah ah ah bellissima

  8. #758
    L'avatar di alby$
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    7,764
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1783 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    buona notizia.. ma "10.000 milliones de bolivares".. sono 2.500 US$.
    poca trippa per molti gatti?
    Speriamo siano i nuovi bolivares ai quali hanno tolto 6 zero.

  9. #759

    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    2,283
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1055 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ancora a sperare o meglio a sparare..? La situazione economica e finanziaria del Venezuela è disperata, rimaste duemila aziende da 14000...serviranno decenni per ripartire... I creditori come i bondholders ultimissimi della lista ad essere soddisfatti se mai ci sarà ristrutturazione e con quali termini... Sono ben altre le urgenze di un Paese con la popolazione che soffre fame,miseria, mancanza di medicine violenza inaudita nelle strade... Nel 2021 PIL meno 5 PC se andrà bene, o meno 80 dal 2013... soltanto dal petrolio può rinascere Caracas ma per farlo serviranno anni e decine e decine di miliardi sperando in quotazioni alte...

  10. #760

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    1,369
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    888 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    buona notizia.. ma "10.000 milliones de bolivares".. sono 2.500 US$.
    poca trippa per molti gatti?
    Lì ci sono le riserve tecniche, gli attivi patrimoniali dei fondi pensioni e gli attivi patrimoniali delle banche.
    Uno dei problemi del Venezuela sarà ricostituire il più presto possibile queste riserve, che richiederà decine di miliardi di dollari.
    Nel frattempo, fondi pensione e assicurazioni riempiranno le attività con i riscatti di cui parla quell'articolo (le banche, invece, si sono sgravati contemporaneamente dei passivi in bolivares).
    Quindi, ci sarà il pensionato che invece dell'equivalente di 300 dollari al mese di pensione percepirà qualche centesimo di dollaro (ma regolarmente versati, per carità), oppure familiari superstiti che riceveranno un paio di centesimi di dollaro in caso di morte del capofamiglia (che in vita aveva versato per decenni premi gravosi).
    Sempre nel frattempo, ossia per molti anni, tutti i beneficiari saranno riversati sullo Stato, che cercherà di risolvere stampando, il che provocherà semplicemente altra inflazione. E' probabilmente quello che già stanno facendo.

Accedi