Venezuela e PDVSA (Vol.159) - Pagina 119
Triboo: ricavi ed ebitda in forte crescita nei primi 9 mesi 2021
Primi nove mesi dell’anno con ricavi e margini in crescita a doppia cifra per Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana. I ricavi …
Piazza Affari apre dicembre avanti tutta: sprint di Stellantis e Unicredit, il risk-on penalizza Diasorin
Avvio di dicembre a spron battuto per Piazza Affari dopo le tensioni della vigilia dettate dalle parole di Jerome Powell che ha anticipato la possibilità di un tapering accelerato da …
Tavares (Stellantis) lancia allarme elettrificazione forzata e indica due scenari possibili
Ferma presa di posizione dell'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, sulla spinta in atto verso l'elettrificazione del mercato automobilistico. Il ceo di Stellantis ritiene che le pressioni esterne sulle case …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1181
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,842
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4209 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    https://elcooperante.com/gobierno-y-...nes-en-mexico/

    Gobierno y oposición retomarán este sábado las negociaciones en México
    Se espera que en este tercer encuentro firmen otros acuerdos, entre ellos el acceso del Gobierno de Maduro al Fondo Monetario Internacional (FMI)

  2. #1182
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,192
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    5124 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    al 99%.. "motivi personali".. col cavolo.
    E' Rodriguez, che di formazione e' psicologo, che si sta divertendo a testare i nervi della controparte, finora peraltro restati saldi.
    Non sara' certamente l'ultimo dei "giochini" in arrivo.

  3. #1183
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,842
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4209 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Gobierno y oposicion retomaron el dialogo - Ultimas Noticias

    Governo e opposizione hanno ripreso il dialogo

    La delegazione del governo venezuelano guidata dal plenipotenziario Jorge Rodríguez e la piattaforma unitaria dell'opposizione riprendono a Città del Messico il terzo round di negoziati in cui le parti discuteranno sul rispetto dello stato di diritto costituzionale.

  4. #1184
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,359
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1793 Post(s)
    Potenza rep
    42949693

    POSTATO MOLTI GIOVEDI' OR SONO

    Citazione Originariamente Scritto da ninjazzurro Visualizza Messaggio
    Io sono ottimista per natura, anche perché i pessimisti vivono male...

    Ma credo che stavolta si vada verso la conclusione.... (ed è pure ora) de "la più bella storia dei mercati emergenti"


    Affidare la ristrutturazione del pdvsa20 JpMorgan (che è anche garante dei contratti dei bond Venezuela) per non far perdere la sovranità venezuelana e gli attivi di Citgo è un segno molto positivo... ottimo direi...

    Credo non solo per me..... anche voi converrete con me, credo.

    (Nei contratti di 22 , 31 e 27 sicuro e penso in tutti alla fine c'è la firma e il timbro di JpMorgan)


    La banca JpMorgan, mi pare, o Morgan Stanley, non ricordo, in un paper di quasi 4 anni fa, fece 3 scenari per la ristrutturazione del debito Venezuela+PDVsa:

    1) haircut del 40% sul claim, nuovo bond trentennale, con coupon step-up da 4 a 7,5%, ammortamento dall'11 anno.
    2) haircut del 25% sul claim, nuovo trentennale, coupons 4.5-7,5 step ups ammortamento da a 11
    3) haircut 20% sul claim, trentennale step up 5,5-7,5, ammortamento da a 11.

    Recovery values con exit yield 10%:
    rispettivamente 38,7 - 49,8 - 52,2


    Chiedo per pareri o informazioni costruttive a chi ha più esperienza di me:

    Nel primo caso ok, sarei neutro fiscalmente...

    Negli altri 2 pagherei le tasse in anticipo...

    ?????????


    E comunque:

    Tempo al tempo

    Si va a 100 + PDI

    Viva Aran2
    Morgan Stanley, in un paper di giovedì' scorso, fa 3 scenari per la ristrutturazione del debito Venezuela+PDVsa:

    1) haircut del 40% sul claim, nuovo bond trentennale, con coupon step-up da 4 a 7,5%, ammortamento dall'11 anno.
    2) haircut del 25% sul claim, nuovo trentennale, coupons 4.5-7,5 step ups ammortamento da a 11
    3) haircut 20% sul claim, trentennale step up 5,5-7,5, ammortamento da a 11.

    recovery values con exit yield 10%:
    rispettivamente 38,7 49,8 52,2

  5. #1185
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,192
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    5124 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    di giovedi' scorso.. o di 4 anni fa?

    puoi cortesemente fornire un link o fare upload del paper?

    grazie d'anticipo.

  6. #1186
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,842
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    4209 Post(s)
    Potenza rep
    42949680

  7. #1187
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,359
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1793 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    di giovedi' scorso.. o di 4 anni fa?

    puoi cortesemente fornire un link o fare upload del paper?

    grazie d'anticipo.
    di tanti anni fa salvai solo lo scritto e non la fonte

  8. #1188
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,359
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1793 Post(s)
    Potenza rep
    42949693

    TOTAL RETURN LO POSTO' SALVAI SOLO CON COPIA INCOLLA

    Citazione Originariamente Scritto da amgone Visualizza Messaggio
    di tanti anni fa salvai solo lo scritto e non la fonte
    Originariamente Scritto da total_return
    A mio giudizio la prescrizione delle cedole e il rimborso del capitale (claim totale) viaggiano sullo stesso binario. Nel mio caso (scadenza 2031, cedola annua 11.95%), al lordo della ritenuta fiscale, i 3 anni di cedole non pagate generano un ammontare equivalente al 35.85% del nominale. Nessuno di noi si aspetta che a seguito dell'interruzione della prescrizione il debitore rimborserà le cedole scadute. Tuttavia, è molto probabile che, prima o poi, il Venezuela ristrutturerà il proprio debito attribuendo ai creditori il diritto a ricevere una determinata percentuale del claim totale vantato. Se assumiamo che questa percentuale sia in area 30%, la prescrizione delle cedole avrà determinato un danno pari a quasi l'11% del nominale (35.85%*30%), importo certamente rilevante. Rimborso del claim e interruzione prescrizione cedole viaggiano quindi sullo stesso binario.

    Se poi la prescrizione delle cedole (e quindi la necessità di interromperla) sussista o no, questo è un altro problema, ma se è scritto sul prospetto informativo (ovviamente non di tutte le emissioni) direi che ci sono elevate probabilità in merito, altrimenti avremmo prospetti informativi emessi in contrasto con la regolazione US e senza il preventivo controllo delle autorità locali a ciò preposte.

    Morgan Stanley, in un paper di giovedì' scorso, fa 3 scenari per la ristrutturazione del debito Venezuela+PDVsa:

    1) haircut del 40% sul claim, nuovo bond trentennale, con coupon step-up da 4 a 7,5%, ammortamento dall'11 anno.
    2) haircut del 25% sul claim, nuovo trentennale, coupons 4.5-7,5 step ups ammortamento da a 11
    3) haircut 20% sul claim, trentennale step up 5,5-7,5, ammortamento da a 11.

    recovery values con exit yield 10%:
    rispettivamente 38,7 49,8 52,2

  9. #1189
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,192
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    5124 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da amgone Visualizza Messaggio
    di tanti anni fa salvai solo lo scritto e non la fonte
    equivoco chiarito.. giovedi' di 4 anni fa.

    paper di valore storico.. non attuale.

    Se immaginassero di ristrutturare, ed avessero cash, comincerebbero con il far ricomprare a mani amiche a prezzi UPIM, il che tra l'altro consente di dividere il successivo bottino sottobanco.

    Non avendo, come credo, il cash, dovrebbero sperare di massimizzare l'haircut, allungare la duration.. e pagare essenzialmente con profitti futuri eventuali (oil warrants).

    L'idea maestra e' di prolungare il default, accettando Bonos in pagamento per concessioni.

    Comunque.. fanta-finanza.

    Back to Mexico.

  10. #1190
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,192
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    5124 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da amgone Visualizza Messaggio

    Se poi la prescrizione delle cedole (e quindi la necessità di interromperla) sussista o no, questo è un altro problema, ma se è scritto sul prospetto informativo (ovviamente non di tutte le emissioni) direi che ci sono elevate probabilità in merito, altrimenti avremmo prospetti informativi emessi in contrasto con la regolazione US e senza il preventivo controllo delle autorità locali a ciò preposte.
    l'interruzione della prescrizione, appunto, sta nella notificazione del default da parte del fiscal agent, non da parte dei singoli obbligazionisti.

    Che poi il creditore che propone di ristrutturare tenta di far passare "in cavalleria" il PDI.. e' scontato.
    Tenta.. ma ottiene solo con accordo dei creditori.

    In tribunale, non va lontano, con questa tesi.

Accedi