Venezuela e PDVSA (Vol.159) - Pagina 113
Analisti danno ragione a Gubitosi, Telecom Italia tra i titoli più sottovalutati del Ftse Mib. C’è chi vede oltre +100% di upside
Telecom Italia si appresta a diffondere settimana prossima i risultati del 3° trimestre (cda il 27 ottobre) e tra gli analisti c’è un cauto ottimismo dettato dal traino del Brasile …
Trump SPACca a Wall Street, il titolo della sua piattaforma social raddoppia ancora dopo folgorante +350% di giovedì
Rialzo stellare quello che sta registrando a Wall Street un titolo, quello della società SPAC Digital World Acquisition Corp che ha chiuso ieri le contrattazioni a +350%e oggi preannuncia un …
Societe Generale: sei nuovi certificati Cash Collect Plus+ su valute emergenti
Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati in Italia, porta su EuroTLX di Borsa Italiana sei nuovi certificati Cash Collect PLUS+ su valute emergenti. Grazie a questi nuovi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1121

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    373
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    Le opinioni sono varie, e la varieta' rende interessante la discussione.
    Evitiamo tuttavia "fake news" almeno qui.
    la prescrizione, a NY (unico foro competente) sia applica agli interessi pagati ma non riscossi.
    Il Venezuela ha affermato di aver pagato nel 2017, ma di essere stato "bloccato".
    da li in poi, non ci sono stati ne pagamenti ne blocchi.
    Non c'e' prescrizione di sorta, ne bisogno di mandare raccomandate a chissachi'

    L'Argentina ha fatto default a dicembre 2001. Gli interessi non pagati dopo tale data sono stati integralmente riconosciuti ai creditori dai tribunali federali americani (Griesa)
    e i creditori senza sentenza hanno ricevuto 150 (di cui 50 forfettari per il PDI) quattordici anni dopo.
    Stiamo parlando dei titoli in US$, NY law.

    E' ovvio che il precedente offre garanzie giuridiche, non finanziarie.
    Finche' in Argentina sono restati al potere i peronisti, i creditori holdouts non hanno visto un dollaro.
    Ecco perchè vale la pena di continuare a leggere................. pazienza ci sono le mosche e le zanzare, ma c'è anche il DDT.............

  2. #1122
    L'avatar di ninjazzurro
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    3,219
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1636 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Refinitiv Newscasts - U.S. Morning Call: Wall Street looks set open higher as taper fears fade, Chips
    Click the following link to watch video: Refinitiv Newscasts Source: Reuters

    Description: U.S. index futures rose as investors largely brushed aside concerns about the Fed's plans for tapering and China Evergrande. Chip and auto giants including Apple, General Motors and Stellantis head to the White House today to discuss how to overcome the crisis caused by the global semiconductor shortage.


    Ora Biden allenta sulle sanzioni per le materie prime

    C'è fame di materie prime con la forte crescita post pandemia

  3. #1123
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1751 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Sono contento che certi personaggi si agitino sovente su certe diatribe già più e più volte scarnificate....sa di vittoria.....continuate pure p
    iù vi agitate e più GODO....mi accontento cari ragazzacci
    Ultima modifica di amgone; 23-09-21 alle 15:10

  4. #1124

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da amgone Visualizza Messaggio
    Declaracion del Comite de Acreedores de Venezuela sobre la "Clausula de prescripcion" - Descifrado

    La premessa della vicenda Bloomberg è, per dirla senza mezzi termini, totalmente falsa, come chiarisce un'attenta lettura della clausola in questione. La legge di New York, che è la legge che regola l'emissione di obbligazioni da parte del Venezuela, stabilisce che le richieste di capitale e interessi sono prescritte (in sostanza, vietate) se non vengono eseguite entro un periodo di sei anni. La disposizione dell'accordo dell'Agenzia fiscale venezuelana a cui si fa riferimento nell'articolo Bloomberg non riduce il periodo durante il quale gli obbligazionisti con capitale o interessi non pagati possono presentare le loro richieste. Come risulta dal testo delle citate disposizioni, il periodo di tre anni di cui al contratto di Fiscal Agency non viene attivato fino a quando il Fiscal Agent non abbia ricevuto il pagamento dell'importo totale dovuto e informato gli obbligazionisti. Come è noto, il Venezuela è inadempiente su quasi tutti i pagamenti di obbligazioni e nessun agente fiscale ha ricevuto tale pagamento su nessuna delle relative obbligazioni venezuelane. Pertanto, il termine di prescrizione contrattuale triennale non ha iniziato a decorrere.
    e io cos'ho detto ?

  5. #1125
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1751 Post(s)
    Potenza rep
    42949693

    HO CAPITO COSI'SOLO SE LE HANNO PAGATE E NON SONO STATE RICHIESTE

    le richieste di capitale e interessi sono prescritte (in sostanza, vietate)
    micA DETTO CHE HAI SBAGLIATO

  6. #1126
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    17,980
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    4967 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da amgone Visualizza Messaggio
    le richieste di capitale e interessi sono prescritte (in sostanza, vietate)
    micA DETTO CHE HAI SBAGLIATO
    premesso che nel caso Venezuela non c'e' prescrizione, tutta la discussione resta accademica.

    sono in default da quattro anni e per ristrutturare il debito hanno bisogno dell'accordo di una larga maggioranza dei creditori, oltre che della SEC.
    ci sara' bisogno di complessi negoziati, eventualmente.

    la vera discussione dovrebbe piuttosto essere la seguente: avra' il Venezuela, post eventuale accordo politico, la volonta' e la CAPACITA' di onorare i propri debiti esteri?

    Se c'e' volonta' (e pare esservi), il limite della possibilita' di riconoscere e futuramente pagare interessi, e rimborsare il capitale, sara' dato dalle circostanze economiche oggettive,
    dalla possibilita' legale e pratica di vendere petrolio e concessioni petrolifere e minerarie, e dall'accesso a condizioni accettabili al mercato internazionale dei capitali.

  7. #1127

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    337 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Superato lo stallo politico che è quello fondamentale, la scelta del Venezuela sarà molto semplice:

    1) avviare una ristrutturazione del debito; 60 mld tra sovrani e psdv... Un haircut del 50% con cancellazione interessi porterebbe il debito a 30 mld col consenso dei creditori che dubito dicano no data la situazione. Di questi 30 mld bisogna vedere quanti il Venezuela ne ha comprati a sconto dell' 80%... Direi non meno di 10 mld (2mld il Venezuela li aveva in quanto ha considerato il blocco delle cedole per quell' anno che era all' incirca questa cifra).
    2) non usare i 20 mld e restare fuori dai mercati dei capitali internazionali... Di fatto cubanizzazione.

    Certo che ci vorrà un gran coraggio a non mettere 20 mld e finire come Cuba considerano che il Venezuela è 10 volte più grande e popolata. Per l' Fmi sono spiccioli....

    Il. Fattore politico è tutto.... Il resto è fuffa.

  8. #1128
    L'avatar di amgone
    Data Registrazione
    Mar 2001
    Messaggi
    15,269
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1751 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    DOVE DEVO FIRMARE

  9. #1129
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    17,980
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    4967 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Netstudio Visualizza Messaggio

    Il. Fattore politico è tutto.... Il resto è fuffa.
    il resto.. segue... ma resta complicato.

    Avendo il cash, ricomprare a sconto e' per il debitore molto meno caro che ristrutturare.
    Problema: dubito abbiano il cash, e certamente il FMI non glielo presta per rimborsare debiti con privati.

    Comunque sia, siamo ancora alla casella numero 0.

  10. #1130

    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    16,376
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    738 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    il resto.. segue... ma resta complicato.

    Avendo il cash, ricomprare a sconto e' per il debitore molto meno caro che ristrutturare.
    Problema: dubito abbiano il cash, e certamente il FMI non glielo presta per rimborsare debiti con privati.

    Comunque sia, siamo ancora alla casella numero 0.
    Il Venezuela e' un pese tendenzialmente ricco di risorse.ma non e' affidabile. quindi o diventa affidabile oppure le risorse non vengono sfruttate

Accedi