Turkey (usd) 8% 2034 US900123AT75 7,375% 2025 US900123AW05 vol.II - Pagina 10
Mercati reagiscono dopo shock Omicron, paura virus passerà presto? A Piazza Affari bene ENI, giù Intesa
I mercati riprendono parzialmente vigore dopo il violento sell-off di venerdì scorso. A riportare un cauto ottimismo è la speranza che la nuova variante Omicron si caratterizzi per sintomi più …
Falso allarme o spauracchio globale: i quattro scenari di Goldman su effetti della variante Omicron sull’economia
Venerdì scorso, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha designato Omicron come una variante Covid preoccupante. L'emergere di questa nuova incognita ha destabilizzato i mercati e altre attività di rischio in …
Buy di Citi e maxi-fornitura litio non scaldano Stellantis, titolo alle prese con preoccupante inversione grafica ribassista
Stellantis fa il pieno di litio grazie all’accordo con Vulcan Energy, ma a Piazza Affari emerge una certa cautela sul titolo la cui impostazione grafica desta qualche preoccupazione. Il titolo, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    10,358
    Mentioned
    145 Post(s)
    Quoted
    7359 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    si

  2. #92

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    0
    La banca centrale turca ha inaspettatamente tagliato il suo tasso di riferimento di 100 punti base al 18% giovedì.

    Ci si aspettava che la Banca centrale della Repubblica di Turchia (CBRT) mantenesse i tassi di interesse stabili al 19%, dove erano stati da marzo, data l'inflazione in aumento.

    L'inflazione annuale dei prezzi al consumo della Turchia è accelerata al 19,25% ad agosto, al di sopra del tasso di riferimento della banca centrale e del livello più alto in più di due anni.

    Ma il governatore Şahap Kavcıoğlu è sembrato più accomodante nelle ultime settimane, aprendo la strada al primo allentamento monetario della Turchia da maggio 2020 e ponendo fine a un ciclo di inasprimento iniziato 12 mesi fa.

    Kavcıoğlu aveva iniziato a enfatizzare l'inflazione core, che si è mantenuta al di sotto del 17% ad agosto, e aveva detto che la politica era abbastanza restrittiva da raffreddare gli aumenti dei prezzi nel quarto trimestre, in commenti che hanno portato gli economisti a proiettare che l'allentamento monetario era in arrivo.

    Il comitato di politica monetaria della banca ha affermato che un taglio dei tassi è "necessario" a causa delle misure di prezzo core più basse – che eliminano il cibo e alcuni altri beni – nonché degli shock per l'offerta sulla scia delle misure pandemiche.

    I recenti aumenti dell'inflazione "sono dovuti a fattori transitori", ha detto la banca centrale in una dichiarazione che accompagna la decisione sui tassi e ha rimosso l'impegno a mantenere il tasso di riferimento al di sopra dell'inflazione e mantenere la politica monetaria restrittiva
    .

    Solo due dei 17 economisti intervistati da Reuters avevano previsto un taglio. Tutti tranne uno dei 23 economisti intervistati da Bloomberg hanno previsto che il tasso di riferimento sarebbe rimasto stabile.

    D'altra parte, l'Institute of International Finance (IIF) si aspettava che l'allentamento monetario iniziasse già questa settimana, proiettando un taglio di 50 punti base. L'istituto prevede un ulteriore taglio di 150 punti base entro gennaio.

    L'IIF ha previsto che il CBRT avrebbe praticato tagli dei tassi di interesse meno aggressivi nel 2022, mentre prevede che il tasso di riferimento si attesti al 15% alla fine del 2022.

    La banca ha anche sottolineato l'importanza di eliminare l'impatto degli shock dell'offerta sugli aumenti dei prezzi e sugli "sviluppi dell'inflazione core".

    "La rigidità dell'orientamento monetario ha iniziato ad avere un effetto contraddittorio superiore al previsto sui prestiti commerciali", ha osservato.

    Inoltre, il quadro politico macroprudenziale è stato rafforzato per frenare la crescita dei prestiti personali, ha affermato la banca centrale.

    L'autorità monetaria si è impegnata a continuare a "utilizzare con decisione tutti gli strumenti disponibili fino a quando indicatori forti non indicherà un calo permanente dell'inflazione e l'obiettivo a medio termine del 5% sarà raggiunto nel perseguimento dell'obiettivo primario della stabilità dei prezzi".

    Reuters ha riferito giovedì che i prezzi del gas naturale e dell'energia elettrica sono destinati a salire il mese prossimo, il che metterebbe più pressione sull'inflazione.

    Il governo si aspetta che l'inflazione scenda al 16,2% entro la fine dell'anno e raggiunga il 9,8% entro la fine del 2022, secondo le ultime previsioni.

    La banca centrale ha affermato che la stabilità del livello generale dei prezzi "promuoverà la stabilità macroeconomica e la stabilità finanziaria attraverso il calo del premio per il rischio paese, la continuazione dell'inversione nella sostituzione valutaria e la tendenza al rialzo delle riserve valutarie e il calo duraturo dei costi di finanziamento".

    "Ciò creerebbe una base praticabile per gli investimenti, la produzione e l'occupazione per continuare a crescere in modo sano e sostenibile", si legge nella dichiarazione.

    Affrontando la normalizzazione della composizione della domanda a livello globale, la banca ha affermato che l'aumento dell'inflazione globale sarebbe per lo più temporaneo.

    "Di conseguenza, le banche centrali delle economie avanzate continuano le loro posizioni monetarie di supporto e i programmi di acquisto di attività", si legge nella dichiarazione.

    L'attuale politica monetaria restrittiva e la forte domanda esterna hanno influenzato positivamente il saldo delle partite correnti, ha detto la banca, aggiungendo: "Il conto corrente dovrebbe registrare un surplus nel resto dell'anno a causa della forte tendenza al rialzo delle esportazioni e dei forti progressi nel programma di vaccinazione che stimola le attività turistiche".

    (Daily Sabah)

  3. #93
    L'avatar di bolit
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    929
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    745 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    chiedo a chi è più esperto i motivi di questa discesa

  4. #94
    L'avatar di Nababbo Natale
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    3,705
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    996 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Oggi ne ho approfittato per incrementare sia la 2025 che la 2034

  5. #95
    L'avatar di frroby
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    1,613
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    104 Post(s)
    Potenza rep
    33068463
    Citazione Originariamente Scritto da bolit Visualizza Messaggio
    chiedo a chi è più esperto i motivi di questa discesa
    La banca centrale turca ha inaspettatamente tagliato il suo tasso di riferimento di 100 punti base al 18% giovedì.

  6. #96
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,389
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2866 Post(s)
    Potenza rep
    17987496
    Citazione Originariamente Scritto da frroby Visualizza Messaggio
    La banca centrale turca ha inaspettatamente tagliato il suo tasso di riferimento di 100 punti base al 18% giovedì.
    Ma se la BC turca taglia i tassi perché la discesa del corso del bond , invece che la salita?

    Un saluto

  7. #97
    L'avatar di Nababbo Natale
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    3,705
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    996 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

  8. #98

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    0
    atteso che la stima ultima di Fitch ( cioè nn di un pinco pallo qualsiasi ) per inflazione turca 2021 è del 17,2 % io credo ( e spero ) che entro fine anno la si ritrovi al di sotto del tasso uff. di sconto , che ora è del 18% (e penso che la Bct da qui a fine anno nn li ritoccherà più)

    pertanto nn sono pessimista come il Sig. Timpone , anche perchè i fondamentali dell'economia turca quest'anno sono molto migliorati

  9. #99

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    2,958
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1593 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    la parte finale dell'articolo opinabile direi, basta vedere il grafico della 34 e compararlo col rialzo tassi di trump

    i bond turchi hanno dinamiche tutte loro e come profilo di rischio gli assegnerei poco più di una penny stock USA
    5% del ptf per ora, se storna in maniera importante altra piccola %

    intanto si cedola

  10. #100

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    2,532
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1124 Post(s)
    Potenza rep
    0
    intanto le riserve valutarie sono in aumento :

    17/Sep $81.42B ( dato precdente: $79.66B )

Accedi