smettere di lavorare, posso? - Pagina 14
Per Equita nuove varianti alimentano volatilità ma “rischio gestibile”. Più UniCredit in portafoglio
Sui mercati è iniziato l'ultimo mese dell'anno che vede in primo piano l'exit strategy delle banche centrali e le varianti Covid. Ne parla Equita
Fed: Omicron non spaventa più di tanto Powell, il vero pericolo è l’inflazione. Mercati spiazzati, la volatilità diventerà una costante?
La variante Omicron non spaventa più di tanto la Federal Reserve di Jerome Powell, concentrata piuttosto sulla crescita delle pressioni inflazionistiche, tanto che, a detta dello stesso Powell, è arrivato …
Trading online: Directa SIM a Piazza Affari prima di Natale, fissata forchetta di prezzo
Directa ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su Euronext Growth Milan, mercato organizzato e gestito da Borsa Italiana dedicato alle Pmi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #131
    L'avatar di AceVentura
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    224
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    12930159
    Non capisco perché quando si discute di uscita anticipata dal lavoro non si consideri l'erosione del capitale accumulato, ma solo la rendita.
    Ma a chi dovete lasciare i vostri soldi, soprattutto se non avete figli?
    Guardate che 500k, allocati prudenzialmente in attività a bassissimo rischio giusto per coprire l'inflazione, impiegano 27 anni per esaurirsi con un prelievo mensile indicizzato di 1.500.
    File Allegati File Allegati

  2. #132

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    13,779
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    7246 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da AceVentura Visualizza Messaggio
    Non capisco perché quando si discute di uscita anticipata dal lavoro non si consideri l'erosione del capitale accumulato, ma solo la rendita.
    Ma a chi dovete lasciare i vostri soldi, soprattutto se non avete figli?
    Guardate che 500k, allocati prudenzialmente in attività a bassissimo rischio giusto per coprire l'inflazione, impiegano 27 anni per esaurirsi con un prelievo mensile indicizzato di 1.500.
    600 mila per 30 anni sono 1666 al mese se si va a consumazione... Ottimo... 55 più 30 uguale 85.....comunque c'è anche la pensione..

  3. #133
    L'avatar di Lukeblastxx
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    3,149
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1300 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Nel caso di chi si ritirerà a 50 anni dal mondo del lavoro mancano ancora 20 anni alla pensione, il capitale investito su periodi temporali così lunghi deve avere un ampio margine rispetto alle spese perchè si possono fare investimenti sbagliati, ci può essere un'alta inflazione e tassi bassi (tipo adesso), possono capitare una marea di imprevisti.
    Quindi a meno di non rischiare di tornare al lavoro verso i 65 anni perchè è successo l'imprevedibile...siamo sempre li, sulla carta XXX K bastano, ma nella pratica deve andare sempre tutto liscio.

  4. #134
    L'avatar di Ninja!
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,547
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    185 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Lukeblastxx Visualizza Messaggio
    Nel caso di chi si ritirerà a 50 anni dal mondo del lavoro mancano ancora 20 anni alla pensione, il capitale investito su periodi temporali così lunghi deve avere un ampio margine rispetto alle spese perchè si possono fare investimenti sbagliati, ci può essere un'alta inflazione e tassi bassi (tipo adesso), possono capitare una marea di imprevisti.
    Quindi a meno di non rischiare di tornare al lavoro verso i 65 anni perchè è successo l'imprevedibile...siamo sempre li, sulla carta XXX K bastano, ma nella pratica deve andare sempre tutto liscio.
    Non si può neanche però non provarci, prendendosi qualche rischio, per paura che le cose possano non andare come previsto. E quindi ridursi a lavorare tutta la vita rimanendo col dubbio

  5. #135
    L'avatar di smw85
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    2,104
    Mentioned
    69 Post(s)
    Quoted
    1022 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Se non ce la fai piu ne te ne tua moglie, molla e ti arrangi con quello che hai. Se riusciste a tirare avanti almeno 4-5 anni secondo me vi mettereste in una posizione molto piu comoda soprattutto tua moglie. Piuttosto cambiasse lavoro se non ce la fa piu e va avanti quegli anni li. Il problema e' che "alla vostra eta'" se molli, sei fuori dal mondo del lavoro per cui non devi metterti nella posizione di doverci ripensare perche' non avresti speranze di rientrarci. Ho anche altri amici che si stanno mettendo in questa posizione, un po' per la pandemia, un po' perche' effettivamente alcuni possono tirare i remi in barca e la congiuntura vuole che sia un buon momento per farlo...pero' quando le posizioni sono un po in bilico e' sempre un rischio. Se poi mi dici che tuo padre ha 85 anni e ti lascia 2-3 appartamenti e mezzo milione allora e' un altro discorso ma questo lo sai solo te. Con quello che leggo, con 3k di spese al mese e quello che hai non mi sentirei cosi sereno...comunque si chiamano "scelte di vita" proprio per questo motivo, perche' son delicate ed hanno un forte impatto. In bocca al lupo!

  6. #136
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27,050
    Mentioned
    167 Post(s)
    Quoted
    13574 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Ninja! Visualizza Messaggio
    Non si può neanche però non provarci, prendendosi qualche rischio, per paura che le cose possano non andare come previsto. E quindi ridursi a lavorare tutta la vita rimanendo col dubbio
    O anche arrivare in pensione e vivere 1/2 anni appena, dopo aver lavorato 40 e passa anni, ho parecchie testimonianze in famiglia ( parlo gia' solo di parenti stretti ).. Nel mondo malato di oggi sperare di arrivare a 100 anni come una volta secondo me e' un miraggio.. Senza considerare che molti a 40/50 anni si ammalano anche in modo piu' o meno grave..

  7. #137

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    129
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    78 Post(s)
    Potenza rep
    2576982
    Citazione Originariamente Scritto da AceVentura Visualizza Messaggio
    Non capisco perché quando si discute di uscita anticipata dal lavoro non si consideri l'erosione del capitale accumulato, ma solo la rendita.
    Ma a chi dovete lasciare i vostri soldi, soprattutto se non avete figli?
    Guardate che 500k, allocati prudenzialmente in attività a bassissimo rischio giusto per coprire l'inflazione, impiegano 27 anni per esaurirsi con un prelievo mensile indicizzato di 1.500.
    Non hai tutti i torti, sull'andare ad erodere il capitale son d'accordo, ribadisco che bisogna far bene i conti, perchè avendo figli e considerando che nell'arco di 17/18 anni è probabile che ci saranno spese impreviste, ci vuole un margine di sicurezza.

  8. #138

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    1,613
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    911 Post(s)
    Potenza rep
    35644464
    Citazione Originariamente Scritto da Toptrader1970 Visualizza Messaggio
    600 mila per 30 anni sono 1666 al mese se si va a consumazione... Ottimo... 55 più 30 uguale 85.....comunque c'è anche la pensione..
    vero sempre che the new normal delle politiche monetarie non sia quella dei tassi reali negativi perenni (d'altronde unica possibile quando debiti pubblici globali sono alle stelle senza nessuna intenzione di calare..), a quel punto con inflazione alta e rendimenti nulli sui mercati a basso rischio e quindi rendimento composto applicato però all'inflazione porta quegli ipotetici 1666 mensili a perdere esponenzialmente potere d'acquisto...

    l'interesse composto è la settima meraviglia del mondo se applicata ai rendimenti ma può diventare la settima disgrazia del mondo se invece applicata all'inflazione...

    like it or not il mondo sta cambiando anche dal punto di vista monetario/finanziario...

  9. #139

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    284
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    252 Post(s)
    Potenza rep
    17184328
    Citazione Originariamente Scritto da Aga820000 Visualizza Messaggio
    vero sempre che the new normal delle politiche monetarie non sia quella dei tassi reali negativi perenni (d'altronde unica possibile quando debiti pubblici globali sono alle stelle senza nessuna intenzione di calare..), a quel punto con inflazione alta e rendimenti nulli sui mercati a basso rischio e quindi rendimento composto applicato però all'inflazione porta quegli ipotetici 1666 mensili a perdere esponenzialmente potere d'acquisto...

    l'interesse composto è la settima meraviglia del mondo se applicata ai rendimenti ma può diventare la settima disgrazia del mondo se invece applicata all'inflazione...

    like it or not il mondo sta cambiando anche dal punto di vista monetario/finanziario...
    Guarda che ci sono assets che in scenari di alta inflazione faranno faville, oro e argento (sopratutto se staglazione), REIT etc.

    Non è detto che SP500 farà 2% reale, gli altri stiano a guardare. Questo sarà il decennio dei ptf permanent and all weather, che prenderanno la rivincita su assets class piu tradizionali.

  10. #140
    L'avatar di donsalieri
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,353
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    1698 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Da qualunque parte la si giri servono parecchi soldi per ritirarsi dal lavoro intorno ai 50 anni e prima si decide di mollare più soldi servono.
    Se proprio volete perseguire l'obiettivo assicuratevi di versare contributi almeno quel tanto che basta a garantirvi un minimo di pensione pubblica (direi almeno 20 anni) e durante la fase lavorativa investite bene i risparmi (ad es. ETF tipo LS ad acc.).
    Arrivati al dunque si fanno i conti e si valuta se le risorse accumulate possono bastare (qui dipende da molti fattori e dallo stile di vita ma conteggerei minimo 20k€ per ogni anno che manca alla pensione ammesso che si viva in una casa di proprietà altrimenti direi 30k€).

Accedi