Venezuela e PDVSA (Vol.158) Quota "Aran2" .... il sogno reminiscente! - Pagina 51
La crisi delle criptovalute contribuisce a far brillare l’oro. Ecco i 4 fattori chiave per il 2023
E' stata un'annata difficile anche per l'oro ma adesso la tendenza potrebbe essere cambiata. Ecco quali potrebbero essere le prospettive future per il metallo giallo
Risparmio, un italiano su due condizionato dall’emotivitā nelle scelte finanziarie
Quasi un italiano su due si lascia condizionare pesantemente dall'emotività nell'effettuare le scelte finanziarie più importanti. A rive
Top e flop del Ftse Mib: Azimut svetta con +19% a novembre, arretra Leonardo
Il mese di novembre č stato decisamente positivo per le borse europee e per Piazza Affari, che ha proseguito la rimonta avviata a metā ottobre. Il Ftse Mib ha chiuso il mese con un rialzo dell?8,64%, riportandosi stabilmente sopra la soglia dei 24.000 punti e tornando sui livelli di circa sei mesi prima.L?azionario globale ha
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #501
    L'avatar di Dart-Fener
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    11,495
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6369 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da StormShadow Visualizza Messaggio
    Sei molto preparato.

    Del resto il debito estero dei paesi non si perde.... neanche quello della ex jugoslavia č andato perso dopo la separazione dei vari stati, mi pare che č stato redistribuito tra tutti gli stati ....

    Anche il Venezuela verrā rinegoziato....

    Speriamo presto
    Certo ma č il tempo e lo stallo istituzionale che faranno la differenza con situazione di default e pių passa il tempo tanto meno ci sarā sul piatto da rinegoziare

    Certo che un buon bagno di democrazia farebbe la differenza e in queste caso le ricchezze farebbero veramente la differenza

    Ma , almeno a me, Maduro e compagni non mi sembra che siano interessati ... se non a continuare egoisticamente a gestire il potere

  2. #502
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,497
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    5804 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da vitoandolini Visualizza Messaggio
    Tu mi metti in penna cose che non ho scritto, Grecia non ho mai detto che ha fatto default, semplicemente hanno detto vi diamo questo (briciole) se li volete bene, oppure nemmeno questi.
    Ora, una gran parte li ha venduti ai minimi o quasi, dopo essersi riempiti la pancia perchč era l'affare del secolo, ricordo uno a cui i figli avevano chiesto in ginocchio di venderli a X e lui li aveva tenuti, un altro che invece del golf si sarebbe comprato il bmw cabrio e moltissimi altri. E questi hanno fatto un bagno di sangue.

    Poi ci sono quelli che appena riammessi alle quotazioni hanno venduto subito e anche loro loss da paura, visti i "se avete paura compratevi i btp"

    Poi ci sono quelli che hanno fatto causa alle banche e alla BCE, che oltre ai soldi hanno pure preso mazzate per spese legali da strozzini, le loro e quelle della controparte.

    Poi quando hanno fatto il tracollo altri ancora hanno venduto a prezzi da suicidio, ricordo il thread con la gente che pregava ogni santo.

    Rimangono gli altri che hanno tenuto e i titoli si sono risollevati, in anni e nel frattempo č salito tutto, quindi quali gain? Quanti sono? Il 5% direi molti meno.

    Poi per ulrimi c'era chi ha comprato le IT le CH e le GB, che sono risalite e hanno tenuto il prezzo. Una minoranza nella minoranza, pių qualcuno che č entrato quando hanno iniziato a risalire ed č usciro appena sono scese e rientrato quando sono risalite.

    Sbaglio o anche chi ha investito in Argentina ha perso in maggioranza un pacco di soldi?

    Ora, io come ho sempre ammesso sono un ignorante, perō da ignorante ero dentro quando salivano e fuori quando scendevano e sulla IT19 ho praticamente fatto il MM visto che c'eravamo sopra io Miniello, Alby e pochi altri, pių mi sfugge il nome colui che partecipa a tutti i default. da ignorante (non conosco non dico la procedura dei default, ma nemmeno le tabelle di Maino, quindi da super ignorante mi chiedo, ma una lettura dei giornali venezolani, una scorsa ai forum venezolani, un'idea di cosa č stato il Venezuela negli ultimi anni, le dichiarazioni di Maduro e Guaidō su cosa intendono fare del debito estero, su come i venezolani percepiscono Maduro e soprattutto come percepiscono gli yankees, non sarebbe il caso di darla? Altrimenti siamo come sui Grecia ai "lo volete capire che non puō fallire, perchč č nella CEE e il ministro tal dei tali ha detto che... Ovviamente avrebbe dovuto dire, non abbiamo un euro ve l'abbiamo messa nel fracco.

    Per chi volesse, c'č uno sceneggiato docufilm o cosa sia su Chavez credo solo in inglese e spagnolo, che spiega come č venuto su Chavez, inoltre č uscito da poco un documentario, su chi ha influenza in Venezuela.
    le polemiche non hanno senso, a mio parere.
    la comprensione di quel che e' accaduto o puo' accadere ha invece senso.


    circa la Grecia.. la maggioranza a cui ti riferisci, ha acquistato titoli greci DOMESTICI, e di conseguenza ha subito i danni di una ristrutturazione di fatto forzosa, imposta da Francia e Germania,
    ma legalmente legittima per le leggi greche.
    da un punto di vista "commerciale" chi ha re-investito subito i 15 cash ricevuti nella ristrutturazione domestica greca nei nuovi titoli... ha fatto un ottimo affare, recuperando alla fine oltre il 100%
    del nominale iniziale.

    Circa l'argentina, chi ha accettato le prime offerte di scambio ha recuperato circa 50. Chi ha rifiutato e fatto causa NY o atteso la fine della telenovela, ha recuperato 150.

    Ovviamente, chi ha inizialmente comprato a 100.. ha preso rischi ben maggiori di chi ha comprato in zona default o post default, a 30 o 20.

    Circa il Venezuela, chi e' stato in Venezuela capisce meglio la situazione.

    La tesi "i titoli di Stato sono sempre sicuri".. e' a mio parere pericolosamente infondata.

    investire in bonds a rischio presuppone conoscenza non solo delle dinamiche di mercato, ma anche della storia dei debitori e delle leggi che regolano i titoli in oggetto.

  3. #503
    L'avatar di Dart-Fener
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    11,495
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6369 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    le polemiche non hanno senso, a mio parere.
    la comprensione di quel che e' accaduto o puo' accadere ha invece senso.

    investire in bonds a rischio presuppone conoscenza non solo delle dinamiche di mercato , ma anche della storia dei debitori e delle leggi che regolano i titoli in oggetto.
    Direi il minimo sindacale per iniziare a fare investimenti ad alto rischio ... dico almeno sapere l'affidabilitā creditizia

  4. #504
    L'avatar di Barone Zazā
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    402
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    269 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Carib Visualizza Messaggio
    perfettamente d'accordo, nel caso di investitori individuali..
    Il PMC e' rilevante se amministri soldi di terzi, e devi rendere conto dei risultati.
    se amministri soldi di terzi e ci compri venezuela vedrei un problema a monte... ma la ratio č corretta.
    Ha anche implicazioni fiscali, se sei soggetto a tassazione delle plusvalenze.
    non č cosė. non puoi valutare imposizione fiscale, minus pregresse ecc in quanto variabili "estranee" (si veda anche risposta successiva)
    se valuti i bond 100 come valutazione corretta e a tale condizione uscirai...
    dovessero aumentare/diminuire tassazione valuterai di anticipare/posticipare uscita?
    modificherai la valutazione a seconda che tu abbia minus da compensare o meno?
    e perché mai?

    Se riesci ad abbassarlo con switch, diminuisci peraltro il rischio.
    mi pare fosse chiaro il ragionamento era sullo status quo, ecco perché dicevo che alcune valutazioni andavano fatte a monte e ora non hanno senso. cosė come non ha senso parlare di switch per i bond venezuelani. fossero trattabili sarebbe un'altra storia e un altro 3d

    Per il resto, condivido che l'essenziale e' la % di portafoglio esposto al rischio in oggetto,
    e la necessita' o meno di disporre di liquidita', non il PMC.

    A suo tempo, ho qui scritto ripetutamente che ritenevo imprudente una esposizione superiore al 5% degli assets,
    e che era opportuno investire unicamente dollari dei quali non si ha proprio "bisogno".
    .

  5. #505
    L'avatar di tazmin
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    358
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    82 Post(s)
    Potenza rep
    0
    [QUOTE=

    Per chi volesse, c'č uno sceneggiato docufilm o cosa sia su Chavez credo solo in inglese e spagnolo, che spiega come č venuto su Chavez, inoltre č uscito da poco un documentario, su chi ha influenza in Venezuela.[/QUOTE]

    Mi potresti dire i titoli, grazie

  6. #506
    L'avatar di Barone Zazā
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    402
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    269 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da StormShadow Visualizza Messaggio
    Sei molto preparato.

    Del resto il debito estero dei paesi non si perde.... neanche quello della ex jugoslavia č andato perso dopo la separazione dei vari stati, mi pare che č stato redistribuito tra tutti gli stati ....

    Anche il Venezuela verrā rinegoziato....

    Speriamo presto
    sicuramente preparato.

    sai perō cosa vuol dire quel "legalmente parlando" al punto 1?

    che la Grecia ha "di fatto" defaultato azzerando due terzi del capitale nominale retail.
    chi ha preso la decisione poi, sempre "legalmente parlando", se n'č tirato fuori cambiando codici ISIN come i ladri d'auto cambiavano le targhe nei film anni 80

  7. #507
    L'avatar di alby$
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    8,568
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2159 Post(s)
    Potenza rep
    0
    @ vitoandolini.
    La Grecia It ci ha dato grandissime soddisfazioni, che tempi!
    Immagino che l'altro fosse Karl1.

  8. #508
    L'avatar di vitoandolini
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    8,482
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    2981 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da tazmin Visualizza Messaggio
    Mi potresti dire i titoli, grazie
    si, te li mando im mp

  9. #509
    L'avatar di vitoandolini
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    8,482
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    2981 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da alby$ Visualizza Messaggio
    @ vitoandolini.
    La Grecia It ci ha dato grandissime soddisfazioni, che tempi!
    Immagino che l'altro fosse Karl1.
    Si, bravo era Karl. Non lo leggo pių o sbaglio?

  10. #510
    L'avatar di Carib
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    18,497
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    5804 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Zazā Visualizza Messaggio
    sicuramente preparato.

    sai perō cosa vuol dire quel "legalmente parlando" al punto 1?

    che la Grecia ha "di fatto" defaultato azzerando due terzi del capitale nominale retail.
    chi ha preso la decisione poi, sempre "legalmente parlando", se n'č tirato fuori cambiando codici ISIN come i ladri d'auto cambiavano le targhe nei film anni 80
    vero.

    caveat emptor.

    local law or NY law.. non sono la stessa cosa.

    detto questo.. 2/3 del capitale, retail e istituzionale.

    la ristrutturazione e' passata perche gli istituzionali, obtorto collo, hanno dovuto votare a favore.

Accedi