Venezuela e PDVSA (vol.155) Quota "Aran2" .... il sogno risorgente! - Pagina 79
ENI, lo spread con l’oro nero e la transizione energetica
La riapertura delle economie e la conseguente ripresa della domanda aggregata hanno causato notevoli pressioni sui prezzi di tutte le materie prime. Il rame, il legname, le commodities alimentari hanno …
Titoli e settori di Piazza Affari meglio posizionati per catturare subito i vantaggi del PNRR italiano
Nella cornice di Cinecittà la presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, ha dato il benestare dell’UE al PNRR italiano con il via libera al rilascio dei primi 25 …
Borse non salgono più con il pilota automatico, serve nuova strategia d’azione. Fugnoli (Kairos) indica i due errori da evitare
Dopo un anno di crescita regolare e apparentemente senza fine, qualcosa sembra essersi inceppato nel meccanismo del rialzo. I mercati appaiono disorientati e c’è persino chi parla di rischi di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #781

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    9,644
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5420 Post(s)
    Potenza rep
    0
    [QUOTE=Combattivo;55295814]Povero Guaido.

    Un giovincello di bella presenza messo lì perché si sapeva che non avrebbe dato fastidio a nessun capobastone del G4.

    Che per inesperienza e ingenuità ha bruciato l'opportunità storica di salvare il suo paese, diventarne presidente e forse guadagnarsi anche un Nobel per la pace.

    Un insulso piagnisteo che i 60 paesi che dicono di appoggiarlo non vedono l'ora di togliersi di torno per poter riprendere a fare business con il suo paese.

    La consulta popolare è solo un'altra perdita di tempo e molto probabilmente dimostrerà che Guaido non lo voterebbe più neanche sua madre.

    Lui e Maduro verranno presto spazzati via dagli ormai ineluttabili e, credo molto imminenti, smottamenti che la situazione del paese prepara.

    Ripeto tenete d'occhio il cambio e le scorte di carburanti.



    Non hai idea di quello che sta succedendo .... peggio di cosi
    La carta igienica vale di più della carta moneta
    Immagini Allegate Immagini Allegate Venezuela e PDVSA (vol.155) Quota "Aran2" .... il sogno risorgente!-808x528_cmsv2_5b413814-39e1-57e8-b8c5-37f9a0a30718-3275430.jpg Venezuela e PDVSA (vol.155) Quota "Aran2" .... il sogno risorgente!-large_2018-08-17t214512z_1907930518_rc1cc8dafac0_rtrmadp_3_venezuela-economy.jpg Venezuela e PDVSA (vol.155) Quota "Aran2" .... il sogno risorgente!-benzina-venezuela-640x342.jpg 

  2. #782

    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    9,644
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    5420 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Gioxx Visualizza Messaggio
    il bolivar è sempre piu alla deriva
    un milione per un dollaro senza contare gli zeri che ha tolto pochi mesi fa...

    ma maduro è un osso duro.... in venezuela girano piu dollari che negli stati uniti
    il venezuela si sta dollarizzando


    Allegato 2729008
    Come al solito sei un galantuomo che non inferisce


  3. #783

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    300
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Lopez, Ledezma ed altri sono al riparo all'estero pronti a tornare, il povero Guaidò è tutti i giorni sul campo con la camicia bianca a cercare di far muovere chi ormai non ne può più. Juan è conscio di essere un parafulmine, da un momento all'altro il regime potrebbe incarcerarlo o anche ucciderlo, ma ciò sarebbe la prova ultima e lampante della sfacciata dittatura. Anche la consulta popolare in sè non potrà far nulla, ma sarà la prova tangibile che la maggioranza dei venezuelani non vuole più il cinghiale. Più di un rappresentante illustre ha fatto presente che la consulta del 12 dicembre è l'ultima arma contro il regime, dopo questa gli stati democratici non potranno più nascondersi dietro un dito. Comunque la si veda, la situazione attuale è la migliore degli ultimi anni in relazione alla possibile sconfitta della banda bassotti. Sempre secondo me, non sono uno studioso di storia contemporanea o di strategie di regime, ma un povero incastrato di bond VVV

  4. #784
    L'avatar di Combattivo
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    450
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    [QUOTE=Dart-Fener;55295913]
    Citazione Originariamente Scritto da Combattivo Visualizza Messaggio
    Povero Guaido.

    Un giovincello di bella presenza messo lì perché si sapeva che non avrebbe dato fastidio a nessun capobastone del G4.

    Che per inesperienza e ingenuità ha bruciato l'opportunità storica di salvare il suo paese, diventarne presidente e forse guadagnarsi anche un Nobel per la pace.

    Un insulso piagnisteo che i 60 paesi che dicono di appoggiarlo non vedono l'ora di togliersi di torno per poter riprendere a fare business con il suo paese.

    La consulta popolare è solo un'altra perdita di tempo e molto probabilmente dimostrerà che Guaido non lo voterebbe più neanche sua madre.

    Lui e Maduro verranno presto spazzati via dagli ormai ineluttabili e, credo molto imminenti, smottamenti che la situazione del paese prepara.

    Ripeto tenete d'occhio il cambio e le scorte di carburanti.



    Non hai idea di quello che sta succedendo .... peggio di cosi
    La carta igienica vale di più della carta moneta


    Appunto.

    Il cambio è talmente fuori controllo che perfino Maduro si è convinto a dollarizzare.

    Ma come dollarizzare senza il supporto degli USA?

    E i 6.5 Miliardi di $ della BCV non gli bastano di sicuro a creare un minimo livello di liquidità per poter far funzionare l'economia.

    Magarì proverà a rispolverare il Petro o dopo il Bolivar Fuerte e il Bolivar Sobreno proverà a inventarsi il Bolivar Siffredo togliendo altri 7 o 8 zeri al cambio attuale.

    Ma dove può pensare di andare?

    E a breve rischia di trovarsi con un esercito senza carburanti per spostarsi e senza energia elettrica per comunicare e far funzionare gli apparati, quindi totalmente inerme anche di fronte ad una massa di contadini affamati e disarmati.

  5. #785
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,450
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    4017 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    En Lara algunos comerciantes redondean el dolar a 1.200.000 bolivares

    A Lara alcuni commercianti arrotondano il dollaro a 1.200.000 bolivar

    Sebbene il tasso di cambio del dollaro nero dell'indicatore @enparalelovzla sia stato chiuso mercoledì all'una del pomeriggio a 958.847,20 bolívares e l'indicatore del conto @monitordolarvzla fosse quotato a 956.289,35 bolívares, i commercianti di strada fanno pagare il tasso di cambio superiore a un milione di bolivar. A cura di: Ana Uzcátegui / laprensalara.com Il costo aggiuntivo deve essere pagato da tutti coloro che annullano in bolivar, tramite pagamento mobile, transazioni bancarie, carta di debito o in alcuni casi carte di credito. ...

  6. #786
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,450
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    4017 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Venezuela no puede adquirir vacunas mediante el fondo rotatorio de la OPS | Sociedad | Edicion America | Agencia EFE


    Il Venezuela non può acquisire vaccini attraverso il fondo rotativo dell'Organizzazione panamericana della sanità (OPS), perché deve circa 11 milioni di dollari, ha detto mercoledì il direttore delle emergenze sanitarie di quell'organizzazione, Ciro Ugarte.

    "A causa dell'attuale situazione in Venezuela, il Paese non ha potuto effettuare il pagamento per l'acquisto di vaccini e in questo momento il debito accumulato è di circa 11 milioni di dollari", ha detto l'esperto, consultato durante la sessione informativa settimanale organizzata da quel corpo.

  7. #787
    L'avatar di Gioxx
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8,450
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    4017 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Xi Jinping congratula a Joe Biden por su eleccion como presidente de Estados Unidos


    (VOVWORLD) - Secondo i media cinesi, il 25 novembre il presidente cinese Xi Jinping ha inviato un telegramma per congratularsi con Joe Biden per la sua elezione a nuovo presidente degli Stati Uniti.
    Nel suo messaggio, il presidente ha dichiarato che promuovere lo sviluppo sano e stabile delle relazioni sino-americane non è solo in linea con gli interessi fondamentali dei due popoli, ma anche con la comune speranza della comunità internazionale.

    Xi Jinping spera che entrambi i paesi aderiscano allo spirito di non conflitto, non confronto, rispetto reciproco e cooperazione vantaggiosa per tutti, concentrandosi sulla collaborazione, sulla gestione dei disaccordi e sulla promozione delle relazioni tra Pechino e Washington.

    Lo stesso giorno, il vicepresidente cinese Wang Qishan ha anche inviato un messaggio per congratularsi con Kamala Harris per la sua elezione a nuovo vicepresidente degli Stati Uniti.

  8. #788

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    3,306
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1989 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Gioxx Visualizza Messaggio
    il bolivar è sempre piu alla deriva
    un milione per un dollaro senza contare gli zeri che ha tolto pochi mesi fa...

    ma maduro è un osso duro.... in venezuela girano piu dollari che negli stati uniti
    il venezuela si sta dollarizzando


    Allegato 2729008
    Si limitano a fingere di accettare che girano dollari perché la moneta interna praticamente non esinon esiste. Dieci giorni fa il cambio con un dollaro stava a 650000.
    Non possono "dollarizzare". Impossibile, è il solito imbroglio

  9. #789
    L'avatar di Combattivo
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    450
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Potemkin Visualizza Messaggio
    Si limitano a fingere di accettare che girano dollari perché la moneta interna praticamente non esinon esiste. Dieci giorni fa il cambio con un dollaro stava a 650000.
    Non possono "dollarizzare". Impossibile, è il solito imbroglio
    Il cambio fuori controllo li sta mettendo con le spalle al muro più che le minacce di azioni militari..

    Non possono dollarizzare da soli perché la BCV ha riserve ed entrate in dollari troppo limitate e non sarebbe in grado di iniettare nel sistema sufficiente liquidità per garantirne il funzionamento.

    Per dollarizzare avrebbero bisogno del supporto della FED, ottenibile solo a patto di una resa rapida ed incondizionata.

    Oppure possono ricorrere alle alternative solite: Petro, introduzione del Bolivar Siffredo al posto del Bolivar Sobreno ed eliminazione di altri 7-8 zeri al cambio attuale.

    Alternative già dimostratresi ampiamente fallimentari in cui nessuno crederebbe più e che non riuscirebbero a garantirgli che qualche altra settimana di agonia.

    Maduro ha dimostrato doti di resilienza invidiabili, ma se gli togli proprio tutta l'aria anche lui smette di respirare.

  10. #790

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    3,306
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1989 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Combattivo Visualizza Messaggio
    Il cambio fuori controllo li sta mettendo con le spalle al muro più che le minacce di azioni militari..

    Non possono dollarizzare da soli perché la BCV ha riserve ed entrate in dollari troppo limitate e non sarebbe in grado di iniettare nel sistema sufficiente liquidità per garantirne il funzionamento.

    Per dollarizzare avrebbero bisogno del supporto della FED, ottenibile solo a patto di una resa rapida ed incondizionata.

    Oppure possono ricorrere alle alternative solite: Petro, introduzione del Bolivar Siffredo al posto del Bolivar Sobreno ed eliminazione di altri 7-8 zeri al cambio attuale.

    Alternative già dimostratresi ampiamente fallimentari in cui nessuno crederebbe più e che non riuscirebbero a garantirgli che qualche altra settimana di agonia.

    Maduro ha dimostrato doti di resilienza invidiabili, ma se gli togli proprio tutta l'aria anche lui smette di respirare.
    La discussione è simpatica quanto astrattamente teorica.

    - inflazione: gia a partire dal 2012 avevano una inflazione al 100%! Poi le cose sono addirittura ulteriormente peggiorate con valori percentuali stratosferici. Ma già con il 100% l'economia muore. Ed infatti...
    Stanno dimostrando una resilienza incredibile. O meglio, una capacità di repressione incredibile. ( la gran parte di queste notizie non le postiamo più)

    Dollarizzazione: sarebbe la soluzione più semplice. Perché non ci abbiamo pensato prima? Dollarizzare senza dollari è intuitivo che non funziona.
    Ma il trucco ci sarebbe. Basterebbe che il Venezuela implorasse ( e gli venisse concesso!) di assumere lo status di Puertorico: Stato Libero Associato di Venezuela, con per Presidente quello degli Usa e solo la nomina tramite elezioni locali di un governatore. Una bonaria colonia che gode di moltissimi benefici ma non vota. La moneta a quel punto sarebbe , come oggi per Puertorico, il $ US. Gestito dalla Fed e compagnia bella. La ristrutturazione del debito sarebbe una passeggiata.
    Solo un problemino: dopo 2 secondi dall'entrata in vigore di questa cosa arriva l'FBI e Maduro e tanti altri finiscono in galera.

Accedi