Vivere di rendita, posso (Vol. XXIX)? - Pagina 109
Goldman Sachs: nuovi Callable Cash Collect su coppie di azioni americane
Goldman Sachs lancia sul SeDex di Borsa Italiana Callable Cash Collect con scadenza a due anni e sei mesi e premi fissi mensili non condizionati all?andamento dei due sottostanti. Sono 30 le …
Piazza Affari tradita dalle big del Ftse Mib: profondo rosso oggi per ENI, Leonardo e Intesa
Niente rimbalzo per Piazza Affari con i timori da Covid che continuano a pesare sui mercati. Il Ftse Mib ha così chiuso a 18.654 punti, con calo dell?1,53%. Su tratta …
Unicredit in tilt a Piazza Affari: -20% in due mesi aspettando test conti 3° trimestre. Dividendi futuri attesi in formato small
Ancora una giornata difficile a Piazza Affari per Unicredit. Le trimestrali oltre le attese diffusi oggi da HSBC e Banco Santander, con entrambi i titoli in spolvero dopo i conti, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1081
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,993
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    3227 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    con quella formula (che è stata creata qua dall'utente) si può ragionevolmente pensare che non finirai i soldi prima della dipartita anche a rendimenti reali pari a 0 o quasi...
    E' un ragionamento del cavolo.

    Arrivi a 82 anni... finisci i soldi... e se non hai la pensione di vecchiaia muori di stenti.

    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    ...poi uno in itinere può anche un po' adattarsi e controllarne l'andamento.
    Cioè tipo... arrivi a 80 anni e stai ancora bene... e che fai?

  2. #1082
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,462
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    10443 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da oscar.pettinari Visualizza Messaggio
    Cioe' in pratica stanno investendo a rendimento zero o meno....
    Si, ma anche l'inflazione è a zero.. comunque non so adesso ( non si vedono ancora le quote ), ma dal 15 agosto al 31 agosto nelle posizioni prudenziali il mio fp è andato un po' sotto.. io mi sono spostato su posizioni più aggressive a fine giugno..

  3. #1083
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,462
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    10443 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    E' un ragionamento del cavolo.

    Arrivi a 82 anni... finisci i soldi... e se non hai la pensione di vecchiaia muori di stenti.



    Cioè tipo... arrivi a 80 anni e stai ancora bene... e che fai?
    Esistono anche i ponti

    P.S.
    Sto pensando seriamente di cambiare lavoro e farmi almeno altri 5 anni.. Anche prendendo di meno e di indebitarmi, qui non reggo ulteriormente.. Ho il collega che fa le nottate e lavora pure domenica.
    Personalmente potrei anche farlo (lavorare notte e domenica), ma non come dipendente..

  4. #1084

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    1,175
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    782 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Non so da dove abbiate preso questa formula... ma il suo significato è diverso da quello che avete capito voi.

    Questi sono i soldi necessari per lasciare il lavoro e tirare avanti fino alla pensione, investendo il capitale in conti deposito con rendimento reale netto nullo (che lo proteggano almeno dall'inflazione).

    Se arrivasse ad 82 anni senza la pensione che lo aspetta... il sig. RIP (retire in progress) diventerebbe un sig. RIP (rest in peace).

    E se lasciasse i soldi sul cc o li investisse in depositi che otterranno rendimenti reali netti negativi... non ci arriverebbe neppure agli 82 anni!

    Questa formula non c'azzecca niente con il vivere di rendita.
    Eh...dovresti rileggerti almeno le ultime 30 pagine per inquadrare lo scopo della formula e le sue assunzioni implicite.
    Si tratta uno "scrematore", che permette anche ad un investitore con profilo di rischio medio-basso di stimare quale cifra minima ti consenta di essere un minimo confidente sul fatto di poter arrivare al trapasso senza particolari ansie.

    Quando il capitale si sarà assottigliato, il contributo di una pensione di cittadinanza (che potrà arrivare ben prima degli 82 anni) è già implicitamente considerato.

    Uno degli assunti è che si investa buona parte del capitale (scegli tu in base al tuo profilo di rischio) in un ETF ad accumulazione con benchmark MSCI World fino al trapasso, la formula è abbastanza robusta da permetterti di arrivarci anche con rendimenti medi annui non particolamente brillanti.

    Tu a 50 anni non ti sentiresti abbastanza confidente nel poterti ritirare con un montante di 640k ed un tenore di vita da 20k l'anno?

    Non vorrai mica alzare ulteriormente l'asticella, qui ti linciano...

  5. #1085

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    91
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    50 Post(s)
    Potenza rep
    2361689
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    che è meglio puntare al 2 e poi scoprire che ti escono i soldi dalle orecchie, piuttosto che ipotizzare l'8 e poi dover sperare di arrivare a fine mese...poi ognuno se l'azzarda come crede.

    PS e come discusso poche pagine fa (ma leggere un po' indietro ogni tanto), noi spendiamo in €, quindi consideraci il cambio e considera medie più recenti, perchè quelle che tengono conto di periodi fortemente inflattivi (anni 70-80) sovrastimano il futuro, poi oh il new normal può pure essere che in piena deflazione le banche centrali faranno fare rendimenti reali del 10% alle borse, qualcuno qua ci crede e spera in quello.
    Ok chiaro, teoricamente con tutta la liquidità che hanno immesso mi spetto nei prossimi anni un'inflazione alta anche se alzeranno i tassi d'interesse, vedremo, grazie ciao.

  6. #1086

    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    515635
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Esistono anche i ponti

    P.S.
    Sto pensando seriamente di cambiare lavoro e farmi almeno altri 5 anni.. Anche prendendo di meno e di indebitarmi, qui non reggo ulteriormente.. Ho il collega che fa le nottate e lavora pure domenica.
    Personalmente potrei anche farlo (lavorare notte e domenica), ma non come dipendente..
    hai mai pensato di aprire partita iva e di fare lo stesso lavoro da libero professionista?e' quello che ho fatto io,a 40 anni mi sono licenziato(non ne potevo piu') e sono ormai 17 anni che lavoro da libero professionista,ora sto pensando anche di smettere di lavorare.

  7. #1087
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,993
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    3227 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da rrupoli Visualizza Messaggio
    Uno degli assunti è che si investa buona parte del capitale (scegli tu in base al tuo profilo di rischio) in un ETF ad accumulazione con benchmark MSCI World fino al trapasso, la formula è abbastanza robusta da permetterti di arrivarci anche con rendimenti medi annui non particolamente brillanti.
    Ci sono due aspetti che non possono essere assolutamente trascurati.

    Il LONGEVITY risk e il SORETA risk (Sequence Of RETurns Actionnaire).

  8. #1088
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,462
    Mentioned
    93 Post(s)
    Quoted
    10443 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da robitrade Visualizza Messaggio
    hai mai pensato di aprire partita iva e di fare lo stesso lavoro da libero professionista?e' quello che ho fatto io,a 40 anni mi sono licenziato(non ne potevo piu') e sono ormai 17 anni che lavoro da libero professionista,ora sto pensando anche di smettere di lavorare.
    No onestamente, voglio cambiare completamente lavoro, farmi altri 5 anni come "dico io" ( non mi interessa arricchirmi, ma pagarmi qualche altro anni di contributi e non perdere le detrazioni sulle ristrutturazioni ) e poi nel caso abbandonare la "nave". Ovviamente se non arriva un altro covid o chi per lui..

  9. #1089
    L'avatar di oscar.pettinari
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    715
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    29616774
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Esistono anche i ponti

    P.S.
    Sto pensando seriamente di cambiare lavoro e farmi almeno altri 5 anni.. Anche prendendo di meno e di indebitarmi, qui non reggo ulteriormente.. Ho il collega che fa le nottate e lavora pure domenica.
    Personalmente potrei anche farlo (lavorare notte e domenica), ma non come dipendente..
    Io farei cosi': andrei dal mio principale e chiederei il part-time per un certo periodo di tempo, a causa di gravi problemi familiari. Una volta accordato....e se ti dicono di noi gli fai capire che potresti licenziarti......avendo piu' tempo libero, vedi se la cosa di lavorare in proprio sia fattibile. Poi fra qualche mese decidi se tornare a tempo pieno o cambiare strada.

  10. #1090

    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    1,175
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    782 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Ci sono due aspetti che non possono essere assolutamente trascurati.

    Il LONGEVITY risk e il SORETA risk (Sequence Of RETurns Actionnaire).
    Certamente, ma rispondi alla domanda.

    Se la risposta fosse negativa, determina il prezzo del voucher minimo date le condizioni di partenza che ti ho indicato.

Accedi