Scelte obbligazionarie: meglio l'uovo o la gallina?
Ftse Mib vola, Saipem si scuote con +6%. Per analisti è tempo di ‘buy the dip’ sulle azioni
Avvio di settimana dirompente per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso con uno sprint di +2,47% a quota 19.160 punti. Assist importante arriva dal balzo di Wall Street che …
Certificates Room: performance e sostenibilità, un binomio possibile
Domani martedì 29 settembre ore 17.30 si terrà l?evento Wall Street Italia dedicato al mondo degli investimenti ESG e dei certificati: iscriviti subito al link. Temi trattati Gli investimenti ESG …
Borsa Usa sempre più FAMAG-dipendente: a settembre Apple, Amazon & Co. mettono in crisi Wall Street
Il mese che si avvia a conclusione ha dato sicuramente prova di se stesso, dimostrando come le migliori performance che la borsa Usa ha riportato nella sua storia non sono …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,559
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2283 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

    Scelte obbligazionarie: meglio l'uovo o la gallina?

    Chi sceglie un titolo obbligazionario lo fa per ottenere un certo rendimento che è costituito normalmente da cedole ma anche dall'aumento di prezzo del bond.

    Il cassettista mira soprattutto al flusso cedolare ed aspetta la scadenza prefissata del titolo.

    Il trader punta invece su quelle obbligazioni che prevede possano apprezzarsi e lucrare soprattutto sul loro aumento di valore.

    A quale categoria appartenete?

    Personalmente prediligo il cassetto ma, se il titolo si apprezza parecchio ed il rendimento netto diventa molto basso, passo all'incasso, prima della vendita comunque valuto le alternative che offre il mercato perchè sinceramente non amo troppo far covare la liquidità nel c/c, anche se spesso bisognerebbe non aver fretta .............

  2. #2
    L'avatar di speeder62
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    291 Post(s)
    Potenza rep
    23610234
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Chi sceglie un titolo obbligazionario lo fa per ottenere un certo rendimento che è costituito normalmente da cedole ma anche dall'aumento di prezzo del bond.

    Il cassettista mira soprattutto al flusso cedolare ed aspetta la scadenza prefissata del titolo.

    Il trader punta invece su quelle obbligazioni che prevede possano apprezzarsi e lucrare soprattutto sul loro aumento di valore.

    A quale categoria appartenete?

    Personalmente prediligo il cassetto ma, se il titolo si apprezza parecchio ed il rendimento netto diventa molto basso, passo all'incasso, prima della vendita comunque valuto le alternative che offre il mercato perchè sinceramente non amo troppo far covare la liquidità nel c/c, anche se spesso bisognerebbe non aver fretta .............
    uovo....e purtroppo anche frittate...

  3. #3
    L'avatar di call54
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    2,749
    Blog Entries
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    438 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Anch'io sono tendenzialmente cassettista,specialmente se ho il titolo ad un buon prezzo e con buon rapporto rischio/rendimento. Ciò non toglie che se il valore del titolo cresce (almeno 10%)possa monetizzare ,avendo magari trovato un altro titolo su cui entrare...ma ci sono tante variabili,minus e plusvalenze,valuta di riferimento,duration...

  4. #4
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,559
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2283 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da speeder62 Visualizza Messaggio
    uovo....e purtroppo anche frittate...

  5. #5
    L'avatar di euri
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    391
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    18017997
    Tendo ad essere cassettista, almeno nella scelta del titolo. Quando però ti trovi davanti un gain pari a 18-24 mesi di cedola cosa fai? Io tendo a raccogliere l'uovo, e poi cerco un'altra gallinella da crescere.

  6. #6
    L'avatar di ginogost
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    16,384
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    2026 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Siccome una parte delle obbligazioni talora (abbastanza spesso ) vanno in rosso e diventano cassetto per forza, tengo anche una parte disponibile a muoversi. A sua volta divisa in: obbl molto liquide, da provarci in va e vieni, come si fa con l'amante che non ti convince, per briciolare; o poco liquide, e queste se un dio propizio le sbatte in alto si possono anche abbandonare a mo' di botolo in autostrada. Ciao, eri carino.
    Poi ci sono altre situazioni, tipo, che so, Pemex che non dà più sicurezza, e allora ne cedi in attivo il 70% poi stai a vedere. E infatti crolla. O, viceversa, cosine raccolte a sconto durante il covid-time con gli ultimissimi spiccioli, che appena sentono odore di normalità vanno rilasciate dietro adeguato riscatto. Anche per potersi pagare la zuppa quotidiana.

    Insomma, si dice cassetrader, ma magari anche cassotrader.

  7. #7
    L'avatar di edesmo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    15,589
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1502 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    sarebbe meglio sia uovo sia gallina ma raggiungere questo è come la felicità che sta all'altra riva, beato chi ci arriva !!!

  8. #8
    L'avatar di Asperger
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    456
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    263 Post(s)
    Potenza rep
    12886981
    più si abbassano i tassi

    più è difficile trovare gallinelle

    (e quando si inizia a raschiare il fondo si può scambiare un viados per una gallinella bruttina)

  9. #9
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    6,718
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    4326 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Chi sceglie un titolo obbligazionario lo fa per ottenere un certo rendimento che è costituito normalmente da cedole ma anche dall'aumento di prezzo del bond.

    Il cassettista mira soprattutto al flusso cedolare ed aspetta la scadenza prefissata del titolo.

    Il trader punta invece su quelle obbligazioni che prevede possano apprezzarsi e lucrare soprattutto sul loro aumento di valore.

    A quale categoria appartenete?

    Personalmente prediligo il cassetto ma, se il titolo si apprezza parecchio ed il rendimento netto diventa molto basso, passo all'incasso, prima della vendita comunque valuto le alternative che offre il mercato perchè sinceramente non amo troppo far covare la liquidità nel c/c, anche se spesso bisognerebbe non aver fretta .............
    potrebbero esserci anche investitori ibridi...ovvero detengono in portafolgio alcune obbligazioni per trading ed altre per essere portate a scadenza

  10. #10
    L'avatar di Lukeblastxx
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    2,825
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1081 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Per esempio le obbligazioni Greche medio/corte sono andate dalle stalle alle stelle, o se volete dal pollaio (visto che si parla di uova)...le abbiamo vendute tutti quelle...il prezzo comprende ormai ogni cedola futura.
    A livello di TDS Europa la prossima gallinella potrebbe essere la Romania.

Accedi