Vivere di rendita, posso (Vol. XXVI)? - Pagina 70
Mattone, azioni, oro o bitcoin? La classifica delle differenti preferenze d’investimento di Millennials, donne e Over 55
Nonostante il lockdown e l’emergenza Covid, gli italiani continuano a considerare il mattone come un investimento sicuro e redditizio. Il settore sta vivendo un importante rilancio che gli ha permesso …
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #691

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    8,713
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    4589 Post(s)
    Potenza rep
    31251135
    Citazione Originariamente Scritto da Vip Visualizza Messaggio
    Io non vivo di rendita ma mi sento come se lo fossi. Vi descrivo la formula magica.

    Ognuno di noi ha un'ossessione profonda, forse inespressa, ma presente. Ho vissuto una giovinezza molto serena e la mia ossessione da post-adolescente è sempre stata quella di vivere il resto della mia vita in serenità. E ci sono riuscito (o, meglio, ci sto riuscendo). Coltivate la vostra ossessione, mettete denaro e fatica in cose che amate, e qualche frutto lo raccoglierete per forza. Ve lo auguro. Pensare di vivere di rendita secondo me rientra nella sfera del pensiero magico: dovete concretizzare il vostro pensiero, condirlo di fatica, altrimenti vivrete una perenne sagra della frustrazione. Anche perché secondo me chi veramente vive di rendita ha maturato uno stile di vita tale da rendere ininfluente alla propria qualità della vita la rendita stessa.
    Uhm mettere denaro e fatica anche in imprese rischiose? I'm attività commerciali di difficile riuscita?

  2. #692
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    21,859
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    10059 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Wharty Visualizza Messaggio
    no, non esiste una laurea inutile! Io mi sono diplomato al liceo scientifico e poi laureato ad ingegneria. Tornassi indietro sceglierei il classico (che si dice sia meno utile dello scientifico) e per la laurea non so...
    Sono convinto che le lauree in materie umanistiche che sono quelle che di solito rientrano tra le “inutili” siano utilissime nella vita, e anche nella carriera lavorativa nello specifico.
    Se non ricordo male, anche marchionne diceva che la laurea in filosofia gli era servita come, se non di più, delle altre due (credo economia e giurisprudenza).
    Boh mio fratello ha due lauree con massimo dei voti in lingue e lettere e fa... il professore, se non erro prende pure meno di me che sono diplomato.. Ovviamente lui ha posto e stipendi sicuri.

  3. #693

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,279
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    4151 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    ma davvero ?
    questa mi era sfuggita

    Bigmad....persona sempre attenta all'etica ed alla morale, critico nei confronti del malaffare, degli sperperi pubblici e con grande senso civico dello stato (socialista). Alla fine ha accettato di lavorare nonostante stia percependo nel contempo anche la cassa integrazione...praticamente questa cosa se non erro è un reato che prende il nome di truffa ai danni dello stato

    Hanno proprio ragione i miei amici boldriniani...la cassa integrazione andrebbe abolita
    prima che "big scateni l'inferno" se ho capito l'azienda come moltissime ha dovuto mettere i dipendenti in cig, ma lui comunque ha continuato a lavorare da casa (credo più per sua scelta, perchè si lamentava che i colleghi non lo facessero) e visto che l'azienda evitava di pagare questi stipendi, gli ha potuto pagare gli arretrati (ovviamente vedremo quando la cig finirà)
    poi se ho capito diceva che era stupido che un'azienda non utilizzasse tutta la cig anche se aveva lavoro (quindi credo lavorando ma facendo pagare la cig, ma magari ho capito male io visto i suoi deliri)...comunque il retto bigmad, auspicava che l'azienda si barcamenasse tra tutte le varie sovvenzioni (un po' come quando auspicava le assunzioni fittizie per farsi pagare i contributi e poi ridarli indietro di sottobanco)

  4. #694
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    736
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    652 Post(s)
    Potenza rep
    18462653
    Citazione Originariamente Scritto da Wharty Visualizza Messaggio
    no, non esiste una laurea inutile! Io mi sono diplomato al liceo scientifico e poi laureato ad ingegneria. Tornassi indietro sceglierei il classico (che si dice sia meno utile dello scientifico) e per la laurea non so...
    Sono convinto che le lauree in materie umanistiche che sono quelle che di solito rientrano tra le “inutili” siano utilissime nella vita, e anche nella carriera lavorativa nello specifico.
    Se non ricordo male, anche marchionne diceva che la laurea in filosofia gli era servita come, se non di più, delle altre due (credo economia e giurisprudenza).
    Mi dispiace ma discordo. Io la laurea inutile l'ho presa e confermo la sua inutilità. Tornassi indietro farei tutt'altro, andrei a fare l'aiuto pizzaiolo, idraulico ed elettricista già a 14 anni. A gratis, giusto per imparare il mestiere.
    Tu sei laureato in ingegneria quindi non sai di cosa parli (beato te).
    Le lauree inutili sono uno spreco di tempo, piene di femmine idiote che si mettono a piangere e la professoressa di turno gli dà 24 giusto per farla passare. Senza parlare dei programmi. Imparo più io da solo in 2 mesi che in 5 anni di università inutile.

    Le facoltà non matematiche servono solo ed unicamente a dare lavoro ai professori, nient'altro.

    Sia chiaro che non rigetto l'argomento ma l'università. Se avessi la libertà economica studierei l'argomento in continuazione per quanto mi piace.

    Citazione Originariamente Scritto da Vip Visualizza Messaggio
    Io non vivo di rendita ma mi sento come se lo fossi. Vi descrivo la formula magica.

    Ognuno di noi ha un'ossessione profonda, forse inespressa, ma presente. Ho vissuto una giovinezza molto serena e la mia ossessione da post-adolescente è sempre stata quella di vivere il resto della mia vita in serenità. E ci sono riuscito (o, meglio, ci sto riuscendo). Coltivate la vostra ossessione, mettete denaro e fatica in cose che amate, e qualche frutto lo raccoglierete per forza. Ve lo auguro. Pensare di vivere di rendita secondo me rientra nella sfera del pensiero magico: dovete concretizzare il vostro pensiero, condirlo di fatica, altrimenti vivrete una perenne sagra della frustrazione. Anche perché secondo me chi veramente vive di rendita ha maturato uno stile di vita tale da rendere ininfluente alla propria qualità della vita la rendita stessa.
    Ok ma tradotto cosa significa?
    Io mi devo sentire i cazziatoni dei superiori per poi dover andare alle cene (organizzate da loro) in cui si finge di essere grandi amici.

  5. #695
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    6,239
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    3981 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

  6. #696
    L'avatar di riavulill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,734
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    1264 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Folio Visualizza Messaggio
    Io mi devo sentire i cazziatoni dei superiori per poi dover andare alle cene (organizzate da loro) in cui si finge di essere grandi amici.
    Mi sembri una persona concreta che non si fa molte illussioni.
    Probabilmente sei giovane e di tempo ne hai, il suggerimento che posso darti è di cercare sempre di migliorarti sia lavorativamente che nella vita.
    Cerca un lavoro che ti faccia guadagnare di più e poniti sempre degli obiettivi pesati sulle possibilità che hai in quel momento.
    Una cosa su tutte, scegli la donna giusta, un errore in questa fase compromette tutto, felicità e aspirazioni comprese.
    Una cattiva scelta è fatale e non si torna indietro.

  7. #697

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Io in Germania ci vivo, mi sono trasferito nel 2017 a 25 anni. Non lavoro in fabbrica e non posso esserne certo, ma credo che l'operaio medio (quello che prende 1000 euro in italia) prenda intorno ai 1700-1800 netti al mese. Soltanto quelli con mansioni particolari arrivano (ma senza troppi problemi) a 2500-2700 netti al mese.

  8. #698
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    21,859
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    10059 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Tribofilo Visualizza Messaggio
    Io in Germania ci vivo, mi sono trasferito nel 2017 a 25 anni. Non lavoro in fabbrica e non posso esserne certo, ma credo che l'operaio medio (quello che prende 1000 euro in italia) prenda intorno ai 1700-1800 netti al mese. Soltanto quelli con mansioni particolari arrivano (ma senza troppi problemi) a 2500-2700 netti al mese.
    Non credo sia solo lo "stipendio", ma ci sono tante altre cose che da noi si pagano..

  9. #699
    L'avatar di Antoniano2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    18,830
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    12033 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Andrluke Visualizza Messaggio
    Ho appena fatto i calcoli di quanto ho risparmiato (ho iniziato ad investire sui mercati ed interessarmi alla finanza un anno fa).

    Ho più che raddoppiato il capitale investito, notando che risparmio dai miei introiti circa il 70%; il restante 30% è per qualche sfizio e una mano economica a casa (se non vivo da solo, quantomeno contribuisco con il pagare le utenze).

    Peccato che parliamo di somme abbastanza ridicole.
    Numeri ai numeri sono dai 400 ai 600 euro mensili investiti, dipende tanto ovviamente da come vanno le attività slegate dal mondo impiegatizio ma difficilmente supero questo range.

    Ho avuto due picchi di 700 euro grazie al bnb che sotto le feste di natale mi ha aiutato parecchio ma comunque non abbastanza.

    Somme che stando a casa sembrano davvero molte ma che non mi garantirebbero il sostentamento fuori; o meglio: ci riuscirei ma mettendo da parte 0.

    Mi sto scervellando per aumentare le mie entrate ma l'immobiliare non è scalabile tranne nel caso di nuovi acquisti ed il lavoro in banca neppure: 8 ore al giorno vengono pagate sempre ugualmente.

    Vediamo come va l'attività online che potrebbe dare qualche soddisfazione ma in tutto questo è interessante sottolineare come Rockfeller e Buffet abbiano lasciato una perla non indifferente: "se non trovi un modo di fare soldi mentre dormi, morirai lavorando"


    La chiave di volta nel mio caso credo sia stata, oltre una buona base patrimoniale. l'essere stato semi disoccupato per un anno in cui ho divorato libri su libri. Avessi iniziato subito a lavorare, contando la stanchezza e lo spostamento in auto credo che non avrei avuto questi pensieri e insofferenza verso il mondo impiegatizio.
    In 3 mesi a casa ho fatto dei passi da gigante nella gestione degli investimenti. Tutto sta su come si gestisce il tempo a disposizione

  10. #700

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,279
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    4151 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    se doveva essere rivoluzionario e riportare il debito detenuto dagli italiani, avrebbe dovuto avere l'obiettivo di tirar su 30 MLD, se ne tirano su una decina io lo ritengo un insuccesso, detto questo vediamo venerdì se vale la pena farci un giro.

Accedi