Vivere di rendita, posso (Vol. XXV)? - Pagina 21
BTP: tassi sui minimi sia nel secondario che in asta. Bce avanti tutta con i buy, pronta a fare incetta anche di questi bond ENEL
I BTP continuano a confermarsi tra i principali beneficiari, tra i bond sovrani dell’Eurozona, dell’effetto combinato del bazooka PEPP della Bce e delle aspettative sull’impatto che il Recovery Fund avrà …
Plastic tax e Piazza Affari: guerra a plastica monouso sarà driver positivo per questi titoli
Torna in auge l'argomento plastic tax che aveva tenuto a lungo banco lo scorso autunno. La plastic tax italiana partirà a gennaio 2021 prevede il pagamento di 45 centesimi ogni …
Maxi Premio: premi tra il 10 e il 18% e barriera a scadenza profonda
BNP Paribas lancia la nuova gamma di Maxi Premio Cash Collect su basket di titoli azionari, con Maxi Premio compreso tra il 10% e il 18% e successivi del 1%. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #201
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    6,724
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    4328 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da riavulill Visualizza Messaggio
    Ad ogni modo mi pare ci si stia allontanando dall'oggetto del 3d o sbaglio?
    Mi aspettavo di trovare gente allegra che ha tagliato o quasi il traguardo del vivere di rendita e invece ci trovo piagnucolosi panzuti e attempati (perdonatemi la metafora) che non fanno che piangersi addosso o sto ancora sbagliando?

  2. #202

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    6,568
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    4673 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Wharty Visualizza Messaggio
    non conta solo l'età, anche i dividendi sono utili nella seduzione :lol:
    con tutto il rispetto per toptrader non ha il genere di dividendi da poter interessare **** di natura italica.

  3. #203
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,277
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    10345 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da riavulill Visualizza Messaggio
    Ad ogni modo mi pare ci si stia allontanando dall'oggetto del 3d o sbaglio?
    Mi aspettavo di trovare gente allegra che ha tagliato o quasi il traguardo del vivere di rendita e invece ci trovo piagnucolosi panzuti e attempati (perdonatemi la metafora) che non fanno che piangersi addosso o sto ancora sbagliando?
    Io mio progetto di ritirarmi di qui ad una ventina di mesi e di iniziare a fare downshifting e' ancora presente.. Pero' da quando ho iniziato a pianificare seriamente ( 2018 ) ci si e' messo di mezzo il "terremoto" covid e credo che questo abbia scombinato le "carte" a parecchi.. Non tanto per quanto accumulato ( che bene o male e' quello ), ma per la situazione generale futura ( piu' macro che ( per me ) micro ) che non e' ancora affatto delineata. E cio' e' maggiormente vero per l'Italia ( ma oramai la stessa sorte e' iniziata anche per Portogallo/Spagna/Francia ) che per il momento viene tenuta forzatamente a galla.. Cio' potrebbe rinviare il progetto e forse nemmeno di poco.. Come dicevo per noi ( Italia ) qualcosa si iniziera' a capire a Settembre..

  4. #204
    L'avatar di La Neuro
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    305
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    172 Post(s)
    Potenza rep
    41316868
    Citazione Originariamente Scritto da riavulill Visualizza Messaggio
    Ok quindi questo è il 3d degli sfigati che volevano vivere di rendita e che invece si ritrovano a 50 anni a fare i conti con l'età, la panza, la salute, la famiglia triste e tutte le malinconie che si possono aggiungere, corretto adesso?
    Esatto se vuoi i guadenti cerca altrove. Qua siamo in trincea e non riusciamo a fare il salto nemmeno con un rialzo epocale del 30% su emergenti e del 50% su azionario. Quando rivedo i prezzi di marzo ho sempre una emozione negativa.

    Saremo costretti a condividere una cabina mare da 2000euro con il cognato e l'amico....

  5. #205
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,277
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    10345 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    P.S.
    Passo il BTP "Futura", pripriota' al babbo questa volta..

  6. #206

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    2,724
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1701 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da riavulill Visualizza Messaggio
    Ad ogni modo mi pare ci si stia allontanando dall'oggetto del 3d o sbaglio?
    Mi aspettavo di trovare gente allegra che ha tagliato o quasi il traguardo del vivere di rendita e invece ci trovo piagnucolosi panzuti e attempati (perdonatemi la metafora) che non fanno che piangersi addosso o sto ancora sbagliando?
    Credo sia uno dei thread con il più ampio oggetto di discussione. Per inciso, qui dentro quasi nessuno vive di rendita, forse solo Wolf e Alfa71

    @bigmad poni sempre lo stesso quesito, al quale ti ha risposto più che esaurientemente Alfa71.

    Per guadagnare tanto oltre che una preparazione superiore alla media (e non necessariamente una laurea in ingegneria) ci vuole anche fortuna, ingegno e voglia di fare.
    Tramite i canonici lavori si osservano spesso le code di gaussiana senza guardare alle medie: per tutti quelli che escono con 110L da economia pochissimi diventano manager da 100k RAL, tanti sono impiegati da 1.300€ mensili e altri disoccupati.
    Conosco diversi ingegneri laureati con 110L che adesso fanno progettisti a 1.500€/mese, vuol dire che la laurea in ingegneria non vale nulla? Certo che no. Però devi toglierti dalla testa che una laurea in ingegneria deve aprire tutte le porte e prevedere necessariamente retribuzioni elevate.

    Pensa ad uno youtuber come Marcello Ascani che ha recentemente pubblicato un video dove fa vedere i suoi guadagni derivanti solo da google ad-sense: 46.000€ lordi annui circa. E' più in gamba lui o un ingegnere da 1,5k€/mese? L'ingegnere avrà sputato sangue sui libri ma lo youtuber per quanto, a mio avviso, spesso stupido, hanno intercettato un segmento e creato contenuti che gli consentono guadagni più elevati.
    Non c'è una diretta corrispondenza tra tipologia di laurea --> impegno nello studio --> retribuzione.

    Sicuramente oggi per vivere di rendita o hai elevatissima propensione al risparmio e al rischio con redditi medi, o discreta capacità di risparmio con redditi elevati o un mix di queste con una supporto ereditario, come se non erro, è il caso di @alfa71 e @wolfbalck.
    Una cosa però unisce tutti i rentier coscenziosi: la capacità di gestire le proprie spese e i propri investimenti. Purtroppo @bigmad tu hai dimostrato di non avere nessuna di queste due capacità...sia in passato che attualmente. Sei come il tipico americano che consuma per ottenere appagamento e compensare altre lacune.

    Per rispondere banalmente alla domanda su come potrebbero le tue figlie vivere di rendita un domani basterebbe dire: le fai diplomare alle superiori con 100/100 ed una conoscenza dell'inglese equiparabile all'italiano. Le mandi a studiare alla Bocconi in un costo di laurea in lingua inglese dove si laureano con 110L in 5 anni ed apprendono almeno 1 se non 2 altre lingue straniere. Successivamente iniziano a girare il mondo con stipendi crescenti passando da corporation a corporation.
    Naturalmente ad entrambi devi trasmettere sani ideali e la cultura del risparmio e dell'investimento, insegnando loro il valore dei soldi e la fatica per guadagnarli.
    In fondo non è difficile...ci sono solo qualche migliaio di "se" e "ma"....

  7. #207
    L'avatar di riavulill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,776
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1304 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Comunque non volevo offendere nessuno, stavo scherzando e ho calcato un pò la mano.
    L'idea del vivere di rendita accompagna anche me e ho progetti in tal senso.
    Non capisco perchè il covid dovrebbe rimandare tali progetti, secondo me invece li accelera perchè rende ancora più evidente quanto sia precario puntare solo sul profitto a danno del tempo e della salute che ancora ci resta.
    Un serio progetto di vivere di rendita non può non contemplare un sano downshifting e mai come in questo periodo è possibile riflettere a fondo sulla questione.

  8. #208

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    6,908
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    4557 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da bigmad Visualizza Messaggio
    attraverso cosa un giovane oggi (mia figlia 22 anni e l'altra 14) può aspirare ad una vita di tipo "alto borghese" come quella che vivono, per esempio, quasi tutti gli abitanti del quartiere Parioli?
    per una femmina, attraverso il matrimonio con qualche figlio di pariolino...ovviamente la concorrenza è agguerritissima e di altissimo livello

  9. #209

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    2,724
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1701 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da mgzr160 Visualizza Messaggio
    per una femmina, attraverso il matrimonio con qualche figlio di pariolino...ovviamente la concorrenza è agguerritissima e di altissimo livello
    Investire in palestra, estetista, Victoria Secret's e altre capacità non esplicitabili qui.

  10. #210
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    22,277
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    10345 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da riavulill Visualizza Messaggio
    Comunque non volevo offendere nessuno, stavo scherzando e ho calcato un pò la mano.
    L'idea del vivere di rendita accompagna anche me e ho progetti in tal senso.
    Non capisco perchè il covid dovrebbe rimandare tali progetti, secondo me invece li accelera perchè rende ancora più evidente quanto sia precario puntare solo sul profitto a danno del tempo e della salute che ancora ci resta.
    Un serio progetto di vivere di rendita non può non contemplare un sano downshifting e mai come in questo periodo è possibile riflettere a fondo sulla questione.
    Non e' facile ed immediato il discorso.. Supponi che arriva una bella patrimoniale del 10% a salire ( di tutti gli averi come diceva il buon Cottarelli ) causa debito pubblico esploso ( causa covid),per calmare i mercati o che molto piu' "semplicemente" i mercati remano contro, i paesi frugali si mettono di traverso, il "sistema non regge" ed usciamo dall'euro ( o lo fanno loro, come volete ). Chi di noi ha intenzione di rimanere in Italia deve mettere in conto non solo la propria personale situazione, ma anche quella ( critica ) del paese.
    Questo e' uno dei motivi che mi ha portato a spostare grossa parte dei miei averi all'estero in tempi non sospetti.. Diverso, molti diverso sarebbe stato ad esempio se fossimo stati in uno qualsiasi dei paesi tranne Italia e Grecia.

Accedi