Obbligazionario Italia e TdS: riusciremo a raggiungere i livelli di febbraio?
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,234
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    2100 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

    Obbligazionario Italia e TdS: riusciremo a raggiungere i livelli di febbraio?

    Il 13 febbraio 2020 lo spread BTP/BUND toccò un minimo di periodo a quota 123 ed i titoli obbligazionari core ed i ns. TdS in quel periodo raggiunsero ottimi livelli di prezzo. Riusciremo a raggiungere di nuovo tali livelli?

  2. #2

    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    179
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    122 Post(s)
    Potenza rep
    1717989
    Ciao Balcarlo,
    Mi accodo alla tua domanda, tu che sei esperto cosa pensi?
    Il mio parere è che non li raggiungerà nuovamente perché era un mercato ipervalutato in quel modo, e se li raggiungesse che non sarà capace di tenerli per molti mesi (arrivare a quei valori fino a fine anno per esempio).
    Però penso anche che sia più probabile continuino a salire nel mese di giugno, magari di un 5% complessivo rispetto a ora.
    Giovedì sarà molto importante vedere cosa deciderà la Bce, sbaglio o il mercato attualmente prezza già un reinvestimento di ulteriori 500 miliardi per il 2021? Oppure venisse confermata questa teoria si salirà di parecchio?
    Io sono tornato liquido (tranne il Btp Italia che comunque non venderei) e sono parecchio incerto se rientrare o meno domani... la paura di un -10% dovessero andar male le cose rimane...

  3. #3
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,937
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3771 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Il 13 febbraio 2020 lo spread BTP/BUND toccò un minimo di periodo a quota 123 ed i titoli obbligazionari core ed i ns. TdS in quel periodo raggiunsero ottimi livelli di prezzo. Riusciremo a raggiungere di nuovo tali livelli?
    Magari si ...tornerà anche a 123.
    Potrebbe tornarci se giovedì verrà confermata dalla BCE l'estensione dell'acquisto titoli per altri 500 miliardi
    Ad ogni modo sul differenziale Bund/BTP continuerà ad esserci instabilità.
    Instabilità politica che poi ovviamente si riflette nello spread, con particolare riferimento al MES.
    Da qui ai prossimi mesi l'Italia avrà bisogno di tanti soldi a bilancio per le devastazioni causate dal covid.
    Se gli acquisti della BCE non dovessero bastare rimane il Recovery Fund, ma l'approvazione e l'entrata a regime di questo strumento è ancora lontana.
    L'Italia quindi potrebbe avere bisogno di ricorrere in prima battuta e con urgenza al MES
    Tuttavia la decisione politica in tal senso potrebbe risultare travagliata poichè nel principale partito di governo (M5S) una parte dei parlamentari è contraria al MES per motivi più che altro ideologici. A mio avviso comunque non dovrebbero esserci problemi ovvero qualora dovesse essere imposto dalla realtà dei fatti (servono soldi altrimenti falliamo) il M5S ragionevolmente accetterà il MES così come alla fine fecero cadere il loro baluardo ideologico della TAV.

  4. #4
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,937
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3771 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Lou Cypher Visualizza Messaggio
    La Grecia ormai ci ha raggiunto, gli ispanici sul rendimento a 10 anni,
    godono di uno sconto del 65% rispetto al nostro 1,44%.
    Il perchè è presto detto. Abbiamo oltre il 43% di sovranisti-terrapiattisti
    che credono ai miracoli di una nuova liretta-junk.
    E il mercato ne tiene debitamente conto.

    Sondaggio Scenari Politici - Winpoll (2 giugno 2020)

    Spagna 0,54%
    Portogallo 0,48%
    Grecia 1,48%
    Italia 1,44%

    Titoli di Stato - Investing.com
    chi si rivede....come va tutto bene ?
    tu ed io eravamo a postare assieme, durante il periodo del governo giallo-verde, in quel 3d di sovranisti-terrapiattisti aperto dal tizio con la testa di aquila come avatar.
    Quello dello spread che secondo lui saliva a causa del complotto della UE.
    Che risate !

  5. #5
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,937
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3771 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

  6. #6
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    5,937
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    3771 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Lou Cypher Visualizza Messaggio

    A presto!...
    ci si sente

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    48
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    28 Post(s)
    Potenza rep
    858995
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Il 13 febbraio 2020 lo spread BTP/BUND toccò un minimo di periodo a quota 123 ed i titoli obbligazionari core ed i ns. TdS in quel periodo raggiunsero ottimi livelli di prezzo. Riusciremo a raggiungere di nuovo tali livelli?
    Caro balcario, io credo che i prezzi di oggi siano già allineati alla prossima decisione della bce che se effettivamente confermata potrebbe vedere ulteriori aumenti di prezzo, anche se non penso si arrivi a 123 di spread...io credo che il btp italia del 20 maggio abbia cambiato la percezione degli istituzionali

  8. #8
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,234
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    2100 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Spread in deciso calo dopo l'annuncio della Bce che è andata oltre le attese sul programma Pepp, aumentandolo di altri 600 miliardi di euro, contro attese di 500 miliardi, e fino a un totale di 1.350 miliardi complessivi e la durata prolungata fino al 2022.

    BTP ed altre obbligazioni core in rally..................

Accedi