BTP ITALIA, tutte le emissioni, caratteristiche, pregi e difetti Vol.14 - Pagina 124
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
S&P500, Ftse Mib e materie prime: cosa suggerisce l’analisi ciclica
Diversi i temi sul mercato anche in questo agosto, con materie prime come oro e argento sugli scudi e gli indici americani che continuano la loro corsa nonostante la situazione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1231

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    109
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    120 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da zioGalli Visualizza Messaggio
    sembra un duello cappa e spada vecchi tempi........
    Non è un duello.
    E' un discorso dialettico in stile hegelliano. Ovviamente tutti possono partecipare.
    L'obiettivo è trovare la verità seguendo un metodo scientifico
    ahahahahhahaah

    E cmq Sgarbi direbbe a chi tratta i BTP ITALIA. "CAPRA!!!!"
    ahahahahaha

  2. #1232
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    19,542
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    3900 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da AcusmaticoRibelle Visualizza Messaggio
    Scusami ma non mi sembra abbia senso quello che dici con quello che vuoi dimostrare.
    Se dovessi partire da un indice più alto il rendimento dell'inflazione scenderebbe e aumenterebbe il tuo errore.
    Due, non mi sembra coerente partire da un controvalore del titolo in una determinata data, che ha un determinato index ratio e un determinato indice FOI, e relativo quindi rendimento, per poi paragonarlo ad un rendimento di inflazione che parte da più avanti.
    E poi non capisco perchè ti devi ostinare a fare questo split di parte di cedola (inflazione) fissa e una non determinata, che è vero, ma non ti aiuta con i calcoli secondo me.
    Fai piuttosto i conti della serva partendo dall'indice FOI. Hai quello già noto nei prossimi mesi, benissimo. Hai una stima (utile solo per i calcoli, d'accordo) benissimo. Simula gli indici del FOI, càlcolati i relativi index ratio, e trovi i flussi di cassa attesi. Ti calcoli il rendimento ecc...
    Vedrai che avrai dei risultati diversi da quelli di adesso.
    Possibile che non riesca a spiegarmi?
    L'indice base della cedola di novembre del mag25 è stata fissato all'emissione in 102,58065 e non cambia!
    Non possiamo ignorare che ad aprile il FOI, solitamente in salita, è invece disceso a 102,50 pertanto la cedola di novembre è già in svantaggio rispetto alle successive cedole ancora ignote. E' un concetto astruso? A me sembra invece coerente!
    Tu preferisci una cedola che include una parte iniziale di rivalutazione già nota come negativa, oppure preferisci una cedola con rivalutazione ancora del tutto ignota?

  3. #1233

    Data Registrazione
    Oct 2000
    Messaggi
    25
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da AcusmaticoRibelle Visualizza Messaggio
    Ovviamente tutti possono partecipare.
    Mi sa che siete solo voi due ad aver capito come funziona :-)

  4. #1234

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    884
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    429 Post(s)
    Potenza rep
    15301402
    Citazione Originariamente Scritto da Pedrag Visualizza Messaggio
    Mi sa che siete solo voi due ad aver capito come funziona :-)

  5. #1235
    L'avatar di leomarmotta
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,980
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1349 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da AcusmaticoRibelle Visualizza Messaggio
    Non è un duello.
    E' un discorso dialettico in stile hegelliano. Ovviamente tutti possono partecipare.
    L'obiettivo è trovare la verità seguendo un metodo scientifico
    ahahahahhahaah

    E cmq Sgarbi direbbe a chi tratta i BTP ITALIA. "CAPRA!!!!"
    ahahahahaha
    Intervenire. Sembra facile.

    Io mi sono creato un schema "simile" a quello di enca ma non riesco assolutamente ad arrivare a quel livello di sofisticazione.

    In realtà è uno schemino semplice semplice che calcola i rendimenti (reali?) ipotizzando solo un'inflazione per i BTPi
    dello 0,2.
    Pur nella sua semplicità identifica cmq l'anomalia del mg25 ma i valori sono diversi da quelli di enca specie nella parte bassa della curva. Ma si limita ad usare solo la funzione REND.

  6. #1236

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,818
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    774 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Pedrag Visualizza Messaggio
    Adesso costa ancora 5€ (anche meno) quindi dopo 18anni zero inflazione?
    Non è che viene calcolata solo sulle cose che a te sembrano salire. E soprattutto quanto incide sulla spesa totale?

    Poi io sono dell'opinione che l'inflazione è tutta relativa a meno di avere crediti o debiti legati all'inflazione.

    Io ad esempio non uso metro/bus non compro giornali quindi di quegli aumenti non me ne è fregato niente, come di tante cose nel paniere, ma ad esempio da appassionato di tecnologia ho una deflazione annua da 30 anni sia sui dispositivi che sui servizi.
    Poi dipende anche da dove vivi. Dicono prezzo medio della benzina 1.43 ieri l'ho fatta a 1.23 e così per tante cose.
    Ahhh perfetto...A maggior ragione dal tuo post allora...Tutto bisogna fare tranne investire su btp italietta.

    P.S.: avendo indotto tuo 11esimo msg in 20 anni...Ho vinto qualcosa?

  7. #1237
    L'avatar di Encadenado
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    19,542
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    3900 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da AcusmaticoRibelle Visualizza Messaggio
    ...E poi non capisco perchè ti devi ostinare a fare questo split di parte di cedola (inflazione) fissa e una non determinata, che è vero, ma non ti aiuta con i calcoli secondo me.
    Fai piuttosto i conti della serva partendo dall'indice FOI. Hai quello già noto nei prossimi mesi, benissimo. Hai una stima (utile solo per i calcoli, d'accordo) benissimo. Simula gli indici del FOI, càlcolati i relativi index ratio, e trovi i flussi di cassa attesi. Ti calcoli il rendimento ecc...
    Vedrai che avrai dei risultati diversi da quelli di adesso.
    Ma è esattamente quello che faccio!
    I futuri indici FOI mensili ancora ignoti vengono calcolati dal mio modello moltiplicando l'indice del mese precedente per un coefficiente ottenuto dai dati di stagionalità con progressione dello 0,33% annuo.
    Quando l'Istat pubblica un nuovo dato mensile del FOI, il modello lo sostituisce a quello calcolato, pertanto i mesi successivi continueranno ad essere calcolati, ma a partire dall'ultimo dato Istat!

    Mi ostino a fare in questo modo, perché ho constatato che l'effetto della parte di rivalutazione già nota è tutta'altro che trascurabile!

  8. #1238
    L'avatar di leomarmotta
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,980
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    1349 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Pedrag Visualizza Messaggio
    Adesso costa ancora 5€ (anche meno) quindi dopo 18anni zero inflazione?
    Non è che viene calcolata solo sulle cose che a te sembrano salire. E soprattutto quanto incide sulla spesa totale?

    Poi io sono dell'opinione che l'inflazione è tutta relativa a meno di avere crediti o debiti legati all'inflazione.

    Io ad esempio non uso metro/bus non compro giornali quindi di quegli aumenti non me ne è fregato niente, come di tante cose nel paniere, ma ad esempio da appassionato di tecnologia ho una deflazione annua da 30 anni sia sui dispositivi che sui servizi.
    Poi dipende anche da dove vivi. Dicono prezzo medio della benzina 1.43 ieri l'ho fatta a 1.23 e così per tante cose.
    Mi sa che confondi benzina con gasolio

  9. #1239

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    109
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    120 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    Possibile che non riesca a spiegarmi?
    L'indice base della cedola di novembre del mag25 è stata fissato all'emissione in 102,58065 e non cambia!
    Non possiamo ignorare che ad aprile il FOI, solitamente in salita, è invece disceso a 102,50 pertanto la cedola di novembre è già in svantaggio rispetto alle successive cedole ancora ignote. E' un concetto astruso? A me sembra invece coerente!
    Tu preferisci una cedola che include una parte iniziale di rivalutazione già nota come negativa, oppure preferisci una cedola con rivalutazione ancora del tutto ignota?
    Non ti sto criticando il modello in questo punto, è un tuo modo di vedere le cose e può essere corretto e condivisibile.
    E' sbagliato quando dici che il titolo ti paga quei flussi che hai messo e dici che l'inflazione è dello 0.33%. Questo è sbagliato, con quei flussi l'inflazione è dello 0.295% che per contro ti comporta rivedere al rialzo il rendimento reale del titolo attuale.


    Citazione Originariamente Scritto da Encadenado Visualizza Messaggio
    Ma è esattamente quello che faccio!
    I futuri indici FOI mensili ancora ignoti vengono calcolati dal mio modello moltiplicando l'indice del mese precedente per un coefficiente ottenuto dai dati di stagionalità con progressione dello 0,33% annuo.
    Quando l'Istat pubblica un nuovo dato mensile del FOI, il modello lo sostituisce a quello calcolato, pertanto i mesi successivi continueranno ad essere calcolati, ma a partire dall'ultimo dato Istat!
    Non è quello che fai. E' quello che pensi di fare, ma lo fai in modo errato. O meglio mi spiego. Se tu sai già i prossimi due mesi che scendono, e poi spalmi il 0.33% linearmente, è chiaro che il rendimento complessivo da oggi (giorno in cui compri il titolo) a scadenza il rendimento dell'inflazione non può essere lo 0.33%, deve essere un media dello 0.33% con i primi due mesi di discesa. Anche se i dati futuri sono noti tu il titolo lo lavori oggi, oggi ci calcoli il rendimento no? Quindi da oggi in avanti devi considerare il rendimento reale e il rendimento di inflazione, quest'ultimo sai già che avrà un rendimento negativo per i prossimi mesi noti e dello 0.33% ipotetico fino a scadenza. Quando trovi che il rendimento finito del titolo è 1.32% non puoi toglierci lo 0.33% per vedere quello reale, devi toglierci la media dello 0.33% e i mesi noti.

    Ti è più chiaro adesso? Riflettici un po', non sono qui per smentirti ma per aiutarti, visto che da quanto capito sei parecchio attivo come "divulgatore" (ed è una cosa apprezzabilissima e apprezzattissima da tutti mi sembra), mentre il mio contributo so già non sarà così presente come in questo periodo. Il tuo contributo è sicuramente più prezioso dei fantomatici dealer e codealer che dovevano essere presenti nelle passate edizioni ...

    Prova a scrivere i tuoi indici futuri del FOI sotto la tua ipotesi di crescita. Puoi anche postarli così magari anche gli altri possono confermare o correggere. Il rendimento di inflazione però lo devi calcolare dall'indice che lavori oggi all'indice di scadenza. Tu da oggi compri un titolo legato all'inflazione e da oggi inizi ad avere un rendimento reale e una parte di inflazione (anche se per i prossimi mesi è già nota).

    PS: oggi = giorno di valuta per le operazioni di oggi.

    Citazione Originariamente Scritto da leomarmotta Visualizza Messaggio
    Intervenire. Sembra facile.

    Io mi sono creato un schema "simile" a quello di enca ma non riesco assolutamente ad arrivare a quel livello di sofisticazione.

    In realtà è uno schemino semplice semplice che calcola i rendimenti (reali?) ipotizzando solo un'inflazione per i BTPi
    dello 0,2.
    Pur nella sua semplicità identifica cmq l'anomalia del mg25 ma i valori sono diversi da quelli di enca specie nella parte bassa della curva. Ma si limita ad usare solo la funzione REND.
    Se ipotizzi un tasso di inflazione hai un rendimento finito (nominale) ma non reale.
    I modelli affinati o sofisticati non hanno tutta questa rilevanza per un retail. Certo che capirli ti aiuta meglio a comprendere meglio la natura del titolo e del rischio che stai andando a prendere. Puoi capirne le dinamiche e essere più o meno pronto a farci trading sopra (se è quello l'obiettivo).
    Modelli semplici approssimati più o meno corretti possono cmq darti una buona lettura qualitativa ed è più o meno quello che fai tu.

    Ed è corretto dire che il mag25 non centra una fava con nessun titolo da quanto è sottoprezzato. Ma per ora vincono i flipper :P

    Con il tuo modello potresti crearti una sorta di simulazione a scenario, ovvero avere una cella di input (tasso di inflazione) e vedere come cambia il tuo rendimento finito al variare l'inflazione per capire in che range si muove il tuo rendimento finale al variare dell'inflazione, fino al worst scenario che può essere sempre utile come termine di paragone per fare scelte consapevoli.

    La cosa migliore sarebbe veramente creare dei modelli il più affinati possibili con un livello di semplicità alto quindi il fatto di avere un modello semplice non vuol dire che faccia schifo E' un trade off semplicità-affinatezza che ha i suoi pro e i suoi contro. E poi c'è sempre la botta di c... ahahahahahahahah

  10. #1240
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,337
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    561 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da AcusmaticoRibelle Visualizza Messaggio
    Non è un duello.
    E' un discorso dialettico in stile hegelliano.
    Citazione Originariamente Scritto da Pedrag Visualizza Messaggio
    Mi sa che siete solo voi due ad aver capito come funziona :-)

    Non a caso, hegel ho sempre fatto fatica a digerirlo.

    Socraticamente, so di non sapere

Accedi