Recuperare minusvalenze 2020-2024 - Pagina 5
Triboo conferma guidance, nel I semestre ricavi in crescita sostenuti dall’eCommerce
Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana e che controlla questa testata, conferma le guidance previste dal piano industriale 2020-2022 dopo aver chiuso …
Tesla: Elon Musk fa causa al governo Usa chiedendo ‘risarcimento più interessi’. E non è il solo
E ora Elon Musk fa causa a Donald Trump. E non è il solo, visto che l'azione legale contro l'amministrazione Usa che è stata depositata questa settimana al tribunale di …
Piazza Affari si sgonfia nel finale, banche di nuovo KO. Volano Enel e Atlantia
Giornata tiepidamente positiva per il Ftse Mib che ha ridotto notevolmente i guadagni nell?ultima parte di seduta complice l?andamento negativo di Wall Street e l?ennesimo calo dei titoli bancari. Il …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    312
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    86 Post(s)
    Potenza rep
    1717999
    Grazie lambada e balcario,
    non ho mai tradato con i certificati... è chiaro che vanno studiati perché sono strumenti un po' complessi... ho visto il video.. sintetizzando:
    1 i certificati permettono la compensazione delle minus con le cedole, ho capito bene?
    2 Ad un certo punto dice che dipende anche da quale banca si opera , io uso directa, quindi cosa cambia?
    3 io la minusv l'ho fatta quest'anno, quindi per fare un esempio pratico su che certificato, dovrei orientarmi, senza correre eccessivi rischi?

  2. #42
    L'avatar di crosa83
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    8,229
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1125 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    IT0005212516

    Certificato banca Akros protezione 100%. Si prende sui 96 e rimborsa 100 nel 2023. La cedola solo in un remoto caso l'indice tornasse a 1.810,07.

  3. #43
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,546
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2279 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Killers Visualizza Messaggio
    Grazie lambada e balcario,
    non ho mai tradato con i certificati... è chiaro che vanno studiati perché sono strumenti un po' complessi... ho visto il video.. sintetizzando:
    1 i certificati permettono la compensazione delle minus con le cedole, ho capito bene?
    2 Ad un certo punto dice che dipende anche da quale banca si opera , io uso directa, quindi cosa cambia?
    3 io la minusv l'ho fatta quest'anno, quindi per fare un esempio pratico su che certificato, dovrei orientarmi, senza correre eccessivi rischi?
    Ciao, molto dipende dalle banche con cui si opera, alcune tipo Fineco e Binck permettono il recupero immediato delle minus con l'accredito delle cedole periodiche. Altre invece come UniCredit, Banca Credem, Carige, Mediolanum e Deutsche Bank, non compensano immediatamente ma abbassano il prezzo di carico cel certificato. Sinceramente non so come si comporta Directa, forse come Fineco e Binck ma dovresti appurare la cosa. Se così fosse, ci sono diversi certificati che hanno una generosa maxi cedola iniziale che permette un rapido recupero. Attenzione però perchè dopo lo stacco il titolo tende a perdere nel prezzo l'importo erogato ed offre altre cedole ma più basse e con condizioni diverse.........prima di scegliere un certificato è bene analizzarlo attentamente e valutare tutti i pro ed i contro..........

  4. #44
    L'avatar di Kafir2
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,310
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    217 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da crosa83 Visualizza Messaggio
    IT0005212516

    Certificato banca Akros protezione 100%. Si prende sui 96 e rimborsa 100 nel 2023. La cedola solo in un remoto caso l'indice tornasse a 1.810,07.
    Confermo. Ottimo prodotto che ho in portafoglio da tempo e che potrei a breve incrementare in size.
    Quest'anno (e probabilmente il prossimo) niente cedola, poi chissà. Non manca poi tantissimo (25%) in un'ottica triennale e l'opzione è più o meno gratuita.

    ciao
    k

  5. #45
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    18,546
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2279 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Kafir2 Visualizza Messaggio
    Confermo. Ottimo prodotto che ho in portafoglio da tempo e che potrei a breve incrementare in size.
    Quest'anno (e probabilmente il prossimo) niente cedola, poi chissà. Non manca poi tantissimo (25%) in un'ottica triennale e l'opzione è più o meno gratuita.

    ciao
    k
    Buono da cassetto con un rendimento al prezzo di 96, per chi avesse minus in scadenza nel 2023, dell'1,32%........senza minus dello 0,98%.........se poi ci fosse lo stacco di qualche cedola sarebbe ancora più appetibile.............

  6. #46

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    buon pomeriggio.
    seguo il forum da molto tempo e ho dovuto aprire un nuovo account visto che non ricordavo i dati di login del mio vecchio account che non usavo da tempo...
    Vorrei porvi una domanda sul cerificato IT0005212516 di banca akros. Se non sbaglio la banca fa parte del gruppo Banco Popolare-Bpm. A livello di garanzie in caso di default dell'emittente che differenza c è tra il possedere un obbligazione senior del Banco o un certificato banca Akros?

    Grazie

  7. #47

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    312
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    86 Post(s)
    Potenza rep
    1717999
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Buono da cassetto con un rendimento al prezzo di 96, per chi avesse minus in scadenza nel 2023, dell'1,32%........senza minus dello 0,98%.........se poi ci fosse lo stacco di qualche cedola sarebbe ancora più appetibile.............
    E qui torno al ragionamento che ho fatto in precedenza: un vincolo a tre anni su Rendimax rende il 2% e netto il 1,48%, quindi con questo certificato recupero la minusv ma mi rende netto 1,32%, praticamente mi converrebbe perdere la minusv e mettere il capitale con un vincolo su rendimax.
    In teoria recuperando il 26% di ritenuta, mi aspetterei un piccolo guadagno in più (anche solo dello 0,20%) rispetto ad un vincolo su un conto di deposito... sono perplesso su questo certificato... poi voi direte potrebbe anche dare una cedola... ma parliamoci chiaro è un opzione abbastanza rara dal verificarsi...

  8. #48
    L'avatar di shark2007
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    48,748
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    6645 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Ciao, molto dipende dalle banche con cui si opera, alcune tipo Fineco e Binck permettono il recupero immediato delle minus con l'accredito delle cedole periodiche. Altre invece come UniCredit, Banca Credem, Carige, Mediolanum e Deutsche Bank, non compensano immediatamente ma abbassano il prezzo di carico cel certificato. Sinceramente non so come si comporta Directa, forse come Fineco e Binck ma dovresti appurare la cosa. Se così fosse, ci sono diversi certificati che hanno una generosa maxi cedola iniziale che permette un rapido recupero. Attenzione però perché dopo lo stacco il titolo tende a perdere nel prezzo l'importo erogato ed offre altre cedole ma più basse e con condizioni diverse.........prima di scegliere un certificato è bene analizzarlo attentamente e valutare tutti i pro ed i contro..........
    Infatti, avevo notato questo dettaglio (frase rossa in grassetto) in uno dei video di youtube che trattano i certificati per compensare le minus.
    In altre parole, se si decide di vendere il certificato dopo lo stacco di una maxi cedola (e forse anche delle cedole minori) ci si ritroverà con una nuova minus di circa il medesimo importo di quella compensata. Pertanto, in via teorica, i certificati possono anche essere visti come strumenti finanziari utili a rinnovare le minus in scadenza, trasportandole di 4 anni nel futuro.

  9. #49
    L'avatar di Kafir2
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,310
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    217 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Killers Visualizza Messaggio
    ... ma parliamoci chiaro è un opzione abbastanza rara dal verificarsi...
    Ciao, il certificato ha sempre pagato cedola nel mese di luglio. Quest'anno naturalmente ha saltato.
    Personalmente alla luce del tuo calcolo di confronto con un CD (vincolato però!) a due anni, credo che rinunciare allo 0,16% di rendimento netto annuo in cambio di un'opzione per ricevere un potenziale 9% (3% per gli ultimi tre anni di vita del certificato) sia un ottimo affare: basta una sola cedola per far pendere decisamente a vantaggio del certificato l'intera operazione.
    Concludendo direi che sia il certificato che il CD siano due opzioni percorribili ma preferirei decisamente il certificato.
    Questo non solo per l'opzionalità che lo contraddistingue ma sopratutto per la sua liquidità, considerato che il CD vincolato NON è liquidabile prima della scadenza.
    I miei 5 cents,

    Ciao
    k

  10. #50

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    312
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    86 Post(s)
    Potenza rep
    1717999
    Kafir2, perdonami ma conosco poco i certificati, però quello che hai scritto è interessante... allora restiamo a parlare di questo certificato che mi è stato segnalato... così capendo il meccanismo di questo, capirò meglio i certificati. Spiegami intanto questo Akros, che tipo di certificato è? (so che c'è ne sono di diversi tipi), poi quest'anno la cedola non è stata pagata ma forse in futuro potrebbe... in termini semplici, da cosa dipende il futuro stacco? Penso si riferisca ad un indice od ad un sottostante... grazie mille...

Accedi